Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Main Event del Pokeroom Challenge

Posted by fidest press agency su domenica, 22 gennaio 2012

Poker chips

Image by angellea (glitterbug) via Flickr

Al Casinò di Venezia Cà Noghera, ultimi due satelliti per vincere l’iscrizione al Main Event del Pokeroom Challenge. Il primo NLH Freezout è in programma il 22 gennaio alle ore 20.00, 110+20€ il buy-in e 10.000 lo stack iniziale per livelli di 20 minuti e un cap di 50 players. In pratica un ticket ogni 10 iscritti. La sera successiva Super Stallite Pokeroom Challenge con buy-in a 125+25€ e cap a 100 players. Il satellite di domenica scorsa 15 gennaio ha registrato 29 iscritti e regalato due lasciapassare per il Main Event del primo torneo live organizzato da Pokeroom.it in partnership con Tilt Events che partirà con Day 1 unico il 27 gennaio (buy-in 1.000+100€ con montepremi garantito 100.000€).Il Challenge di Cà Noghera si aprirà invece il 26 con tre side event: Pokeroom Warm Up alle ore 15 (buy-in 175+25€), Super Sat Main Event alle 19 (buy-in 125+25€) e Turbo Sat Main Event alle 22.30 (buy-in 80+20). Il 27 è il giorno del Main Event: Day 1 unico a partire dalle 15 con buy-in 1.000+100€ e montepremi garantito di 100.000€. In serata alle 21 Turbo Freezout (buy-in 100+20). Il programma completo di tutti i dieci eventi è su http://www.pokeroom.it dove si può trovare anche il regolamento del pezzo forte del torneo: la classifica a squadre. Accanto ai Team dei 46 siti partners di Pokeroom.it che vogliono conquistare il primo Trofeo Pokeroom Challenge, parteciperanno giocatori del calibro di Cristiano Blanco e Irene Baroni, e Team come Scommesse Italia, Roombet, Candio’s Room, Giocopiù, Full Aces, AssoKappaItalia, Cotton Club; free agent di lusso del poker nostrano come Simone Rossi ex GD e Emanuele Di Domenico ex PS, il Team Stampa composto al momento da Antonio Terraneo di Libero e Massimiliano Lupi di CardPlayer in attesa di rinforzi da qualche collega dell’ultimo minuto, e lo Spruzza Team con Diego Fiorani, Salvatore Mongiovì e Max ‘bandana’ Rossi. Per partecipare alla gara a squadre basta comporre un Team di almeno 2 player: tutti gli eventi assegnano ai giocatori ‘itm’ un punteggio in base a buy-in e numero di partecipanti. La formula è studiata per garantire a tutte le squadre la possibilità di vincere il prestigioso trofeo fino all’ultimo torneo. Nulla è scontato, nemmeno per la squadra il cui giocatore si aggiudicherà il Main Event.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: