Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 279

Chemio letale a Palermo

Posted by fidest press agency su domenica, 1 gennaio 2012

English: Piazza Pretoria, Palermo, Sicily, Ita...

Image via Wikipedia

Il Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori e i disavanzi sanitari, Leoluca Orlando, ha disposto l’invio di una richiesta di relazione all’assessore alla Sanità della Regione Sicilia, Massimo Russo, per avere informazioni in merito a quanto accaduto ad una donna deceduta all’ospedale Cervello di Palermo giovedì scorso. Secondo quanto denunciato dai parenti, alla trentaquattrenne sarebbe stata somministrata un dose letale di chemioterapia. Sul caso, la magistratura ha aperto un’inchiesta e il direttore generale del Policlinico di Palermo, Mario La Rocca, ha avviato un’indagine interna. In base a quanto ricostruito dagli inquirenti, lo scorso 7 dicembre la paziente, che soffriva di tumre alla gola, era stata sottoposta all’ennesimo ciclo di chemioterapia presso la divisione oncologica del Policlinico di Palermo. Ritornata a casa avrebbe accusato un malore, cui è seguito il ricovero presso il Policlinico e l’improvviso aggravarsi delle sue condizioni. Da qui la decisione di trasferirla nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cervello, dove è deceduta. “Nell’esprimere solidarietà e vicinanza ai famigliari della signora Lembo, la Commissione d’inchiesta che presiedo – ha dichiarato Orlando – ritiene necessario far chiarezza su quanto avvenuto ed acquisire ogni dato utile a conoscere lo svolgimento dei fatti. Chiederemo, pertanto, all’Assessore Russo, che ha già chiesto informazioni alla direzione generale del Policlinico, di comunicarci, quanto prima, le risultanze degli accertamenti, con particolare riguardo ad eventuali criticità organizzative riscontrate, così come ad iniziative amministrative, sanzionatorie e/o cautelari, assunte a fronte di responsabilità individuali eventualmente emerse. La documentazione acquisita – ha concluso Orlando – sarà valutata per eventuali, ulteriori adempimenti di competenza”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: