Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 8 settembre 2013

Mobilitare l’UE per combattere la disoccupazione giovanile

Posted by fidest press agency su domenica, 8 settembre 2013

I piani per introdurre un quadro europeo di qualità per i tirocini e le misure per promuovere la mobilità e l’occupazione giovanile saranno discussi martedì e votati mercoledì.Il progetto di risoluzione chiede agli Stati membri di adeguare i propri sistemi d’insegnamento alle esigenze del mercato del lavoro ed eliminare tutte le barriere esistenti per poter offrire ai giovani le migliori possibilità di tirocini transnazionali.Per prevenire lo sfruttamento dei giovani tirocinanti, i deputati della commissione per l’occupazione chiedono alla Commissione di proporre un quadro di qualità europeo per i tirocini, che includa i criteri d’indennizzo, le condizioni e le norme sanitarie e di sicurezza sul lavoro.Dibattito: martedì 10 settembreVotazione: mercoledì 11 settembreProcedura: risoluzione non legislativa Hashtag: #Youth #Unemployment

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Pmli commemora Mao

Posted by fidest press agency su domenica, 8 settembre 2013

Mao

Mao (Photo credit: Natmandu)

Il Comitato centrale del PMLI, come ogni anno, oggi commemorerà pubblicamente Mao, in occasione del 37° Anniversario della sua scomparsa. La commemorazione si svolgerà a Firenze all’Auditorium al Duomo – Sala Vasari in via Cerretani, 54/r.Terrà il discorso commemorativo Mino Pasca, uno dei primi quattro pionieri del PMLI, cofondatore del Partito, stretto compagno d’armi di Giovanni Scuderi, Segretario generale del PMLI, impegnato con compiti fondamentali sul fronte della stampa e della propaganda del PMLI, combattente di prima linea come studente marxista-leninista nella Grande Rivolta del Sessantotto. Tratterà il tema Mao, la propaganda e il lavoro giornalistico.Nel suo discorso, egli sostiene che “la borghesia teme come la peste, odia visceralmente e combatte con ogni mezzo il marxismo-leninismo-pensiero di Mao perché sa che esso non si riduce a proporre un programma politico, sia pure radicale e rivoluzionario, ma dà al proletariato ‘una concezione integrale del mondo’ che gli attribuisce la funzione storica di becchino del capitalismo e di creatore della società socialista; non è una dottrina che auspica un futuro idealizzato ma rappresenta un’esperienza storica consolidata e vittoriosa, realizzatasi concretamente su questa terra e non nel regno dei cieli: prima, con la nascita dell’Urss di Lenin e Stalin e del campo socialista e, poi, con la leggendaria Lunga marcia capeggiata da Mao che ha catapultato la Cina dal semifeudalesimo e dalla tirannide neocoloniale e imperialista al socialismo. Ecco perché gli anticomunisti e i trotzkisti, che non sono che dei liberali camuffati da comunisti, ce l’hanno tanto col cosiddetto ‘socialismo reale’, quell’esperienza della costruzione del socialismo nell’Urss di Lenin e Stalin e nella Cina di Mao”.Soffermandosi a lungo sulla Rete, afferma che “il M5S sembra replicare con la Rete l’illusione degli anni ’70, quando enfaticamente fu salutato come ‘Tv libera’ quello che si accingeva a divenire il mostruoso monopolio televisivo berlusconiano”. Il PMLI la vede in maniera diversa. “Alle piazze virtuali dove si confrontano gli utenti della Rete la propaganda dei marxisti-leninisti privilegia le piazze reali, quei luoghi materiali che sono teatro della vita e della lotta di classe, dove è possibile instaurare un contatto diretto e vivo con le masse protagoniste e non con i semplici spettatori degli avvenimenti.Si può stare alla finestra a guardare discutendo oziosamente con i nostri vicini di quel che accade per strada e si può scendere fisicamente per strada e partecipare direttamente alla lotta di classe avviando un confronto di idee con i protagonisti di quegli avvenimenti che non ha pari in fatto di coinvolgimento, di qualità e di sbocchi del dibattito. Noi, come ha magnificamente sintetizzato il compagno Giovanni Scuderi, privilegiamo il megafono alla tastiera… Noi sappiamo che non potremmo rovesciare la borghesia al potere senza la rivoluzione socialista, che è fondamentalmente un atto di forza, ma mai ci sogneremmo di usare la forza per imporre le nostre idee. Le nostre idee sono giuste, e tuttavia per i nostri interlocutori possono essere solo o convincenti o non convincenti. Occorre convincere quella parte del popolo che sarà protagonista e forza motrice di tale rivolgimento, e cioè il proletariato e le sue classi alleate, e assicurarsi simpatie o quantomeno neutralità tra le classi intermedie”.Quanto al lavoro giornalistico, Pasca ha lanciato questo appello: “Il Bolscevico ha bisogno di decine e centinaia di Penne rosse tra gli operai, gli studenti, le masse popolari, che scrivano delle loro iniziative e battaglie, della loro vita e rivendicazioni, dei loro dubbi e speranze. E ha bisogno di molti esperti rossi specie tra gli intellettuali rivoluzionari, che siano in grado di tener testa in ogni campo alle teste d’uovo della borghesia, abbiano le competenze necessarie per smascherare tutti gli inganni del capitalismo e sappiano far valere gli interessi del proletariato e del socialismo”.Il discorso si conclude con queste parole: “Vogliamo e possiamo unire finalmente il proletariato italiano intorno al suo partito di classe, quel partito che lo renderà artefice del solo Rinascimento possibile, quello del socialismo, per strappare l’Italia alla barbarie del Medioevo in cui la borghesia e il capitalismo la stanno ricacciando.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gas di scisto: studio d’impatto ambientale prima di qualsiasi nuova estrazione

Posted by fidest press agency su domenica, 8 settembre 2013

La vigente direttiva sulla valutazione d’impatto ambientale è in fase di aggiornamento e la commissione per l’ambiente propone di estenderla a progetti di estrazione di gas di scisto.La commissione propone inoltre di intensificare la partecipazione del pubblico alle valutazioni d’impatto ambientale, stabilire regole chiare per la risoluzione dei conflitti d’interesse tra le autorità competenti e i committenti e rinforzare i controlli sui progetti che hanno effetti negativi per l’ambiente. La direttiva sull’impatto ambientale definisce i criteri per la raccolta delle informazioni necessarie prima che un progetto pubblico o privato sia autorizzato. Votazione: mercoledì 11 settembre
Procedura: codecisione (procedura legislativa ordinaria), prima lettura Hashtag: #EIA, #Shalegas, #Fracking

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuove regole UE sui rischi relativi ai mutui per chi acquista casa

Posted by fidest press agency su domenica, 8 settembre 2013

Gli acquirenti di case in tutta l’UE avrebbero diritto a ricevere maggiori informazioni sui costi e i rischi legati all’assunzione di un mutuo, sarebbero in parte difesi contro le oscillazioni di mercato che gonfiano le rate e meglio protetti in caso di mancato rimborso del prestito, se il Parlamento approverà mercoledì nuove norme in materia.La legislazione, se approvata, copre le ipoteche su immobili residenziali, immobili residenziali che comprendono uno spazio ufficio e terreni edificabili.Dibattito: martedì 10 settembreVotazione: martedì 10 settembreProcedura: codecisione (procedura legislativa ordinaria), prima lettura

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Siria: i deputati chiedono una soluzione politica negoziata

Posted by fidest press agency su domenica, 8 settembre 2013

I deputati nel dibattito di mercoledì con il responsabile della politica estera europea, Catherine Ashton, dovrebbero chiedere una soluzione politica negoziata per la Siria, nonostante la possibilità di un’azione militare dopo l’utilizzo di armi chimiche. Oltre due milioni di profughi siriani sono fuggiti dal Paese. L’Aula voterà giovedì una risoluzione sulla Siria.I deputati discuteranno la situazione in Egitto
La plenaria discuterà mercoledì l’attuale situazione di stallo in Egitto con il responsabile della politica estera europea, Catherine Ashton, a seguito delle misure restrittive decise dalle autorità nei confronti dei Fratelli musulmani e delle accuse mosse all’ex Presidente Mohamed Morsi e ad altri leader della formazione politica. Una risoluzione sull’Egitto sarà votata giovedì.Il dibattito in plenaria segue la riunione straordinaria della commissione affari esteri tenutasi il 28 agosto scorso.
Dibattito: mercoledì 11 settembreVotazione: giovedì 12 settembre
Procedura: Dichiarazione dell’Alto rappresentante per la politica estera/vicepresidente della Commissione Hashtag: #Egypt

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Verso una nuova generazione di biocarburanti più puliti

Posted by fidest press agency su domenica, 8 settembre 2013

Nuove norme per limitare la produzione di biocarburanti tradizionali e accelerare il passaggio a una nuova generazione di prodotti ricavati da altre fonti, come alghe e alcuni tipi di rifiuti, saranno discusse martedì per poi essere votate mercoledì. Queste misure mirano a ridurre le emissioni di gas a effetto serra dovute al crescente utilizzo dei terreni agricoli per la produzione di colture di biocarburanti.
In una relazione redatta da Corinne Lepage (ALDE, FR) entro il 2020, la quota dei biocarburanti di prima generazione prodotti a partire da colture non dovrebbe superare il 5,5 % dell’energia utilizzata nei trasporti e i biocarburanti di seconda generazione dovrebbero contribuire almeno per il 2%.Nel progetto legislativo, inoltre, si chiede che siano prese in considerazione le emissioni di gas a effetto serra dovute al crescente utilizzo dei terreni agricoli per la produzione di biocarburanti piuttosto che per colture alimentari. Questo cambiamento indiretto dell’utilizzo dei terreni (ILUC) potrebbe, infatti, annullare parte dei benefici ambientali derivati dall’uso dei biocarburanti.La commissione per l’energia, che ha contribuito al progetto di relazione, sostiene un tetto massimo del 6,5% per i biocarburanti di prima generazione, ed è contraria all’inclusione dell’ILUC nel testo.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campagna d’informazione per le elezioni europee

Posted by fidest press agency su domenica, 8 settembre 2013

In vista delle prossime elezioni europee del 2014, il Parlamento europeo lancerà ufficialmente il 10 settembre la sua campagna di sensibilizzazione e informazione. La campagna si svolgerà in quattro fasi e sarà operativa dopo le elezioni, fino all’elezione del Presidente della Commissione europea da parte del nuovo Parlamento.I vicepresidenti Podimata (S&D, EL) e Karas (PPE, AT) terranno una conferenza stampa martedì alle 11.30 per informare i media sui dettagli della campagna.
Le quattro fasi della campagna sono: apertura, fase di tematica, campagna elettorale ed elezioni e inaugurazione della nuova Commissione.
Poiché la maggior parte della legislazione è ormai decisa a livello europeo, il Parlamento europeo ha gli stessi poteri di qualsiasi parlamento nazionale. Da qui, l’importanza per gli elettori di conoscere quali decisioni sono prese e come essi possono influire su tali decisioni.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lo stato dell’Unione

Posted by fidest press agency su domenica, 8 settembre 2013

English: Commission President José Manuel Barr...

English: Commission President José Manuel Barroso at the EEP summit in October 2010. (Photo credit: Wikipedia)

Bruxelles parlamento europeo. L’ultimo discorso sullo stato dell’Unione del Presidente della Commissione, José Manuel Barroso, si terrà prima delle elezioni europee del prossimo anno, illustrando al Parlamento mercoledì 11 settembre alle 9.00 i suoi progetti principali per i mesi a venire.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »