Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Indagine economia friulana

Posted by fidest press agency su sabato, 10 settembre 2011

Una fase economica complessa. Ue e Usa, aree di riferimento, che non crescono più. L’Italia, Paese con problemi strutturali che sono stati solo lambiti da una manovra radicalmente mutata troppe volte, abituato a operare quasi esclusivamente per il mercato interno e frenato da tasse e burocrazia. È da questo contesto che anche le imprese friulane sono fortemente influenzate e a renderlo evidente èl’indagine congiunturale commissionata dalla Camera di Commercio di Udine, per il secondo trimestre 2011, alla Questlab srl. L’analisi è stata presentata stamattina dal presidente Giovanni Da Pozzo, assieme presidente del Cda della società Nicola Ianualee al direttore scientifico della Fondazione Nordest Daniele Marini. E, pur se dalle risposte delle 600 aziende intervistate – dei settori meccanica, legno-arredo, commercio, alberghi e ristoranti e vitivinicolo – il trimestre sembra essersi concluso con note positive, la frenata sulle aspettative è immediata e mette in luce come l’entusiasmo che aveva caratterizzato l’inizio del 2011 stia subendo un ridimensionamento significativo. Con il rischio, come ha evidenziato Marini, che aziende del Nordest che aprono nuovi stabilimenti all’estero decidano di chiudere quelli qui in Italia, per continuare a produrre in Paesi che diano loro più opportunità di sviluppo e stabilità, com’è si è registrato marcatamente tra 2010 e 2011.
Le imprese friulane intervistate continuano poi a dimostrare una certa fiducia nella volontà di fare investimenti. «Le imprese – ha commentato Ianuale – che hanno continuato a investire nel 2° trimestre sono state soprattutto nel vitivinicolo e nella meccanica. Per il prossimo trimestre, però, le previsioni sono di una leggera diminuzione». Il quadro d’insieme parla infatti di una crescita inferiore rispetto a quella attesa 6 mesi fa, anche se i fatturati sono generalmente in aumento, pur se frutto anche di un aumento dei costi di produzione o dei prezzi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: