Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 265

Ocm vino

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 marzo 2012

Udine martedì 6 marzo l’incontro per definire la nuova programmazione Ultimi giorni per inviare le adesioni da parte delle imprese interessate al progetto guidato dalla Cciaa per la promozione negli Usa, Russia e Cina.
Un’Ati (Associazione temporanea d’imprese) guidata dalla Camera di Commercio di Udine che, da una ventina di aziende vitivinicole regionali coinvolte è arrivata a ben 42, per fare, in aggregazione, una più efficace promozione negli Stati Uniti, ma anche in Russia e in Cina. E’ l’ottimo risultato a cui, in Friuli Venezia Giulia, è giunto in tre anni il progetto Ocm vino, che l’ente camerale vuole rinnovare per la prossima annualità: martedì 6 marzo, alle 12, in Sala Valduga, la Cciaa invita infatti tutte le aziende interessate a partecipare all’incontro informativo per elaborare una proposta progettuale a valere sui fondi 2012-2013. Ultimi giorni di tempo, dunque, per le imprese per inviare la scheda di adesione, segnalando inoltre nel modulo presente su http://www.ud.camcom.it quali Paesi ritengano di maggior attrattiva e l’importo dell’investimento previsto per ciascun Paese. Chi è impossibilitato a partecipare alla riunione può comunque segnalare il proprio interesse all’iniziativa inviando la scheda. Attualmente, il regolamento per l’annualità 2012 prevede di finanziare con fondi pubblici (attraverso l’approvazione della Regione e del Ministero per le politiche agricole) fino a un massimo del 50% la spesa realizzata dalle imprese per azioni di promozione e pubblicità, campagne di informazione e promozione, partecipazione a manifestazioni, fiere, ed esposizioni di importanza internazionale e altri strumenti di comunicazione (da siti internet agli opuscoli, dalle degustazioni guidate a incontri con operatori terzi), nonché incoming di operatori stranieri. Le informazioni raccolte dalle aziende coinvolte saranno diffuse in occasione dell’incontro del 6 marzo, per arrivare alla definizione finale dei Paesi obiettivo per la prossima annualità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 48 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: