Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 106

Sahel: Potenziata l’assistenza ai rifugiati Maliani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 marzo 2012

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) sta potenziando l’assistenza alle migliaia di cittadini maliani sradicati dai combattimenti – in corso da metà gennaio – tra ribelli Tuareg del Movimento Nazionale di Liberazione dell’Azawad e le forze maliane. Col protrarsi dell’instabilità nel nord del Mali, continuano a essere decine di migliaia le persone fuggite in Burkina Faso, Mauritania e Niger, oltre che in altre aree dello stesso Mali.Sono oltre 60 le tonnellate di aiuti – tra cui coperte, materassi, utensili per cucinare e teli di plastica – attualmente trasportati su camion dai depositi dell’Agenzia ad Accra, in Ghana, verso il Niger e 52 tonnellate in Burkina Faso. La scorsa settimana 35 tonnellate di aiuti – prelevati dalle scorte UNHCR a Douala, in Camerun – sono state trasportate in Niger e 10 tonnellate in Burkina Faso. Le necessità più urgenti rimangono l’alloggio, l’acqua potabile, le cure mediche e beni di prima necessità per le famiglie. In Mauritania, ieri l’Agenzia ha completato il trasferimento di oltre 39mila rifugiati dall’area di confine al campo di Mbera. Operazioni simili sono in corso in Burkina Faso e in Niger, dove durante il fine settimana l’UNHCR ha organizzato il trasferimento di oltre 2.000 rifugiati maliani che si erano insediati a Sinegodar, nell’instabile zona di confine tra Niger e Mali, verso un campo per rifugiati che si trova ad Abala, in un’area interna più sicura. Ad Abala – in collaborazione con le agenzie partner – sono state piantate circa 500 tende e allestite le strutture e i servizi principali, tra cui il trasporto dell’acqua per le famiglie trasferite di recente. Gli operatori UNHCR stanno svolgendo opera di sensibilizzazione presso i rifugiati che risiedono in altri siti al confine – come Miel, Kizamu Tigizefane e nella città di Abala – per il possibile trasferimento in località più sicure come il campo di Abala, che può accogliere fino a 10.000 persone. In Burkina Faso circa 740 rifugiati che si trovavano in località di transito al confine col Mali, nelle province di Oudalan e Soum, sono stati trasferiti in siti più all’interno. Le operazioni di trasporto sono state organizzate dall’UNHCR e dal partner governativo CONAREF (Commissione Nazionale per i Rifugiati). I potenziali nuovi arrivi dal Mali – da 60 a 100 al giorno secondo le autorità – stanno attualmente passando attraverso i punti di transito al confine e proseguono il proprio percorso verso i siti per rifugiati di Ferrerio, Gandafobou, Mentao o Damba. L’accesso all’acqua continua a costituire una preoccupazione nelle regioni del Sahel nel nord del Burkina Faso: mentre finora le popolazioni locali hanno condiviso pozzi e risorse d’acqua con i rifugiati, con le agenzie umanitarie e con l’UNHCR, hanno cominciato a installare cisterne e a trasportare acqua nei siti per rifugiati. Molti rifugiati hanno portato dal Mali il proprio bestiame, che tuttavia pone ulteriore pressione sulle risorse idriche.
In Mali, migliaia di persone sono sfollate, principalmente nella provincia di Gao. La maggior parte di loro si trova in insediamenti di nomadi, dopo aver abbandonato le proprie città o villaggi nel timore di nuovi combattimenti. Centinaia di persone sono fuggite dalla città di Tessalit – dopo che due settimane fa è stata presa dai ribelli – e sono arrivate a Gao. I rifugiati nei paesi limitrofi e gli sfollati all’interno del Mali hanno riferito ai team di operatori UNHCR di voler tornare a casa, ma solo una volta che la pace sarà stata ristabilita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: