Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Forlanini: AssoTutela con gli studenti per difendere il Museo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 Mag 2015

ospedale-Forlanini-Roma“Dismissione ospedale Forlanini: scendono in campo anche gli studenti dei corsi di laurea delle professioni sanitarie. Tecnici, Dietisti, Infermieri, Fisioterapisti tutti insieme per difendere quello che ritengono ‘patrimonio dell’umanità’, il prezioso Museo Anatomico con più di 2000 reperti, che sciagurati progetti vorrebbero veder trasferito in altra sede”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che aggiunge: “Venerdì 22 alle 16, saremo in piazza Forlanini, di fronte al nosocomio, per presentare ai cittadini e alla stampa la petizione ‘Save Forlanini’s Museum’, una raccolta di firme tesa a far restare i tesori del grande complesso nella sede naturale, lì dove li aveva voluti il professor Eugenio Morelli, primo direttore dell’ex sanatorio e dove la dedizione e la competenza dell’anatomo patologo austriaco Rudolf Grützner li collocarono, in delicati recipienti colmi di formalina, assolutamente intrasportabili senza provocarne la distruzione. Soltanto un pensiero debole – continua il presidente Maritato – potrebbe ipotizzare il trasporto di tale patrimonio. La cultura, la scienza, la memoria contro volgari logiche di cassa e di mercato, nella strampalata convinzione che il patrimonio dell’umanità possa essere monetizzato”, conclude il presidente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: