Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Archive for 26 agosto 2014

Turning Global Risks into Sustainable Opportunities

Posted by fidest press agency su martedì, 26 agosto 2014

osloOSLO/COPENHAGEN A new global initiative launched by DNV GL and Monday Morning Global Institute aims to identify opportunities for sustainable responses to a range of global risks. A series of eight workshops around the globe marks the start of the identification process. The results will be published in the first Global Opportunity Report in January 2015.The first workshop takes place in Johannesburg August 27th. Over the following two weeks, workshops in Abu Dhabi, London, Mumbai, Oslo, Shanghai, San Francisco and Sao Paulo will follow, all gathering unique localized insights into how societies can handle the looming sustainability challenges in ways that not only protects life and property today but also acts as a leverage to create more prosperous and resilient societies for the future.“Seeing sustainability challenges as opportunities rather than risks might seem a bit optimistic at first glance, but it is a necessary change of mindset,” says Bjørn K. Haugland, Chief Sustainability Officer at DNV GL. “We know that we need to act fast and in collaboration if we are to address the problems ahead of us. Looking only at the risks to lifestyles and business as we know it might cloud our vision. The greatest risk we are facing is not seeing the opportunities in the transition to a safe and sustainable future.”The Global Opportunity Workshops will identify opportunities related to five global risks: Extreme weather, Continued Rise in Non-communicable Diseases, Water Scarcity, Urban Breakdown and Lock-in to Fossil Fuels. The workshops – called Opportunity Panels – will gather creative and innovative individuals from business, academia, NGOs, youth organizations and public offices. “We need the input from all sectors to help identify areas of investment with the promise of creating long-term value for society, not just short-term profit,” points out Erik Rasmussen, Founder and CEO of Monday Morning Global Institute.The report and the ensuing Global Opportunity Network will be developed by DNV GL and Monday Morning Global Institute. Following the workshops, a global survey will be carried out to test which of the identified opportunities holds the greatest attraction to stakeholders.“We don’t stop after mapping the opportunities. The Global Opportunity Report will also test the reception of the identified opportunities by rating them with the help of hundreds of stakeholders. This rating will help identify the areas where strong alliances for sustainable action most likely can be forged“, adds Erik Rasmussen.Building on the coming eight workshops, the project will develop the Global Opportunity Network. The aim of this is to provide an arena to share initiatives on how an opportunity-focused mindset can be furthered and how concrete alliances for sustainability can be forged.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Kink al Jubilee Beach nel party Soundslive

Posted by fidest press agency su martedì, 26 agosto 2014

KinkJubilee Beach – SS 16 Km 771,5 – Molfetta – Bari Sabato 30 agosto, al Jubilee Beach di Molfetta, si terrà un nuovo appuntamento nel quale si esibirà Kink, produttore bulgaro, inserito al terzo posto, dall’autorevole magazine on line di musica elettronica “Resident advisor”, nella speciale classifica riguardante i migliori live set dei dj internazionali, del 2013, dopo Ame e il “numero uno” Nicolas Jarr. Un concerto è una composizione musicale che prevede uno o più strumenti solisti che realizzano l’esecuzione pubblica o privata di brani musicali. Grazie all’avvento della tecnologia, oggi giorno un dj che sia anche produttore, può proporre la sua performance live, nella quale non si limita al djset, ovvero a proporre musica mixando i brani selezionati, ma a condurre uno spettacolo durante il quale, con una serie di strumenti quali synth, step sequencer, drum machine e tante altre ancora, oltre all’utilizzo di un mixer adatto ai concerti, ricrea sul momento i propri brani, al pari di una band o di un’orchestra.
La rassegna Soundslive, che nei prossimi mesi si sposterà all’Eremo di Molfetta (Ba), proponendo il set di importanti artisti quali Oliver Koletzki, Virginia e Kim Ann Foxman, ai quali sia affiancheranno alcuni validi djs elettronici locali, offre proprio questo tipo di spettacolo musicale.
Genio dell’est, Strahil Velchev, nome anagrafico dell’artista, è stato consacrato da tempo come icona del panorama internazionale grazie alle sue produzioni e remix di altissima qualità su etichette prestigiose. Fin dallaKink1 sua adolescenza è stato attirato dalle sonorità techno, acid, jungle e hardcore. Così, dopo la maggiore età, si è avvicinato ai sintetizzatori prima e ai giradischi poi. La sua costanza e dedizione allo studio della musica elettronica e delle sue strumentazioni, la lunga esperienza come ascoltatore, la passione per il futuro e l’amore per la musica del passato, hanno fatto in modo che Strahil divenisse Kink, un artista che chiunque voglia approfondire la propria esperienza in questo genere musicale deve conoscere. Con le sue sonorità elettroniche e la sua performance molto più vicina a un concerto più che ad un djset, è uno dei più virtuosi produttori, resosi famoso attraverso la moda del momento, cioè il boiler room e per le sue performance totalmente analogiche, ovvero con l’utilizzo di particolari macchine, capaci di generare suoni. Durante il suo live, Kink, come ha avuto modo di dimostrare proprio durante la sua performance lo scorso marzo a Bari, in uno speciale party della rassegna invernale Soundslive, crea tutto da solo e sul momento, utilizzando suoni campionati e dando la possibilità al pubblico di assistere sia ad uno spettacolo musicale che visivo.Ad affiancare il noto dj bulgaro, in consolle, ci sarà il dj resident Symon.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »