Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 221

Maria Bombardieri: Moschee d’Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2011

Kaaba at the heart of Mecca. As the night goes...

Image via Wikipedia

Prefazione di Stefano Allievi. Il dibattito sulle moschee (e i conflitti che ne derivano) è diventato un elemento costante del paesaggio mediatico e politico del nostro paese. Le moschee fanno notizia ancor prima di esistere e creano conflitti dove le opinioni soverchiano largamente i fatti. Il libro di Maria Bombardieri nasce per portare chiarezza sui termini del dibattito: uno studio frutto di una lunga ricerca empirica basata su dati di fatto e svolta nell’ambito di una ricerca comparativa europea che ha coinvolto una quindicina di paesi. In Italia, a fronte di una popolazione di circa un milione e mezzo di musulmani, sono solo 5 le moschee costruite secondo i canoni islamici. Sono invece circa 800 le “sale per la preghiera”, ossia capannoni o palestre, attrezzati con tappeti e oggetti di culto, adibite a luogo di incontro e preghiera. Moschee d’Italia contiene la descrizione puntuale della presenza islamica in Italia, un’analisi delle sue evoluzioni e degli attori sociali coinvolti, con l’aggiunta di una rigorosa mappatura, regione per regione, della realtà islamica organizzata. Da un lato mostra come la realtà dell’Islam italiano sia variegata e non priva anche di punti di frizione al suo interno; dall’altro, situa la questione nel suo alveo naturale, che per uno stato di diritto è la libertà di culto, in Italia sancita a livello costituzionale negli articoli 8 e 19. Moschee d’Italia fa parte della collana Zoom Italia, diretta da Tonio dell’Olio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: