Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Accordo Ingenico e Intel per l’Internet of Things

Posted by fidest press agency su sabato, 2 Maggio 2015

san franciscoSan Francisco e Parigi – Ingenico Group (Euronext: FR0000125346 – ING) e Intel Corporation hanno annunciato una collaborazione per combinare le tecnologie Intel e Ingenico e realizzare soluzioni di accettazione di pagamenti sicuri sull’Internet of Things. Le aziende svilupperanno congiuntamente un tablet mobile che supporti nativamente i requisiti bancari EMV(1) e le funzionalità di pagamento NFC, nel rispetto degli standard imposti dal mondo bancario per prevenire le frodi con carta di credito.
Oggi, le banche sono responsabili per le attività fraudolente effettuate sulle carte di credito da loro emesse: si calcola che questo sia costato oltre 14 miliardi di dollari solo nel 2013(2). Da ottobre 2015, anche negli USA, come avviene in Europa già da 10 anni, le banche imporranno ai commercianti l’uso di dispositivi POS più sicuri e inizieranno a diffondere le carte a microchip EMV. I commercianti che non si adegueranno ai nuovi standard di sicurezza saranno considerati responsabili per i rimborsi delle cifre frodate qualora la frode dovesse essere fatta presso il loro negozio!In virtù di questa collaborazione, la tecnologia Intel® Data Protection Technology for Transactions sarà combinata con l’esperienza di Ingenico Group nell’accettazione di pagamenti basati su carte EMV e in mobilità. Il mercato statunitense, ma non solo, beneficerà di nuovi strumenti sicuri per i pagamenti, inizialmente realizzati sotto forma di nuovi tablet professionali, ma in futuro integrabili in nuovi dispositivi e sistemi basati sulla piattaforma Intel® Atom™.Questa nuova soluzione agevolerà la diffusione dei pagamenti sicuri EMV in una ampia serie di dispositivi che erogano Servizi a Valore Aggiunto all’interno degli esercizi commerciali di ogni dimensione: dai distributori automatici intelligenti alle casse mobili, dal digital signage ai chioschi multifunzionali. In genere su tutti i dispositivi intelligenti dell’Internet of Things.”Siamo molto lieti di iniziare questa collaborazione con Intel, sviluppando sistemi di accettazione sicuri per una moltitudine di dispositivi interconnessi”, ha commentato Philippe Lazare, presidente e amministratore delegato di Ingenico Group. “Questo è un ottimo esempio di come l’innovazione possa agevolare e rendere più sicura l’esperienza di acquisto e migliorare ulteriormente il rapporto tra il commerciante e il suo cliente. Portare i pagamenti sicuri in tutti i dispositivi presenti nei negozi e collegati tra loro, darà un importante valore aggiunto all’Internet of Things”.”Il cambiamento di tecnologia nei sistemi di pagamento che partirà in USA questo ottobre sarà una tappa importante per le banche e per tutte le società di carte di credito, ma soprattutto cambierà la vita di molti commercianti”, ha affermato Doug Davis, vice-president senior e direttore generale per l’Internet of Things di Intel. “Intel e Ingenico Group stanno lavorando per garantire la maggiore sicurezza ai commercianti che accettano carte di credito e, nello stesso tempo, progettare nuovi dispositivi di accettazione che siano facili da installare e gestire come gli attuali sistemi in dotazione dei retailer, in modo da non creare nuovi oneri per i commercianti.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: