Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Nuovo sace point

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 dicembre 2011

SACE, il gruppo assicurativo-finanziario che sostiene la competitività e la crescita delle imprese italiane, e Finest, la finanziaria per gli imprenditori del Triveneto che operano nei Paesi dell’Europa centro-orientale, Balcani, Russia, territori baltici e caucasici, annunciano la firma di un accordo per rafforzare i propri servizi sul territorio e offrire sinergicamente gli strumenti necessari alle imprese per penetrare nuovi mercati e mantenere la propria competitività laddove abbiano già sviluppato rapporti commerciali. L’accordo andrà a sviluppare ulteriormente la collaborazione tra le due società, prevista dalla L.19/91, attraverso l’apertura, presso la sede di Finest a Pordenone, di un SACE Point, uno sportello a cui le aziende, in particolare quelle del Friuli Venezia Giulia, potranno fare riferimento per orientarsi sui prodotti di SACE. La partnership prevede inoltre il lancio di iniziative commerciali comuni e l’organizzazione di eventi, seminari tecnici e interventi formativi congiunti. Le reti internazionali di Finest (con uffici in Russia, Moldova e Slovacchia) e SACE (che ha uffici in Romania, Russia, Turchia, Sudafrica, Brasile, Cina e India) potranno offrire assistenza altamente specializzata in loco, supportando esportatori e produttori italiani in negoziazioni con acquirenti esteri. “Da tempo le imprese che riescono meglio a contrastare gli effetti della crisi sono quelle che hanno nel loro DNA l’innovazione e la capacità di presidiare la domanda estera – ha dichiarato Simonetta Acri Direttore della Sede SACE di Venezia – Area Nord Est -. I nostri strumenti assicurativo-finanziari vanno proprio in questa direzione e la partnership con Finest li mette ancora di più a portata di tutte le aziende, direttamente nel territorio dove operano. Attraverso i prodotti di SACE le imprese riescono a concedere dilazioni di pagamento concorrenziali, tutelandosi dai rischi di mancato incasso, possono reperire più facilmente finanziamenti per i propri progetti di internazionalizzazione e possono assicurare il proprio business anche dai rischi connessi all’instabilità politica. Un’esigenza, quest’ultima, portata alla ribalta dalla Primavera Araba, ma da non sottovalutare anche per i Paesi dell’Est e dell’area CSI”. “Siamo molto soddisfatti – commenta Renato Pujatti, Presidente di Finest – dell’accordo con SACE: operiamo negli stessi territori con l’intento di promuovere la cooperazione economica e la crescita delle nostre aziende. Una volta di più confermiamo oggi l’impegno che Finest si è assunta col suo territorio di elezione: semplificare, razionalizzare, ottimizzare l’offerta, creando situazioni di collaborazione con tutti gli enti a favore dell’internazionalizzazione, rendendo più semplice, per l’imprenditore, accedere a tutti gli strumenti, numerosi ma ancora poco organizzati, su cui può contare. Con questo accordo Finest e SACE offriranno in maniera formalizzata tutti gli strumenti necessari, dal sostegno finanziario a quello assicurativo, oltre alla consulenza. Le imprese potranno trovare una via per uscire dalla crisi grazie al nostro supporto: per crescere oggi bisogna guardare anche al di là dei confini”. I benefici di un approccio sinergico tra SACE e Finest si sono già rivelati importanti nei piani di crescita all’estero di un’impresa friulana quale la INN FLEX.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: