Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Focus sul reflusso gastro-esofageo

Posted by fidest press agency su martedì, 14 aprile 2015

reflusso-gastroesofageoParma dal 15 al 18 aprile, alla Camera di Commercio di Parma, c un importante convegno internazionale dedicato al tema organizzato nell’ambito della “Settimana delle malattie digestive”, ideata e organizzata dai proff. Carmelo Scarpignato, docente di Farmacologia Clinica, e Francesco Di Mario, docente di Gastroenterologia, dell’Università di Parma.La malattia da reflusso gastro-esofageo (MRGE) è senz’altro tra le patologie gastroenterologiche più diffuse. Essa può manifestarsi con sintomi molto comuni quali il bruciore e il rigurgito, ma anche con sintomi che apparentemente non sono correlati con le prime vie digestive quali tosse cronica, apnee notturne, dolore toracico non cardiaco, asma, otite media, laringiti, faringiti e altro.
Il convegno, che si svolgerà alla Camera di Commercio di Parma e a cui parteciperanno i maggiori esperti in materia provenienti da tutto il mondo, sarà dedicato in particolare alle manifestazioni extra-esofagee della malattia da reflusso. Durante i lavori scientifici saranno dibattuti temi come l’epidemiologia di queste manifestazioni, le più recenti classificazioni internazionali, le tecniche diagnostiche più all’avanguardia e i nuovi approcci farmacologici.Tra i vari appuntamenti è da segnalare una tavola rotonda, prevista nella mattinata di sabato 18 aprile, durante la quale diversi specialisti (pneumologi, otorinolaringoiatri, cardiologi, gastroenterologi e medici di medicina generale) provenienti da vari Paesi europei affronteranno i temi più attuali, rispondendo a domande quali “Chi è responsabile della corretta somministrazione dei farmaci antireflusso?”, “Ci sono farmaci alternativi all’utilizzo degli inibitori della pompa protonica (PPI)?”, “ Le manifestazioni da reflusso extra-digestive possono essere curate con altre modalità?”.Giovedì 16 aprile è in programma un corso di aggiornamento in gastroenterologia dedicato alla terapia delle principali patologie dell’apparato digerente, quali il meteorismo intestinale, la sindrome dell’intestino irritabile, le malattie infiammatorie croniche intestinali, la flora batterica e l’utilizzo di probiotici, la stipsi e la sua gestione integrata, l’infezione da Helicobacter pylori, i nuovi test non invasivi nella diagnostica delle malattie digestive, fra cui Gastropanel®, già adottato dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.
Mercoledì 15 aprile si terrà invece una “Consensus Conference” sull’utilizzo del Gastropanel® nello screening delle precancerosi gastriche, sulla classificazione delle gastriti e sull’utilizzazione di questo panel di biomarcatori per la valutazione degli effetti (positivi e negativi) dei farmaci sulla mucosa gastrica. La conferenza coinvolgerà esperti di tutto il mondo, tra cui l’inventore della più moderna classificazione delle gastriti, “OLGA Staging”, proposta a Parma, per la prima volta, nell’aprile 2005.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: