Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Studenti contro il governo dei sacrifici

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 dicembre 2011

In occasione della visita del presidente della repubblica Giorgio Napolitano gli studenti della Sapienza hanno calato dal tetto della facoltà di lettere uno striscione con su scritto “Qui è già default… E i professori? Al governo assieme alle banche!” A Napolitano, che oggi celebra alla Sapienza l’anniversario dell’unità d’Italia, vorremmo dire che se davvero vuole ergersi a garante della Costituzione, allora non dovrebbe permettere che si stravolga il risultato referendario, dove dice che i beni comuni non sono privatizzabili. Invece quello che sta accadendo è proprio l’opposto. Si parla tanto di possibile default. E’ molto probabile che le prime a fallire siano le università. Ma le hanno viste, le università, il nostro presidente della Repubblica, o il nostro neo-ministro Profumo, che si dice prontissimo ad ascoltare gli studenti? Ad oggi, a 2 mesi dall’inizio dei corsi, le matricole della Sapienza non possono compilare il “nuovo” piano di studi online perché fino all’ultimo non si aveva la certezza del mantenimento de molti insegnamenti e corsi di laurea, non si sapeva quanti avrebbero accettato contratti di insegnamento a titolo gratuito, fondamentali per tirare avanti la carretta.A Profumo vogliamo dire che prima di predicare il dialogo dovrebbe dimostrare di voler cambiare rotta, affermando che non è possibile che si facciano entrare i privati nelle università e si diano poteri maggiori ai C.d A. Siamo contrari a qualunque “doppio binario” nel mondo della formazione, a qualunque distinzione tra percorsi d’eccellenza e percorsi dequalificati. Pensiamo invece che in tempo di crisi sia necessario che tutti gli studenti possano accedere ad un sapere e ad una formazione di qualità. Per raggiungere questi obiettivi è necessario rifinanziare immediatamente l’università e la ricerca perché altrimenti non sarà più possibile, per migliaia di giovani, progettare una vita, un futuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: