Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Archive for 8 settembre 2011

L’Europa a Tavola

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Gorizia da giovedì 22 a domenica 25 settembre 2011. Come di consueto, le vie e le piazze del centro storico, da poco restituito alla sua originale bellezza, saranno invase da profumi e sapori di tutto il continente. L’occasione del 150esimo dell’Unità d’Italia vedrà eccezionalmente la presenza di tutte le 20 regioni italiane. Asse portante della manifestazione sarà infatti “Borgo Italia”, nel quale sarà possibile gustare prodotti tipici dei vari territori della Penisola, a cui si affiancheranno le prelibatezze cucinate in loco da cuochi provenienti da Emilia Romagna, Lombardia, Sardegna, Sicilia e Toscana. Per ricordare le migliaia di connazionali emigrati in Sudamerica – tra cui tantissimi friulani – all’inizio del secolo scorso, verrà approntato un angolo eccezionalmente dedicato all’Argentina, dove degustare l’asado e altre specialità provenienti da Buenos Aires e dintorni. Si celebrerà anche lo sposalizio tra il pesce dell’Adriatico e i vini del Collio: la Ribolla, perfetta con i piatti a base di ingredienti ittici, e le altre bollicine della zona si accompagneranno, negli stand a cura delle cooperative di pescatori di Grado e Marano, a pesce freschissimo e cruderie tra cui gli apprezzatissimi fasolari, da ormai tre anni protagonisti indiscussi della kermesse enogastronomica goriziana. Una vera disfida tra eccellenze internazionali che si ripeterà anche quest’anno, vista la presenza dello stand che offrirà freschissime ostriche e prelibato champagne.Accanto alle delizie dell’Adriatico ecco le Dolomiti in tutta la loro estensione, dal Trentino Alto Adige, al Veneto, fino al Friuli. Dalla Francia arriveranno le specialità della Provenza, della Normandia, Bretagna, Linguadoca. L’Austria, schiererà specialità della Carinzia e del Tirolo, alla Slovenia sarà dedicato uno spazio ad hoc, e saranno presenti le rappresentanze di Albania, Bosnia, Croazia, Montenegro, Serbia eUngheria con i loro piatti piccanti e complessi di musica etnica. Chiudono l’elenco la Polonia, laGermania, la Repubblica Ceca e la Grecia con le rispettive appetitose gastronomie che andranno ad arricchire il menu variegato dell’evento.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alzheimer: giornata mondiale

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

PET scan of a human brain with Alzheimer's disease

Image via Wikipedia

Como 21 Settembre 2011 dalle ore 15 alle 19 i Donatori del Tempo saranno a disposizione presso la sede, in Piazza Mazzini, 9 per dare informazioni e documentazioni sulla malattia di Alzheimer e sulle attività del G.R.A.AL. (Gruppo reciproco aiuto malattia di Alzheimer) e contemporaneamente, presso il Centro Diurno Comunale, a Como in Via Volta, 83, su appuntamento saranno presenti per consulenze individuali di carattere legale e psicologico: la dottoressa Anna Cardinali, avvocato e la dottoressa Luciana Quaia, psicologa.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma-Tiburtina: disagi

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

“Quando potremo definire risolta la situazione della stazione Tiburtina?”. Se lo chiede Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), denunciando i disagi che continuano a subire i pendolari della Capitale, in seguito al rogo dello scorso luglio. “Dopo più di un mese dall’incendio nella seconda stazione di Roma e con la possibilità di intervenire durante la pausa estiva quando la città è meno popolata -commenta Dona- ci aspettavamo che la situazione fosse tornata quasi alla normalità. Invece, continuano ad arrivare alla nostra Unione le lamentele di chi è costretto ogni giorno a prendere il treno e scopre che le corse sono state dimezzate”. Secondo molti consumatori, infatti, dal primo settembre sono diventati definitivi quegli orari temporanei che dovevano servire al ripristino della situazione; inoltre, nonostante le rassicurazioni di Trenitalia, ancora molti treni non fermano a Tiburtina e solo in alcuni casi sono previste delle navette sostitutive. “E’ impensabile -commenta l’avvocato Dona- che le conseguenze di un incidente accaduto a fine luglio perdurino fino ad oggi, considerando anche che, con la riapertura delle scuole, la situazione è destinata a peggiorare”. L’Unione Nazionale Consumatori ricorda la possibilità di partecipare alla class action avviata insieme all’associazione CODICI per il risarcimento dei danni causati agli utenti: quanti hanno subito disagi in conseguenza dell’evento di fine luglio possono partecipare all’azione inviando un’email all’indirizzo

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Zainetti leggeri per gli studenti

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Sta per iniziare la scuola e vedremo nei telegiornali quei poveri studenti curvi sotto il pesante fardello dello zainetto colmo di libri. Il Consiglio superiore di sanita’ ha raccomandato un limite di peso dello zaino del 10-15% del peso corporeo. Ovvio che i limiti dovrebbero rispettare gli standard ma il povero studente magro-magro come fara’? Forse basterebbe dotare gli zainetti di rotelle, forse basterebbe obbligare ad un solo libro per banco, forse basterebbe… Certamente una disparita’ sociale si evidenzia tra coloro che sono accompagnati a scuola in auto e quelli costretti ai 300 metri di tragitto con il carico sulle spalle. Piu’ interessante l’idea, che sosteniamo da tempo, di scaricare da Internet i libri di testo, tutti o in parte. Altrettanto semplice sarebbe avere in dotazione dei CD, che possono contenere interi testi scolastici e che tra l’altro pesano pochissimo: visionare o stampare a scuola o a casa la lezione del giorno sarebbe semplicissimo, basterebbe un minimo di organizzazione. Le scuole potrebbero dotarsi di computer e i librai potrebbero vendere i CD-testo scolastico e trasformarsi in centri di stampa. Insomma altre soluzioni, piu’ avanzate, potrebbero essere messe in atto. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Breath Analysis Summit 2011”

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Parma, da domenica 11 a mercoledì 14 settembre, presso il Centro Congressi del Comune di Parma, e che vedrà la partecipazione di circa 250 persone da oltre 35 Paesi. Questo congresso, co-organizzato da Università degli Studi di Parma, International Association for Breath Research e Agenzia per la Salute del Comune di Parma, ha lo scopo di fornire, a scienziati con diversa formazione e differenti competenze, la possibilità di presentare i loro lavori scientifici e di scambiarsi opinioni relativamente a numerose applicazioni derivanti dall’analisi del respiro umano, quali la diagnosi di patologie polmonari e metaboliche, la stima dell’esposizione polmonare ad inquinanti aerodispersi e l’esposizione ad agenti biologici. L’aria espirata, infatti, contiene numerosissime sostanze, di provenienza sia endogena che esogena, utilizzabili a scopo diagnostico in diverse branche della medicina, quali pneumologia, allergologia, pediatria, gastroenterologia, medicina interna e medicina del lavoro. Particolarmente promettenti sono le applicazioni diagnostiche in campo oncologico, in particolare per la diagnosi precoce di tumore polmonare. Altre applicazioni che si prospettano utilissime riguardano l’esposizione ad agenti chimici negli ambienti di vita e di lavoro, attraverso l’impiego di indicatori biologici di esposizione e di effetto precoce assai utili ai fini preventivi. Il programma del convegno consta di un centinaio di contributi, suddivisi in 34 letture, 26 comunicazioni e 40 posters.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fierabella a Todi

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Todi 10 e 11 settembre Piazza del Popolo Piazza Umberto I e Giardini Oberdan. Fin dalla sua prima edizione si intuì che Todi era la città ideale per un mercatino dell’antiquariato giunti all’ ultima edizione dell’anno 2011, la splendida Piazza del Popolo di Todi vi aspetta per offrirvi un panorama completo su mobili, oggettistica, argenti, porcellane , quadri , stampe , libri, francobolli pizzi antichi e bijoux d’epoca . Quante volte questi stand ci hanno lasciano davvero un buon ricordo , abbiamo chiesto magari un prezzo e l’espositore ci ha pazientemente spiegato , la storia , lo stile l’epoca e il perché un mobile , un attrezzo, un oggetto era così duecento anni fa , con quanta cura intagliavano, incidevano e creavano, ci hanno insomma offerto una vera e propria lezione di “storia dell’arte passata” delle tradizioni aiutandoci a conservare frammenti di memorie, facendoci apprezzare il bello , il prezioso che c’è in un oggetto d’altri tempi. Si perché i mercatini , “quelli migliori”, rappresentano da anni luogo di conservazione e recupero della memoria e nel contempo valorizzazione delle arti e dell’artigianato, delle tradizioni e del costume. Tra vantaggi di andar per mercatini c’è sicuramente quello della scoperta di cose di cui avevamo perso la memoria, oggetti di cui non supponevamo l’esistenza : il collezionismo è l’arte di conservare e senza collezionismo il nostro passato non esisterebbe. Questo è uno dei motivi più importanti per il quale è bello, interessante e stimolante passare qualche ora nella magica atmosfera di “Fiera Bella”. (corriere dell’Umbria)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anniversario Ruggiero Giuseppe Boscovich

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Pavia, 8 – 10 settembre 2011 Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria, e con una mostra documentaria, l’Università di Pavia celebra il terzo centenario della nascita di Ruggiero G. Boscovich S.J. (1711 Ragusa – 1787 Milano) professore di Matematica all’Università di Pavia dal 1764 al 1768 e progettista dell’Osservatorio di Brera.
Boscovich è un personaggio internazionale di primo piano del Settecento europeo, è stato professore all’Università di Pavia dal 1764 al 1768. Il successo delle teorie di Boscovich è stato notevolissimo già nel ‘700 ma ancora di più nell’800. In tempi più recenti gli è stato anche dedicato un cratere della Luna. Volta si richiama a Boscovich nella propria prima opera a stampa: il De Vi del 1769. Nel terzo centenario della nascita (1711-1787) l’Università ricorda Boscovich con un convegno internazionale che vuole fare il punto sulle attuali ricerche storiografiche.
Durante il convegno vengono presentati i risultati dell’Edizione Nazionale delle Opere e della Corrispondenza, ovvero numerosi volumi in forma digitale (DVD) che contribuiranno a fare ancor meglio conoscere la vita e le opere dello scienziato. Enti promotori dell’Edizione Nazionale sono l’Accademia dei XL (della quale Boscovich fu socio fondatore), l’INAF-Osservatorio di Brera (alla cui fondazione Boscovich contribuì nel 1764), la Pontificia Università Gregoriana (il famoso Collegio Romano dove Boscovich studiò e insegnò), l’Accademia Croata delle Scienze e delle Arti (Boscovich nacque a Ragusa, oggi Dubrovnik). Le attività pavesi sono state curate dal gruppo di Storia della Scienza del Dipartimento di Fisica “A.Volta”, finanziate dal MIUR (legge diffusione della cultura scientifica), ospitate dalla Biblioteca Universitaria.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scuola e sicurezza

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Tra pochi giorni migliaia di ragazzi italiani rientreranno nelle aule per l’inizio dell’anno scolastico2011-2012. Il ritorno sui banchi di scuola, che segna la fine delle vacanze, sarà più facile e piacevole con aule confortevoli e sicure. Per questo motivo le norme tecniche UNI specificano i requisiti che lavagne, banchi e sedie devono possedere. Ma anche l’illuminazione è un fattore determinante: le condizioni ambientali delle aule e dei locali scolastici sono infatti altrettanto importanti degli arredi. Le caratteristiche di banchi e sedie sono descritte dalle norme della serie UNI EN 1729 che stabiliscono ad esempio che:
• gli spigoli devono essere arrotondati con un raggio minimo di 2mm. Le superfici devono essere lisce, le estremità rivestite per evitare di generare schegge taglienti;
• ogni sedia o banco “a norma” deve superare una serie di prove di laboratorio tra le quali quelle di stabilità, di resistenza, didurata e d’urto.
• in relazione all’altezza dello studente (da 80 cm per i bambini fino ai due metri per i ragazzi), le norme assegnano agli arredi scolastici delle vere e proprie “taglie”. In questo modo le norme intendono favorire l’adozione di una corretta postura contribuendo allo sviluppo psicofisico di bambini e ragazzi che ormai trascorrono gran parte della loro giornata a scuola.
Per una corretta postura, la norma prescrive che lo schienale debba avere un’inclinazione compresa tra i 95° e i 110°, questo indipendentemente dalla statura dello studente.
Le norme fissano le dimensioni delle sedie e dei banchi scolastici anche in relazione alla crescente diffusione dell’utilizzo di PC nella didattica. Gli arredi scolastici a norma sono progettati in modo che gli studenti possano appoggiare le braccia mantenendo le spalle rilassate sia che si trovino dinanzi ad un monitor sia che siano alle prese con i più tradizionali quaderni a righe o quadretti.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Remise en forme d’autunno

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

«Non esagerare, fare almeno 30 minuti di movimento tre volte alla settimana, scegliendo attività aerobica», dice il cardiologo Guidalberto Guidi, medico fiduciario della Juventus FC Non esagerare con lo sforzo, muoversi per almeno mezz’ora e farlo tre volte alla settimana. Le tre regole d’oro per la ripresa dell’attività fisica sono un toccasana per il cuore e per affrontare la stagione fredda nel migliore dei modi». Le caratteristiche ideali dell’esercizio fisico dovrebbero essere tre. Come ricorda il medico: «Innanzitutto si dovrebbe lavorare ad una frequenza cardiaca compresa fra il 60 e l’80% di quella massimale; in secondo luogo la durata di ogni seduta di allenamento: 35-40 minuti; non certo ultima, la frequenza settimanale di allenamento dovrebbe essere di 3-4 sedute. Con questi accorgimenti è possibile avere un miglior controllo dei fattori di rischio quali diabete, colesterolo elevato, obesità , ipertensione e anche osteoporosi». Esagerare non serve. «Programmi più intensi non migliorano il risultato, ma al contrario possono aumentare il rischio di complicanze cardiovascolari. Invece sedute anche più brevi o di modesta intensità possono giovare ai soggetti sedentari», prosegue il cardiologo. «Questo protocollo ottiene non solo un effetto riequilibrante e anti depressivo, ma serve anche a sviluppare e a mantenere l’allenamento cardiorespiratorio».
Gli studi scientifici più significativi si sono focalizzati sull’attività aerobica dimostrando l’efficacia ipotensiva (cioè riduzione della pressione arteriosa) dell’esercizio fisico. Spiega il medico: «Sono preferibili le attività aerobiche di resistenza, caratterizzate dalla successione ritmica tra contrazione e rilasciamento delle fibre muscolari: così l’organismo impara a consumare ossigeno in modo ottimale bruciando anche i grassi ai fini energetici, le resistenze periferiche dei vasi arteriosi di piccolo e medio calibro si riducono e la pressione arteriosa è più stabile. Oggi è questa l’attività più consigliata dalle principali linee guida su prevenzione e trattamento dell’ipertensione e raccomandate dall’American College of Sport Medicine».
Guidalberto Guidi: laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Torino, si è specializzato in Cardiologia e malattie dell’apparato vascolare e in Medicina dello sport. Ha svolto attività di ricerca in Francia (Clinique Du Parc Marsiglia, Istituto Mediterraneo di Cardiochirurgia divisione cardiochirurgica) e negli Stati Uniti (School of medicine of California, San Francisco e Heart and Blood and Lung Institute di Bethesda, Washington) ed è consulente del Centro cardio-toracico di Montecarlo. Membro dell’American Heart Association, cardiologo della clinica Fornaca di Sessant (Torino) e consulente di primarie società di assicurazione. È medico fiduciario e consulente cardiologo della Juventus F.C. http://www.cardioexpert.it.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ciclismo e politica

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

“Una manifestazione che entra in profondo conflitto con i 150 anni dell’Unità d’Italia e per la quale vorremmo delle spiegazioni, in relazione anche ai riconoscimenti nazionali che ha ottenuto”. Queste le parole della deputata toscana del Partito democratico, Susanna Cenni, che ha presentato, insieme alla parlamentare Paola Concia, un’interrogazione al Consiglio dei ministri e ai dipartimenti ministeriali in materia di sport, sul Giro di Padania, la corsa ciclistica organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica cui fa capo il senatore di Lega Nord e sottosegretario agli Interni, Michelino Davico e cha ottenuto il riconoscimento dall’Unione ciclistica internazionale. “Abbiamo chiesto – continua Cenni – quanto sia opportuna una manifestazione del genere, dai forti tratti politici, promossa da un componente del Governo, nell’anno in cui si celebrano i 150 anni dell’Unità del nostro paese. Vorremmo inoltre capire le motivazioni che hanno spinto l’Uci a inserirla nel calendario delle gare ufficiali, dal momento che la Padania non è riconosciuta come realtà geografica e politica, ma anche il ruolo che hanno avuto la Federazione ciclistica italiana e il Coni nella promozione e riconoscimento di questo evento”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piccoli musei: riconoscimento

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Il Museo Civico Archeologico e d’Arte Sacra ‘Palazzo Corboli’ di Asciano è tra i migliori quindici piccoli musei d’Italia. A dirlo è l’autorevole quotidiano inglese “The Telegraph” nelle pagine di “Travel”, il popolare inserto dedicato al turismo. Rispetto ad altri centri espositivi delle stesse dimensioni, il museo di Asciano – che è tra i musei partecipanti alla Fondazione Musei Senesi, il sistema museale che raduna i 43 musei della provincia di Siena – è stato scelto e segnalato dai visitatori britannici per quelle peculiarità che lo pongono “al di sopra della concorrenza” a partire, secondo il quotidiano inglese, “da alcuni straordinari capolavori senza tempo”. “In primo luogo” – scrive sempre Lee Marshall nel suo articolo – “una squisita Natività della Vergine del Maestro dell’Osservanza e, in secondo luogo, Palazzo Corboli stesso e le sue straordinarie e uniche sale affrescate con cicli allegorici”. In particolare, ad aver affascinato il pubblico ed il cronista inglese è la Sala di Aristotele “nei cui affreschi – spiega il giornalista – si affrontano temi coraggiosamente pagani per il XIV secolo”. Il museo di Asciano figura al primo posto accanto ad altri musei toscani come il Museo Diocesano del Capitolo di Cortona, i fiorentini Museo Stefano Bardini e Museo di San Marco e ad altre realtà museali di Roma, Milano, Padova, Napoli, Palermo e Venezia (http://www.telegraph.co.uk/travel/destinations/europe/italy/8711449/Italys-best-smallmuseums. html).

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Politici italiani e slogan razzisti

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Il Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, nell’ultimo rapporto sull’Italia, ha raccomandato di arginare l’uso di slogan razzisti da parte dei nostri politici. Si dovrebbe, secondo l’istituzione europea, sviluppare con vigore un’efficace normativa penale riguardo ai reati di matrice razzista. “Persiste un continuo abuso – fa notare Antonino Lo Verde, viceresponsabile per l’Immigrazione dell’Italia dei Diritti -, da parte di alcuni partiti, di slogan elettorali che strumentalizzano la figura dello straniero per accaparrarsi consensi di una parte d’elettorato”. Nel documento del Consiglio d’Europa, viene sottolineato inoltre il mancato impegno dell’Italia nel garantire il rispetto dei diritti umani di rom e immigrati. “In particolare verso i rom – continua l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro -, che tra l’altro sono cittadini europei al pari degli italiani con eguali diritti e doveri, è in atto da tempo un evidente campagna denigratoria. Il Consiglio d’Europa ha dato un legittimo diktat ai politici italiani. Chiaramente la Lega Nord è il partito che dovrebbe sentirsi più richiamato, visti gli slogan esplicitamente razzisti utilizzati di frequente in comizi e dichiarazioni pubbliche. Si potrebbe innescare nei confronti degli stranieri – conclude Lo Verde -, da loro dipinti come occupanti abusivi del territorio italiano e sorgente di criminalità, quell’odio razziale sul quale la Storia ci insegna non bisogna scherzare. Si tornerebbe alle bande armate. Bene, quindi, il monito dall’Europa”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terapie fisiche e infermieristiche

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Cresce il numero di studenti che vogliono intraprendere una professione sanitaria: a contendersi i 27mila posti disponibili nelle università italiane sono oggi in 123mila, con un aumento delle richieste rispetto all’anno scorso pari al 2,1%. Al primo posto c’è fisioterapia, con 35mila candidati per 2.200 iscrizioni e un rapporto tra domande e posti disponibili pari a 16, mentre per gli aspiranti dietisti il rapporto è di 9 e per gli infermieri di 2,8. A tracciare il quadro è l’Osservatorio della Conferenza nazionale dei corsi di laurea delle professioni sanitarie, che segnala come la media complessiva negli ultimi 2 anni sia di un posto ogni 4 candidati. Il range però va da un rapporto pari a 13 per i logopedisti fino ai minimi di 1 per l’assistente sanitario, con un 7,5 per il tecnico di radiologia e 2,7 per il tecnico di laboratorio. Per quanto riguarda invece la situazione nelle varie università, Cagliari e Palermo hanno il più alto rapporto di domande per posti (rispettivamente 11 e 10), seguite da Bari e Foggia, con 8,5, e Messina, 8. I rapporti più bassi riguardano Verona, con 2,6, e Vercelli-Novara, con 2,9, mentre la maggior parte delle università è nel range 3,3-6,4. (fonte famacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Geoitalia

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 settembre 2011

Torino 22 Settembre – Ore 10 e 30 – Centro Congressi Lingotto “A Geoitalia 2011 renderemo noti i risultati sull’inquinamento atmosferico da polveri. E’ in atto un progetto che riguarda la valutazione dell’inquinamento ambientale da polveri (particelle) solide inorganiche naturali ed artificiali tramite l’esame “mineralogico” di polmoni animali. Ci aiuterà a capire quali sono le condizioni ambientali in cui viviamo in Italia”. Lo ha annunciato Elena Belluso del Dipartimento di Scienze Mineralogiche e Petrologiche, Centro Interdipartimentale per lo Studio degli Amianti e di altri Particolati Nocivi “G. Scansetti”, Centro di Eccellenza sulle Superfici ed Interfasi Nanostrutturate NIS- Università degli Studi di Torino; CNR IGG – Unità operativa di Torino “Sino ad oggi, in collaborazione con medici patologi e veterinari – ha proseguito Elena Belluso – sono stati reperiti ed esaminati polmoni di vari mammiferi (mucche, pecore, cinghiali, cervi, gatti, leoni). Tenendo conto delle caratteristiche fisiologiche (paragonabili a quelle umane) e stanziali, della facile reperibilità e della bassa età al momento del macello (pochi anni), per indagare sullo stato recente dell’aria e su possibili situazioni di inquinamento in ambito extraurbano (rurale e montano) risultano particolarmente adatte mucche e pecore. Lo studio condotto per esempio su mucche delle Valli di Lanzo (Piemonte occidentale) ha messo in evidenza presenza di particelle e fibre di biossido di titanio (particolato inorganico artificiale), di particelle fillosilicatiche (derivanti da rocce e dai materiali edilizi) e amianto da sorgente naturale (rocce affioranti). Le quantità rilevate non indicano una situazione di inquinamento ambientale nelle aree esaminate”. Inoltre “in autunno (in collaborazione con medici, veterinari e biologi universitari e del SSN) dovrebbe iniziare uno studio pilota su polmoni di ratti – ha annunciato Belluso – prelevati in varie aree della città di Casale Monferrato (AL). Date le abitudini di vita dei suddetti roditori (tipicamente frequentano scantinati e sottotetti, spostandosi attraverso cunicoli sotterranei e condutture), questo sistema sentinella animale potrebbe essere particolarmente indicato per determinare la possibile presenza di sorgenti di dispersione di amianto non mappate”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »