Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Modena fiorisce d’autunno

Posted by fidest press agency su sabato, 12 settembre 2015

modena in fioreSabato 12 e domenica 13 settembre, ingresso libero Orario continuato dalle 9 alle 20 la mostra mercato aumenta lo spazio espositivo occupando entrambi i lati di Corso Canalgrande: appassionati dal pollice verde e amanti dei fiori e delle piante da interni ed esterni, potranno appagare la propria voglia di verde grazie alla rinnovata e ancora più ricca offerta proposta da una selezione di 50 produttori provenienti da tutta Italia.
Organizzata da S.G.P. en plein air, con il patrocinio del Comune di Modena, Modena in Fiore è giunta alla sua terza edizione settembrina, che si affianca a quella storica di marzo, da quasi 15 anni appuntamento fisso nel calendario degli eventi modenesi.
La location dell’edizione autunnale, Corso Canalgrande appunto, è stata scelta su suggerimento dei commercianti per dare visibilità e portare una ventata di festa a questa parte del centro storico. A differenza dell’edizione primaverile, che invece si tiene sulla direttrice che da Piazza Pomposa passa per via Taglio. Due edizioni, due location diverse, un unico denominatore comune: la passione per la florovivaistica.
Le due edizioni non differiscono solamente per il luogo: sono tante e diverse le varietà di fiori e di piante che sbocciano in autunno, stagione che nell’immaginario collettivo non è tradizionalmente associata alla fioritura. Ma non è affatto così: a Modena in Fiore si potranno scoprire piante insolite, che fioriscono per tutto l’inverno, come ad modena in fiore1esempio il bellissimo ciclamino, una delle più diffuse piante da appartamento. Il ciclamino vive 4-5 anni e i suoi inconfondibili fiori sbocciano per tutto l’inverno, fino ad aprile. Da citare anche le Camelie, altra specie con fioriture autunnali e invernali e che sarà possibile acquistare a Modena in Fiore: dalla Camelia sasanqua originaria dell’isola giapponese di Okinawa alla Camelia oleifera, che in pieno inverno produce numerosissimi fiori bianchi.
Non mancheranno le erbe aromatiche, negli ultimi anni una vera e propria scoperta per il grande pubblico. A Modena in Fiore sarà possibile trovare oltre 140 tipi: dalle 30 varietà di peperoncino alla salvia, dalle fiorite santoreggia alla menta della Val d’Aosta e quella marocchina, dalla piperita alla spicata, il raperonzolo, l’erba caccialepre, l’alchemilla, e tantissime altre, per avere sempre sul proprio balcone o giardino erbe aromatiche pronte da cogliere per dare un tocco in più alla propria cucina. Grazie al successo consolidato nelle passate edizioni, la manifestazione si arricchisce ed è in continua espansione: gli espositori sono stati scelti attraverso un’accurata selezione, al fine di offrire la massima varietà; dall’appassionato con l’hobby del giardinaggio al meno esperto, tutti potranno trovare la pianta o il fiore adatto alle proprie esigenze. (foto: modena in fiore)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: