Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 3 Mag 2012

Attenzione alle truffe: telefonate e bollettini sospetti

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Udine. In Cciaa arrivano segnalazioni da parte di imprese. Gli uffici invitano a segnalare i casi e a non fornire informazioni riservate ai sedicenti dipendenti camerali. Continuano ad arrivare alla Cciaa di Udine numerose segnalazioni da parte di imprese della provincia che ricevono telefonate sospette con richieste di informazioni su dati dell’impresa: dalle coordinate bancarie a informazioni riservate su dati di bilancio, di fornitori o clienti, ma anche con l’offerta di non meglio precisati servizi o per rimborsi di diritti annuali, anche da parte di soggetti che si qualificano come impiegati della Camera di Commercio. Altre segnalazioni riguardano poi bollettini di conto corrente postale prestampato che le imprese ricevono tramite posta ordinaria. Si tratta di richieste di pagamento con diciture ingannevoli, per proposte di servizi di consulenza oppure per iscrizioni in presunti elenchi o annuari economici, avanzate da organizzazioni private con denominazioni molto simili a quella della Cciaa, che facilmente possono trarre in inganno i destinatari. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha considerato queste iniziative come pubblicità ingannevole, in quanto chi le organizza non è in alcun modo collegato alle Camere di Commercio e svolge attività di pubblicazione e vendita di riviste guide e banche dati informative per fini di lucro. La Camera di Commercio di Udine è dunque assolutamente estranea a questo tipo di comunicazioni e invita le imprese a prestare massima attenzione.
«Se la telefonata o il bollettino sembrano sospetti – spiegano gli uffici camerali – le imprese possono contattare direttamente la Cciaa per verificarne l’attendibilità, anche con lo scopo di segnalazione». Gli uffici ricordano inoltre che il rimborso del diritto annuale, così come dei diritti di segreteria, è effettuato esclusivamente su presentazione di istanza di rimborso da parte del soggetto interessato. Per il pagamento ordinario, la Camera non emette alcun bollettino postale prestampato, ma il pagamento va effettuato unicamente tramite modello F24. «Nessuno è poi autorizzato a richiedere informazioni a nome della Camera di Commercio, fatta eccezione per gli incaricati delle rilevazioni statistiche, effettuate mai, però, per ottenere dati fiscali e bancari, agevolazioni di vario genere o altri dati riservati, ma solo come sondaggi di opinione o sull’andamento dell’economia, sempre gestiti in forma aggregata a tutela della privacy e comunque sempre verificabili sul sito http://www.ud.camcom.it», concludono gli uffici, che ricordano i contatti per presentare segnalazioni: telefono 0432.273543 e mail: urp@ud.camcom.it.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Monarch Airlines Launch New Flights to Croatia and Crete

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Gatwick South Terminal international arrivals ...

Gatwick South Terminal international arrivals concourse (Photo credit: Wikipedia)

London, (/PRNewswire) Leading scheduled leisure airline, Monarch, will launch new routes to ‘The Pearl of the Adriatic’, Dubrovnik, in Croatia and Heraklion in Crete. The flights will operate from Birmingham and London Gatwick airports from 1st May 2012 with fares, including taxes, starting from £29 one way (£72 return).
Flights to Dubrovnik will operate three times a week from London Gatwick airport and two times a week from Birmingham. Flights to Crete airport Heraklion will operate two times a week from both London Gatwick and Birmingham airports. The new routes are a continuation of Monarch’s expansion strategy revealed last year to focus on its scheduled services and expand its network to new leisure destinations across Europe.Kevin George, Managing Director of Monarch Airlines comments: “We are delighted to add both Croatia and Crete to our already extensive scheduled network of leisure destinations. The addition of these new routes further reinforces our expansion strategy and our position as the leading leisure-focused airline serving the Mediterranean and the Canaries.” He continues: “Dubrovnik is an extremely popular tourist destination with over a million holidaymakers visiting last year and Crete has always been a staple beach holiday favourite; we are therefore confident that our product offering is perfectly placed for the Croatian and Greek leisure market.”
Monarch, the scheduled European leisure airline, operates flights to Croatia, Cyprus, Egypt, Gibraltar, Greece, Italy, Portugal Spain and Turkey from Birmingham, London Gatwick, London Luton and Manchester airports. In addition to year-round low fares, Monarch also offers a bespoke “build your own class of travel” range of products and services both on the ground and inflight. All customers are allocated a seat at check-in but for those wishing to select where in the cabin they sit to ensure that families and groups are seated together, seats can be pre-booked from £5.99 per one-way flight. For customers looking for added comfort, extra legroom seats are also available offering up to six inches of extra space from only £9.99. Monarch recently launched ‘Air Packs’ enabling customers to build their own flights through transparent and pre-packaged optional extras, starting from just £20 per person per flight. The two new Air Packs are offered alongside the airline’s traditional “build your own class” product and are designed to give customers full visibility on price from the beginning of the booking process. Customers will be able to choose between two Monarch Air Packs; an Essentials Pack and a Premium Pack, combining extras such as allocated seating, hold baggage and access to online check-in. For further information or to book Monarch flights please visit http://www.monarch.co.uk.

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Boris Backed off the Boards Ahead of London Mayoral Election, Sky Bet Reports

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

London, (PRNewswire) Online betting firm Sky Bet have slashed Boris Johnson’s odds of winning a second term as London mayor to 1/10 from 1/7 due to heavy support for the incumbent in the run-up to Thursday’s election.
Tuesday’s poll from YouGov, who have an impressive record in predicting this election, gave Boris just a 3% lead but nearest challenger, Labour candidate Ken Livingstone, is friendless in the next London mayor betting and his odds have drifted from 4/1 to 11/2.Sky Bet spokeswoman, Helen Jacob, said: “Punters are backing Boris Johnson as though the votes were already cast. The polls suggest it’s a closer run race than the odds, which have Boris as a shoo-in to win on Thursday.” In the betting without Johnson and Livingstone, Sky Bet make Liberal Democrats candidate Brian Paddick the 1/3 favourite, with Green candidate Jenny Jones a 9/2 shot and Independent Siobhan Benita available at 11/2.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contraccettivi: l’uso sub-ottimale riduce l’efficacia

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Le donne sono poco informate sulla contraccezione dato che molte pensano che la pillola e il profilattico siano i metodi più sicuri, quando in realtà lo sono soltanto se usati in modo preciso e ottimale, mentre lo è solo il dispositivo intrauterino, la spirale o Iud, poiché è indipendente dalle modalità d’uso. Il tema è emerso da un’indagine condotta negli Stati Unti e pubblicata su American journal of obstetrics and gynecology, che ha evidenziato, per l’appunto. che su più di 4.100 donne, circa il 45% aveva questa convinzione su pillola e profilattico, ma anche sull’anello vaginale, su ormoni transdermici o iniettabili. Secondo David L. Eisenberg, a capo della ricerca, «i contraccettivi orali e il profilattico sono i più popolari ma non i più efficaci» poiché con il tasso annuale di gravidanze, in seguito a un “uso normale” quindi non perfetto, con la pillola è del 9%, con il profilattico sale tra il 18 e il 21%. Con lo Iud è tra lo 0,2 e lo 0,9%, proprio perchè non c’è un intervento della donna nel suomeccanismo contraccettivo. Ma anche in questo caso le donne vanno informate sulla durata della copertura che a seconda del dispositivo varia da tre a cinque fino a 10 anni e sugli effetti collaterali, come l’irregolarità del ciclo mestrual e. L’informazione sui tassi di fallimento con un “uso normale” del metodo, sostiene l’esperto,deve raggiungere non solo il pubblico, ma anche i medici che li suggeriscono, alcuni dei quali per altro nutrono dubbi sulla sicurezza dello Iud nelle donne che non hanno mai avuto figli, rispetto a infezioni e alterazione della fertilità, smentito però da valutazioni successivi degli enti regolatori.Am J Obstet Gynecol. 2012 Apr 6. [Epub ahead of print] (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Toscana, approvata legge su cannabinoidi contro il dolore

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Facilitare l’accesso in Toscana ai farmaci cannabinoidi per combattere il dolore, nelle cure palliative e anche in altri tipi di terapie. È l’obiettivo di una legge, la prima del genere in Italia, approvata a maggioranza dal Consiglio regionale della Toscana. Il provvedimento prevede la somministrazione dei farmaci presso le strutture del servizio sanitario regionale, le Asl e le strutture private che erogano prestazioni in regime ospedaliero. Per garantire la continuità terapeutica è previsto che il trattamento possa proseguire anche in ambito domiciliare, dopo che il paziente viene dimesso. I farmaci sono acquisiti tramite le farmacie ospedaliere, «nei limiti del budget aziendale», e tramite le unità sanitarie locali. L’atto unifica due diverse proposte di legge e vede come primi firmatari Enzo Brogi (Pd) e Monica Sgherri (capogruppo Fds-Verdi), insieme, tra gli altri, a Pieraldo Ciucchi (Gruppo misto). Un decreto del ministro della Salute del 2007, è stato ricordato, rende possibile l’utilizzo dei principi attivi della cannabis nella terapia farmacologica, ma tali farmaci sono di difficile accesso per le procedure burocratiche richieste e perché è necessario acquistarli all’estero. L’approvazione è stata salutata con un applauso da parte del pubblico in aula appartenente ad alcune associazioni.(fonte farmacista33)

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Radisson Blu Resort El Quseir Launches Additional Upgrades for Guests

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Brussels, (PRNewswire) Radisson Blu Resort El Quseir has launched additional upgrades for its guests, including improvements to Wi-Fi access, food and beverage services and room amenities. The upgrade was carried out by the hotel’s new management team with the aim of increasing guest satisfaction. The new management team is headed by General Manager Mohamad Yassine. It’s supported by Taha Mansour, Front Office Manager, Carola Pawlowitz, Head of German Guest Relations, Ahmed Shawki, IT Manager, Sameh Salib, Food and Beverage Manager, and Nagham Mohamed, Director of Sales and Marketing. The new team has managed to increase guest satisfaction by reinforcing implementation of all Radisson Blu standards, such ensuring all rooms and public areas have free high-speed Wi-Fi connections and upgrading all food and beverage buffets, including the Super Breakfast.
In addition to the new upgrades of the hotel El Quseir, two new room categories have been created to offer extra services and relaxation for the hotel guests.
The Carlson Rezidor Hotel Group – born in early 2012 – is one of the world’s largest and most dynamic hotel groups. The portfolio of the Carlson Rezidor Hotel Group includes more than 1,300 hotels, including accommodation El Quseir; a global footprint spanning 80 countries, a powerful set of global brands (Radisson Blu, Radisson, Country Inns & Suites by Carlson, Park Inn by Radisson, Hotel Missoni and Park Plaza). In most of the group’s hotels, guests can benefit from the loyalty program Club Carlson, one of the most rewarding loyalty programs in the world. The Carlson Rezidor Hotel Group and its brands employ more than 80,000 people.
The Carlson Rezidor Hotel Group is headquartered in Minneapolis, and Brussels, Belgium.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salute pubblica e controlli medici

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Atene/Roma “La salute pubblica non può essere promossa attraverso controlli medici guidati dalla polizia creando allarmismo, parlando di ‘bombe a orologeria’ per la salute pubblica”, dichiara Reveka Papadopoulou, Direttore Generale di MSF Grecia. “La salute pubblica può essere effettivamente salvaguardata soltanto garantendo il reale accesso ai servizi sanitari pubblici, rispondendo ai bisogni medici di tutti i gruppi sociali – bambini, anziani, pazienti cronici di qualsiasi origine, persone senza assicurazione sanitaria – specialmente oggi che migliaia di nuclei familiari si trovano nell’indigenza e il sistema sanitario pubblico è in forte tensione a causa dei tagli al budget. Il coinvolgimento degli operatori sanitari pubblici in controlli di polizia è pericoloso e contrario all’etica medica”.L’emendamento del Decreto Presidenziale greco 114/2010 – incluso nella legge introdotta il 9 aprile, giorno dello scioglimento del Parlamento e dell’annuncio delle elezioni nazionali – prevede “controlli sanitari obbligatori delle persone che soffrono di malattie trasmissibili o appartengono a gruppi vulnerabili a tali malattie e prevede la loro detenzione in strutture sanitarie, definendo queste persone pericoli per la salute pubblica”.Secondo questa specifica legislazione “il rischio è fra le persone che hanno malattie trasmissibili o appartengono a gruppi ad esse vulnerabili, soprattutto a causa del paese di provenienza o dell’uso di sostanze illegali intravenose, o per il fatto di svolgere un lavoro legato al sesso, o a causa delle condizioni di vita che non rispettano le minime regole igieniche”. L’articolo specifica “controlli sanitari obbligatori”, quando in Grecia i migranti senza documenti hanno accesso al sistema sanitario solo “in casi di emergenza e fino a quando la loro salute si stabilizzi” (Articolo 84/Í.3386/2005).La salute pubblica è questione di responsabilità dello Stato. Tuttavia, attraverso questa specifica legislazione il Governo non solo non si assume le sue responsabilità, ma trasforma inoltre la ‘vittima’ in ‘colpevole’, come nei casi dei centri di detenzione per migranti. Secondo i dati medici raccolti nel corso degli interventi di MSF nelle strutture di detenzione di Evros nel 2011, più del 60% dei problemi medici sono riconducibili alle pessime condizioni di vita e di detenzione. Ciò è stato puntualmente evidenziato dal Centro Europeo per il Controllo delle Malattie e dall’Organizzazione Mondiale sella Salute (OMS) che ha trovato i centri di detenzione inappropriati perché ci vivano delle persone.Le autorità greche hanno fino ad ora fallito nel rispondere ai bisogni dell’assistenza sanitaria pubblica attraverso dei programmi integrati.MSF chiede a tutte le autorità coinvolte di salvaguardare il libero accesso al sistema sanitario pubblico per coloro che ne hanno bisogno, obiettivo che non può essere raggiunto portando avanti controlli medici obbligatori in un contesto di operazioni di polizia.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Allied World Reports 6.7% Growth in Diluted Book Value per Share with Strong First Quarter 2012 Results

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Zug, Switzerland, (PRNewswire) Allied World Assurance Company Holdings, AG (NYSE: AWH) today reported net income of $218.2 million, or $5.70 per diluted share, for the first quarter of 2012 compared to net income of $8.6 million, or $0.21 per diluted share, for the first quarter of 2011. The company reported operating income of $91.5 million, or $2.39 per diluted share, for the first quarter of 2012, compared to an operating loss of $41.3 million, or $1.02 per diluted share, for the first quarter of 2011. President and Chief Executive Officer Scott Carmilani commented, “Allied World had a strong first quarter with gross premiums exceeding $680 million for the first time, an increase of over 21%, or $120 million, from the same quarter last year. This is a direct result of the investments we have made in underwriting talent and operating platforms during the last few years. Premiums in our reinsurance segment alone were up $97 million for the quarter, driven by our global marine and specialty unit that was launched in late 2010.”
Gross premiums written were $680.9 million in the first quarter of 2012, a 21.4% increase compared to $560.7 million in the first quarter of 2011. Net premiums written were $588.9 million in the first quarter of 2012, a 22.5% increase compared to $480.9 million in the first quarter of 2011. Net premiums earned in the first quarter of 2012 were $401.9 million, a 20% increase compared to $334.9 million in the first quarter of 2011.
The combined ratio was 85.2% in the first quarter of 2012 compared to 122.6% in the first quarter of 2011. The loss and loss expense ratio was 56.0% in the first quarter of 2012 compared to 90.9% in the first quarter of 2011. During the first quarter of 2012, the company recorded net favorable reserve development on prior loss years of $39.5 million. This favorable reserve development resulted in a benefit of 9.8 percentage points to the company’s loss and loss expense ratio for the quarter. This compares to the first quarter of 2011, when the company recorded net favorable reserve development on prior loss years of $44.3 million, a benefit of 13.2 percentage points to the company’s loss and loss expense ratio for that quarter. Absent these adjustments, the loss and loss expense ratio for the first quarter of 2012 was 65.8% compared to 104.1% for the first quarter of 2011. During the first quarter 2012, the company recorded no catastrophe losses related to 2012 events. The first quarter 2011 loss and loss expense ratio was impacted by $132.2 million of net losses, or 39.5 percentage points, from global catastrophe events during the quarter.
The company’s expense ratio was 29.2% for the first quarter of 2012 compared to 31.7% for the first quarter of 2011.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il controllo politico di internet in Cina

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Arriva in libreria il saggio di Consuelo Cannas, Il controllo politico di internet in Cina, Edizioni Ex Libris, pp. 80, euro 9,90 (ISBN 978-88-96867-05-1) Internet ha subito svelato, fin dalla nascita, tutte le sue potenzialità. Molte le democrazie che sono cambiate grazie alla Rete e attualmente le dittature faticano a controllare i sempre più numerosi blog di cittadini che richiedono un cambiamento. In questo contesto si inserisce la Cina che, dal modesto inizio di 2.000 naviganti, ora ne conta più di 100 milioni. Costretta dall’arrivo della new economy ad aprirsi al mondo esterno, la Repubblica popolare non ha voluto però concedere ai cinesi la piena libertà e così il Governo ha ingaggiato una vera propria guerra cibernetica fatta di censure, controlli, restrizioni e arresti per mantenere lo status quo della nazione. Fino a quando la Cina riuscirà a bloccare il rilevante numero di blogger che chiedono libertà e democrazia? Sarà dunque proprio grazie alla Rete se ci si avvierà verso questo sbocco? Quesiti a cui questo libro cercherà di dare una risposta, compiendo un’analisi della situazione cinese e delle sue contraddizioni.Da sempre appassionata di cultura cinese, Consuelo Cannas si è laureata a “La Sapienza” di Roma discutendo la tesi dal titolo “Il controllo politico di Internet in Cina”. Ha vissuto per lavoro nel continente asiatico, operando tra Pechino e Singapore, e lì ha potuto constatare come, con il passare del tempo, la politica cinese si sia fatta sempre più impermeabile grazie all’isolazionismo applicato dal governo, che vuole a tutti i costi impedire le contaminazioni esterne, salvo rare eccezioni, per mantenere il proprio status quo. http://www.exlibris.in

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Over Four Million Brits Consider Fraudulent Home Insurance Claims

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

A home in Louisiana damaged by Hurricane Katrina

A home in Louisiana damaged by Hurricane Katrina (Photo credit: Wikipedia)

Chester, England, (PRNewswire) Britain’s number one comparison site found 4.3 million people with home insurance, (11 per cent), are willing to consider making a false claim on their home insurance. Of these people, four per cent (or 1.5 million) admit they’d consider making a false claim – or had already done so – regardless of the economic climate. Worryingly, almost 780,000 people have already defrauded their home insurer by successfully making a false insurance claim in the last five years.Peter Harrison, insurance expert at MoneySupermarket, said: “It’s extremely concerning to discover so many people are contemplating making a false or exaggerated claim on their home insurance. With recent news the UK has slipped into a double-dip recession, household finances will undoubtedly be stretched, but no matter how tempting, fabricating a claim for a payout is illegal, and you could face being prosecuted as a result.”
Insurance companies take fraud very seriously, no matter how big or small the amount being claimed for. If insurers are suspicious of a claim’s validity it will be investigated with specialist detection processes and anti-fraud technology. Anyone caught and found guilty of insurance fraud would find it extremely difficult to get insurance cover in the future. Previous convictions for insurance fraud must be disclosed on application forms for any type of insurance. Insurance premiums will be much more expensive for someone guilty of making a false claim, and in some cases insurers may not be willing to offer cover at all.
When it comes to fraudulent home insurance claims, there is a North-South divide with people in the North East (15 per cent) and North West (14 per cent) most likely to make a false claim. However, residents in the South East were the least likely to make a claim, with only eight per cent stating they’d be prepared to do so.
In addition, males are more likely to make a fraudulent claim (14 per cent) compared to females (eight per cent). Those under the age of 35 are more likely to act dishonestly, with 21 per cent making, or likely to make, a false claim compared to just 10 per cent of over 45’s.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Acquistare l’usato in Toscana

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Pistoia_0016

Pistoia_0016 (Photo credit: Doc Umibozu)

Scegliere tra una nuova costruzione e un immobile usato è una delle prime scelte da prendere quando si è in procinto di acquistare una casa. L’Osservatorio Casa.it ha preso in considerazione vantaggi e svantaggi per il mercato toscano. Le nuove costruzioni al metro quadro costano in media 200 euro in più rispetto all’usato. Firenze, con i suoi 4.550 euro medi al metro quadro è la provincia più cara in cui acquistare un immobile mentre Pistoia è la più conveniente con i suoi 2.300 euro mq.L’analisi svolta dal portale immobiliare ha messo in evidenza come sia Firenze la città toscana dove acquistare una soluzione immobiliare risulta più dispendioso. In particolare, una casa nuova richiede un esborso medio di 4.750 euro al metro quadro, a fronte dei 4.400 richiesti per una usata. Il mercato immobiliare di Pistoia risulta invece il più conveniente della regione: 2.450 euro al metro quadro è il costo delle nuove costruzioni, 2.200 quello delle usate.Il capoluogo toscano è seguito da Siena che fa registrare quotazioni medie di 3.800 euro per il nuovo, contro i 3.700 euro al metro quadro necessari per l’usato. Grosseto, Livorno e Pisa si posizionano invece in terza posizione: la spesa media di 3.100 euro al metro quadro per un appartamento di nuova costruzione supera di circa 100 euro quella necessaria per uno vecchio. Con un prezzo medio di 2.750 euro mq per le nuove costruzioni, seguono poi nella classifica Prato e Arezzo dove quelle usate si aggirano sui 2.550 euro. Infine, 2.450 euro al metro quadro è la spesa media necessaria per le nuove case a Massa-Carrara e Lucca, dove per quelle usate si spendono circa 2.350 euro.“Il nostro database, dove sono presenti oltre 93.000 annunci immobiliari della regione Toscana, ha permesso anche un’indagine approfondita dell’andamento della domanda del nuovo rispetto all’usato. In particolare essa risulta in rialzo per la provincia di Massa-Carrara.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dentiblù porta in libreria un fumetto che è la fine del mondo!

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Gli antichi Mayal lo avevano previsto. L’Aporcalisse è vicina. Un misterioso vortice squarcia il cielo grigio risucchiando la città, mentre dei loschi figuri cercano di estorcere a Zannablù informazioni segrete sul destino della terra. Da un antico e arcano documento il povero cinghiale sembra, infatti, essere il depositario delle verità sull’Aporcalisse, verità delle quali in realtà Zannablù non ha la benché minima idea.
Cosa fare? Forse un viaggio nel tempo per entrare in contatto con l’antica civiltà Mayal è l’unico modo per risolvere la situazione. Oppure… per complicarla ancor di più? Riuscirà Zannablù a liberarsi e a salvare l’universo?
Dal 17 maggio in libreria le nuove avventure del simpatico cinghiale dalle zanne blu, già protagonista di entusiasmanti battaglie, come la “Guerra della Besciamella”, per la prima volta in un albo a colori. Ingenuo, semplice, un po goffo, Zannablù vive nel villaggio dei cinghiali dove passa il tempo interpretando parodie, mangiando, raccontando barzellette, mangiando (altre cose), cucinando, mangiando (altre cose ancora), salvando l’universo (ma solo ogni tanto), bevendo (ma responsabilmente),
andando al bar, bevendo (un po’ meno responsabilmente), facendo la danza del ventre davanti allo specchio, ma solo quando nessuno guarda.Zannablù nasce dall umorismo delle matite di Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri, che dal 2000 ci divertono con le avventure del simpatico cinghiale. Zannablù: I Mayali dell Aporcalisse segna un rinnovamento per la serie: si abbandona il bianco e nero per passare al colore, conferendo al fumetto un aspetto grafico più ricco e accattivante, mentre dal punto di vista narrativo, si abbandonano le storie autoconclusive , indipendenti una dall altra, a una macrostoria che si snoda lungo le puntate, e mira ad un plot ben più intrigante.
Dentiblù è illustrazioni, disegno di fumetti, storyboard, character design, una fucina di idee creative, scrittura creativa, storie per fumetti, libri, progettazione di giocattoli e giochi, ma anche realizzazione di contenuti multimediali e per web. E una casa editrice giovane, innovativa, che si sta imponendo nello scenario dell editoria a fumetti italiana, anche acquisendo diritti di pubblicazioni internazionali di successo.(marletta)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pope Benedict approves new legal structure for Caritas Internationalis

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Pope Benedictus XVI

Pope Benedictus XVI (Photo credit: Wikipedia)

Pope Benedict XVI has given his seal of approval via the Secretary of State Cardinal Tarcisio Bertoneto new Statutes and Rules governing Caritas Internationalis, the umbrella organisation for 164 national Catholic aid and development agencies. Caritas Internationalis President Cardinal Oscar Rodriguez Maradiaga received the new Statutes and Rules and a General Decree during a morning meeting at the Vatican 2 May 2012 with Holy See officials. “This is a day of joy and hope for Caritas Internationalis,” said Cardinal Rodriguez Maradiaga. “Our new Statutes and Rules will modernise our work in delivering humanitarian assistance and development in service to the poor. They will provide us with the framework to carry out our work as part of the mission of the Church.” The revision of the Statutes and Rules began in 2007. They have been updated to reflect Venerable Pope John Paul II granting Canonical Legal Status to Caritas Internationalis in 2004.
Caritas Internationalis Secretary General Michel Roy said, “Our immense gratitude to Pope Benedict for granting these new Statutes and Rules and the staff of the Holy See who have worked with us through this long process. The new Statutes and Rules clarifies that Caritas Internationalis is an organisation both at the service of the confederation members and of the Holy See.”

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il governo cinese inasprisce la repressione in Tibet

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

The White Palace of Potala in Tibet. 中文: 布達拉宮中...

The White Palace of Potala in Tibet. 中文: 布達拉宮中的 德央夏 。 (Photo credit: Wikipedia)

23 Tibetani sono stati condannati a pene draconiane per aver partecipato a manifestazioni pacifiche contro l’occupazione cinese in Tibet. I verdetti emessi la settimana scorsa ma diventati pubblici solo ora condannano la maggior parte dei manifestanti a pene detentive tra i dieci e i tredici anni, un manifestante addirittura all’ergastolo. Durante la manifestazione tenutasi lo scorso 23 gennaio nel distretto di Drango nella regione di Kardze (provincia di Sichuan) le forze di sicurezza cinesi hanno aperto il fuoco sui manifestanti uccidendo due persone e ferendone altre 34. Nei giorni successivi alla manifestazione sono state arrestate più di 100 persone che avevano partecipato alla protesta, identificate grazie alle telecamere di sorveglianza.
Il 26 aprile scorso 16 degli arrestati sono stati condannati da un tribunale di Sichuan ad alte pene detentive. Sonam Lhundup di circa 30 anni è stato condannato all’ergastolo, il 20enne Kuntho a tredici anni di carcere, il 30enne Kundrupa a undici anni e Wangchen Tsering a nove anni.Un secondo processo ha emesso verdetti altrettanto pesanti per altri sette Tibetani. Sonam Dhargyal è stato condannato a dieci anni di prigione, Pema Woesel a cinque anni e gli altri manifestanti a pene carcerarie tra i dieci e i tredici anni.Almeno quattro dei manifestanti arrestati a fine gennaio sono spariti senza lasciare apparentemente traccia mentre si trovavano agli arresti, tra cui l’insegnante 41enne Geshe Tsewang Namgyal e il lama tibetano 40enne Tulku Losang Tenzin Rinpoche. Nella regione di Kardze gli arresti di Tibetani sono ormai quotidiani così come i soprusi commessi contro i monasteri buddisti. Il monastero di Drango, frequentato da circa 140 studenti è stato temporaneamente chiuso e da metà della scorsa settimana può essere frequentato solamente da 40 studenti.

Posted in Diritti/Human rights, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Europa: imprese e competitività

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 Mag 2012

Parlamento Europeo

Parlamento Europeo (Photo credit: Naroh)

Bruxelles 3 maggio 2012 Nel corso di un evento che si terrà domani, 3 maggio, a Bruxelles, le Regioni avranno l’opportunità di mostrare le loro best practice sull’adozione del Cloud. Rimuovere le barriere giuridiche e amministrative, incrementare le opportunità di crescita, aiutare le PMI a competere meglio dentro e fuori i confini dell’Unione europea. Sono questi gli obiettivi principali del progetto di Microsoft che coinvolge la maggior parte delle Regioni dell’UE, a partire da Italia, Spagna e Portogallo, i Paesi che potranno beneficiare più di altri dell’opportunità tecnologica garantita dal Cloud Computing.
La ragione va ricercata nell’elevata presenza di piccole e medie imprese nel sistema produttivo, aziende che precedentemente non potevano avere accesso a questi servizi. Il Cloud rappresenta un’opportunità di riduzione dei costi e un aumento di flessibilità e di efficienza. Insomma una vera rivoluzione tecnologica.
Coordineranno i lavori Mercedes Bresso, Presidente del Comitato delle Regioni Ue (COR EU) e John Vassallo, VP & AGC di Microsoft, mentre a chiuderli saranno Josè Pascual Marco Martinez, Deputy Permanent Representative of Spain to European Union, e Diego Canga-Fano, Capo di Gabinetto del VP European Commission, Antonio Tajani. Interverranno rappresentanti delle Regioni Italiane ed Europee, del Governo Italiano, del Parlamento Europeo e della Commissione Europea.

 

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »