Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Cecilia Mangini, la Donna rock del doc

Posted by fidest press agency su sabato, 25 luglio 2015

Cecilia ManginiSpecchia (Lecce) Si è tenuta al primo piano di Palazzo Risolo, la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria di Specchia a Cecilia Mangini in una seduta straordinaria del consiglio comunale. Un’onorificenza che, come spiegato dal sindaco Rocco Pagliara, è stata assegnata per lo spessore culturale e umano della regista, per il suo anticonformismo e il suo impegno civile. Pugliese di Mola di Bari, regista, documentarista e fotografa, Cecilia Mangini rappresenta la pioniera del documentario d’autore in Italia. Nella sua lunga ricerca, che ha incrociato le strade di personalità illustri della cultura italiana come Vittorio De Seta, Gianfranco Mingozzi, Florestano Vancini, Vasco Pratolini, Pier Paolo Pasolini, ha firmato numerosi film e più di 40 cortometraggi, in parte co-diretti con il marito Lino Del Fra, regalando al pubblico le immagini più significative della transizione vissuta dal nostro Paese tra gli Cinquanta e Sessanta. Storie spesso al limite, marginali. Storie di fabbriche, di donne, di giovani, che non avrebbero trovato spazio nelle cronache ufficiali. Di un mondo che si lasciava alle spalle le piaghe dolorose di una guerra avviandosi verso il boom economico, rivelando tutte le contraddizioni di quel presente. Ricordiamo Allarmi, Cecilia Mangini1siam fascisti!, Brindisi ’65, Domani vincerà!, Comizi d’amore ’80: film di grande impeto visivo, forza e anticonformismo, che grazie all’opera infaticabile dell’Archivio di Cinema del reale e della Festa continuano a parlare grande schermo allestito nel cortile del Castello Risolo o nel corso dei seminari Poetiche/Pratiche, in cui Cecilia Mangini si riconferma un punto di riferimento e interlocutrice raffinata e sottile nel confronto con gli autori invitati dal Festival, di cui rappresenta una delle colonne portanti.
La Festa di Cinema del reale è un laboratorio di scambi creativi ideato dalla società cooperativa Big Sur in collaborazione con le associazioni culturali OfficinaVisioni e Cinema del reale, realizzato dalla Fondazione Apulia Film Commission, a valere su risorse del Programma di Cooperazione Territoriale Europea Grecia-Italia 2007 – 2013 – Progetto strategico “I.C.E. Innovation, Culture and Creativity for a new Economy” (di cui la Regione Puglia/Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti è Lead Partner), con il sostegno del Comune di Specchia, Gal Capo Santa Maria di Leuca e Teatro Pubblico Pugliese e il patrocinio della Provincia di Lecce (Assessorato alla Cultura) e ICM Istituto di Culture Mediterranee e con la partecipazione di aziende, privati e associazioni del territorio per promuovere e sviluppare le narrazioni del reale e il cinema documentario realizzato in Italia, nei paesi del Mediterraneo e nel mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: