Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Italiani: una società malata?

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 marzo 2013

Dopo 20 anni la giustizia riesce ad emettere qualche sentenza di condanna nei confronti di chi si è sempre sottratto ad essa ora per prescrizione ora per leggi ad personam ora per le difficoltà obiettive di reperire prove d’accusa. A questo punto si potrebbe, se non sotto l’aspetto del carico giudiziario ma quello etico, chiudere la partita e mandare a vita privata l’autore di tante rocambolesche storie. In altre parti del mondo come negli U.S.A. nel Regno Unito, in Germania, in Canada, in Australia, ecc., ciò sarebbe stata la naturale conseguenza per un leader politico. Non accade in Italia. Non solo. Chi è stato investito da tali e tante accuse si ribella, organizza un’adunata di popolo per sostenerlo e altri milioni di italiani lo votano e tifano per lui. La magistratura è demonizzata, le istituzioni sono umiliate, l’antistato sembra prendere il sopravvento e nonostante ciò si continua a parlare di libertà, di giustizia, di verità. A questo punto c’è da chiedersi cosa ci sta capitando. Sembra che una parte dell’elettorato italiano ha perso il senso della realtà. Faccio un solo esempio. Mi riferisco alle macro regioni del Nord dove si rinuncia all’idea solidaristica identificabile con l’unità nazionale e si chiudono gli accessi al resto del paese accusato di essere spendaccione. Non si fa, come si dovrebbe, una politica di risanamento ma si procede solo in chiave punitiva per tutti, virtuosi o meno virtuosi. E allora che senso ha votare pdl al centro e al sud se al Nord funziona in chiave antimeridionalista? (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Una Risposta to “Italiani: una società malata?”

  1. Maurizio said

    Appunto….che senso ha ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: