Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 21 marzo 2012

Cgil: sciopero generale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

La riforma del mercato del lavoro e le modifiche all’articolo 18 proposti dal Governo non convincono la Cgil che decide di non firmare l’accordo e contrariamente a quanto hanno fatto gli altri sindacati. Per Susanna Camusso l’impianto è “totalmente squilibrato” e incentrato “unicamente sui licenziamenti facili”, Ciò rende automatico la decisione di indire uno sciopero generale di otto ore con manifestazioni territoriali e 8 ore per assemblee. Era nell’aria già prima che i sindacati s’incontrassero con la ministra del welfare. Maurizio Landini, leader della Fiom non usa mezzi termini. Per lui è “Una follia che cancella l’articolo 18″. E soggiunge: “la riforma sul lavoro non riduce la precarietà, non estende gli ammortizzatori ma rende solo più facili i licenziamenti. La contrasteremo con ogni mezzo, con ogni forma di protesta democratica, nelle fabbriche e nel Paese”.
Leoluca Orlando dell’Idv dichiara: “Diciamo al presidente del Consiglio che l’Italia dei Valori non starà a guardare e che farà tutto quanto è in suo potere per evitare questo scempio dei diritti. Siamo pronti ad un Vietnam parlamentare e a scendere in piazza con i lavoratori e i disoccupati”. Sulla stessa lunghezza d’onda si posiziona la Lega di Bossi.
Nonostante i pareri discordi tra le parti e le forze politiche e lo stesso imbarazzo del Pd che deve fare i conti con quanti parteggiano con le decisioni assunte dalla Cgil, il presidente Monti non ha trovato di meglio che recarsi dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per informarlo del “buon esito della trattativa”.
Noi condividiamo la decisione della Cgil non tanto e non solo per la recente trattativa sul mercato del lavoro quanto sul modo come il governo sta sistematicamente smantellando il welfare e il lavoro in Italia e lo abbiamo dovuto già registrare con le misure adottate a danno dei percettori di redditi medio bassi che si sono visti ridurre ulteriormente i loro redditi da lavoro con le varie addizionali Irpef dei comuni e delle regioni che mediamente hanno inciso per oltre cento euro al mese e che per le pensioni modeste significa un sacrificio intollerabile in specie se si paragonano agli 8 milioni di retribuzioni che superano i centomila euro all’anno e che hanno avuto una perdita del potere di acquisto irrisoria. Questa protervia del governo di colpire in tutte le forme possibili la povertà dei poveri costringendo persino ad aprire conti correnti solo in apparenza gratuiti per percepire una rendita pensionistica e non tenendo da conto l’aumento del carrello della spesa dei beni di prima necessità oltre a peggiorare l’assistenza sanitaria universale tagliandovi consistenti risorse. In piazza con la Cgil dovrebbero essere in molti per convincere sia il Presidente della Repubblica sia il Pd che la strada dei sacrifici non parte da chi è povero ma dai ceti agiati e che costoro sono stati toccati minimamente. E’ un aspetto che non solo genera malcontento ma rischia di dividere gli italiani e provocare reazioni incontrollate da parte di un’opinione pubblica vessata e disperata tra disoccupazione, precariato, violazione sistematica dei diritti, corruzione e malgoverno. Diciamo che la misura è colma. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your opinions, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terna: piano industriale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Flavio Cattaneo during the inauguration of SA....

Flavio Cattaneo during the inauguration of SA.PE.I. on march 17th 2011 -Terna S.p.a.- Italiano: Flavio Cattaneo durante l'inaugurazione del SA.PE.I. il 17 marzo 2011 -Terna S.p.a.- (Photo credit: Wikipedia)

“I risultati del 2011 di TERNA, presentati oggi dall’Amministratore Delegato, Flavio Cattaneo, confermano che la Società gode di ottima salute, nonostante le turbolenze dell’economia. Gli obiettivi del nuovo Piano industriale da 6 miliardi di euro sono molto sfidanti, ma noi confidiamo nella capacità del Management Aziendale”. Lo afferma Carlo De Masi, Segretario Generale Flaei-Cisl “Terna in questi anni ha lavorato bene, investendo oltre 5 miliardi di euro che hanno migliorato la qualità del servizio elettrico sviluppando in modo sostenibile una delle infrastrutture strategiche del Paese. Il sistema elettrico è nevralgico, perciò deve cambiare rapidamente per cogliere le nuove esigenze. Tutti devono farsi carico delle nuove sfide da affrontare. Terna ha capito per tempo che la rete non può più essere gestita come prima, ma deve diventare sempre più flessibile, magliata e intelligente. Anche gli investimenti per i progetti di nuove interconnessioni con l’estero, il riassetto delle reti nelle grandi aree metropolitane, le batterie di accumulo per sopperire alle strozzature della rete, vanno nella giusta direzione per creare occupazione diretta e indotta” conclude Carlo De Masi.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concussione: legge ad personam?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi (Photo credit: Wikipedia)

“Sul reato di concussione il governo faccia le sue proposte e noi le valuteremo, come abbiamo sempre fatto. Con una premessa: non sosterremo alcuna soluzione che suoni come un favore fatto a Berlusconi, l’ennesima legge ad personam che proprio non ci possiamo permettere. Noi non possiamo essere accusati da nessuno di difendere Berlusconi anche perché siamo l’unico partito che ha proposto il ripristino del reato di falso in bilancio, a prima firma Di Pietro, sul quale il governo ha espresso parere favorevole e che è stato calendarizzato, su nostra proposta, in Commissione Giustizia”. E’ quanto scrive, in una nota, il deputato Idv Federico Palomba, capogruppo in commissione Giustizia.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La dieta mediterranea salva dalla demenza

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

PET scan of a human brain with Alzheimer's disease

PET scan of a human brain with Alzheimer's disease (Photo credit: Wikipedia)

Lo studio Predimed (Prevencion con dieta mediterranea), appena pubblicato sul Journal of Alzheimer’s disease, è stato condotto da ricercatori spagnoli dell’università di Barcellona su circa 450 uomini e donne fra i 55 e gli 80 anni, tutti ad alto rischio cardiovascolare. I medici hanno valutato il profilo del genotipo di apolipoproteina E, una proteina che trasporta il colesterolo e che spesso si associa a un maggior rischio di Alzheimer; quindi hanno indagato il tipo di alimenti consumati, il livello di polifenoli nelle urine e i risultati ottenuti in test neuropsicologici di valutazione della memoria e delle capacità cognitive. «Alcuni cibi sono risultati associati a una migliore funzionalità cognitiva» spiega Giuseppe Paolisso, presidente della Società italiana di gerontologia e geriatria (Sigg) «Un paio di cucchiai di olio di oliva al giorno migliorano la memoria verbale e quella a lungo termine; due/tre tazzine di caffè al giorno si associano a un incremento della capacità di immagazzinare ricordi nel lungo periodo; un pugno di noci, nocciole o altra frutta secca migliorano la memoria di lavoro, mentre il consumo di una modica quantità di vino rosso al giorno è correlato a punteggi migliori ottenuti nel Mini-mental state examination, test molto attendibile nel determinare il grado di un eventuale deficit cognitivo e la progressione in condizioni di demenza. Merito degli effetti antiossidanti dei polifenoli contenuti in olio, caffè, vino e frutta secca». Secondo la Sigg, la prevenzione con la dieta potrebbe diminuire i costi associati all’Alzheimer, che oggi in Italia ammontano a 50mila euro all’anno per paziente, per un totale di oltre 30 miliardi di euro annui fra costi sociali e sanitari. J Alzheimer’s Dis. 2012 Feb 20. [Epub ahead of print]

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anifa: aumentano i nuovi prodotti per apparato digerente

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Un debole dinamismo. Questa sarebbe secondo l’analisi dell’Anifa, che ha rielaborato i dati Ims sulla farmaceutica del 2011, la caratteristica del mercato di Sop e Otc, che mostra qualche segnale positivo con l’immissione di nuovi prodotti, visibile soprattutto nell’area dell’apparato digerente. Un indice, secondo l’Anifa, del fatto che le aziende non hanno rinunciato totalmente a strategie di innovazione, ma che comunque «non è sufficiente a segnare una inversione dei trend registrati nell’ultimo quinquennio a livello complessivo, in cui il tasso medio anno di crescita è stato del -2,0% a volumi e dello +0,4% a valori». Secondo quanto emerge, «con riferimento alle classi terapeutiche, quella dei farmaci per le malattie da raffreddamento si conferma la classe più rilevante, con una quota del 34,2% del mercato a volumi e del 30,7% a valori. Questa categoria ha assistito a una contrazione del numero di confezioni vendute, oltre 106 milioni, dell’1,2% per controvalore di 678 milioni, mentre la classe degli analgesici e quella dei farmaci per l’apparato digerente, le altre due aree terapeutiche principali, sono quelle per le quali si evidenziano maggiormente gli effetti dei passaggi di prodotto – switch e switch back – tra farmaci da prescrizione e farmaci senza obbligo di ricetta. In particolare, gli analgesici, terza classe per numero di confezioni vendute (59,6 milioni) e seconda per fatturato (oltre 442 milioni di euro), pur assistendo all’introduzione di nuovi prodotti, si contraggono del 7,0% a volumi e del 3,2% a valori, non tanto per una riduzione delle vendite quanto per effetto dell’uscita degli antinfiammatori topici a base di ketoprofene». Per i prodotti destinati alla cura dell’apparato digerente il discorso è speculare: «Con riferimento ai soli consumi questa categoria terapeutica assisterebbe a una contrazione sia del numero di confezioni (69 milioni) che dei fatturati (quasi 429 milioni di euro) rispettivamente del -5,4% e del -0,6%. Tuttavia, il passaggio allo status di non prescription di alcune classi di farmaci, in particolare degli antiacidi, genera, di fatto, un aumento dei volumi e dei fatturati rispettivamente del +1,0% e del +1,5%. Con riferimento alla altre categorie terapeutiche, i consumi di alcune classi, come per esempio quella delle vitamine/integratori e minerali risentono della fuoriuscita dal mercato farmaceutico, ormai da diversi anni, di numerosi prodotti».(fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crescono le parafarmacie

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Con il 91,6% di confezioni vendute (284,5 milioni) e un giro di affari di poco superiore ai due miliardi di euro (92,6% del mercato a valore), la farmacia si conferma il canale di acquisto privilegiato per le specialità senza obbligo di prescrizione, anche se l’unico canale a registrare una crescita è la parafarmacia. Il risultato emerge dall’analisi dell’Anifa recentemente pubblicata che ha preso in esame l’andamento del mercato farmaceutico del 2011 e ha messo in evidenza come il mercato di Sop e Otc, pur con una contrazione nei volumi rispetto al 2010, riconferma la tenuta del fatturato. Secondo i dati, «stabile al 3,5% la quota della Gdo, mentre la parafarmacia ha costantemente eroso, seppure di misura, quote di mercato alla farmacia con vendite, a fine 2011, pari al 4,9% del numero di confezioni (poco più di 15 milioni) per un giro d’affari di circa 102 milioni di euro (4,6% del mercato a valori). Rispetto alla performance dell’anno appena trascorso, le farmacie e i corner Gdo assistono a una contrazione delle confezioni vendute rispettivamente del 2,7% e del 2,1%, mentre la parafarmacia registra un +1,0%». Quanto all’andamento a valori si evidenzia «una tenuta dei fatturati da parte delle farmacie (-0,3%), una modesta crescita per i corner (+0,8%) e un aumento per la parafarmacia pari al 3,1%. Guardando ai prezzi, rispetto a dicembre 2010, le parafarmacie han­no avuto gli aumenti più contenuti e pari +2,36% contro il +2,87% della farmacia e il +5,05% della Gdo». Importante il commento dell’Anifa, secondo cui «i dati evidenziano come la leva del prezzo, liberamente stabili­to dal titolare di ogni punto vendita, non incide significativamente sulle abitudini di acquisto degli italiani e, quindi, sulla leadership di mercato della farmacia»(fonte farmacista33)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crescono i prestiti per liquidità

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Rispetto a dodici mesi fa cresce la richiesta per ottenere un prestito di liquidità (+11,4%), mentre diminuiscono notevolmente sia le richieste di finanziamento per l’acquisto di un’automobile nuova (-6,5%) sia quelle per l’acquisto di beni strumentali alla propria attività professionale (più che dimezzate, passando dal rappresentare l’1,8% all’attuale 0,6% delle domande fatte in Italia). È questa una delle evidenze emerse dall’analisi condotta da Prestiti.it (www.prestiti.it) che ha passato sotto la lente oltre 30.000 richieste di prestito presentate negli ultimi sei mesi per capire come la crisi economica abbia modificato l’identikit di chi prova a ottenere un finanziamento. Nonostante la richiesta media sia ancora elevata (11.500 euro da restituire in 67 mesi), questa è nettamente inferiore a quella di 12 mesi fa (17.500 euro). La maggior parte delle richieste proviene da uomini (il 72% del totale, contro il 28% delle donne), mentre l’età media è di 41 anni. (Andrea Polo)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

5° Concorso di Poesia “La ricerca di sé”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Imperia begrüßt mich

Imperia begrüßt mich (Photo credit: J-Cornelius)

Imperia. Quest’anno la Fiera organizza la quinta edizione del Concorso di Poesia, il cui tema è in parte collegato al tema generale.
Il titolo “La ricerca di sé”, indica l’urgenza di una presa di coscienza della zona più nascosta e più preziosa di noi stessi. La Poesia pesca nella profondità della nostra essenza, essa è oltre ogni genere, è universale. Infatti non possiamo ritenere la poesia di Emily Dickinson, per esempio, una poesia al femminile, piuttosto quella di un essere in ricerca, che si interroga su temi filosofici ed esistenziali. La lettura, lo studio, l’esercizio della scrittura poetica può aiutare a integrare, all’interno di ciascuno di noi, animus ed anima. Non a caso l’Amore, quando non si tratta di una proiezione, è il superamento della dualità. Essere divenuti indivisi ci fa incontrare un altro essere indiviso, che possiamo amare nella sua alterità.
Accogliere l’altro da noi implica l’aver fatto un lungo percorso per identificare il filo d’oro che tutti ci accomuna e che ci consente di vivere una vita più responsabile. La Poesia ci sostiene nell’ascolto, ci suggerisce grazia e bellezza e ci sprona a immaginare una realtà nuova, dove i generi, di qualsiasi tipo, siano sì rispettati nella loro diversità, ma siano anche il passo che, conosciuto, ci porta oltre. Il Comitato Organizzatore della Fiera del Libro di Imperia intende organizzare la quinta edizione del Concorso di Poesia “La ricerca di sé”. Il Concorso è aperto a tutti e sarà articolato in due sezioni:
Sezione “A” riservata agli adulti;
Sezione “B” riservata ai ragazzi fino ai 14 anni di età.
I partecipanti dovranno inviare da una a cinque poesie inedite, che non dovranno superare i 25 versi/righe. Le opere dovranno pervenire redatte in cinque copie, di cui una sola firmata con le generalità in busta chiusa. Questa busta dovrà essere inclusa nella busta degli elaborati. Si prega di indicare la sezione (“A” adulti – “B” ragazzi). Le opere dovranno essere inviate – per raccomandata – entro il 30 aprile 2012
al seguente indirizzo: Concorso di Poesia “La ricerca di sé” c/o Ufficio Cultura – Teatro Cavour – Via Cascione 35 – 18100 Imperia
La Giuria:
Presidente Giuseppe Conte Roberto Trovato, Don Gustavo Del Santo, Luciangela Aimo, Laura Scottini
Il voto della Giuria è insindacabile. La partecipazione al Concorso implica la totale accettazione del regolamento. La premiazione avverrà in occasione della Fiera del Libro di Imperia Edizione 2012, con la partecipazione straordinaria del poeta Giuseppe Conte e del Presidente del D.A.M.S. di Imperia, Roberto Trovato.
Per ulteriori informazioni si prega di consultare il sito della Fiera del Libro di Imperia http://www.fieradellibroimperia.it

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tanti segni più nell’attività 2011 di CrediFriuli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Udine, Italy Photo' by Wikityke.

Udine, Italy Photo' by Wikityke. (Photo credit: Wikipedia)

Ci sono una serie di segni più davanti ai numeri del bilancio 2011 di CrediFriuli. L’utile di bilancio, infatti, ha raggiunto i 2,9 milioni di euro, con una variazione positiva del 32,70 per cento sull’anno precedente. La raccolta complessiva ha superato gli 841 milioni di euro, con una crescita del 2,87 per cento sul 2010. Molto bene è andata la raccolta dalla clientela che è cresciuta del 2,93 per cento (oltre 638 milioni di euro). La raccolta indiretta è cresciuta del 2,7 per cento (avvicinandosi a 203 milioni di euro) e la raccolta obbligazionaria ha avuto in incremento dell’1,32 per cento, superando la cifra di 241 milioni di euro.
«La fiducia di soci e clienti verso la banca – sottolinea il presidente di CrediFriuli, Luciano Sartoretti – è stata ben riposta anche perché, come indicano i numeri, abbiamo fatto crescere significativamente gli impieghi destinati alle famiglie e alle imprese del territorio».
Rispetto all’anno precedente è stata registrata una crescita degli impieghi pari al 5,62 per cento (praticamente più del doppio rispetto al sistema bancario regionale). Il totale degli impieghi ha raggiunto i 544,8 milioni di euro e il nuovo credito erogato nel 2011 ha superato gli 80 milioni di euro.
«Anche la compagine sociale ha avuto un incremento di 310 nuovi soci (+6,5 per cento). A marzo 2012, il numero complessivo dei soci è fissato in 4.761. La nostra costante attenzione al territorio –conclude Sartoretti – e le iniziative rivolte alla compagine sociale stanno dando indubbiamente i loro frutti».
A partire dalla primavera del 2012, saranno organizzati degli incontri zonali, con enti e associazioni, per la collaborazione nello sviluppo condiviso del territorio. Per i soci, invece, oltre alle numerose e interessanti agevolazioni bancarie, sono previste altre iniziative quali a esempio le due serate teatrali in programma per il mese di aprile e i premi al merito scolastico destinati ai soci e ai loro figli.
Al 31 dicembre del 2011, CrediFriuli operava con 161 dipendenti e 34 filiali (la Bcc con la presenza più diffusa in Fvg). L’apertura più recente risale al dicembre scorso: si tratta della moderna filiale del Parco Nord di Udine che già nei primi mesi di attività ha ottenuto ottimi risultati.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Edinburgh BioQuarter Announces Launch of i2eye Diagnostics

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

An aerial view of Edinburgh BioQuarter

An aerial view of Edinburgh BioQuarter (Photo credit: Wikipedia)

Edinburgh, Scotland, (PRNewswire)Edinburgh BioQuarter today announced the launch of i2eye Diagnostics Limited, a company that will deliver the world’s first visual field analyser for patient groups whose visual field was previously impossible to test, including young children and vulnerable adults.i2eye Diagnostics has signed an agreement with the business investment syndicate Kelvin Capital and others for a significant strategic investment which will enable the company to complete the development of its world-first visual field testing instrument.Existing visual field testing instruments depend on the patient’s complete understanding, co-operation and considered feedback and involve keeping the patient’s head still, staring at a fixed point for several minutes. Innovative new technology, known as SVOP (Saccadic Vector Optokinetic Perimetry), harnesses the patient’s natural reactions to movement and light to analyse their visual field without any need for them to keep still, understand the test or give feedback to the tester. Visual field testing can now be performed on very young children as well as many elderly patients and other groups who could not previously be tested. The technology behind the i2eye visual field analyser was developed over five years by a clinical research team at the University of Edinburgh consisting of ophthalmologists, neurologists and medical physicists and led by Robert Minns, Professor of Paediatric Neurology. The new company has been formed with a management team working closely with the Business Creation team at Edinburgh BioQuarter. Peter Estibeiro, i2eye’s Chief Executive Officer, said: “Our instrument is a generation ahead of anything else currently on the market and has enormous potential. One of its first applications is in the monitoring and clinical management of children with brain tumours, where it can aid the decision making process potentially leading to a better outcome. The instrument will be on the market from the middle of 2012 and we are already seeing significant interest from leading paediatric medical centres around the world.” The value of the market targeted by i2eye is estimated at US$280 million in the United States, with markets of similar potential available in Europe and Asia. The company recently returned from exhibiting at the AAO (American Academy of Ophthalmology) Conference in Florida and experienced significant interest from practitioners and distributors spanning the globe.http://www.sdi.co.uk

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Introduction to Spread Betting for New Traders

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Photograph shows stock brokers working at the

Photograph shows stock brokers working at the (Photo credit: Wikipedia)

London, (PRNewswire) Spread betting with City Index allows traders, whether new or experienced, to speculate on the price movements of a wide range of financial markets, irrespective of their direction. An attractive alternative to more conventional forms of trading, there are four key reasons as to why new traders choose to spread bet.
Firstly, its low margin features makes trading the financial markets easily accessible, requiring only a small percentage of the full value of a position as the initial deposit – typically between 1% and 10%.
Secondly, unlike conventional forms of trading, traders can gain exposure and trade on the price movements of over 12,000 financial markets, including indices, shares, currencies and commodities.
In addition, spread betting is presently free from Capital Gains Tax and Stamp Duty in the UK. (Tax laws are subject to change and depend on individual circumstances. Please seek independent advice if necessary.)
Finally, traders have the ability to profit from a market that falls as well as rises. With the option to go long and ‘buy’, profits can rise in line with any increase in that market’s price. On the other hand, with a market that falls, traders can go short and ‘sell’; whereby their profits will rise in line with any fall in that market’s price. However, it is important to keep in mind that if a trader chooses to go long, and the market goes in an opposing direction; losses will be incurred. Similarly, if the trader chooses to go short and prices rise, losses will be incurred. With this in mind, the margin feature is also a double-edged sword; there is potential for not only significant profits from an initial small capital outlay – but losses as well.
What is a ‘spread’? Where spread betting is similar to conventional trading; two prices are quoted for all spread bet trades, for example, a buy price and a sell price. The buy price is the price at which you can go long, on the basis you expect the underlying market’s price to rise; the sell price is the price at which you can go short, on the basis you expect the underlying market’s price to fall. The ‘spread’ itself is the difference between the buy and the sell prices. As a trader, you will be looking for the tightest spreads available, as this will help you to maximize your profits when market movements occur. The wider the spread, the longer it will take for you to make a profit. Through spread betting provider City Index, traders can gain exposure to spreads from just 1-point on the UK 100, Wall Street, Germany 30 and France 40. (These spreads are only available during market hours).

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

BioStorage Technologies to Host Live Webinar on Optimizing the Value of Sample Assets

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Deutsch: Indiana State Capitol und Market Stre...

Deutsch: Indiana State Capitol und Market Street in Indianapolis, USA English: Indiana State Capitol at the end of Market St, Indianapolis (Photo credit: Wikipedia)

Indianapolis, (PRNewswire) BioStorage Technologies, a global provider of comprehensive sample management solutions, biomaterial storage and cold chain logistics for the bioscience industry, announced today that it will host a live, complimentary webinar titled, “Comprehensive Sample Management: Leveraging an Onsite Model to Maximize Research and Minimize Costs,” on Thursday, March 22, from 11:00 AM to 12:30 PM Eastern Time. The webinar will offer expert advice from Steve Sweeney, Head of Clinical Technologies, Infinity Pharmaceuticals, Inc. and Catherine Michael, Senior Director of Comprehensive Solutions, BioStorage Technologies.
Moderated by Pinar Gencturk, Managing Editor, 20/20 Pharma, the webinar will provide information on how new approaches for the management of sample assets can support an organization in achieving budget savings, research efficiencies and faster speed to market.
BioStorage Technologies, Inc. is the premier, global provider of comprehensive sample management solutions for the bioscience industry. Offering flexible onsite, offsite and hybrid sample outsourcing models for the management of sample assets, BioStorage Technologies manages the complete life-cycle of samples. With an expert team of global sample consultants, industry-leading temperature-controlled storage facilities, and state-of-the-art virtual technology solutions, the company supports its customers in maximizing opportunities, minimizing risk and reducing costs. BioStorage Technologies, Inc. is privately held and headquartered in Indianapolis with an additional full-service site near Frankfurt, Germany. For more information, visit http://www.biostorage.com or call +1-(866)-697-2675 or +49-6155-898-1011.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

InterfleCS to Allow Nurses to Better Determine Patient Priorities

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Basingstoke, where the line leaves the South W...

Basingstoke, where the line leaves the South Western Main Line (Photo credit: Wikipedia)

England, (PRNewswire) Southeast Alabama Medical Center has gone live with Clinical Solutions’ US version of IntefleCS Contact Centre. The solution will transform how callers’ needs are determined, enabling staff nurses to better handle the centre’s 18,000 calls per month and prioritise urgent needs more efficiently.
The nurse triage module and readmission management application will also enable staff at the centre to accurately capture call volumes, specifically on follow-up calls which will be created as a separate call type – something that has not been done before.Melanie McKnight, division director of registration services at Southeast Alabama Medical Center, says, “By comparison to other products on the market, Clinical Solutions offers the best fit for our needs. The system allows users to easily manage their own clinical content, including; surveys, nursing assessments and custom guidelines, making them more responsive to the needs of individual clients. Implementing the solution has also enabled us to amend our existing custom guidelines, something we were not able to do previously and this will save us critical hours.
Darin Southard, Vice President of Clinical Solutions, says, “Our US IntefleCS solution enables organisations like Southeast Alabama to manage all aspects of their clinical call centre, not just their telephone triage service. This will be a key driver for efficiency savings in the long-term.” For further information visit Clinical Solutions at http://www.clinicalsolutions.com.

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

A Faster Path to Pregnancy

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Woman at the first month of pregnancy.

Woman at the first month of pregnancy. (Photo credit: Wikipedia)

London, (PRNewswire)OvuSense™ Takes the Guesswork Out of Pregnancy Planning. It is estimated that as many as 1 in 6 couples experience difficulty in getting pregnant and no doubt those couples are surprised when their anticipated pregnancy does not happen easily. So what steps can they take to help themselves? Firstly a woman has to establish whether she is ovulating. She then needs to know when she will ovulate as this is not always in the middle of her cycle. Even a woman with a normal cycle may ovulate at different times of the month; or may not be ovulating at all. To remove this uncertainty, and to provide women and couples with the information they need, OvuSense™, a novel fertility aid, has just been launched in the UK. OvuSense™ offers a reliable predictor of the whole fertile period by using a specially developed software programme that interprets information collected from the individual woman to give her individualised predictions. OvuSense™ does so weeks in advance. This allows women and couples to take control of their situation; to know when she is more likely to become pregnant. Each cycle, OvuSense™ in addition will reassure women that ovulation is indeed taking place; or give her warning if it isn’t so that she can ask for advice early. The system is consistent, reliable and accurate. Women who are participating in the clinical trial for OvuSense™ with Lead Clinical Adviser Dr Spyros Papaioannou MD FRCOG, have reported that they find OvuSense™ easy and comfortable to use.
The OvuSense™ system comprises two parts. The personal Sensor is made of implantable medical grade silicone and is shaped like a tampon. It is placed in the vagina before going to bed and takes 120 readings of internal, core body temperature overnight. Each Sensor lasts for three months. The Sensor is removed in the morning and placed on the second part, the Reader. The Reader features simple step by step software instructions, enabling couples to carry out home assessments. It is lightweight and portable, enabling the woman to take it with her when travelling or when visiting her doctor. The Reader constructs a personal profile throughout each month, identifies that ovulation has occurred and provides the woman with a prediction of her fertile period at the start of each new cycle.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

SKYCIG Stubs Out Edinburgh’s Bad Habits on No Smoking Day!

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

52 Weeks - Week 11 - No Smoking Day (10th Marc...

52 Weeks - Week 11 - No Smoking Day (10th March 2010). (Photo credit: sweenpole2001)

London, (PRNewswire) According to the Office for National Statistics (ONS), 20% of the British population consider themselves a smoker. On 14th March 2012, national No Smoking Day saw 2,000 Scots in Edinburgh; stub out their ordinary cigarettes in favour of electronic SKYCIG disposables! SKYCIG are odourless, tar and tobacco free battery powered cigarettes, designed to provide smokers with inhaled doses of nicotine at a far reduced risk to their health.
SKYCIG held a ‘Cigarette Amnesty’ at the East End of Princes Street, to encourage addicted smokers to ditch their bad habit once and for all! People from all walks of life, aged between 25 and 65, binned their cigs in exchange for a single SKYCIG disposable – the equivalent of 40 cigarettes. This is a massive saving of almost £15, and could save smokers thousands per year. The Amnesty was scheduled to run from 9am to 6pm, but overwhelming response left SKYCIG short of disposables at 5pm!
No Smoking Day remains the UK’s foremost public health event. It takes place every year on the second Wednesday in March, and works to support smokers desperate to quit by creating a supportive environment and by highlighting the many sources of help and advice available.The British Medical Association (BMA) pointed out that smoking kills tens of thousands of people every year around the UK, and that smoking-related illnesses place a major burden on the NHS; the BMA also noted that it wants the UK to be a tobacco-free nation by 2035, and believes smokers can use the momentum from No Smoking Day to help achieve this target.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vadim Segal Family Foundation Announces Tender Web Platform

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Holocaust memorial

Holocaust memorial (Photo credit: NH53)

Moscow, (PRNewswire)The Vadim Segal Family foundation recently announced the creation of a virtual Holocaust museum. The online museum will accept user-submitted content such as letters, photographs and documents to honor the victims of the Holocaust.For organisations interested in participating in this pre-qualifying tender, the documents will be available at http://www.vadimsegal.com/museum.Written proposals can be submitted via our website until the 21st of April.The Vadim Segal Family Foundation http://www.vadimsegal.com is a non-profit organisation based in New York, USA under leadership of Vadim Segal. It focuses on giving to the Jewish Community to further such programs as Education, Art, Healthcare and Technology in Russia, Ukraine, Israel and USA.Strategic Media Group is an online public relations management company focused on helping organisations, governments non profit organisations and individuals optimise exposure of their new projects and initiatives worldwide.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Michio Kaku: “Fisica del futuro”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Cropped image from a larger one of Michio Kaku...

Cropped image from a larger one of Michio Kaku at a guest speaking event. Personal pic. (Photo credit: Wikipedia)

(Codice edizioni). Uno dei più importanti scienziati viventi ci racconta il nostro futuro con storie straordinarie, all’altezza della migliore tradizione della science fiction, meglio di Philip K. Dick, meglio di Isaac Asimov.Michio Kaku ci porta nel futuro, non in quello immaginato, ma in quello studiato per noi dai migliori scienziati del mondo. Dalle lenti a contatto per internet al medico virtuale, dalle auto senza conducente agli abiti curativi, dai mondi virtuali alla carta elettronica flessibile, Kaku ci accompagna in un viaggio nel nostro futuro, neppure molto lontano.(kakucover)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Partono i satelliti Pokeroom per il PPT Malta 2012

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Malta

Malta (Photo credit: Giorgos~ (moving to Google+))

Dal 23 marzo all’11 aprile in esclusiva per gli amici di Pokeroom.it e tutti gli utenti dei siti che operano in collaborazione col concessionario La Multipla, saranno online gli esclusivi satelliti VINCI IL PPT MALTA REBUY per il People’s Poker Tour di Malta (19-23 aprile 2012 al Casinò di Portomaso). Venti pacchetti garantiti del valore di 2.500€ comprensivi di iscrizione al Main Event, pernottamento in albergo e spese di viaggio, in palio con i tornei giornalieri tornati a un buy-in di 33 euro rebuy. Anche i satelliti giornalieri di qualificazione al torneo principale tornano al buy-in precedente di 3,3€. Inoltre domenica 1 aprile ci sarà un torneo Freeroll la cui password di accesso verrà comunicata sulla Fanpage Facebook di Pokeroom, con in palio un altro pacchetto garantito per un totale di 21 posti comodi comodi sull’aereo per Malta messi a disposizione da La Multipla e da Pokeroom.it. La grande novità sta nel fatto che, grazie all’attivazione della concessione comunitaria, i tornei non saranno visibili nel tab “eventi privati” ma nella lobby principale e non ci sarà bisogno di password per iscriversi, ad eccezione naturalmente del Freeroll. L’altra novità rispetto al passato è che i tornei partiranno un’ora prima, ovvero alle 22.30. Per quanto riguarda l’accomodation dei giocatori a Malta, Pokeroom.it ha stretto una partnership con Travel Rounders. Per tutte le info su viaggio e prenotazioni alberghiere è possibile rivolgersi direttamente ad Alessandra De Leonardo scrivendo una mail a booking@travelrounders.com o a.deleonardo@traverlrounders.com. Oppure telefonando al numero diretto: 06-88595231.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Vivere nei limiti di un solo pianeta”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Ancona 22 marzo alle 17 nell’Aula del Rettorato della Facoltà di Scienze dell’Università Politecnica delle Marche, ciclo di seminari con il dottor Gianfranco Bologna, direttore scientifico e responsabile dell’area sostenibilità del WWF Italia, che illustrerà come “Vivere nei limiti di un solo pianeta”. Si ricorda inoltre che fino al 30 marzo nello spazio espositivo del piano terra del Rettorato una mostra illustra le attività svolte dalla Facoltà di Scienze in questi vent’anni.
Gianfranco Bologna (Napoli, 1953) è direttore scientifico e Senior Advisor del WWF Italia, associazione per la quale ha svolto anche il ruolo di Segretario generale dal 1994 al 2000. È inoltre segretario generale della Fondazione Aurelio Peccei che rappresenta il Club di Roma in Italia. Svolge da 40 anni attività di divulgazione, di didattica e di progettualità sui temi della conservazione della natura e della sostenibilità.
Ha studiato scienze biologiche all’Università La Sapienza di Roma. È stato dal 1999 al 2009 docente di Sostenibilità dello sviluppo all’Università di Camerino e svolge attività seminariali e didattiche in varie università.Ha iniziato la sua profonda passione per la natura come ornitologo collaborando negli anni Settanta anche alla nascita del Centro Italiano Studi Ornitologici (CISO) presso l’Università di Parma con Sergio Frugis.
Ha scritto diversi libri e enciclopedie sulla natura (anche il primo testo pubblicato in Italia, introduttivo al bird-watching, nel 1974 “Come osservare e proteggere gli uccelli”), diversi volumi sugli uccelli (pubblicati da Arnoldo Mondadori e tradotti anche in diverse lingue, dall’inglese al fiammingo) e diversi volumi sui problemi della sostenibilità, tra i quali “Pianeta Terra” (Giorgio Mondadori), “Nelle nostre mani” (Giorgio Mondadori), “Italia capace di futuro” (EMI), “Invito alla sobrietà felice” (EMI), “Manuale della sostenibilità. Idee, concetti, nuove discipline capaci di futuro” (Edizioni Ambiente) volume che viene utilizzato in numerosi corsi universitari e che è stato tra i primi testi italiani ad approfondire la scienza della sostenibilità. Nel 2012 ha pubblicato un contributo nel volume collettaneo “Growth in Transition” edito da Earthscan e curato da Fritz Hinterberger.Cura dal 1988 l’edizione italiana del rapporto mondiale “State of the World” del prestigioso Worldwatch Institute di Washington ed è inoltre curatore delle edizioni italiane di decine di volumi di importanti studiosi di fama internazionale che si occupano di queste tematiche (da Lester Brown a Paul Ehrlich, da Amory Lovins a Norman Myers, da Ernst von Weizsacker a Tim Jackson, ecc.) e di diversi rapporti internazionali (“World Conservation Strategy” , “Caring for the Earth. A Strategy for Sustainable Living”, “Living Planet Report” ecc.). Nel 1996 ha curato l’edizione italiana del classico volume di Mathis Wackernagel e William Rees, “L’impronta ecologica”, con la presentazione del primo calcolo dell’impronta ecologica dell’Italia contribuendo a diffondere il concetto di impronta ecologica nel nostro paese. È stato esperto non governativo nelle delegazioni dell’Italia alla Conferenza ONU Ambiente e Sviluppo di Rio de Janeiro nel 1992 e al Summit ONU sullo Sviluppo Sostenibile di Johannesburg nel 2002 e attualmente si sta occupando della prossima Conferenza ONU sullo sviluppo sostenibile (Rio+20) che si terrà a Rio de Janeiro a giugno.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lettera dal deserto di Göran Tunström

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

Il romanzo di uno dei più straordinari romanzieri svedesi del Novecento che ripercorre le tappe della formazione di Gesù, rileggendole secondo una nuova prospettiva umana, delicata e seducente.Traduzione dallo svedese e postfazione di Fulvio Ferrari pp. 235 – 16 euro “Göran Tunström regala la piacevole illusione di poter capire cos’è un uomo” – Corriere della Sera
Il libro – Questo è il deserto. Qui ho bussato per tutta la notte contro la sottile parete che mi separa dal divino.” Solo di fronte alla missione che lo attende, nel deserto in cui si ritira quaranta giorni prima di iniziare la sua predicazione, Gesù ripercorre in una lettera autobiografica tutta la sua infanzia e giovinezza, un periodo che non ha lasciato traccia nei Vangeli ma che qui trascende ogni dibattito storico-teologico per porre al centro l’uomo, il suo eterno interrogarsi sul bene e il male, sulle responsabilità individuali e collettive. Gesù è un bambino dall’insolita capacità di sentire quel legame profondo che unisce tutto il creato, è un adolescente così aperto al mondo e innamorato della vita che il cugino Giovanni, severo predicatore in cui “non c’è più nulla che sorride”, riconosce in lui il vero portatore di una nuova comunione tra gli uomini. Ma è anche un rivoluzionario che vede il suo popolo martoriato dalla dominazione romana, oppresso dal vuoto fanatismo della Legge del tempio e tradito dai sacerdoti corrotti. La ricerca di una nuova salvezza per i “cortili della fame” lo porta ad avvicinarsi alla guerriglia armata degli zeloti come ai “Messia” visionari che battono le strade della Palestina promettendo l’oblio dell’estasi, prima di rivelargli quel nuovo cammino di liberazione che lo condannerà alla solitudine, perché “chi si è liberato è un abominio agli occhi dell’oppresso”, finché l’uomo non capirà che “siamo noi stessi il regno che deve venire” e che per spezzare ogni giogo non servono miracoli, “è l’amore che manca”.
L’autore – Göran Tunström nasce nel 1937 a Sunne, nella regione svedese del Värmland. Il padre, pastore protestante, è appassionato di letteratura e organizza spesso serate dedicate alla lettura dei grandi classici per i borghesi colti della cittadina. Debutta negli anni Sessanta come poeta per affermarsi nel decennio successivo come uno dei più innovativi romanzieri svedesi. La sua sensualità e l’estro visionario e fantastico sono espressi pienamente nel capolavoro L’Oratorio di Natale (Iperborea 1996), con il quale ha raggiunto il successo, sancito dal Premio del Consiglio Nordico e dal Gran Premio del Romanzo. Per Il ladro della Bibbia (Iperborea 2006) ha ricevuto l’ambito Premio Selma Lagerlöf. Il “realismo magico” di Tunström comunica, tanto nella percezione del dolore quanto nella ricerca degli affetti, un caldo amore per la vita in ogni sua manifestazione. Iperborea ha pubblicato anche Uomini famosi che sono stati a Sunne (2003), vincitore del più importante premio letterario svedese, l’Augustpriset, come romanzo migliore dell’anno, Un prosatore a New York (2000), Chiarori (1999) e La vita vera (1998). Göran Turnström è scomparso nel febbraio 2000.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »