Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

La Multipla e Microgame insieme all’Ice di Londra

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 gennaio 2012

L’Italia che indica la strada verso il futuro del gioco online va in trasferta oltremanica. All’ICE Totally Gaming di Londra, la fiera internazionale del 24-26 gennaio all’Earls Court, il concessionario La Multipla e il service provider Microgame presenteranno le ultime novità in fatto di gioco online che riguardano tutti i players del People’s Network.
Nella scorsa edizione i padiglioni dell’Earls Court sono stati visitati da più di 30.000 operatori professionali. Quest’anno si attendono non meno di 400 espositori internazionali di primo livello e 2.000 nuovi prodotti pronti a essere lanciati sul mercato 2012. La novità più interessante dello stand n. 4145 curato e allestito da La Multipla riguarda senza dubbio gli innovativi tavoli di gioco per poker cash con tecnologia RFID. “Si tratta di una nostra esclusiva – spiega il presidente e ad Microgame Fabrizio D’Aloia – un sistema che consente durante gli eventi live il chipcount in tempo reale di ogni giocatore. Presentata a Budva lo scorso settembre durante la tappa del People’s Poker Tour, la tecnologia è ora stata messa a punto anche per i tavoli cash”.
Allo stand de La Multipla ci sarà spazio anche per le più importanti realtà che gravitano intorno al concessionario italiano: la software house Officine Permanenti che si occupa della realizzazione e della gestione dei canali di raccolta, e il portale Pokeroom.it, sito di riferimento per tutti i players del circuito. Anche il People’s Poker Tour 2012 (che quest’anno partirà da Saint Vincent, 23-27 febbraio) avrà un respiro ancor più internazionale: “Abbiamo alzato il numero degli eventi in calendario da cinque a sette e confermato il connubio col marchio Wsop con la tappa di Las Vegas. Come nel 2011 saremo a Malta e Nova Gorica, mentre le novità per il 2012 si chiamano Praga e San Marino. L’unico dubbio è tra Kranjska Gora e Sharm El-Sheikh” conclude D’Aloia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: