Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Investimento a lungo termine per individuare cure e soluzioni per la sclerosi multipla progressiva

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 settembre 2014

sclerosi_multiplaLa International Progressive MS Alliance ha consegnato la prima serie di 22 borse di ricerca a ricercatori in 9 nazioni, finalizzate alla eliminazione delle barriere che ostacolano lo sviluppo delle cure per la sclerosi multipla progressiva. La Alliance è una collaborazione mondiale mirata all’individuazione di soluzioni per le forme progressive, La prima serie di finanziamenti avvia un programma ambizioso che investirà in totale 22 milioni di Euro nel corso dei prossimi sei anni e darà vita a reti di collaborazione internazionali per la ricerca, utilizzando ricerche che sono già in essere e stimolando nuove ricerche grazie agli importanti programmi di finanziamento della Alliance.Per questa offerta iniziale, sono pervenute 195 proposte da 22 nazioni nel mondo. “La risposta della comunità di ricerca al nostro primo appello per ricevere proposte innovative di ricerca è stata eccezionale, e affronta sia i bisogni non soddisfatti che la forza galvanizzate di questa iniziativa internazionale,” ha sottolineato Cynthia Zagieboylo, Presidente del Comitato Esecutivo della Alliance e Amministratore Delegato di National MS Society (USA). “Per la prima volta, le società per la sclerosi multipla nel mondo stanno finanziando la ricerca in modo congiunto, senza tenere conto della geografia, per poter trovare le risposte si cui la comunità della sclerosi multipla ha urgente bisogno,” ha aggiunto.
Le prime borse sono destinate a studi pilota innovativi a breve termine per iniziare a colmare il divario conoscitivo e delle infrastrutture , come ad esempio l’identificazione e i test delle cure potenziali; la comprensione della degenerazione dei nervi; la realizzazione di banche dati e banche biologiche, quali magazzini di campioni biologici da utilizzare nella ricerca, per avere una comprensione migliore della diagnostica per immagini a lungo termine, dei fattori genetici e degli esiti associati alla sclerosi multipla progressiva. Questi studi pilota hanno una durata da uno a due anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: