Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 13 luglio 2011

Il debito pubblico si può diminuire in altro modo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

L’Idv in un comunicato rende noto: “La nostra manovra 2012-2014 si propone di abbassare lo stock del debito per complessivi 95 miliardi (ad aprile 2011 lo stock del debito aveva raggiunto 1.890,6 miliardi di euro. Si prevede che esso sarà pari per l’anno 2011 al 120,2% del Pil). Tali misure ricondurrebbero tale percentuale ad un valore pari al 114,1 % del Pil.

PIANO QUADRIENNALE STRAORDINARIO PER LA RIDUZIONE DEL DEBITO PUBBLICO

Misure straordinarie per riduzione dello stock del debito

2012

2013

2014

2015

1-Cartolarizzazione dei ruoli esattoriali non riscossi

5.000

10.000
+ 200*

15.000
+ 800*

15.000
+ 1.200*

2-Dismissioni di partecipazioni statali

1.000

2.000
+ 40*

5.000
+ 120*

5.000
+ 320*

3-Dismissioni di partecipazioni degli enti territoriali

100

500
+ 4*

1.000
+ 24*

1.000
+ 64*

4-Dismissioni di immobili

1.000

5.000
+ 40*

8.000
+ 240*

10.000
+ 260*

5-Contributo di solidarietà dello 7,5% sui capitali regolarizzati tramite lo scudo fiscale

7.500

300*

300*

300*

6-Recupero condono 2003

3.000

120*

120*

120*

Totale misure straordinarie

17.600

17.500

29.000

31.000

Totale risparmi permanenti aggiuntivi

+ 664

+ 1.594

+ 2. 144

(*) se le entrate straordinarie venissero utilizzate per abbattere lo stock del debito si otterrebbe l’effetto di ridurre il servizio del medesimo per un valore pari a circa il 4% delle riduzioni apportate al debito accumulato. Ad esempio, 45 miliardi di maggiore incasso dai ruoli esattoriali, producono una riduzione permanente della spesa per interessi pari a 1,8 miliardi di interessi in meno da pagare. A maggiore spiegazione degli interventi aggiungo quanto segue:
Cartolarizzazione dei ruoli esattoriali non riscossi: Oltre al fenomeno, noto, dell’evasione fiscale ne esiste un altro, meno noto, ma non per questo meno importante e cioè quello di coloro (persone e società) che producono reddito e lo dichiarano, ma poi non pagano le tasse. E’ stato recentemente reso pubblico il fatto che esistono cartelle esattoriali non pagate per 442 miliardi di euro. E’ una quantità enorme che comprende sicuramente i casi di società fallite (ed anche su questo bisognerà riflettere), ma anche casi in cui il fisco non è stato capace e non capace di incassare. Noi abbiamo pensato che una cartolarizzazione con una base d’asta pari al 10% del valore potrebbe dare come minimo 45 miliardi nell’arco di quattro anni.
1)    Dismissioni di partecipazioni statali: si possono dismettere partecipazioni in Enel, Finmeccanica, Eni, Poste italiane, Rai, Fintecna. (le partecipazioni statali in queste società ammontano a circa 40 miliardi di euro). La nostra ipotesi è di introitare 13 miliardi in quattro anni3-Dismissioni di partecipazioni degli enti territoriali: Dovrebbero essere dismesse tutte le partecipazioni degli enti locali, ad eccezione di tutto ciò che riguarda l’acqua come bene pubblico. Per prudenza prevediamo 2,6 miliardi in quattro anni.
2)    Dismissioni di immobili pubblicidal 2000 al 2005 si sono dismessi immobili di proprietà pubblica per un valore complessivo apri a 21,2 miliardi di euro (16,3 miliardi da parte dello stato e degli enti previdenziali; 5,1 miliardi da parte degli enti territoriali. Nei prossimi anni lo sforzo andrebbe concentrato sugli immobili di proprietà delle Regioni e degli Enti locali. Proponiamo didismettere o valorizza con diverse tecniche finanziarie parte degli immobili non strumentali degli enti territoriali (valore di mercato più di 100 miliardi di euro ai quali si aggiungono 193 miliardi del valore degli immobili strumentali);  delle amministrazioni statali (valore di mercato più di 20 miliardi di euro ai quali si aggiungono circa 60 miliardi del valore degli immobili strumentali).
3)    Contributo di solidarietà dello 7,5% sui capitali regolarizzati tramite lo scudo fiscale: Noi pensiamo che prima di togliere a pensionati, donne e lavoratori, non sia fuori luogo chiedere un contributo straordinario a coloro che hanno utilizzato lo “scudo fiscale” per riportare in Italia capitali esportati clandestinamente, pagando solo il 4% del loro valore. Si incasserebbero “una tantum” 7,5 miliardi di euro.
4)    6-Recupero condono 2003: vi è un’altra partita incredibile che la Corte dei Conti ha posto in luce. Nel condono 2003 di Tremonti rispetto ai 12 miliardi di incasso previsti ne sono entrati solo 6, poiché molti contribuenti si sono autodenunciati (acquisendo il beneficio del condono tombale), hanno chiesto la rateazione, hanno pagato la prima rata e poi non hanno più versato nulla. La stessa Corte di conti ha chiesto al governo di intervenire con mezzi adeguati. Noi pensiamo che almeno la metà della somma, cioè 3 miliardi possa essere recuperata.
5)    La realizzazione dell’abbattimento del debito pubblico per 95 miliardi avrebbe un effetto positivo sugli interessi sul debito, che potrebbero ridursi di oltre 2 miliardi all’anno a partire dal 2015

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I romani pagheranno il pedaggio del g.r.a.

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Icon of autostrada A90 "Grande Raccordo A...

Image via Wikipedia

Lo ha dichiarato il ministro Matteoli. “A seguito dell’audizione in commissione, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, conferma che il pagamento del pedaggio sul Grande Raccordo Anulare di Roma è previsto per legge e, dunque, nessun intervento, da parte di Regione o Comune, potrà superare quanto stabilito dalla legge. E’ impensabile che i romani non paghino il pedaggio, perché così facendo si incorrerebbe in una infrazione europea, dato che il mancato pagamento da parte dei romani verrebbe considerato dall’Europa un aiuto di Stato. Al momento non sappiamo come l’Anas provvederà ad esercitare la riscossione del pedaggio, ma è certo che tra poco inizieremo a pagare, nonostante i ripetuti proclami in difesa dei romani del sindaco Alemanno e della presidente Polverini.” Lo dichiarano, in una nota congiunta, i deputati di FLI Francesco Proietti Cosimi, Antonio Buonfiglio, Aldo Di Biagio.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

IV Premio Internazionale Euro-Mediterraneo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Roma 13/7/2011 alle ore 21.00 in Piazza del Campidoglio Patrizia Mirigliani, patron di Miss Italia, riceverà il Premio Internazionale Euro-Mediterraneo,un riconoscimento che va a personalità di successo che nella loro carriera hanno arricchito la storia del nostro Paese in vari campi, favorendo la diffusione del Made in Italy nel mondo. Il premio, giunto alla sua IV edizione, verrà conferito alla patron di Miss Italia a Piazza del Campidoglio. La serata è finalizzata alla raccolta di fondi a favore dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, nella persona del presidente Prof. Giuseppe Profiti.Questo appuntamento culturale ideato e promosso dall’Associazione “Alleanza per le Arti e per le Scienze” (A.P.A.S.) con ilPatrocinio di Roma Capitale, si è svolto nelle precedenti edizioni in altre città italiane ed è stato conferito a personaggi come Claudia Cardinale, Denis Ganio, Little Tony, Manuel De Sica, Marcello Veneziani, Pasquale Squitieri, Roberto Gervaso e tanti altri.
La consegna dei premi, tutti realizzati a mano dallo scultore Stefano De Muro, si svolgerà in un esclusivo Galà della Cultura e del Glamour durante il quale verranno proposte alcune performances artistiche, alternate a momenti di moda.
Sul palco, a condurre la serata, Fabrizio Gatta insieme a Valeria Marini, madrina della manifestazione. Sono previste anche le esibizioni di Alessandro Safina e Luisa Corna. Una performance a sorpresa proporrà dodici “miss”, vestite da Gianluca Mannara, con le corone originali di Miss Italia create da Miluna in oro e diamanti, messe a disposizione da Patrizia Mirigliani, con la Miss Italia in carica Francesca Testasecca, che indosserà la prestigiosa corona Turrita, realizzata in oro, diamanti, rubini e smeraldi in onore del 150^ Anniversario dell’Unità d’Italia. Dopo un omaggio a Fausto Sarli (testimonial Chernyshova Eugenia) che premierà l’hair stylist Massimo Serini, sfileranno in passerella, grazie anche a Modarea partner Wella Professionals e alla Scuola del Lusso, in rappresentanza dell’internazionalità del Made in Italy, le creazioni di noti stilisti. Miss Eleganza 2010 Giulia Di Quinzio sarà testimonial della stilista Raffaella Curiel.
Oltre a Patrizia Mirigliani verranno premiati: Pupi Avati, Franca Valeri, Franco Zeffirelli, Gino Landi, Vittorio Cecchi Gori, Rossella Izzo, Andrea Crisanti, Paolo Del Brocco, Carlo Brancaleoni, Sergio Valente, Marco Simeon, Ciro Villani e ancora Alexis Sweet, Nicolas Vaporidis, Manuela Arcuri, Stefano Mainetti, Ramona Badescu, Marco Werba, Niccolò Centioni e altri.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Diego Amador al Seacily jazz festival

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Palermo 15 luglio, ore 21.30 al Seacily Jazz Festival per il ciclo Guest, alle 21,30 ai Giardini sopra le mura dello Spasimo si esibirà Diego Amador. Con lui Israel Varela alla batteria e Julian Heredia al basso, riuniti in un trio tra i più interessanti della scena jazzistica internazionale. Tre fuoriclasse per un viaggio attraverso le note dolci e suadenti del flamenco, la danza spagnola di origine gitane dichiarata Patrimonio culturale immateriale dell’umanità dall’Unesco. La scoperta di un musicista non avviene solo attraverso le grandi opere discografiche. Talvolta basta un guizzo, un’apparizione fugace ma folgorante di un concerto per consacrare un artista stellare, che come pochi altri è capace di far rivivere lo spirito più genuino e sensuale del flamenco. Nato e cresciuto a Siviglia nel mitico quartiere popolare “Las tres mil viviendas”, Diego Amador possiede uno stile dal mix di flamenco tradizionale e d’avanguardia impreziosito da elementi jazz. Pianista, “cantaor”, compositore, polistrumentista, Amador è un fenomeno musicale indefinibile, figlio di una delle famiglie gitane dalla più longeva tradizione flamenca. La sua esibizione, inoltre, sarà impreziosita dal ‘Cante Gitano’, di cui è anche portavoce, che si basa su ritmi classici del flamenco: la Buleria, il Tango, l’Alegria, la Rondena, la Solea, la Rumba. Ritmi rivisitati dal suo pianismo elegante e personalissimo che porta un genere considerato tradizionale fino ai confini del Latin Jazz. Ha collaborato con Charlie Haden, Pat Metheny, Hiram Bullock, George Benson, Abe Laboriel e Pino Daniele, ed il bassista Julian Heredia, originario di Granata. Il suo approccio stilistico allo strumento è del tutto originale, sorprendente per la freschezza e la forza espressiva del suo linguaggio. La sua attuale ricerca è focalizzata sul ‘cante flamenco’ e sul pianoforte. Di prossima uscita il nuovo album registrato per la ECM con il leggendario contrabassista Charlie Haden.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Grado Giallo” 2011

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Grado 30 settembre – 2 ottobre 2011 IV edizione del Festival Letterario del giallo-noir Partono le iscrizioni al concorso per la migliore sceneggiatura noir Un viaggio tra crimine e potere, alla ricerca dei giovani talenti del noir italiano. Quest’anno la rassegna avrà come focus il tema del “Crimine e Potere”, ovvero i risvolti civili e politici del giallo, argomento che sarà approfondito anche attraverso gli incontri-dibattito tra i maggiori scrittori italiani del genere Il festival, grazie agli interventi di ospiti di calibro internazionale, si propone di fare il punto sull’evoluzione della letteratura di genere giallo-poliziesco ed esaminare le contaminazioni tra realtà e letteratura, parlando di libri ma anche di cinema, musica e teatro. Tante sono le iniziative in cui si articolerà il quarto Grado Giallo indirizzate sia a un pubblico adulto composto da esperti, appassionati o semplici curiosi, che ai bambini ed agli studenti, che saranno coinvolti in attività creative che faranno da corollario all’evento.
Ecco le regole del concorso: il copione dovrà coprire la durata di quarantacinque minuti, non avere più di sei personaggi ed essere naturalmente di genere giallo o noir. Il miglior testo teatrale verrà portato in scena in una delle prossime edizioni del Festival. Il concorso verrà accompagnato da un’altra novità: un’antologia destinata a contenere, oltre al testo teatrale risultato vincitore, anche racconti di grandi giallisti che hanno partecipato al Festival nelle passate edizioni: per l’antologia 2011 hanno già aderito Veit Heinichen e Loriano Macchiavelli con due racconti gialli inediti. La proclamazione del vincitore del Concorso e la presentazione dell’antologia avrà luogo durante la quarta edizione del Festival che si terrà sull’isola dal 30 settembre al 2 ottobre 2011. Per tutte le informazioni ed il bando del concorso: http://www.gradogiallo.it.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival del tango di Sanremo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Nello scorso week-end la Riviera di Ponente ha ballato il tango in occasione di “Aspettando il Festival”, l’anteprima estiva del “Festival del Tango di Sanremo 2011” con stage e milonghe tra Vallecrosia, Imperia e Sanremo. “Aspettando il Festival” è la manifestazione che intende accendere i riflettori con una gioiosa festa d’estate sulla grande kermesse d’autunno (30 settembre, 1 e 2 ottobre), organizzata da Edu.Re di Stefania Bertini con la collaborazione di Nyala Wonder Travel. Quest’anno ha portato il grande tango in location particolari della Riviera di Ponente confermando il Nyala Hotel quale “centrale operativa del festival” dove frequentare gli stage con i Maestri.
Il venerdì sera da Erio a Vallecrosia numerosi ballerini provenienti da Genova, dalla Francia e dal Piemonte hanno danzato sulle musiche di Pakytango e Milonga del Angel, unendo le suggestioni del Museo della Canzone Italiana fondato da Erio Tripodi alla magia del tango, con una commistione molto particolare.
Sabato sera alla Baia Salata, complice una straordinaria e fresca notte di luna, i danzatori Erna e Santiago Giachello si sono esibiti con coreografie di grande passione e suggestione. La pista è stata letteralmente emozionata dalle musiche di una delle coppie più straordinarie di musicalizadores, La Ros di Parma eRoberto Zambelloni di Reggio Emilia.
In tanti hanno scelto Imperia per il week-end tanguero, provenienti da Torino, Acqui Terme, Alessandria, Modena, dalla Francia e dalla Toscana. Felici gli esercenti della zona, in particolare i ristoranti che hanno visto affluire tante coppie in abito da sera per cene a base di pesce.
Positivo anche il riscontro dimostrato dalla Camera di Commercio di Imperia che, per la seconda volta, sostiene l’iniziativa con il proprio patrocinio e contributo.
La squadra continua a essere in moto per la grande kermesse del primo week-end di ottobre, con tanti artisti di primo livello presenti, squadre speciali di musicalizadores agguerriti, mostre di fotografie e quadri, sfilate di moda ed eventi collaterali.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Clemente Susini e l’amore per la verità

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Cagliari 15 luglio alle 18 si terrà al Museo di Cere Anatomiche “Clemente Susini”, presso la Cittadella dei Musei di piazza Arsenale a Cagliari, visita guidata gratuita per gli studenti universitari. L’iniziativa, chiamata “Clemente Susini e l’amore per la verità” e promossa dall’associazione studentesca FUAN Caravella con il contributo dell’Università degli Studi di Cagliari e con la collaborazione della lista Università Futura- FUAN, intende sensibilizzare il patrimonio artistico della nostra città e sottolineare la valenza scientifica delle opere dell’artista fiorentino, amante della verità e della bellezza razionale della vita. Per usufruire della visita, tenuta da un medico e da uno studente di medicina, sarà necessario esporre il libretto universitario.
Le splendide cere anatomiche custodite nella Cittadella Universitaria dei Musei di Cagliari raccontano al visitatore interessanti e avvincenti storie (mediche e non) del passato della Sardegna, degli Stati italiani e dell’Europa della fine del XVIII secolo e della prima decina di quello successivo. Infatti gli anni tra la fine del 1700 e la prima metà del 1800 furono caratterizzati da una serie di avvenimenti estremamente importanti per la società sarda. La raccolta delle Cere anatomiche cagliaritane, considerata una delle collezioni più belle al mondo, oltre a descrivere perfettamente il corpo umano, testimoniano lo stato delle conoscenze mediche e chirurgiche dell’epoca. Intanto, in quale anno, da quale località, come e perché sono giunte a Cagliari queste cere?
La nostra storia incomincia nell’Università di Cagliari e precisamente nella Scuola di Anatomia delle Facoltà di Medicina e di Chirurgia nel 1801. In quell’anno il trentaquattrenne prof. Francesco Antonio Boi, insegnante di Anatomia Umana, non avendo nessuno studente che seguisse il suo corso, chiese e ottenne dal vicerè di Sardegna Carlo Felice di Savoia il permesso di recarsi nel continente italiano (allora suddiviso in tanti stati) per istruirsi maggiormente nella sua professione. Il prof. Boi salpò da Cagliari alla volta della celebre Università di Pavia dove allora insegnava Anatomia il grande prof. Antonio Scarpa. Dopo una breve permanenza in questa Università, Boi si recò a Pisa e quindi a Firenze. Ancora agli inizi del XIX secolo in questa città non esisteva una facoltà medica, sicché i giovani fiorentini che volevano laurearsi in Medicina o in Chirurgia (le due lauree erano allora separate; solamente nel 1857 vennero unificate in un solo corso universitario) dovevano recarsi in genere a Pisa o a Siena. Giunto a Firenze Francesco Boi incominciò a frequentare il Gabinetto Anatomico (così venivano all’epoca chiamati gli istituti di Anatomia) di quell’Ospedale diretto da Paolo Mascagni, uno dei più illustri anatomici del tempo. Scriveva nel 1877 il prof. Meloni Satta, medico e primo biografo del Boi, che le cere anatomiche di Cagliari sono le fedelissime riproduzioni delle dissezioni cadaveriche eseguite dal prof. Boi nella Scuola anatomica fiorentina. Clemente Susini le modellò personalmente dal 1803 al 1805 nel famoso laboratorio di ceroplastica del Museo di Antichità e Storia Naturale di Firenze (conosciuto anche con il nome di Museo della Specola) all’epoca diretto dall’abate Felice Fontana. Il viceré Carlo Felice le volle acquistare per il suo Museo di Antichità e Storia Naturale allora ospitato nel Palazzo viceregio di Cagliari. Fu così che le cere anatomiche arrivarono a Cagliari nel 1805. Quando nel 1858 il Museo fu trasferito nel palazzo universitario, le cere furono separate come “Gabinetto Anatomico” e affidate alla custodia del professore di Anatomia. Nel 1923 furono trasportate nella nuova sede dell’Istituto Anatomico, che è quella attuale..
Clemente Susini Nato nel 1754 a Firenze, morì in quella città nel 1814. Studiò arte, perfezionandosi nella scultura in bronzo, nella pittura su vetro e nell’incisione su rame. Nel 1773 entrò a far parte, come apprendista modellatore, nell’officina ceroplastica del Museo fiorentino della Specola diretto dall’abate Fontana. http://medicina.unica.it/cere/home_it.htm

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’UE tra allargamento e vicinato

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

European Summer School [MEETING]

Image by ALDEADLE via Flickr

Roma 18 luglio 2011 ore 17h30 presso lo Spazio Europa (piano terra) Via IV Novembre 149 L’UE tra allargamento e vicinato con prefazione di Gianni Pittella (Vice-Presidente del Parlamento europeo) coordina: Dino Pesole Giornalista – Il Sole 24 ORE ne discutono:
Clara Albani Direttrice dell’Ufficio d’informazione in Italia del Parlamento europeo
• Lucio Battistotti Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea
• Carlo Bellinzona Generale – Membro del Direttivo SIOI
• Paolo Guerrieri – Vice-Presidente dello IAI
• Roberto Gualtieri – Membro del Parlamento europeo
• Silvana Paruolo – Giornalista Pubblicista – Esperta Politiche Ue – Autrice del volume
Gli Stati nazionali hanno dato inizio al processo di integrazione europea sulle macerie della seconda guerra mondiale. Cosa caratterizza l’Unione Europea odierna e il contesto mondiale in cui si colloca? Quali sono le risposte “strategiche” dell’Unione Europea e dei vari “G”- in particolare del “G20” – alla grande crisi (2008-2009) e al suo problematico post- crisi? E le priorità della Commissione Barroso? Quale idea (identità) di Europa – di Europa nel mondo – si va affermando? Questi – e altri – i quesiti cui questo libro dà una risposta, tentando (tra l’altro) di dare una percezione concreta dell’Unione Europea, e delle sue politiche (dalla politica estera, di sicurezza e difesa, all’economia sociale di mercato, alla politica energetica e per l’ambiente, alla lotta ai cambiamenti climatici, alle reti infrastrutturali, PAC, coesione, ecc.)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Morso d’Amore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Di Luigi Chiriatti. L’autore presenta lo svolgersi del suo lavoro sul tarantismo, dalle prime inchieste alla collaborazione con la regista Annabella Miscuglio per la realizzazione del film documentario Morso d’amore (1981), alle ultime interviste e verifiche degli anni Novanta.
Racconta la propria esperienza di ricercatore, nato e cresciuto nei luoghi e nella cultura su cui indaga, che si ferma sulla soglia del rito nel timore di esserne catturato e di non potersene allontanare. L’autore, quindi, più dei suonatori terapeuti, più delle tarantate stesse, si offre come protagonista di una ricerca a ritroso dei simboli e dei luoghi magico-rituali frequentati da bambino: quasi un esorcizzare razionalizzante per poter unificare le due anime, quella di portatore conoscitore dei fenomeni della propria etnia e quella di ricercatore e studioso degli stessi.
Luigi Chiriatti da decenni si dedica all’attività di ricerca nel campo delle tradizioni popolari del Salento. Dopo aver inciso nel 1977 con il Canzoniere Grecanico Salentino il disco Canti di terra d’Otranto e della Grecìa salentina, ha curato e pubblicato numerosi lavori sul tarantismo, la musica e la cultura popolare salentina. Nel 2002 ha fondato la casa editrice Kurumuny, impegnata tra l’altro nella documentazione audio e video della storia orale del Salento. ww.kurumuny.it
Luigi Chiriatti “Morso d’amore” Prezzo: € 12.00 Pagine: 184

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arte e scienza e lotta alle malattie genetiche

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

San Felice del Benaco (Brescia). 16 luglio nel Palazzo Ex Monte di Pietà: L’arte come terapia, capace di curare e mettere in comunicazione sani ed ammalati. Nasce da questa innovativa visione dell’arte il progetto dell’incontro “Antonio Stagnoli Arte e Scienza”, curato da Mario Zanetti in collaborazione con Magi Onlus. Elisabetta Sgarbi, sarà anche relatore del convegno.
Fortemente voluto dalla Magi Onlus in stretta collaborazione con lo Studio d’Arte Zanetti, “Antonio Stagnoli Arte e Scienza” è il primo di una serie di progetti finalizzati a sviluppare le potenzialità dell’arte come strumento curativo, specialmente per i soggetti affetti da gravi handicap e da malattie genetiche spesso sconosciute e al momento incurabili. L’evento nasce dall’incontro di due percorsi che si sono sviluppati parallelamente. Da una parte, la ricerca di una possibile cura per i bambini affetti da malattie genetiche, portata avanti dalla Magi Onlus, dall’altra la ricerca del bello in tutte le sue espressioni artistiche, sviluppata da Mario Zanetti, fondatore e titolare dello Studio d’Arte Zanetti, impegnato nella realizzazione di progetti di rilevanza sociale e culturale sull’intero territorio nazionale.
Il dottor Matteo Bertelli, specialista in genetica e fondatore della Magi Onlus, si è impegnato per portare in Italia le tecnologie e le conoscenze per effettuare la diagnosi di molte malattie genetiche rare, i cui pazienti erano totalmente abbandonati dal Servizio Sanitario nazionale. La Magi Onlus, fondata a Rovereto nel 2006 da Matteo Bertelli con il sostegno costante dei genitori Eraldo e Margherita, ha sviluppato un percorso di umanizzazione e valorizzazione del malato che l’ha portata a convenzionarsi con importanti realtà, quali la “Casa Sollievo Della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo. All’interno di questo percorso si è sviluppato il concetto che il bambino affetto da malattie genetiche, possa ancora riempire la propria vita di esperienze e di emozioni, attraverso la conoscenza delle opere d’arte. Trait d’union ideale fra scienza e cultura diventa quindi l’arte, rappresentata a San Felice da Antonio Stagnoli che espone in una mostra (aperta fino al 15 agosto) una selezione delle proprie opere.
L’artista valsabbino, attualmente presente alla Biennale di Venezia, grazie anche al lavoro di valorizzazione dello Studio d’Arte Zanetti è diventato con la sua arte, capace di rappresentare la sofferenza non solo fisica dell’uomo, portavoce ideale della missione della Magi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Ridi col tubo”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

È la trasmissione regionale più vista di tutta la Toscana con una media di 108mila telespettatori a puntata. Ridi col tubo, il programma condotto dai comici toscani Alessandro Paci e Kagliostro su Italia 7 dalle 20 alle 20.10, propone filmati con papere, errori tv, cadute sportive e candid camera da tutto il mondo comprese quelle che i telespettatori stessi caricano sul portalewww.miovideo.it.
Dieci minuti tutti da ridere nei quali la rapidità e l’empatia tra i due conduttori consente loro di improvvisare sia battute che commenti sui video stessi che, per loro scelta, non vengono visionati in precedenza. Il programma Ridi col Tubo su Italia 7 dal 16 febbraio scorso, primo giorno di messa in onda, è passato da 40.000 telespettatori a una media di 80 – 90.000 arrivando a punte di oltre 108.000 (dati Auditel Elaborazione Arianna AGB – Nielsen Media Research) divenendo di fatto la trasmissione regionale più vista di tutta la Toscana.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premi rete dei festival

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Faenza 23 settembre 2011 al Teatro Masini di Faenza La Rete dei Festival assegna i suoi premi annuali al Mei Supersound che si terra’ a Faenza dal 23 al 25 settembre. Ecco i vincitori dei premi assegnati dai festival italiani: Massimo Volume, Perturbazione, Rodrigo d’Erasmo, Estragon e Circolo degli Artisti, Etruria Eco Festival.
Infatti, proprio a Supersound, il festival dei festival musicali per emergenti, il più grande festival di musica italiana dal vivo per giovani emergenti e importante raduno di tutti i festival musicali italiani, organizzato dal MEI – Meeting degli Indipendenti dal 23 al 25 settembre 2011 a Faenza, saranno assegnati i Premi Rete dei Festival, i riconoscimenti speciali che il coordinamento nazionale dei festival di musica dal vivo per giovani talenti emergenti ha deciso di assegnare ai migliori operatori tra artisti e organizzatori che si sono distinti nel settore live nelle categorie di Miglior Gruppo, Miglior Live, Miglior Musicista, Miglior Live Club e Miglior Festival e che saranno premiati, insieme ai migliori under 25 della Targa Giovani Supersound, Venerdì 23 settembre alle ore 21 al Teatro Masini di Faenza in una serata di Anteprima MEI Supersound, insieme ai vincitori della Targa Giovani, selezionati da una giuria nazionale di giornalisti del settore guidati da Luca Valtorta.
All’interno del Supersound di Faenza, la tre giorni che da spazio agli emergenti disseminando concerti, showcase, workshop sull’autoproduzione ed eventi per tutta la città durante l’ultimo fine settimana di settembre, la Targa Giovani del Mei cresce con la prepotenza che contraddistingue i bimbi viziati, ottenendo più spazio e visibilità e continuando a premiare le migliori proposte indipendenti under 25, dopo aver premiato nel 2010 Green Like July, Colapesce e Distanti.
L’appuntamento prosegue sabato 24 settembre con grande convegno di presentazione di Isofestival, il catalogo con i festival musicali italiani per emergenti realizzato dal Mei ed edito da Zona, che sarà presentato Sabato 24 settembre alle ore 15 nel cuore del centro storico di Faenza con interventi e testimonianze di tutti gli operatori del circuito, mentre domenica si terra’ l’incontro con le web radio e web tv musicali con il Premio TiVoglioDigitale.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Antonio Giuliani One Man Show…On Tour

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Roma dal 13 al 18 luglio Via di San Gregorio – Parco del Celio “All’Ombra del Colosseo”, Biglietto: platea numerata 18 Euro – posto non numerato 13,50 Euroospita Antonio Giuliani con lo spettacolo “One Man Show…On Tour”. Non una singola serata ma una settimana continua come nella migliore tradizione teatrale. Dopo essere stato protagonista sui palcoscenici più rappresentativi appartenenti al panorama teatrale, Antonio Giuliani, il regista, l’autore, il mattatore, per festeggiare i suoi vent’anni di carriera, torna al suo vecchio amore, al monologo puro, ai ritmi incalzanti, un One Man Show durante il quale ripercorreremo sia visivamente che in musica, le tappe fondamentali di una carriera vasta e straordinaria. Anni fatti d’incontri, cambiamenti, amori e una romanità espressa sempre con fierezza fin dagli inizi e che mai è scaduta nella volgarità, grazie alla quale ha consolidato nel tempo un legame sempre più forte e duraturo con la gente. Sarà questo un appuntamento per celebrare insieme i due decenni trascorsi, anni nei quali è mutata la città e i romani stessi, dove la crescita sia dell’artista che dell’uomo rappresenterà un punto centrale. http://www.allombradelcolosseo.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Summer School 2011

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Si è tenuta lo scorso week-end, presso l’Hotel Hilton Palace di Sorrento, in una cornice paesaggistica tra le più belle d’Italia, la Summer School 2011, una scuola di formazione politica promossa da un comitato di Parlamentari del PDL, con il sostegno organizzativo della “Fondazione Costruiamo il Futuro” Presieduta dall’On. Maurizio Lupi. Alla tre giorni di formazione, riservata solo a 250 giovani appassionati alla Politica e Amministratori locali under 35, è stata selezionata a partecipare anche una rappresentanza della Giovane Italia della Provincia di Caltanissetta. Presenti per il Capoluogo nisseno il Coordinatore Provinciale Oscar Aiello, Giuseppe Orlando e Giuseppe Sollami; il Coordinatore ed il Portavoce della Giovane Italia di San Cataldo, Vincenzo Naro e Rosario Battaglia insieme ad una delegazione Sancatandese; il Consigliere Comunale di Villalba, Alessia Saia con un gruppo della Giovane Italia di Villalba. Riparte dunque proprio da giovani l’opera di rilancio del Popolo della Libertà, protagonista della Summer School è stato infatti anche il neo Segretario Politico del PDL, l’On. Angelino Alfano, il quale si è soffermato a dialogare con i giovani riuniti in Assemblea e a rispondere alle loro domande. Importanti i temi trattati nei vari work shop, tra i quali: Bilancio e Federalismo fiscale, Educazione, Famiglia, Servizi Sociali ed Assistenziali, Sviluppo Economico, Urbanistica e Territorio, Comunicazione Politica. La Summer School di Sorrento si è articolata non solo attraverso la condivisione di momenti di formazione, di dibattito nei seminari ed in assemblea, ma anche attraverso l’incontro con chi in politica, in azienda e nella vita ha potuto offrire la propria testimonianza. Autorevoli sono stati i relatori, oltre agli Onorevoli Maurizio Lupi, Angelino Alfano ed Alessandro Pagano sono infatti intervenuti S.E. Mons. Rino Fisichella, l’Amministratore Unico di Mapei SPA, Giorgio Squinzi, il Ministro Raffaele Fitto, il Capo Delegazione PDL del PPE, Mario Mauro.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aeroporto Crotone: nuovi voli, ma la situazione non migliora

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

A partire dal 7 luglio 2011 sono stati attivati nuovi voli da e per l’aeroporto “Sant’Anna di Crotone”, tra questi voli per Bologna, Roma Ciampino e Nimes (Francia). Nonostante ciò, la situazione per la nostra città non tende a migliorare in quanto la compagnia che poteva e doveva fare la differenza era l’Alitalia, la cosiddetta compagnia di bandiera, ma che, nel concreto, riteniamo contribuisce con le sue alte tariffe per le rotte più importanti e frequentate come Crotone – Roma e Crotone – Milano ad alimentare ancor più un isolamento che sta diventando veramente inquietante. A cosa servono i rimborsi degli oneri di servizio se proprio Alitalia già nell’ambito regionale pratica tariffe più care proprio da Crotone? Per un certo verso questa vicenda sta diventando un vero dilemma in quanto, proprio in virtù del rimborso degli oneri di servizio, Crotone Roma e Crotone Milano dovevano essere le rotte più richieste in quanto i prezzi dovevano essere i più competitivi almeno nell’ambito regionale. Cosi non è, perchè? ci chiediamo da semplici cittadini che vivono e guardano alle cose da fare in modo semplice e pragmatico? I vari solleciti effettuati da più parti, vedasi Confartigianato e Cisl con più insistenza, non hanno contribuito a migliorare una situazione che sta diventando sempre più difficile e che di fatto alimenta una sorta di concorrenza sleale nei nostri confronti proprio da parte di Alitalia per i prezzi più accessibili praticati dall’aeroporto di Lametia Terme. Questa questione delle tariffe Alitalia eccessivamente penalizzanti da Crotone sembra essere rimasta in ombra e non considerata di primaria importanza da parte di tutti coloro i quali occupano ruoli di potere e che potrebbero smuovere qualcosa di positivo per la nostra città. Perchè ci chiediamo, forse da ingenui, facendo una comparazione con gli altri aeroporti, come dicevamo anche della stessa Regione, si registra questa netta differenza sulle tariffe applicate? A pagarne le conseguenze sono, come al solito, sempre i poveri cittadini e i nostri piccoli imprenditori presenti sul territorio che non vengono assolutamente supportati da coloro i quali incassano gli aiuti di stato per reinvestirli probabilmente in altri posti dove indica la politica che conta. E’ evidente che questo modo di fare spinge le persone ad indirizzarsi verso altre mete, più accessibili, se si tiene conto, anche, della profonda crisi in cui versa il nostro Paese. Così facendo si rischia di isolare ancor di più la nostra città, che quotidianamente è chiamata ad affrontare e tentare di dare risposte concrete ai numerosi problemi messi giornalmente in grande evidenza dalla popolazione in tutte le sue sfaccettature. Chiediamo nuovamente un’attenzione maggiore per la nostra realtà territoriale e di non adottare “due pesi e due misure”. Crotone ha bisogno di segnali tangibili e concreti, vuole risorgere con i propri mezzi ma non può essere penalizzata da chi nella pratica, per quello che percepisce dal pubblico, dovrebbe contribuire a questo nuovo corso. La mia, non deve essere una voce solista, ma una delle tante voci di un coro che all’unisono gridino e facciano valere gli ideali in cui credono, dando un peso giusto alle parole, per non essere dimenticate subito dopo averle dette e sentite. (Giampiero Maneli) (maneli foto)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Venezia: festa del Redentore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Venezia. Il prossimo fine settimana del 16 e 17 Luglio si svolgerà a Venezia l’edizione 2011 della tradizionale Festa del Redentore, uno degli eventi più attesi da veneziani e ospiti della città che numerosissimi attendono la “notte famosissima dei foghi” dalle rive e dalle barche ormeggiate in Bacino San Marco. Il consolidato programma della manifestazione partirà alle 19:00 di sabato 16 luglio con l’apertura del ponte votivo costruito su barche che collega la fondamenta delle Zattere all’Isola della Giudecca, in prossimità della Chiesa del Redentore, edificata su progetto di Andrea Palladio come voto espresso nel 1576 dal Senato della Repubblica Serenissima per contrastare una terribile pestilenza. Alle 23:30 il Bacino San Marco sarà illuminato a giorno dal celeberrimo spettacolo pirotecnico che come ogni anno incanterà per circa 35 minuti tutto il pubblico presente. In attesa dei fuochi d’artificio, alle 21:30 sarà possibile assistere gratuitamente al concerto di musiche tradizionali veneziane eseguite dalla Banda Musicale di Tessera sulla Fondamenta delle Zattere, in prossimità della Chiesa dei Gesuati.
Domenica 17 si svolgeranno le regate del Redentore, che fanno parte del calendario della stagione remiera di Voga alla Veneta: a partire dalle 16:00, giovanissimi su pupparini a due remi, alle 16:45 regata su pupparini, alle 17:30 regata su gondole. A cura dell’Assessorato al Turismo e alla Tutela delle Tradizioni del Comune di Venezia. Alle 19:00, Santa Messa Votiva celebrata nella Chiesa del Redentore. Per agevolare il deflusso dei visitatori da Venezia al termine della manifestazione, nella notte di sabato 17 luglio verranno predisposti i seguenti treni speciali da Venezia alle principali città del Veneto:
• Da Venezia Santa Lucia per Mestre: partenze alle ore 01:01 – 01:10 – 01:20 – 01:50 – 02:05;
• Da Venezia Santa Lucia per Padova: partenza alle ore 02:10, con fermate in tutte le stazioni eccetto Porto Marghera;
• Da Venezia Santa Lucia per Treviso: partenza alle ore 02:42, con fermate a Mestre, Mogliano Veneto, Preganziol;
• Da Venezia Santa Lucia per Vicenza: partenza alle ore 02:50, con fermate in tutte le stazioni eccetto Porto Marghera.
Inoltre, nella notte tra sabato 16 e domenica 17 luglio, il People Mover viaggerà fino alle ore 3 del mattino (con ultima partenza alle ore 2.50). Anche Actv ha potenziato per l’occasione il servizio automobilistico e modificato il servizio di navigazione. Tutte le informazione aggiornate sul sito ufficiale della manifestazione http://www.redentorevenezia.it (redentore)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dalla matita al pennello

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Parma dal 9 luglio 2011 Strada Cairoli (Palazzo Sanvitale) Museo Amedeo Bocchi: Sala polifunzionale Orari: da martedì a domenica dalle 10.30 alle 13.00 Chiuso: tutti i lunedì e lunedì 15/8/2011 Ingresso gratuito.
Quest’estate, il Museo Amedeo Bocchi espone alcune opere appartenenti alla propria collezione: nella Sala polifunzionale è possibile apprezzare 10 opere di epoche, stili, dimensioni e tecniche diverse, che coprono un arco di tempo che va dagli anni ’10 agli anni ’70. “Dalla matita al pennello. Disegni e bozzetti di Amedeo Bocchi” è una piccola mostra, a cura di Maria Chiara Cavazzoni, che permette di attraversare la storia artistica del pittore, di approfondirne la conoscenza e di apprezzarne la capacità di restare fedele a se stesso, pur nel mutare del linguaggio pittorico. Consente inoltre di entrare nel segreto del percorso ideativo del pittore, seguendo l’intensa storia legata alla nascita di ogni opera d’arte: dal disegno, al bozzetto, all’opera finita. Tra le opere esposte spicca una prova ad affresco per la villa dell’attrice Hélène Wnorowska. Alla fine degli anni ‘20 l’attrice polacca si era fatta costruire a Roma una villa dall’architetto Giovanni Michelucci, e aveva affidato a Bocchi l’ideazione degli arredi e la decorazione ad affresco della Saletta da Gioco. Gli affreschi furono poi strappati e sono oggi di proprietà della Cassa di Risparmio di Parma. La prova ad affresco Nudi raffigura tre bellissime donne in un paesaggio sul cui sfondo si staglia una città turrita e cinta da mura. Come nel caso delle prove ad affresco della Sala consiliare della Cassa di Risparmio, le opere sono un’importante documentazione del processo creativo tipico di Bocchi. Il pittore elabora singolarmente ogni figura sulla carta per studiarne la posa, per poi passare all’affresco e verificare la resa coloristica di una tecnica che non ammette velature. (86_a bocchi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serracchiani la più seguita al parlamento europeo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Debora Serracchiani a Sassuolo

Image by Debora Serracchiani via Flickr

(Ansa) – Bruxelles, Debora Serracchiani (S&D) è l’europarlamentare in assoluto più seguito su Facebook e Twitter con quasi 56mila fan sul social network nato a Palo Alto e oltre 21mila follower su Twitter. Il dato emerge utilizzando la nuova applicazione del Parlamento europeo che consente di visualizzare le statistiche del gradimento sui nuovi media di ogni singolo onorevole Ue.
Debora Serracchiani supera anche il Presidente del Parlamento europeo, Jerzy Buzek, che si assesta intorno ai 31mila fan su Facebook, ma che sta guadagnando posizioni con una grossa campagna autopromozionale sul social network. Su Facebook, dopo la Serracchiani e’ Sonia Alfano (Alde) ad avere piu’ fan: oltre 32mila. Gli eurodeputati olandesi sono tra i piu’ seguiti su Twitter, il dato si spiega con l’ampio utilizzo della piattaforma di microblogging nei Paesi Bassi, infatti Sophia in ‘t Veld (Alde) e’ terza in classifica con quasi 10mila follower dopo il franco/tedesco Daniel Cohn-Bendit (Verdi/Ale) che ne conta piu’ di 13mila.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terrorismo dei Fratelli Presnyakov

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Milano dal 13 al 16 luglio 2011 ore 20.30 al Teatro Filodrammatici via Filodrammatici, 1 – ingresso libero con prenotazione obbligatoria Con questo spettacolo presentato al pubblico come esito finale del biennio di studio all’Accademia dei Filodrammatici di Milano, questi undici allievi attori Silvia Altrui, Riccardo Buffonini, Sonia Burgarello, Luigi Mattia Celotti, Sara Drago, Giancarlo Latina, Michele Mariniello, Marta Ossoli, Luigi Rausa, Giuseppe Salmetti, Carla Stara si congedano dal periodo formativo e si apprestano ad abbracciare l’ambito professionale. Presentano un testo quasi sconosciuto in Italia al quale hanno a lungo lavorato con i due registi che li hanno accompagnati nella loro prova finale, in questo lavoro corale, molto complesso. Qui di seguito diamo le informazioni principali sul metodo di lavoro, sul testo e sugli autori. regia Peter Clough e Bruno Fornasari traduzione Bruno Fornasari scene e costumi Erika Carretta luci e suono Andrea Diana direttore di scena Filippo Cattinelli Terrorismo è stato rappresentato per la prima volta al Teatro d’Arte di Mosca “Cechov” nel 2002, dove ha vinto il concorso annuale del Teatro per il miglior nuovo testo. Lo spettacolo è andato in scena una settimana dopo l’assedio da parte dei Ceceni, ampiamente documentato dalla cronaca internazionale, di un altro Teatro di Mosca. Terrorismo è stato prodotto in Inghilterra, Germania, Svezia, Polonia, Norvegia, Spagna, Irlanda, Estonia, Australia e negli Stati Uniti, presso il New York Clurman Theatre. Un’opera con questo titolo ha ovvie risonanze nel presente, visti i fatti accaduti in molti paesi da quando il testo è stato scritto. Gli autori credono che “l’effetto CNN” del diffondere notizie sul terrorismo attraverso i media abbia trasmesso paure al pubblico globale.
Terrorismo è il testo più famoso e più rappresentato dei Fratelli Presnyakov, che sono scrittori, autori teatrali e cinematografici, registi, produttori e attori. Figli di madre iraniana e padre russo, Oleg è nato nel 1969, Vladimir nel 1974, entrambi a Sverdlovsk (oggi Ekaterinburg), Siberia. Hanno entrambi insegnato all’Università degli Urali “Gorky”, dove si sono laureati. Insieme hanno fondato il Teatro della Gioventù dell’università, che si dedica principalmente alla produzione di lavori teatrali nuovi e sperimentali. http://www.accademiadeifilodrammatici.it (terrorismo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ampliamento dell’Aeroporto di Porto Seguro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 luglio 2011

Porto Seguro-Bahia-Brasile (Da Mídia Mutá)- Axé Brasil, operatore italiano concentrato sulla destinazione Bahia, insieme a Interlandi Viaggi e Turismo e in partnership con il La Torre Resort, hanno lanciato il volo Milano-Porto Seguro-Salvador che comincia il 20 di questo mese con la compagnia aerea Blue Panorama. La Sinart- impresa che amministra l’Aeroporto Internazionale di Porto Seguro, è stata rappresentata dal direttore, Carlos Rebouças, che ha sottolineato l’importanza di questo volo per il turismo del Sud ed Estremo Sud Baiano. Sessanta agenti di viaggi baiani hanno partecipato all’incontro, venerdì 8/7. Durante un cocktail che si è svolto al La Torre Resort, l’amministratore dell’aeroporto ha affermato che, l’ampliamento dell’aeroporto garantisce, sempre di più lo sviluppo del turismo nella Costa do Descobrimento: “Con molto impegno e lavoro siamo riusciti a raddoppiare i voli internazionali a Porto. I lavori continuano per poter offrire più sicurezza e confort”, ha dichiarato Rebouças, “riceviamo questo volo con le ‘piste aperte’ e speriamo che in breve possa diventare regolare”. L’operatore Axé Brasil è l’unica impresa che ha un volo direto Milano-Porto Seguro, senza la necessità di fare scalo a San Paolo. Questo fattore importantissimo accorcia la distanza ed offre confort al passeggero. Secondo uno dei partner, Luigi Rotunno – General Manager del La Torre Resort, uno degli hotel che oggi receve più passeggeri italiani mediante questo charter, la struttura ha la vocazione di far venire europei a Bahia: “È una nuova possibilità commerciale. Questo è uno strumento per arrivare in Europa e viceversa”.
Nel 2011 Axé Brasil ha completato il 6º anno consecutivo di volo Milano – Porto Seguro: “È cominciato come operazione charter. Porto Seguro non era molto conosciuto in Italia. Abbiamo partecipato a molte fiere per poter realizzare questo lavoro. Ognuno nel proprio campo, la Interlandi Viaggi e Turismo, Axé Brasil, La Torre Resort – che fin dall’inizio ha incentivato; tutti hanno fornito l’appoggio necessario. Questo è un charter baiano!” ha concluso Americo Risotto – Presidente dell’impresa. (Jerusa Brandão/Mídia Mutá) (lancio volo)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »