Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 11 maggio 2012

Farmacia e cosmetica

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

«L’appuntamento – ha commentato Vincenzo Maglione, presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia di Unipro – ha permesso di chiarire, nello scenario competitivo attuale, l’importanza ed il valore del cosmetico in farmacia. Oggi le dinamiche impongono una scelta di qualità ancora maggiore ed è questo che i clienti chiedono e vogliono quando entrano in farmacia. Il cosmetico in farmacia diviene quindi un ottimo veicolo di salute moderno che risponde alle richieste dei consumatori e supporta il valore scientifico della farmacia in quanto “casa della salute”».«La farmacia, sia perché è facilmente accessibile per la presenza capillare sul territorio, sia per la disponibilità dei farmacisti al dialogo e al confronto con il paziente, da sempre riesce ad avere un rapporto di vicinanza e fiducia con il cittadino, come confermato anche dalla recentissima indagine condotta dall’Istituto per gli Studi sulla Pubblica Opinione. In un quadro di grande attenzione all’utente i cosmetici diventano uno strumento in più che la farmacia ha per rispondere alla nuova domanda di salute e benessere psicofisico della popolazione. Un benessere che passa anche per un maggiore interesse verso la cura di sé, perché piacersi è un modo per stare bene con se stessi e con gli altri. Ritengo che il valore aggiunto che la farmacia può dare anche alla cosmesi debba indurre i produttori a investire sul nostro canale per ottenere una sinergia che vada a vantaggio di tutti: dell’azienda che vede adeguatamente valorizzati i propri prodotti, del cittadino che sa di poter trovare in farmacia risposte di qualità, della farmacia stessa che vede riconosciuto anche in questo campo la propria funzione di punto di riferimento per il benessere del cittadino». Questo il commento di Annarosa Racca, presidente di Federfarma.«Il dibattito – ha aggiunto Maglione – ha anche mostrato l’evoluzione del settore distributivo, e in prospettiva, l’apertura delle nuove farmacie previste dal DL Liberalizzazioni che potranno aiutare la corretta espansione del settore cosmetico. A tal proposito Unipro con il Gruppo Cosmetici in Farmacia, insieme a Federfarma e FOFI, si ripromette di lavorare ancor più in congiunzione su tali aspetti migliorando le conoscenze scientifiche e quindi il servizio reso».«La cosmesi oggi rientra a pieno titolo in quella ricerca del benessere che caratterizza la nostra società. Ma proprio per questo diventa centrale la figura del farmacista, capace di guidare la scelta del cittadino in base a criteri scientifici e di offrire una garanzia ulteriore sulla qualità e la sicurezza dei prodotti. Una centralità che viene ulteriormente sottolineata dal progresso registrato in questi anni dal cosmetico stesso, che sempre più spesso presenta funzioni e azioni che vanno al di là dell’estetica pura e semplice» ha ribadito Maurizio Pace, segretario della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Umbria: valorizzazione del territorio

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Grazie alla lungimiranza della Giunta Regionale dell’Umbria è partita una fase nuova dopo una stagione di incomprensioni con il mondo della Bonifica”. Lo afferma Massimo Gargano, Presidente A.N.B.I. (Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni), intervenuto a Spoleto alla presentazione del Piano di Bonifica dell’ente consortile della Bonificazione Umbra che, con l’occasione, ha anche celebrato il ritorno nella sede storica di Palazzo Leti Sansi. “Dopo l’attuale, difficile congiuntura saremo chiamati a ripensare il nostro modello di sviluppo – prosegue Gargano – ed il “sistema Italia” non potrà che puntare sulla promozione del proprio territorio, fatto di valori inclonabili, quali arte, storia, eccellenze agroalimentari; in questo, l’Umbria è un giacimento straordinario, per la cui valorizzazione, i consorzi di bonifica presentano soluzioni d’avanguardia nell’interesse collettivo. Così come importante potrà essere la loro azione nella rinnovata P.A.C. (Politica Agricola Comune) che, ancorchè modificata, riserverà comunque rilievo ad una gestione sostenibile delle risorse naturali a partire dall’acqua. Infine c’è il capitolo, legato ai cambiamenti climatici ormai evidenti. La prossima estate saremo costretti a “navigare a vista” per quanto riguarda le disponibilità idriche, essendo privi di riserve nevose sulle montagne del Nord ed affidandoci quindi ai soli eventi meteorologici. E’ una situazione ormai ricorrente, cui i consorzi di bonifica dimostrano di saper dare risposte in termini di innovazione tecnologica, come Irriframe per l’ottimizzazione d’uso della risorsa idrica. Per tutto questo – conclude il Presidente A.N.B.I. – i consorzi di bonifica saranno importanti nel futuro, come lo sono stati finora nella storia del Paese.>

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Iperplasia prostatica benigna, promettenti inibitori Pde-5

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Gli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 (Pde5i) possono migliorare in modo significativo i sintomi del tratto urinario inferiore (Luts) e la disfunzione erettile (De) nei pazienti con iperplasia prostatica benigna (Ipb). I Pde5i sembrano essere un trattamento promettente per i Luts secondari a Ipb con o senza De. Sono queste le conclusioni di una revisione sistematica e metanalisi effettuata da Mauro Gacci del dipartimento di Urologia dell’università di Firenze, e collaboratori, sugli studi prospettici e trasversali disponibili relativi all’impiego dei Pde5i da soli o in associazione con alfa-1-bloccanti in pazienti con Luts da Ipb. Su 107 articoli recuperati, nella meta-analisi ne sono stati inclusi 12. Di questi 7 erano stati svolti con i Pde5i contro placebo, per un totale di 3.214 uomini, mentre 5 erano stati condotti su 216 soggetti confrontando l’associazione tra Pde5i e alfa-bloccanti agli alfa-bloccanti da soli. Il follow-up di tutti i trial è stato in media di 12 settimane. Combinando i risultati dei trial, l’uso dei Pde5i da soli rispetto al placebo è apparso associato – al termine dello studio – a un significativo miglioramento dell’International Index of Erectile Function (Iief) score e dell’International Prostate Symptom Score (Ipss) score ma non del tasso di flusso urinario massimo (Qmax). Rispetto all’alfa-bloccante da solo, l’associazione di Pde5i e alfa-bloccanti a fine studio ha invece dimostrato di migliorare non solo i punteggi Iief e Ipss ma anche il Qmax.Eur Urol, 2012; 61(5):994-1003 (fonte doctornews33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finanza: Palmi, danno erariale per 32 milioni di euro

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Un danno erariale per oltre 32 milioni di euro. Questa è la stima della Guardia di Finanza di Palmi che nel corso di un’indagine ha portato alla segnalazione alla Corte dei conti della Calabria di 34 tra amministratori e dirigenti delle ex Aziende sanitarie di Reggio Calabria e Palmi e ha individuato irregolarità tra le quali in particolare trasferimenti di medici avvenuti nel 1995 in via provvisoria e temporanea in sedi in cui ancora oggi prestano servizio. Con un danno che secondo le indagini è stato doppio: sono stati calcolati, infatti, sia gli stipendi indebitamente percepiti che le maggiorazioni di salario e di benefit vari dovuti alla nuova forma di incarico. I trasferimenti, ammessi per legge solo in casi limitati e per periodi temporali predefiniti, infatti, sono diventati praticamente permanenti, causando l’ingresso di nuovi medici per coprire il servizio di assistenza continuativa e moltiplicando di fatto le spese, tenuto conto che le Aziende sanitarie pagavano sia i medici trasferiti sia i nuovi assunti. Le contestazioni, tra cui compare anche l’assegnazione al servizio 118 di medici senza la qualifica per poter svolgere il delicato incarico di primo soccorso, riguardano solo i vertici amministrativi e gestionali delle Asp interessate. Il rapporto della guardia di finanza sarà posto all’attenzione delle Procure della Repubblica di Palmi e Reggio Calabria con l’ipotesi di reato di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato.(fonte doctornews33)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Latin American Jewish Congress praises Pope’s role in fostering mutual understanding and peace

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Judaism and Christianity by John Singer Sargent

Judaism and Christianity by John Singer Sargent (Photo credit: Context Travel)

Rome Led by Latin American Jewish Congress (LAJC) President Jack Terpins, Jewish community leaders from 13 Latin American countries were today received in private audience by Pope Benedict XVI. Terpins underlined that the relationship between Jews and Catholics in the region was “an example not only of positive coexistence, but of friendship and cooperation.” Also present at the meeting – the first of its kind – were World Jewish Congress (WJC) President Ronald S. Lauder, who had previously met the Catholic pontiff in 2007 and 2010, WJC Secretary General Dan Diker, and leaders of the Jewish communities of Argentina, Brazil, Bolivia, Chile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Panama, Paraguay, Uruguay and Venezuela.In his address to the Pope, Jack Terpins highlighted the close and fruitful cooperation between Catholics and Jews in almost all Latin American countries, saying: “Resorting to dialogue as a tool has helped develop models to get to know ourselves better and for the communities of faith to gain greater understanding. Agreement among religions is not the only prerequisite but certainly means a major step forward. Together, we can send out a strong message to society at large: i.e. working to help the neediest and defending family, pluralism and democracy, always under the umbrella of the common values revered by our religious traditions.” The LAJC president also expressed his appreciation at the fact that the Vatican had full diplomatic relations with Israel, “that 64-year-old, young state, in a changing world in which the old anti-Semitism is often disguised as anti-Zionism.”
After the half-hour long meeting with Benedict XVI WJC President Ronald S. Lauder said: “Today, relations between Jews and Catholics are better than at any time over the past 2,000 years, despite the occasional disagreement here or there. This is especially true in Latin America which is overwhelmingly Catholic. The enormous efforts Pope Benedict and his predecessor have invested are now paying off, and they have reduced tensions noticeably. We appreciate the hand of friendship which the Pope has again extended to the Jewish people.”
The WJC is the international organization representing Jewish communities in 100 countries to governments, parliaments and international organizations. The LAJC is the regional affiliate of the WJC in Latin America and federates the Jewish communities in Central and South America.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’UE dovrebbe aiutare gli aeroporti regionali a stimolare le economie locali

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

In una risoluzione approvata giovedì, i deputati sostengono che l’UE debba prestare maggior attenzione allo sviluppo degli aeroporti regionali. Per sfruttare al meglio il loro potenziale economico e decongestionare gli hub principali, gli aeroporti locali dovrebbero essere meglio integrati nella rete di trasporto trans-europea TEN-T, sostengono i deputati. Gli aeroporti regionali sono cruciali per la coesione territoriale e la diversificazione economica dell’Unione, specialmente in regioni nelle quali mancano altri mezzi di trasporto. I deputati credono che tali strutture possano essere un motore di sviluppo per il turismo regionale e per il trasporto merci specializzato. Il relatore Philip Bradbourn (CRE, UK) ha sottolineato, durante il dibattito di mercoledì, che la crisi ha fortemente colpito gli aeroporti regionali. Questi sono “attualmente fuori mercato, situazione che porta a un maggiore consolidamento tra i principali aeroporti e le compagnie aeree, con il risultato che c’è meno scelta e prezzi più elevati per i clienti”.
I deputati sostengono che l’inclusione degli aeroporti regionali negli orientamenti della TEN-T faciliterà l’accesso ai finanziamenti privati e incoraggerà gli Stati membri a investire in migliori reti di trasporti terrestri, in particolare treni a alta velocità. Tuttavia, per migliorare la qualità generale dei servizi è necessario affrontare alcune pratiche adottate dalle principali compagnie a basso costo, come le tasse di prenotazione eccessive e le restrizioni sul bagaglio a mano che scoraggiano i viaggiatori a acquistare prodotti in aeroporto. Infatti, i deputati “plaudono alla decisione della Spagna di bandire tali pratiche” poiché diminuiscono le vendite al dettaglio locali, e ritengono sia necessario imporre limiti massimi di peso comuni alle compagnie aeree, nonché un massimale per il supplemento imposto per il peso in eccesso.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

How to Trade CFDs on the Falling Share Price of Clinton Cards

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

London, (PRNewswire) As Clinton Cards is forced into administration, you could profit from its falling share price by trading CFDs with City Index. On the morning of Wednesday 9 May, Clinton Cards said it was likely to enter into administration later in the day, leading to shares in the embattled retailer being suspended from trading. The firm’s share price has fallen nearly 90% over the past two and a half years, and when its banks – Barclays and Royal Bank of Scotland (RBS) – sold its £35 million worth of loans to its biggest supplier American Greetings yesterday, only for them to call them in soon after; the end seemed nigh.Joshua Raymond, Chief Market Analyst at City Index, commented: “The swift deal and immediate calling in of the loans will inevitably leave a rather sour taste not just in the mouths of its shareholders, but in the UK retail sector in general with some eyebrows raised in the City.”
Today more and more individual traders are discovering the benefits of derivatives, and many of them are discovering them through a City Index trading platform.As a group, they transact in excess of 1.5 million trades every month in over 50 countries whilst providing access to a wide range of instruments including margined foreign exchange, CFDs and, in the UK, financial spread betting. CFD trading is exempt from UK stamp duty. However, tax laws are subject to change and depend on individual circumstances. Please seek independent advice if necessary.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Spread Betting Tools: Use an Economic Calendar to Plan Your Trades

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

London (PRNewswire) The financial markets can be an intimidating place for aspiring traders, with many often struggling to understand why the financial markets move the way they do, and what makes a good trading opportunity. Fortunately, financial spread betting provider Finspreads offers a free monthly economic calendar to help new traders learn the ropes of the financial markets without having to make costly mistakes first.
Here’s an overview of some key events that financial traders, including spread bettors, should keep an eye on before taking a position on the markets:
The Non-Farm Payrolls (NFPs) are a monthly figure released by the US Labor Department and indicate the number of paid employees working in the nation’s business and government establishments.The employment rate, another survey released along with the NFPs, indicates the number of unemployed people as a percentage of the US labour force.Both figures are released as part of a single report in the US on the third Friday of every month, and are considered a vital indicator used to measure the economic health of the US.
GDP or Gross Domestic Product measures the monetary value of all finished goods and services produced within a particular country, by both the private and public sectors, for a specific period of time.GDP figures are measure a country’s economic growth. A positive GDP reading indicates strong growth, and would therefore have a positive impact on the markets, while a negative reading often causes pessimism among investors, triggering a sell-off.
The CPI, or consumer price index, is one of the most popular indicators used to measure inflation in a country’s economy.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cancro esofageo

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

I pazienti colpiti da cancro esofageo resecabile traggono benefici nel breve termine quando sottoposti a esofagectomia mininvasiva. Le informazioni provengono da una multicentrica randomizzata in aperto, condotta da Surya Say Biere, del VU University medical centre di Amsterdam, e collaboratori, che ha riguardato pazienti di età compresa tra 18 e 75 anni con tumore resecabile dell’esofago o della giunzione gastroesofagea, randomizzati a essere trattati con esofagectomia transtoracica in aperto (56 pazienti) o mininvasiva (59 pazienti). Nelle prime due settimane sono stati osservati 16 casi (29%) di infezione polmonare nei pazienti avviati ad esofagectomia in aperto rispetto a 5 casi (9%) nel gruppo trattato con intervento mininvasivo. Inoltre, nel primo gruppo sono stati registrati 19 casi (34%) di infezioni polmonari intraospedaliere contro 7 casi (12%) nel secondo gruppo. Per quanto riguarda la mortalità intraospedaliera, si è verificato 1 decesso nel gruppo operato a cielo aperto per deiscenza anastomotica e 2 decessi nel gruppo esofagectomia mininvasiva per aspirazione e mediastinite successiva a deiscenza anastomotica. Lancet, 2012 Apr 30. [Epub ahead of print] (fonte doctornew.33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Altair’s TD-LTE Chipset Selected by Olive Telecom, India’s leading Convergence Solutions Device Developer

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Hod Hasharon, Israel, (PRNewswire) Altair Semiconductor (http://www.altair-semi.com), a leading developer of ultra-low power, small footprint and high performance 4G LTE chipsets, today announced that its ‘Hornet’ TD-LTE chipset, recently introduced to the Indian market, has been selected by Olive Telecom to power Olive’s line of LTE enabled products. Olive Telecom is a world class designer and supplier of wireless devices, 2G/3G mobile handsets and smart phones, connected mobile computing devices and advanced data modems.”We are very pleased to have been selected by a leading designer and supplier of mobile and portable devices such as Olive for use in their products,” said Eran Eshed, Co-Founder and VP of Marketing and Business Development at Altair. “Olive’s selection of Altair reaffirms the leadership position Altair has built in the Indian market. We look forward to building on our partnership with Olive and continuing to expand our footprint in the Indian market.” “Altair’s LTE solution was a natural choice for us to integrate into our 4G enabled devices, customized for the Indian market,” said Artem Orange, President Operations at Olive. “The combination of maturity, performance and cost will enable Olive to differentiate our products and shorten our time to market.”Altair is a market leader in the global TD-LTE industry. Altair-based products are commercially deployed in Brazil and the Company has completed advanced pre-commercial field trials with carriers around the world, including Softbank in Japan, China Mobile and leading carriers in India. Altair’s TD-LTE solution is the first to have demonstrated Category 4 throughputs publically in China and Japan.
Altair Semiconductor is the world’s leading developer of ultra-low power, small footprint and high performance 4G semiconductors. Altair’s chipsets can be found in approximately 30 end-user devices – ranging from USB dongles to smartphones – built by its more than 15 customers across North America, Europe, China, India and Taiwan – making it one of the only TDD/FDD LTE chipset manufacturers in the world with commercially available products. Altair’s comprehensive product portfolio includes baseband processors, multi-band RF transceivers for both FDD and TDD bands, and a range of reference hardware and product level protocol stack software. Based on a novel, proprietary Software Defined Radio (SDR) processor, codenamed “O[2]P™”, Altair’s products are the smallest and most highly power optimized in the industry, offering an unmatched combination of flexibility and performance. For more information, visit the company’s website at http://www.altair-semi.com. Follow Altair on Twitter: @AltairSemi

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

SDI Establishes Presence in Italy

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Los Angeles, (GLOBE NEWSWIRE) — SDI Media (SDI) is continuing the expansion of its global dubbing footprint with the opening of a new full service dubbing studio in Milan, Italy. This newly built facility increases SDI’s owned-and-operated global dubbing footprint to 21 countries. Already the world’s largest provider of fully integrated and standardized dubbing and subtitling services, SDI is committed to providing customers ever-greater access to its integrated global network of facilities. SDI Italy continues SDI’s established strategy of providing an owned-and-operated footprint of facilities in new international territories through a combination of greenfield builds and acquisitions.SDI Italy will open with 2 studio rooms, with additional expansion planned in 2013, and will provide a full range of dubbing services including: mixing, recording, and editing. The studios will be equipped to service projects for broadcast, theatrical, gaming, and additional media venues. SDI Italy will also provide SDI clients additional capabilities – allowing SDI to manage Italian projects, in Italy, with Italian management, while also benefitting clients with the technologies and technical expertise that comes from working with a global provider.
SDI is pleased to announce two additions to SDI Italy’s management team; Audrey Sadleir as Italy’s Country Manager and Emanuela Ghignoni as Production Manager. Both Audrey and Emanuela have extensive experience in the Italian dubbing market with long histories in various dubbing roles. SDI welcomes Audrey as she departs from her role at Studio Asci in Milan, where she facilitated dubbing projects for features, broadcast, and DVD. Emanuela joins SDI from her former role as Dubbing Manager at Jinglebell Communication, also in Milan, where she managed Client and Production services. SDI Italy is scheduled to begin operations in July 2012 and is currently accepting inquiries for new projects.
Headquartered in Los Angeles, SDI Media is the world’s leading provider of dubbing, subtitling, and other media localization services. It has operations in 32 countries spanning Europe, Asia, and the Americas. Worldwide, SDI provides localization services in over 60 languages and dialects, and owns and operates over 100 recording rooms and over 30 mixing rooms. SDI provides language dubbing and subtitling services as well as digital services for feature films, live action, animated television series, interactive games, new media and corporate needs. SDI’s strength is its ability to offer end-to-end, owned-and-operated service offerings to its clients, including scripting, casting, directing, recording/mixing, and other post production services.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Micron Technology Confirms Discussions With Elpida Memory Trustees

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Boise, Idaho, (GLOBE NEWSWIRE) — Micron Technology, Inc. (Nasdaq:MU), today confirmed it is engaged in discussions with Elpida Memory, Inc.’s trustees to acquire Elpida’s business.Micron made the announcement following a May 10 approval by the Tokyo District Court allowing Elpida’s trustees to negotiate an agreement with Micron, pursuant to which Micron would become Elpida’s sponsor and acquire Elpida’s entire business in accordance with the corporate reorganization proceedings. Elpida, a semiconductor DRAM memory manufacturer, filed a petition for commencement of Corporate Reorganization Proceedings with the Tokyo District Court under the Corporate Reorganization Act of Japan on Feb. 27, 2012, which proceedings have been commenced. Elpida recently undertook a bidding process to select a company to “sponsor” Elpida during its Corporate Reorganization proceedings and to acquire the company’s business. In that process, Elpida has decided to move forward in negotiations with Micron as the potential sponsor.
Micron Technology, Inc., is one of the world’s leading providers of advanced semiconductor solutions. Through its worldwide operations, Micron manufactures and markets a full range of DRAM, NAND and NOR flash memory, as well as other innovative memory technologies, packaging solutions and semiconductor systems for use in leading-edge computing, consumer, networking, embedded and mobile products. Micron’s common stock is traded on the NASDAQ under the MU symbol. To learn more about Micron Technology, Inc., visit http://www.micron.com.The Micron Technology, Inc. logo is available at http://www.globenewswire.com/newsroom/prs/?pkgid=6950 Micron and the Micron orbit logo are trademarks of Micron Technology, Inc. All other trademarks are the property of their respective owners.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Milano, al Sacco premi a chi aiuta a tagliare i costi

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Se il Governo chiede aiuto ai cittadini perché mandino segnalazioni che aiutino a tagliare gli sprechi anche i manager della sanità milanese si rivolgono al personale alla ricerca di idee per tagliare i costi. L’iniziativa viene dall’Ospedale Sacco e ha la particolarità di erogare un premio in denaro a chi, tra infermieri e amministrativi, fa la migliore proposta finalizzata a razionalizzare le spese. «In un momento di particolare crisi e di grande fatica lavorativa per il personale» spiega a DoctorNews33 il direttore generale Callisto Bravi «ci sembrava giusto rinunciare ai nostri soldi personali per premiare il contributo di idee provenienti dal personale». Oltre a Bravi sono altri due i manager coinvolti nell’iniziativa, Mauro Agnello, direttore sanitario e Maria Grazia Colombo, direttore amministrativo. ognuno dei quali mette di tasca propria 1500 euro per arrivare ai 4500 euro del premio. Ma in che cosa consiste la “competizione”? «Al concorso possono partecipare infermieri, tecnici e amministrativi» ci spiega il Dg del Sacco «che, singolarmente o in un gruppo non superiore a quattro dipendenti, possono presentare un progetto con un ipotesi di taglio o di buone pratiche da applicare. Ne verranno selezionati cinque e il Collegio di direzione formato dai capi dipartimento sceglierà il progetto vincente». Un modo, sottolinea Bravi, per far emergere le potenzialità presenti con l’obiettivo dichiarato di risparmiare. Il bando è stato pubblicato da soli tre giorni, troppo presto per tastare le reazioni del personale e le idee devono essere presentate il 31 maggio. Entro il mese di giugno sarà pubblicato il progetto scelto. (Marco Malagutti) (fonte doctornews.33)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

730 e detrazioni per le famiglie

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Siamo in piena dichiarazione dei redditi e il nostro servizio consulenza è subissato da richieste soprattutto per quanto riguarda le spese scolastiche: si può detrarre il contributo volontario? e il corso d’inglese, e la gita? Già, i viaggi d’istruzione, questo è il problema, perché tante famiglie spendono centinaia di euro per aderire alle proposte formative delle scuole e poi non possono neppure portarli in detrazione nella dichiarazione dei redditi. Per essere sinceri, che ne sarebbe dell’Offerta Formativa se i genitori non fossero lì pronti con il portafoglio in mano? Gli stages all’estero per il linguistico chi li paga? e il corso di musica, il viaggio d’istruzione, le fotocopie, gli scottex? Almeno riconosciamo come detraibili i versamenti fatti secondo i canoni previsti (bonifico, bollettino postale o altro che sia tracciabile). E invece no, si impuntano certe Agenzie delle Entrate, si tratta del corrispettivo di una prestazione e perciò non è detraibile. Anche il Ministero dell’Istruzione, che pure dovrebbe conoscere bene ciò che determina l’aumento dell’offerta formativa, con la circolare 312/2012 ha fatto finalmente chiarezza sulla volontarietà e detraibilità del contributo dei genitori, ma non ci trova affatto d’accordo a proposito dei viaggi d’istruzione. Non si capisce come possa equipararli ai libretti delle assenze e dire che si tratta di rimborsi per le spese sostenute per conto delle famiglie. A dire il vero un sistema per far accedere tutte le famiglie alle detrazioni ci sarebbe: fatta un’accurata programmazione, il Consiglio d’istituto dovrebbe individuare la cifra complessiva da versare per l’anno successivo e con i fondi raccolti far fronte a tutte le spese: autobus, materiali didattici, esperti. Il fatto è che però nessuno se la sente di fare una previsione così accurata, altri non si fidano e allora addio detraibilità.Cosa può fare una famiglia alle prese con la dichiarazione dei redditi? Per prima cosa verificare di avere fatto il versamento in modo tracciabile a favore di scuole statali o paritarie e di aver indicato come causale qualcosa che assomigli molto da vicino a “contributo volontario”, “iscrizione”, “ampliamento dell’offerta formativa” o “innovazione tecnologica”.
Conviene tenere documentazione del fatto che si tratti di “aumento dell’offerta formativa” perché con l’entrata in vigore della Legge 183/2011 (c.d. Legge di stabilità 2012) le certificazioni rilasciate dalla pubblica Amministrazione sono utilizzabili solo nei rapporti tra privati e dietro pagamento dell’imposta di bollo al momento del rilascio. In caso di controllo, se l’Agenzia delle Entrate non dovesse ritenere sufficiente la documentazione presentata, il contribuente sarà tenuto a pagare la somma già detratta e una piccola quota di interessi.Ecco qualche indicazione utile:
Rigo E1 (RP1) – Spese sanitarie: Per i medicinali occorrono fattura o scontrino fiscale (c.d. “scontrino parlante”) con il codice alfanumerico del farmaco e il codice fiscale del destinatario. Per il 2011 i parafarmaci non sono detraibili, i dispositivi medici lo sono solo se riportano il marchio CE. Un elenco non esaustivo di ciò che si intende per dispositivo medico è nella Circolare 20/E del 13.5.11 dell’Agenzia delle Entrate.
Rigo E13 (RP13) – Spese di istruzione: Contributi volontari e tasse scolastiche, anche universitarie, sostenuti nel 2011
Rigo E16 (RP16) – Spese per attività sportive praticate dai ragazzi: Per i ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni e per i familiari fiscalmente a carico, fino a 210,00 euro per ciascun ragazzo. Occorre conservare il bollettino bancario o postale o la fattura, ricevuta o quietanza con tutti i dati fiscali del ragazzo e della palestra, piscina ecc.
Righi E17-18-19 (RP17-18-19) – Altre spese
Codice ‘18’ per le spese di affitto sostenute dagli studenti universitari fuori sede, fino a 2.633 euro.
Codici ‘20’ per le erogazioni liberali a favore delle ONLUS e delle popolazioni colpite da calamità; ‘23’ per le associazioni di promozione sociale: fino a 2.065,83 euro. È prevista, in alternativa alla detrazione, la possibilità di dedurre queste spese dal reddito complessivo (Rigo E26 (RP26) cod. 3: più favorevole perché comporta la diminuzione dell’imposta di un’aliquota variabile fra il 23 e il 43%). Le erogazioni devono essere effettuate con versamento postale o bancario, o con carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari.
Codice ‘29’ per le spese veterinarie sarà considerata la parte che supera l’importo di 129,11 euro.
Codice ‘31’ per le erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado
Codice ‘32’ per i contributi versati per il riscatto del corso di laurea dei familiari a carico. Se, invece, i contributi sono stati versati dal dichiarante vengono dedotti dal suo reddito (rigo E21)
Codice ‘33’ per la frequenza di asili nido per un massimo di 632 euro annui per ogni figlio.
Rigo E24 (RP24) – Contributi ed erogazioni a favore di istituzioni religiose
Rigo E25 (RP25) – Spese mediche e di assistenza specifica per i disabili
Rigo E26 (RP26) Codice ‘5’– con questo codice è possibile detrarre il 50 per cento delle spese sostenute dai genitori adottivi per l’espletamento delle procedure di adozione di minori stranieri
Rigo E30 (RP30) – Contributi versati per familiari a carico – Sono considerati a carico coloro che nel 2011 hanno avuto un reddito complessivo non superiore a 2.840,51 euro.
Righi da E41 a E44 (RP41/44) – Spese sostenute per la ristrutturazione di immobili: per poter usufruire della detrazione occorre avere effettuato i pagamenti relativi alle spese tramite bonifico bancario o postale; aver trasmesso la comunicazione preventiva al Centro Operativo di Pescara (per lavori iniziati dal 14 maggio 2011 tale raccomandata non è più obbligatoria, ma occorre dichiarare i dati catastali nella dichiarazione dei redditi E51/54-RP51/54).
15. QUADRO I – IMU Si può utilizzare l’eventuale credito che risulta dalla dichiarazione per pagare l’IMU. Per fare questo il contribuente deve compilare e presentare il modello F24 anche se il saldo finale è uguale a zero. I termini per il versamento dell’IMU sono: entro il 16 giugno per l’acconto; entro il 16 dicembre per il saldo. Si può effettuare entro il 16 giugno il pagamento di entrambi. Se il contribuente si accorge di aver sbagliato può presentare un nuovo modello 730 integrativo entro il 25 ottobre o un Mod. UNICO 2012 Persone fisiche entro il 1° ottobre 2012, (in quanto il 30 settembre è domenica), per avere il rimborso dell’eventuale differenza a credito. Se invece l’errore comporta un minor credito o un maggior debito deve utilizzare il Mod. UNICO 2012 Persone fisiche entro il 1° ottobre 2012 con il contestuale pagamento del tributo dovuto, degli interessi calcolati al tasso legale (rapportato al numero di giorni di ritardo) e della sanzione in misura ridotta. Arrotondamenti: Gli importi indicati nella dichiarazione devono essere arrotondati per eccesso se la frazione decimale è uguale o superiore a cinquanta centesimi di euro o per difetto se inferiore a questo limite (ad esempio 65,50 diventa 66; 65,51 diventa 66; 65,49 diventa 65). Ulteriori approfondimenti sono disponibili su http://www.agetoscana.it.(fonte agetoscana)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Welcomes Peoples Choice Car Insurance Panel

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

London, (PRNewswire) comparethemarket.com, one of the UK’s leading price comparison websites, has announced that Peoples Choice, part of Hastings Insurance Services Limited, is joining its panel for car insurance. The move will allow the comparethemarket.com to offer increased options to its customers.Peoples Choice is a mass market brand which is particularly known for offering good deals to safe drivers in inner cities. The broker is also currently developing bespoke promotions which offer added value to consumers in this segment.David Jackson, Director of Insurance Partnerships at comparethemarket.com said: “comparethemarket.com is proud to offer our customers great choice at affordable prices. By adding Peoples Choice to our panel, we’re giving consumers even more options, helping them find the right insurance to suit their circumstances.”
Specialising in more than just car insurance, comparethemarket.com provides customers with an easy way to find the right deal on a wide range of insurance and financial products including home insurance, van insurance, bike insurance, life insurance, pet insurance, credit cards and loans. It also offers comparisons for a range of household utilities including electricity, gas, phone, broadband and digital TV.
comparethemarket.com was launched in 2006 and has grown rapidly over the past six years to become one of the UK’s leading price comparison websites. comparethemarket.com provides customers with an easy way to make the right choice for them on a wide range of products including motor, home, life, travel and pet insurance as well as utilities and money products such as, credit cards and loans.comparethemarket.com actively selects its brand partners, working with the best and most trusted organisations to ensure quality service to consumers.
comparethemarket.com is a trading name of BISL Limited. BISL Limited is authorised and regulated by the Financial Services Authority.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Broward County Home Prices Rise Again in 1Q

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Miami, FL – In Broward County sales of homes – including existing single-family homes and condominiums – increased seven percent, from 7,403 to 6,886, in the first quarter of 2012 compared to a year earlier, according to the Broward Council of the 26,000-member MIAMI Association of REALTORS and the local Multiple Listing Service (MLS) systems.Broward sales of existing single-family homes increased 4.4 percent in the first quarter compared to a year earlier. The sales of existing condominiums dropped a 14 percent compared to the first quarter of 2011.“Broward County continues to see strong sales activity, which has resulted in consistent price appreciation over the last few months, including the first quarter of this year,” said Rick Burch, 2012 president of the Broward County Board of Governors of the MIAMI Association of REALTORS. “Broward County continues to attract both domestic and international buyers and investors, which will yield market strengthening long into the future.”
The median sales price for single-family homes in Broward in the first quarter of 2012 was $180,000, a 16 percent increase compared to the first quarter of 2011. The median sales price for condominiums was $75,000, a nine percent increase compared to a year earlier.The average sales price of single-family homes was $253,620, a two percent increase compared to the first quarter of 2011. The average sales price of condominiums in the first quarter was $121,435, a 13 percent increase compared to a year earlier.Total housing inventory in Broward County decreased 29 percent year-over-year and 13 percent compared to the previous quarter.
The MIAMI Association of REALTORS was chartered by the National Association of Realtors in 1920 and is celebrating more than 90 years of service to Realtors, the buying and selling public, and the communities in South Florida. Comprised of four organizations, the Residential Association, the Realtors Commercial Alliance, the Broward County Board of Governors, and the International Council, it represents more than 26,000 real estate professionals in all aspects of real estate sales, marketing, and brokerage. It is the largest local association in the National Association of Realtors, and has partnerships with more than 100 international organizations worldwide. MIAMI’s official website is http://www.miamire.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Engine Downsizing Poised for Increased Penetration across Gasoline Engines, Finds Frost & Sullivan

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

London Engine downsizing, which has been a major trend in European diesel engines over the past decade, is poised to have a major impact on gasoline engines, which will witness the trend that diesel engines did in terms of engine downsizing and turbocharging 10 years ago. This trend will also have a positive impact on the demand for technologies supporting downsizing such as turbochargers and variable valvetrain.New analysis from Frost & Sullivan (http://www.automotive.frost.com), 2011 Original Equipment Manufacturers Strategies for Passenger Vehicle Engine Downsizing in Western Europe, finds that suppliers with complete powertrain development and benchmarking capabilities will gain significance.
The number of cylinders in gasoline engines is likely to decrease only for engines below 1.2 litres. About 35-38 per cent of gasoline engines are likely to be turbocharged by 2018. This high level of turbocharging by European OEMs is likely to help in the market growth of boosting technologies. Legal regulations and end-consumer environmental awareness will motivate the sales of vehicles with small engines. For example, the car scrappage schemes in 2009 reduced the average displacement of engines in Western Europe. Such initiatives will help boost engine downsizing. The addition of supporting technologies such as turbochargers and variable valvetrain technologies are expected to drive costs and this is likely to impact take-up rates in cost-sensitive segments. Downsizing engines results in lower torque output from the engine and, hence, lower transient response. Variable geometry turbocharging (VGT) is a good solution for better torque output, however, introducing VGT at a low cost for gasoline engines will be a challenge. OEMs are likely to experience higher sales of low CO2 emitting vehicles and thus pass on the tax benefits to the end-consumer. This offers excellent scope for selling low emission models such as Ford Focus, Volkswagen Polo, Volkswagen Golf and Opel/Vauxhall Corsa.
2011 Original Equipment Manufacturers Strategies for Passenger Vehicle Engine Downsizing in Western Europe is part of the Automotive & Transportation Growth Partnership Service programme, which also includes research in the following markets: 2010 Europe Consumer Attitudes and Perceptions toward Sustainability, Environment, and Alternative Powertrains – Key Findings on Transmission Technologies and Comparative Analysis of European OEMs Powertrain Strategies for Euro 6 Compliance. All research included in subscriptions provide detailed market opportunities and industry trends that have been evaluated following extensive interviews with market participants.
Frost & Sullivan, the Growth Partnership Company, enables clients to accelerate growth and achieve best-in-class positions in growth, innovation and leadership. The company’s Growth Partnership Service provides the CEO and the CEO’s Growth Team with disciplined research and best-practice models to drive the generation, evaluation, and implementation of powerful growth strategies. Frost & Sullivan leverages 50 years of experience in partnering with Global 1000 companies, emerging businesses and the investment community from more than 40 offices on six continents. To join our Growth Partnership, please visit http://www.frost.com.
Study Title: 2011 Original Equipment Manufacturers Strategies for Passenger Vehicle Engine Downsizing in Western Europe (M7BE-18)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Micron Technology Confirms Discussions With Elpida Memory Trustees

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Boise, Idaho, (GLOBE NEWSWIRE) — Micron Technology, Inc. (Nasdaq:MU), today confirmed it is engaged in discussions with Elpida Memory, Inc.’s trustees to acquire Elpida’s business.Micron made the announcement following a May 10 approval by the Tokyo District Court allowing Elpida’s trustees to negotiate an agreement with Micron, pursuant to which Micron would become Elpida’s sponsor and acquire Elpida’s entire business in accordance with the corporate reorganization proceedings. Elpida, a semiconductor DRAM memory manufacturer, filed a petition for commencement of Corporate Reorganization Proceedings with the Tokyo District Court under the Corporate Reorganization Act of Japan on Feb. 27, 2012, which proceedings have been commenced.Elpida recently undertook a bidding process to select a company to “sponsor” Elpida during its Corporate Reorganization proceedings and to acquire the company’s business. In that process, Elpida has decided to move forward in negotiations with Micron as the potential sponsor.
Micron Technology, Inc., is one of the world’s leading providers of advanced semiconductor solutions. Through its worldwide operations, Micron manufactures and markets a full range of DRAM, NAND and NOR flash memory, as well as other innovative memory technologies, packaging solutions and semiconductor systems for use in leading-edge computing, consumer, networking, embedded and mobile products. Micron’s common stock is traded on the NASDAQ under the MU symbol. To learn more about Micron Technology, Inc., visit http://www.micron.com. The Micron Technology, Inc. logo is available at http://www.globenewswire.com/newsroom/prs/?pkgid=6950

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le balene del Mar Tirreno Centrale

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

 

Il prossimo 17 Maggio 2012 l’associazione Accademia del Leviatano presenterà i risultati della campagna di ricerca sui cetacei nel Tirreno centrale. La sede (Via Risorgimento 8), della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, finanziatore della ricerca, ospiterà alle ore 11,30 il convegno in cui verranno illustrati i risultati della precedente campagna e verrà inaugurata la nuova stagione di monitoraggio 2012 con delle proposte di attività educative dirette alle scuole e alla cittadinanza.
Balene e delfini, affascinanti e misteriosi mammiferi marini, appartenenti all’ordine dei cetacei, popolano i mari di tutto il mondo, ma forse non tutti sanno che diverse specie di questi splendidi animali sono presenti anche in Mediterraneo e nel mare antistante la Provincia di Roma. Basta infatti allontanarsi a poche miglia dalla costa laziale oppure affacciarsi da un ponte di un traghetto e, con un po’ di pazienza, si può avere la fortuna di avvistare il salto di un delfino o il soffio di una balena.
Già negli anni ’90 i ricercatori dell’Università di Roma e dell’Accademia del LEVIATANO si sono dedicati allo studio della presenza e della distribuzione dei cetacei del Mar Tirreno Centrale, sfruttando le rotte percorse dalle navi delle Ferrovie dello Stato, che collegavano il continente con la Sardegna , sulla rotta Civitavecchia-Golfo Aranci. Nel 2007 lo stesso studio è stato ripreso dai ricercatori dell’Accademia del Leviatano i quali, imbarcandosi sui traghetti di linea della Corsica-Sardinia Ferries, conducono il monitoraggio nel Mar Tirreno Centrale sulla stessa rotta “Civitavecchia- Golfo Aranci”, scrutando l’orizzonte in cerca di un soffio, una pinna o un salto. La ricerca, condotta dal 2007 al 2011 ha già dato esiti interessanti, registrando la presenza di specie di delfini quali tursiopi, stenelle ed il raro zifio e di grandi cetacei come la balenottera comune ed il capodoglio. Interessante, gli animali vengono avvistati lungo tutta la tratta ma, spesso, anche non lontano dal porto di Civitavecchia, a poche miglia dalla costa.

 

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

No al brevetto per piante e animali ottenuti con riproduzione convenzionale

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 maggio 2012

Il Parlamento europeo vuole proteggere gli allevatori europei da un uso eccessivo dei brevetti che potrebbe soffocare innovazione e progresso. Una risoluzione non legislativa approvata giovedì sottolinea che i prodotti quali broccoli anticancerogeni o vacche da latte a alto rendimento, ottenuti con tecniche di riproduzioni convenzionali, non dovrebbero poter essere brevettati.I deputati riconoscono l’importanza dei brevetti per lo sviluppo della tecnologia, ma sottolineano che “la concessione di una tutela eccessivamente ampia mediante brevetti può soffocare l’innovazione e il progresso e danneggiare i piccoli e medi produttori bloccando l’accesso alle risorse genetiche animali e vegetali”Il Parlamento chiede pertanto all’Ufficio europeo per i brevetti di escludere dalla brevettabilità i prodotti derivati da metodi di riproduzione convenzionali, cosi come i metodi stessi.La risoluzione comune è stata approvata con 354 voti a favore, 192 contrari e 22 astensioni.

Posted in Diritti/Human rights, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »