Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Province: un no pilatesco

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 luglio 2011

“Anche oggi, come accaduto nell’ultimo anno e mezzo, il parlamento sta tentando di accantonare sbrigativamente una proposta che crea imbarazzo. Stiamo discutendo una manovra che chiede sacrifici straordinari agli italiani, bloccando stipendi e rivalutazioni delle pensioni, introducendo ticket, una patrimoniale surrettizia e vigliacca, che colpisce risparmi dai 50.000 euro ed il parlamento vuole mettere da parte l’abolizione delle province che porterebbe ad un risparmio di 13 miliardi di euro l’anno” lo ha detto in Aula, Massimo Donadi, presidente dei deputati dipietristi, durante l’esame del testo sull’abolizione delle province presentato dall’Idv . “Vogliamo che gli italiani sappiano che questa manovra che mette le mani in tasca agli italiani non e’ l’unica che si poteva fare. Si potevano tagliare i privilegi della Casta, come a parole anche Tremonti e Brunetta volevano fare. Si poteva snellire lo Stato e l’elefantiaco apparato burocratico. Tutti in campagna elettorale hanno promesso di abolire le province, ma nessuno, oggi, vuole farlo sul serio. Chi dice no alla loro abolizione oggi, se ne deve assumere la responsabilità” conclude Donadi.

3 Risposte a “Province: un no pilatesco”

  1. (In politica) non cambia il vento…

    Il PD si astiene sulla proposta di IDV e Terzo Polo per l’abolizione delle province. La proposta non passa grazie all’astenzione e si perde un’altra occasione di dare un duro colpo al governo!……

  2. aldocannav said

    Abolire le province è un’operazione chirurgica che tocca molti compagni di partito e forse pure di associazione.Ci vuole molto coraggio ad eseguirla,anche perchè si possono avere delle ritorsioni. Intanto la crisi economica italiana continua.

  3. Il miglior amico del Premier…

    Come sempre, quando serve,i PD fà lopposizione di governo, ovvero lo zerbino al servizio di Berlusconi…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: