Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Piero Chiara, il manoscritto inedito e un film in arrivo

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 dicembre 2011

Il critico letterario Federico Roncoroni, curatore dell’Archivio Chiara, presenta il racconto inedito da Le ultime, famose parole in esclusiva per il mensile “il Varesino” e auspica: «Il centenario del 2013 lo rispetti» «Uniamo le forze per onorare la memoria di Piero Chiara», questa l’esortazione del critico letterario Federico Roncoroni in vista delle celebrazioni per i cento anni dalla nascita dello scrittore di Luino a cui è stato dedicato l’omonimo premio letterario. Roncoroni presenta in esclusiva al mensile “il Varesino” in edicola a dicembre il racconto inedito “Ada”, tratto dalla serie di componimenti in prosa “Le ultime, famose parole”. L’originale è un manoscritto riconducibile per ductus e inchiostro agli inizi degli anni Ottanta, conservato nell’archivio privato curato da Roncoroni (Como – Fondo Chiara. Inediti, LXXXVI). La pubblicazione di inediti deve essere secondo Roncoroni uno degli elementi cardine nelle celebrazioni del centenario che avranno luogo nel 2013. «Sia chiaro, sono solo il piccolo rappresentante di un grande narratore, ma chiedo con forza che il centenario lo rispetti. Niente grancasse di “comitati nazionali” o simili: sia gestito nel territorio che lo stesso Chiara ha amato e di cui ha scritto nei suoi libri, tra Varese e provincia, la sua Luino e la Svizzera. […] In primo luogo devono essere pubblicate, come già si è fatto in passato in occasione del premio letterario a lui intitolato, pagine inedite dello scrittore. Quel che rimane di queste celebrazioni sono soprattutto i libri». E annuncia: «Io ad esempio ho sei racconti inediti di Chiara pronti per la pubblicazione. E poi l’epistolario di Chiara è una miniera».
Sul fronte cinematografico il centenario vedrà l’uscita di un lungometraggio tratto dal romanzo “Il pretore di Cuvio” (1972), l’unico dell’autore luinese a non essere ancora stato portato sul grande schermo. Il passaggio dalla pagina alla pellicola verrà gestito da Roncoroni per conto degli eredi Chiara e da Sarah Maestri, attrice varesina divenuta famosa con il film di Fausto Brizzi “Notte prima degli esami”, che nella pellicola tratta dal romanzo impersonerà la moglie del pretore. Il film che uscirà nelle sale nel 2013 si baserà su una sceneggiatura ex novo, anche se nell’archivio Chiara sono conservati due trattamenti cinematografici per i quali lo stesso scrittore avrebbe voluto il cantore della Lombardia popolare Nanni Svampa nei panni del protagonista.
«Come rappresentante delle volontà di Chiara e curatore del suo edito e del suo inedito, voglio tenere viva la memoria dell’autore – dice Roncoroni – Il cinema lo ha danneggiato. Tranne Venga a prendere il caffè… da noi di Alberto Lattuada e La stanza del vescovo di Dino Risi, non ha affatto saputo rispettarlo. Sarah mi sembra attrice di tale sensibilità e buon gusto da dare ogni garanzia che ritengo necessaria affinché l’operazione sia nel segno della fedeltà assoluta allo spirito di Chiara».
Il Varesino – Mensile d’inchiesta della provincia di Varese edito da Davide Pirone Editore, indaga la realtà locale e approfondisce con autorevolezza temi di politica, economia e società legati al territorio con uno sguardo al quadro nazionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: