Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

La politica della rissa e della dialettica

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 gennaio 2013

La necessità è di determinare una forte e costruttiva dialettica nei e tra i partiti che oggi compongono il quadro politico complessivo italiano. Le battute tra i politici, che più di frequente si stanno rincorrendo di questi tempi, hanno perso il loro patrimonio ideale e storico inteso a favorire l’indivi-duazione di quei valori fondanti in cui i cittadini si possono riconoscere. Ed è questo un grosso limite che rende un pessimo servizio al rispetto che si deve alla politica come banco di prova di un vivere comune dosando gli interessi di parte all’armonizzazione di quelli più generali. Il saper distinguere la politica delle piccole cose dai grandi temi della società non è un’impresa facile ma è necessario provarci per alzare il tono del rapporto politico all’interno e all’esterno dei rispettivi equilibri partitici.
Se questo è il quanto espresso dai nostri desiderati dobbiamo anche convincerci ad una più corretta ricostruzione del nostro passato e al senso che oggi dobbiamo dare di esso per comprendere meglio la missione-guida esercitata dai partiti nella loro continuità ideale storica. Solo se la strada è stata ben tracciata oggi è possibile affrontare con serenità, o se vogliamo con minore affanno, per giungere ad un assetto dell’intero sistema di funzioni pubbliche, alla conseguente riorganizzazione dell’apparato centrale dello Stato, alla nuova organiz-zazione del potere locale. In tutto ciò non vi sono meriti ascrivibili in assoluto a una parte politica rispetto a un’altra, quanto alla consapevolezza che, pur tenendo viva una dialettica politica a volte aspra ma pur sempre contenuta nell’alveo di un impegno e di una passione che non prescinda dai valori condivisi, sta proprio nel contributo di tutti, nelle loro diversità, il merito di veder crescere la democrazia e la civiltà di un popolo. (Riccardo Alfonso)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: