Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 338

Archive for 11 marzo 2012

La mafia non esiste

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Marcello Dell'Utri

Image via Wikipedia

Veronica Tussi mi scrive una breve nota per commentare a suo modo la sentenza della Cassazione sul caso Dell’Utri e dice: “Processo da rifare per Marcello Dell’Utri. Secondo me è giusto così, ma non per i motivi esposti dalla Cassazione, bensì per il semplice fatto che la mafia non esiste. E per questo stesso motivo è mia ferma convinzione che anche il processo per Salvatore Cuffaro andrebbe rifatto. A quest’ultimo sarebbe opportuno risarcire il danno con un’intera pasticceria di cannoli alla ricotta”. Di là dell’evidente battuta “ironica” sull’esistenza o meno della mafia ciò che mi preme sottolineare è la natura della percezione che la notizia ha assunto nel pensiero dell’opinione pubblica per colpa di una disinformazione dilagante e studiata ad arte per confondere le idee. Giustamente, in proposito, è giunta puntuale una precisazione da parte di Antonio Di Pietro che sull’argomento mette dei punti fermi. “Non è vero che la Corte di Cassazione ha assolto Marcello Dell’Utri, ma ha riscontrato delle pecche nella sentenza d’appello e quindi ha disposto il rinvio a un nuovo processo d’appello. Pertanto la condanna etica e politica rimane ed è pesante visto che riguarda rapporti consolidati di un rappresentante delle istituzioni con la mafia. I giudici non hanno annullato la sentenza senza rinvio e nemmeno disposto l’annullamento anche di quella di primo grado, come avrebbero potuto fare. Allo stato degli atti, dunque, resta valida soltanto la prima sentenza che condannava Marcello Dell’Utri per concorso esterno in associazione mafiosa. Non è nemmeno vero che la Cassazione ha voluto criticare la fattispecie di reato per cui il senatore del Pdl era stato condannato. Le critiche al concorso esterno in associazione mafiosa sono venute dal Procuratore generale, ma fino a che non saranno note le motivazioni della sentenza dire che la Corte condivide il suo giudizio è una illazione o una bugia. In ogni caso, tutta questa vicenda non può essere contrabbandata con la negazione dei rapporti tra cosche mafiose e poteri politici economici.” In altra parte del nostro sito si può leggere la nota integrale di Di Pietro. qui D’altra parte la lunghezza del processo, e ora il rischio di prescrizione se i tempi del passato si riverberano nel nostro presente, sono diventati la surrettizia forma per allontanare la gravità dei fatti dalla diversa realtà in cui il dibattito si sviluppa. La giustizia, quindi, con i suoi tempi canonici è la vera causa devastante nel panorama politico ed istituzionale italiano perché non è tollerabile che per accusare o assolvere, nella fattispecie, Dell’Utri ci sono voluti 16 anni ed ora per lo meno altri due per rifare il suo processo. E non è il primo caso, ovviamente, né si preannuncia ultimo. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontro Arte con Serena Romano e Matteo Lafranconi

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

English: Palazzo delle Esposizioni, Rome Españ...

Image via Wikipedia

Roma mercoledì 14 marzo 2012 ore 9.30 aula Giorgio Levi della Vida – ex vetrerie Sciarra via dei Volsci 122, si terranno le lezioni di Serena Romano (Université de Lausanne), su Roma picta: il volto della città duecentesca e di Matteo Lafranconi (Azienda Speciale Palaexpo – Palazzo delle Esposizioni di Roma), sul tema L’uomo nuovo nella cultura visiva del Realismo socialista. Le due conferenze si collocano nell’ambito del ciclo Esercizi di singolarità promossa dal dottorato di ricerca in Storia dell’arte della Sapienza Università di Roma in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Beni Storico-Artistici dell’Ateneo, che prevedono la presenza di relatori provenienti da prestigiose università italiane ed europee, centri di ricerca, musei, istituzioni preposte alla conservazione e alla tutela dei Beni Culturali. Le tematiche in programma spaziano da Bisanzio al Medioevo europeo, dal Rinascimento al Barocco, fino all’Età contemporanea, e toccano l’analisi di complessi monumentali, il rapporto tra artisti e committenti, l’interpretazione di fonti documentarie e opere teoriche sull’arte, la museologia e la storia delle tecniche (Elisabetta Scungio)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dassault Falcon Focuses on the Growing Market in India

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Gazpromavia Falcon 900

Image via Wikipedia

Hyderabad, India (PRNewswire) Company Strengthens Position in Emerging Markets Worldwide. Dassault Falcon will present its Falcon fleet of large cabin, long range business jets at the third India Aviation air show. The event, which opens on March 14, will be held at Hyderabad Begumpet Airport. Dassault built its reputation for advanced high-performance fighter jets operated in India for more than 60 years. Today, the reputation for design excellence is also driven by advanced business aviation aircraft like the Falcon 7X, the Falcon 900LX and the Falcon 2000 series. The Falcon family of business jets offers unparallel performance, comfort and fuel economy. Dassault is the Indian market leader for large cabin, long range aircraft and continues to consolidate its position as the benefits of business aviation become recognized by an increasing number of Indian companies and private owners. Private investment in the country’s aviation infrastructure and growing support by the Indian authorities are making this dynamic market even more attractive. About 20 Falcons are currently operating from airports in Delhi, Mumbai, Bangalore, Chennai, Pune and Hyderabad. Several additional aircraft are on order for delivery to Indian customers over the next two years. Almost half of the new aircraft orders are for Dassault’s flagship Falcon 7X, the first business jet certified with a fully-digital flight control system.
The performance of the Falcon fleet is especially valued in the Indian subcontinent, where short airfields, elevated runways and high temperatures are common. Falcon aircraft are also more economical to operate and more environmentally friendly than any other large cabin aircraft. Their efficient design and advanced technology means less weight, 20-40% better fuel burn and lower emissions than other airplanes in their class.In addition, Dassault aircraft are very well suited to the long-range requirements of Indian customers. The Falcon 7X can connect Mumbai to Cape Town, for example, or Bangalore to the challenging London City Airport, in the heart of London. The 7X – like the Falcon 900 – is the only jet in its category to meet the demanding performance requirements of London City, with its steep approach and noise restrictions.To support the growing Falcon fleet and move the company closer to clients, Dassault has opened spares distribution centers in Chennai and Mumbai, complementing regional facilities in Dubai and Singapore, and installed a technical field team in Mumbai. Last year it reinforced its Delhi office and plans for a further expansion are in the works. Mumbai-based Air Works India recently became an Authorized Service Center for the Falcon 900EX while other service centers are in discussion.
Dassault Falcon is responsible for selling and supporting Falcon business jets throughout the world. It is part of Dassault Aviation, a leading aerospace company with a presence in over 70 countries across five continents. Dassault Aviation produces the Rafale fighter jet as well as the complete line of Falcon business jets. The company has assembly and production plants in both France and the United States and service facilities on multiple continents. It employs a total workforce of over 12,000. Since the rollout of the first Falcon 20 in 1963, over 2,100 Falcon jets have been delivered to 67 countries worldwide. The family of Falcon jets currently in production includes the tri-jets-the Falcon 900LX and the 7X-as well as the twin-engine Falcon 2000LX and the new 2000S.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Gamesys: Jackpotjoy Crown Yet Another Winner on Wonderland Online Slots!

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

London, (PRNewswire) The UK’s most visited gaming website has released details of the latest in a line of big winners. A Mrs. Julie O scooped a whopping £15,053 on the popular Wonderland Slots at Jackpotjoy. Jackpotjoy boast a huge selection of online slots games. What makes Wonderland so special is its imaginative and entertaining setting. You could be playing Croquet with the Queen of Hearts or sipping tea with the Mad Hatter, all the while with the chance of winning one of our impressive Progressive Jackpots. Multi line slots further increase your chances of winning by enabling you to place bets on more than one line at a time, you can even win twice on one spin! Using this feature couldn’t be easier, you simply select the number of lines on which you would like to place bets, and your coin size multiplies accordingly. This means that if you bet on 25 lines with a 40p coin size your overall wager will be £10. This makes it very simple to control exactly how much you want to play. Wonderland also offers the chance to win by playing one of the entertaining mini games. Anything, from painting all the roses red before the Queen of Hearts appears or attending the “Mad Tea Party” could result in a jackpot win. Julie was stunned to discover that she had walked away with over £15k. Like many of our players, she didn’t expect to scoop such a big prize. She comments “It’s been a shock. I didn’t expect it at all, such a great surprise. I will not be spending it all, it will sit in the bank for a bit and get all the bits and bobs around paid for. I will surely treat myself and the family!”
The Gamesys Group was founded by Noel Hayden in April 2001 with a small team of developers. The aim was to build a profitable entertainment business providing great online games. http://www.gamesyscorporate.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lugano Festival

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

English: Lugano (Ticino). View on Lake Lugano ...

Image via Wikipedia

Lugano Venerdì 16 marzo 2012 alle ore 11.30 presso la Sala del Consiglio Comunale di Lugano conferenza stampa  per la presentazione di Lugano Festival (6 aprile – 28 giugno 2012) Sarà la figura del solista ad essere al  centro della prossima edizione di Lugano Festival, che torna nella sua prima parte con 8 grandi concerti. Il cartellone vedrà infatti una sfilata di straordinari artisti che si succederanno sul palcoscenico del Palazzo dei Congressi, accompagnati come sempre da orchestre di alto profilo internazionale. Seguirà il Progetto Martha  Argerich, dall’6 al 28 giugno, giunto alla undicesima edizione.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Alfano e le responsabilità di Berlusconi

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

“Alfano è ridicolo. Vuol far dimenticare agli italiani che se il nostro Paese si trova in queste condizioni, la responsabilità è in gran parte del governo Berlusconi che non ha mai varato nessun provvedimento strutturale né alcuna misura di crescita e di rilancio per l’economia e per il lavoro”. Lo afferma in una nota il leader dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, commentando le dichiarazioni di Alfano sul lavoro. “In questi tre
anni e mezzo il governo Berlusconi ha prodotto come unico risultato l’esplosione del precariato e oggi vi sono circa 600mila lavoratori interessati da cassa integrazione o mobilità, mentre le imprese italiane sono state abbandonate di fronte al fenomeno dell’internalizzazione e molto di esse sono state costrette a chiudere”. Spiega Di Pietro: “Per creare lavoro in Italia bisogna attrarre e far partire gli investimenti nazionali. Per riuscirci occorre cancellare il cancro della corruzione, ridurre drasticamente la burocrazia e avere la certezza dei tempi tra la decisone dell’investimento e la sua realizzazione”. “Per l’IdV è indispensabile aprire una battaglia radicale contro l’evasione fiscale, cominciando dei capitali scudati e illegalmente depositati in Svizzera, e contro la corruzione, ratificando in Parlamento la convenzione di Strasburgo e ripristinando il falso in bilancio. Il governo la smetta di discutere dell’articolo 18 e prenda in considerazione le nostre proposte per il rilancio del lavoro e dell’economia”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seminario:Lavoro Pubblico e privato nei servizi per l’impiego: stato dell’arte e prospettive

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Italiano: L'uomo e il lavoro

Image via Wikipedia

Roma martedì 13 marzo ore 15.30 sala lauree – dipartimento di Scienze politiche piazzale Aldo Moro 5, si terrà un seminario dal titolo Pubblico e privato nei servizi per l’impiego: stato dell’arte e prospettive. L’iniziativa è organizzata dal dipartimento di Scienze politiche in collaborazione con Astril, associazione studi e ricerche interdisciplinari sul lavoro e Adapt, associazione per gli studi internazionali e comparati sul diritto del lavoro e le relazioni industriali. Il seminario, organizzato in occasione della pubblicazione del volume di Manuel Marocco I servizi per l’impiego e gli accreditamenti regionali, verterà sul tema della cooperazione tra operatori pubblici e privati nell’ambito dei servizi al lavoro. (Maria Cristina Cimaglia)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza: Letteratura

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Nadia Fusini

Nadia Fusini (Photo credit: torre.elena)

Roma lunedì 12 marzo ore 14.30 aula VII – villa Mirafiori via Carlo Fea 2, Barbara Piqué dell’Università della Tuscia terrà una lezione dal titolo Mlle de Scudéry: la conversazione come istituzione letteraria.
L’appuntamento si inserisce all’interno di un ciclo di conferenze su La civiltà della conversazione. Modelli teorici e pratiche sociali e letterarie, coordinato da Nadia Fusini per il dottorato SUM-Sapienza. (Ida Mitrano)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Solidarietà: Donazione sangue

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Roma dal 12 al 15 marzo 2012 ore 8.00 – 11.00 autoemoteca di fronte al Ciao piazzale Aldo Moro 5, Si rinnova l’appuntamento con l’associazione Ad Spem – Associazione Donatori sangue problemi ematologici. Nei giorni che vanno dal 12 al 15 marzo, dalle ore 8 alle 11, infatti, sarà possibile donare il sangue presso l’autoemoteca Ad Spem di fronte al Ciao. Va ricordato che possono fare la donazione le persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni, con un peso corporeo non inferiore ai 50 kg, con una buona pressione arteriosa e con battiti cardiaci regolari. Prima della donazione sarà possibile fare una leggera colazione con caffè, thè, succo di frutta, biscotti. Il prelievo di sangue è indolore, privo di rischi, effettuato con materiale sterile e monouso, è preceduto da visita medica. Per i lavoratori dipendenti dà diritto a una giornata di riposo retribuito. Alcune cause di esclusione permanente per la donazione sono alcolismo, assunzione di sostanze stupefacenti, epatite B o C, infezione da HIV, diabete insulina dipendente, ipertensione grave, malattie autoimmuni e nefropatie croniche. Esclusioni temporanee possono dipendere da vaccinazioni, malattie infettive, interventi chirurgici maggiori, tatuaggi, trasfusioni, assunzione di farmaci. (Vittoria Ciacci)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno: Egittologia

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Immagine dall'Egitto category:user:Twice25 Myk...

Image via Wikipedia

Roma lunedì 12 marzo 2012, ore 9.30 sala Odeion – edificio di Lettere Piazzale Aldo Moro 5, si terrà una giornata di studi dedicata alle pratiche oracolari in uso presso l’Egitto faraonico, tardo-antico e copto.
Dopo i saluti di Mariano Pavanello, direttore di dipartimento, l’incontro verrà introdotto da Paola Buzi. Interverranno egittologi, coptologi, archeologi e storici che descriveranno e analizzeranno le forme oracolari e il loro rapporto con la vita religiosa, politica e sociale. (Paola Buzi)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Convegno: Musicologia

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Roma lunedì 12 marzo 2012 ore 17.00 aula Pirrotta – edificio facoltà di Lettere piazzale Aldo Moro, 5 Aaron S. Allen, docente di Musicologia alla Greensboro University of North Carolina, terrà una conferenza dal titolo Fidelio in Italia. L’evento si inserisce nella serie di appuntamenti Colloquia 2012, curati dalla sezione di musicologica del dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali. Allen studia da anni le opere di Beethoven e sta completando una monografia sul Fidelio. Allen, assistant professor of musicology a Greensboro, University of North Carolina, si occupa della ricezione italiana di Beethoven nell’Ottocento e sta completando una monografia su Fidelio. Si interessa anche alla nuova disciplina denominata ecomusicologia che studia le connessioni fra musica, cultura e natura. Il prof. Allen dirige il gruppo di studio sull’ecocriticism della American Musicological Society (Franco Piperno)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Memorandum d’intesa tra Sapienza e Finmeccanica

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Français : Entrée de l'Université la Sapienza ...

Image via Wikipedia

Roma lunedì 12 marzo 2012 ore 11.00 palazzo del Rettorato piazzale Aldo Moro 5, verrà firmato un memorandum d’intesa tra Sapienza e Finmeccanica. L’accordo punta alla progettazione e allo sviluppo di attività di ricerca e di formazione nelle aree Cyber Intelligence e Information Security. Se la strada più consolidata per tutelare i dati sensibili delle aziende e delle amministrazioni pubbliche è frapporre ostacoli all’accesso informatico da parte degli hacker e dei cracker, con la cyber intelligence si agisce cercando di prevenire le criticità laddove si vanno costituendo, attraverso un’analisi ponderata delle informazioni in rete.
Per la firma, oltre al Rettore, saranno presenti per Finmeccanica il Chief technology officer Lorenzo Fiori e Roberto Baldoni, docente di Ingegneria informatica, quale referente scientifico dell’accordo per Sapienza.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ricerca sulla stipsi cronica

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

In Italia le persone affette da stipsi cronica sono per l’80% donne, con un’età media di 50 anni, e da circa 17 anni soffrono di questa patologia. Questo, in estrema sintesi, l’identikit del paziente affetto da stipsi cronica, patologia che colpisce circa il 15%-20% della popolazione italiana, descritto dalla ricerca LIRS – Laxative Inadequate Relief Survey. L’indagine LIRS, condotta da Doxa Pharma con il supporto non condizionato di Shire Italia e presentata oggi a Milano, ha coinvolto 39 centri di gastroenterologia in tutta Italia e circa 900 pazienti, con l’intento di fare il punto sulla qualità di vita (fisica, psicologica e sociale) di chi soffre di questa patologia, sull’impatto socio-economico della stessa, e sul grado di soddisfazione/insoddisfazione dei pazienti nei confronti delle terapie oggi disponibili.
“La stipsi cronica non si limita all’alterazione dell’alvo, ma è il risultato di una sintomatologia più complessa che include, ad esempio, gonfiore, sforzo, sensazione di evacuazione incompleta, fastidio all’addome, che riducono la qualità di vita del paziente.” – dichiara il Professor Enrico Corazziari, Ordinario di gastroenterologia all’Università di Roma “La Sapienza” – “Infatti, da quanto emerge dai dati dell’indagine LIRS, questi sintomi sono le manifestazioni più sgradevoli e frequenti avvertite in modo forte e molto forte da circa il 50% del campione”.Una qualità di vita, fisica ed emotiva, compromessa – Secondo i risultati LIRS, il 46% dei pazienti con stipsi cronica giudica “non buona” la propria salute. La ricerca evidenzia, inoltre, che il superamento della soglia sotto la quale si registra una significativa limitazione della salute fisica, nel caso della stipsi cronica, è condizionato dalla numerosità e dall’intensità dei sintomi. Sintomi ai quali, nonostante l’andamento cronico della malattia, non ci si abitua ma che, anzi, peggiorano con il passare degli anni.
Nel campione LIRS, chi soffre di stipsi cronica percepisce la propria condizione di malato cronico e avverte la medesima limitazione di questa situazione al pari di un iperteso o di un malato di artrosi e in modo maggiore rispetto a chi soffre di emicrania. La stipsi cronica è, dunque, un disturbo che condiziona la vita, restituisce un vissuto di profondo disagio, determinando un processo di ridefinizione della propria “normalità”.
Le implicazioni emotive, poi, al pari di quelle fisiche, provocano un’alterazione del benessere del paziente, condizionando il modo di affrontare la quotidianità. Esse riguardano sensazioni provate in modo molto forte quali, ad esempio, la preoccupazione di non essere riuscito ad andare di corpo al bisogno (67%), la sensazione che il corpo non funzioni bene (62%), o la paura che i disturbi peggiorino (58%).
I bisogni e le insoddisfazioni dei pazienti rispetto alla terapia – Spesso la percezione del “malessere” e del peggioramento della qualità della vita non sono legate solo al disturbo ma anche all’insoddisfazione del paziente con stipsi cronica rispetto all’offerta terapeutica oggi disponibile (rappresentata principalmente dai lassativi). L’indagine LIRS rileva, infatti, che solo 1 paziente su 5 è soddisfatto della terapia in atto. La percentuale di chi si dichiara, invece, insoddisfatto va dal 35% per i pazienti di grado moderato al 50% per quelli più severi.
Indipendentemente dalla tipologia di lassativo utilizzato il grado di non soddisfazione del paziente non cambia: si va dal 35% per chi assume fibre o lassativi formatori di massa, al 37% per i lassativi osmotici, al 42% per i lassativi stimolanti, al 39% per chi assume una combinazione di più lassativi.
Un quadro complesso, dunque, quello che emerge dai risultati LIRS e che evidenzia la necessità di un approccio sempre più attento alla stipsi cronica e di opzioni terapeutiche sempre più mirate con l’intento di diminuire gli effetti invalidanti della patologia sulla qualità di vita dei pazienti.
Shire Italia S.p.A., fondata nell’anno 2000, è una consociata di Shire Plc (www.shire.com), società specialistica biofarmaceutica con sede principale nel Regno Unito. A Firenze, Shire Specialty Pharma opera in ambito ematologico, nefrologico, nella neuropsichiatria infantile e nella gastroenterologia mentre, a Genova, Shire Human Genetic Therapies svolge attività per il trattamento di malattie genetiche rare.
Shire Italia S.p.A. è membro di Farmindustria e di Assobiotec.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma:solidarietà a Najo Azdovic

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

«Desidero esprimere la mia solidarietà a Najo Azdovic, portavoce dei Rom, vittima ieri notte di una aggressione. L’amministrazione capitolina è fortemente impegnata per assicurare il rispetto della legalità e la sicurezza sociale a tutti coloro che abitano sul nostro territorio. È molto importante poter contare sul contributo di persone come Azdovic che lavorano all’interno della comunità nomade, per contrastare efficacemente la microcriminalità e favorirne la pacifica inclusione» È quanto afferma il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Yemen: cresce il numero degli sfollati interni

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Sana'a from the roof

Image via Wikipedia

Sono decine le migliaia di civili in fuga dagli scontri tribali nel nord del paese e dai nuovi combattimenti tra truppe governative e gruppi di miliziani nel sud, nella nuova ondata di esodi interni che sta interessando lo Yemen. Particolarmente difficile la situazione nel governatorato di Haradh, a nord della capitale Sana’a, dove secondo le autorità yemenite, sporadici scontri tribali hanno provocato 52.000 sfollati negli ultimi 3 mesi. Che sono andati ad aggiungersi ai circa 314.000 sfollati già presenti nel nord e ancora impossibilitati a rientrare nelle loro case nel governatorato di Saada. Nonostante l’accordo di pace siglato dal governo yemenita e Al-Houtis nel giugno 2010, la situazione nel nord del paese resta precaria. L’insicurezza ostacola un rientro su vasta scala e limita seriamente l’accesso da parte delle agenzie umanitarie. L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) continua a gestire 2 campi per gli sfollati yemeniti nel nord e presta assistenza agli sfollati nei campi e nelle comunità locali che li accolgono. Nel sud, invece, sono almeno 1.800 le persone sfollate nelle ultime due settimane a causa dell’ultima escalation nei combattimenti tra truppe governative e miliziani nel governatorato di Abyan. Gli sfollati provenienti dalla città di Jaar adesso si aggiungono agli oltre 150.000 sfollati nel sud. Questa cifra comprende quasi l’intera popolazione delle città di Zinjibar, Khanfar e Al-Kud, sfollate dall’inizio del conflitto lo scorso maggio. Sono altre 120.000 – secondo le stime UNHCR – le persone a rischio di esodo forzato. Molti residenti di Jaar sono fuggiti a causa dell’avvicinarsi del conflitto. Sugli autobus locali non erano disponibili abbastanza posti, di conseguenza i prezzi del noleggio di veicoli si sono triplicati. Per il viaggio verso Aden, che normalmente dura 30 minuti, sono state necessarie oltre 5 ore su malmesse strade alternative su sovraccarichi minibus. Ogni giorni arrivano nuove persone.
Dallo scorso maggio la maggioranza degli sfollati nel sud ha trovato un alloggio ad Aden e in altre città, oltre che in aree di Abyan dove hanno forti legami famigliari e tribali. Altri hanno trovato una sistemazione in scuole. Attualmente 74 scuole pubbliche di Aden ospitano oltre 20.000 sfollati.L’UNHCR nello Yemen assiste oltre 80.000 sfollati in 5 governatorati meridionali. L’Agenzia ha inoltre ripristinato diversi edifici inutilizzati per fornire alloggio temporaneo a circa 2.000 sfollati e liberato 2 scuole per oltre 3.000 studenti. In collaborazione con le agenzie partner l’UNHCR sta predisponendo scorte di aiuti e coordinando le operazioni per far fronte alle necessità dei nuovi sfollati. La sfida maggiore resta quella degli alloggi. Le scuole di Aden che ospitano gli sfollati sono già alla capienza massima e le comunità locali non sono in grado di accoglierne di più. Con i recenti arrivi attualmente in alcune scuole vi sono quasi 20 persone per stanza. Alcuni sfollati sono riusciti a trovare spazio sul pavimento delle scuole o nelle hall.Alla luce del crescente esodo e del peggioramento delle condizioni di sicurezza che limitano i movimenti degli operatori UNHCR sia nel sud che nel nord del paese, l’Agenzia ha stabilito reti di monitoraggio locali addestrate per individuare i rischi di protezione e le necessità urgenti degli sfollati, in modo da segnalarle all’UNHCR e contribuendo così a fornire protezione e assistenza senza interruzioni. Quest’anno l’UNHCR ha in programma di raddoppiare il numero di reti.
Nell’ambito della sua partecipazione al team nazionale delle Nazioni Unite, l’UNHCR sta inoltre preparando una proposta di finanziamenti per una risposta d’emergenza che faccia fronte all’aggravarsi della crisi umanitaria e ai nuovi esodi nelle regioni settentrionali e meridionali dello Yemen. Per il 2012 l’Agenzia ha richiesto 60 milioni di dollari necessari a far fronte ai bisogni umanitari di circa 216.000 rifugiati e quasi un milione di sfollati all’interno dello Yemen

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Snam – Presentazione Strategy & Targets 2012-2015

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Si terrà martedì 13 marzo alle ore 15 presso gli headquarters di Snam, a San Donato Milanese, la presentazione da parte dell’Amministratore Delegato, Carlo Malacarne, del piano strategico 2012-2015. La presentazione sarà l’occasione per comunicare nel dettaglio gli investimenti e gli obiettivi della Società per il quadriennio dal 2012 al 2015, finalizzati allo sviluppo del sistema italiano delle infrastrutture del gas e all’espansione all’estero, con l’obiettivo di contribuire a fare dell’Italia un hub del gas per il Sud Europa. Nei prossimi anni per il mercato del gas si prevede una crescita progressiva della domanda, accompagnata dalla necessità di avere maggiori garanzie per la sicurezza degli approvvigionamenti e la flessibilità del sistema. Snam è oggi nelle condizioni di cogliere le opportunità connesse all’attuazione del Terzo Pacchetto Energia Ue e realizzare le condizioni per la creazione di un “gas-hub” per il sud Europa che permetta di trasformare l’Italia da Paese consumatore a sistema di transito del gas, data la sua strategica posizione geografica che la vede un crocevia naturale dei principali flussi di gas dai Paesi produttori ai Paesi consumatori.
L’evento Snam-Strategy & Targets 2012-2015 sarà trasmesso in video webcast su http://www.snam.it dove saranno disponibili anche i materiali utilizzati per la presentazione.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tariffa rifiuti senza Iva

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Buone notizie per i contribuenti italiani. La Cassazione, con sentenza 3756 depositata l’8 marzo 2012 ha chiuso per sempre la questione relativa all’applicazione dell’IVA sulla Tariffa rifiuti sentenziando che la TIA1, così come la TIA2 o la TARSU, è un tributo e non una entrata patrimoniale, come sostenuto erroneamente dall’Agenzia delle Entrate e, come tale, non assoggettabile all’IVA. Tutti i contribuenti, a partire dalle ore 10 di lunedì 12 marzo fino alle le ore 10 del 30 marzo potranno richiedere il modulo IRT per il rimborso dell’IVA pagata sulla Tariffa rifiuti inoltrando la domanda allo Sportello del Contribuente via email a info@contribuenti.it. Le richieste pervenute saranno valutare in ordine cronologico. L’istanza di rimborso (IRT) del 10% dell”IVA pagata sulla Tariffa rifiuti, mira a tutelare ed assistere i contribuenti che hanno pagato più del dovuto. Nel caso in cui i contribuenti italiani dovessero incontrare difficoltà nella compilazione del modulo, po tranno avvalersi dell’ assistenza del Team IRT presente presso le Direzioni Regionali di Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani entro e non oltre il 30 marzo 2012. Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani stima che tra famiglie e imprese la P.A. dovrà rimborsare oltre 300 milioni l’anno. Per le famiglie il rimborso è medio è di circa 520 euro, mentre per le imprese ammonta a circa 4.250 euro. Per il presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani, Vittorio Carlomagno, il rimborso come sancito dalla Corte Cassazione dovrà erogato, entro 60 giorni dal ricevimento della istanza di rimborso, in un’unica soluzione. Ulteriori informazioni saranno disponibili sul sito http://www.contribuenti.it o su Contribuenti.it Magazine. Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Business Process Management Decision Matrix 2011”

Posted by fidest press agency su domenica, 11 marzo 2012

Woburn (Boston), MA. – March 10, 2012 – AuraPortal (www.auraportal.com), a global provider of Business Process Management (BPM) has announced that its BPM Suite has been placed in a leadership position in the recent report, “Business Process Management Decision Matrix 2011”, from the independent market analyst firm OVUM (Datamonitor Group). This report has highlighted AuraPortal amongst the most prestigious BPM vendors in the global market, including such vendors as IBM, Oracle, Appian and Pegasystems.AuraPortal surpasses its competitors in all categories but one, “Vertical Specialization”, and in the two most important aspects: “Product Quality” and “Value for Money”, AuraPortal has obtained the highest score (9 points), situating itself clearly above the next best vendor on a scale of 1 to 10.From a global perspective, AuraPortal is clearly the leader, with a score of 58.5 points in a competition where four of the nine candidates have scored less than 8 points, and the candidate following behind AuraPortal (Appian) has achieved only 35.5 points in total. According to OVUM, “AuraPortal’s performance has been strong: its scores are consistently high for the User Sentiment dimension”. The report also says that: “Even more interesting is AuraPortal’s presence among enterprises with fewer than 5000 employees, traditionally a BPM blind spot for the larger vendors. This enterprise segment accounts for over 30% of AuraPortal’s business, a higher percentage than that reported by any other vendor featured in this report”.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »