Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Piano Junker e la via europea

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 gennaio 2015

La riattivazione degli investimenti è la condizione di accompagnamento perché il “jobs act” possa dare i risultati attesi in termini di nuova occupazione.Le strade sono due. La via Europea aperta dal Piano Junker e dalla recente iniziativa della Banca Centrale Europea di acquistare i titoli pubblici dell’Europa ma le incognite sono ancora tante per un paeseJean-Claude Junker come l’Italia, indebitato con una moneta su cui esercita nessun controllo. La via italiana che presuppone un piano di riforme in grado di ricreare le convenienze perché la ricchezza delle famiglie si trasformi, in una parte sostanziosa, in investimenti in produzione ed occupazione.
L’Italia è l’unico paese Europeo (dati Eurostat) in cui la ricchezza delle famiglie è quasi doppia di quella delle imprese, situazione che spiega la perdita di competitività del sistema produttivo non sufficientemente alimentato da investimenti innovativi sia interni che esterni.
Uscire da questa contraddizione dovrebbe essere l’impegno di una classe dirigente capace di convergere su alcuni obiettivi condivisi, come peraltro avvenuto in precedenti situazioni di crisi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: