Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n°158

Mostra dedicata a Fernanda Gattinoni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 novembre 2011

Modena 006

Image by Udo Schröter via Flickr

Si è conclusa domenica la mostra “Fernanda Gattinoni. Moda e stelle ai tempi della Hollywood sul Tevere”, allestita nel ridotto del Teatro Comunale Pavarotti di Modena. Straordinario l’afflusso di pubblico in 33 giorni di apertura: quasi 6.500 visitatori Sarà stato il tema affascinante – una grande maison che racconta un pezzo della propria storia – o la location prestigiosa – il ridotto del Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena – oppure l’alchimia di diversi fattori. In ogni caso la risposta del pubblico è stata sorprendente: sono state circa 6.500 le persone che in poco più di un mese hanno visitato la mostra “Fernanda Gattinoni. Moda e stelle ai tempi della Hollywood sul Tevere”, organizzata da Modenamoremio, il Consorzio che riunisce gli esercizi commerciali del Centro Storico di Modena. La mostra a ingresso gratuito, inaugurata il 28 settembre, si è conclusa domenica scorsa, il 30 ottobre: un successo straordinario in poco più di un mese di apertura. Curata da Sofia Gnoli, l’esposizione è stata promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, patrocinata dal Comune di Modena e dagli Assessorati al Centro Storico e agli Interventi Economici. L’esposizione ha voluto raccontare il rapporto tra la grande couturier italiana Fernanda Gattinoni e alcune tra le maggiori dive degli anni della Hollywood sul Tevere e della Dolce Vita, oltre a testimoniare la nascita del mito italiano dell’Alta moda, sinonimo di eccellenza e cultura riconosciuto in tutto il mondo. E se due visitatori su tre erano donne, non è mancato il pubblico da oltre confine: sono stati 80 gli stranieri che hanno voluto “toccare con mano” quei vestiti, icone dei tempi passati, che la Maison Gattinoni ha messo in mostra dal suo Archivio storico. successo reso possibile dai numerosi i sostenitori e dalle collaborazioni che hanno consentito la realizzazione della mostra modenese: Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Camera di Commercio di Modena, CNA Modena, Lapam Modena, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Gruppo Iris Ceramica e Granitifiandre, Gruppo Cremonini, Casa Modena, Pinomanna Gioielli, Usco e Mito Group.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: