Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

L’Università di Modena e Reggio Emilia inaugura il 21 settembre la ‘Fabbrica delle Scienze

Posted by fidest press agency su sabato, 19 settembre 2015

Modena Il 21 Settembre 2015 sarà inaugurata la nuova sede del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche e del Dipartimento di Scienze della Vita, in Via Campi, 103. Al taglio del nastro, il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e il sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli. La realizzazione dell’opera ha coinvolto diversi partner tra cui spicca la società modenese di Ingegneri Riuniti che si è occupata di tutto l’iter: progettazione, direzione ed esecuzione dei lavori. La nuova “Fabbrica delle Scienze” accoglierà oltre 1.800 persone: circa 1600 studenti, 180 docenti, 50 dottorandi e 30 figure tecniche-amministrative. “L’edificio – spiega Giuseppe Iadarola, presidente di Ingegneri Riuniti – oltre a rappresentare un’importante opera per il patrimonio immobiliare universitario, è un esempio di costruzione in cui sono perfettamente integrate le competenze di ingegneria strutturale ed impiantistica, l’architettura e il design. Impianti all’avanguardia, come in questo caso, garantiscono massima efficienza e semplicità di gestione Particolare cura ed attenzione, inoltre, è stata posta nella progettazione dei dettagli delle strutture antisismiche e di quelli legati al risparmio energetico”.“Il nuovo polo delle Scienze è stato costruito secondo i più avanzati criteri di risparmio energetico, sicurezza e funzionalità” conferma Giovanni Tenti che si è occupato del progetto impianti e prevenzione incendi e della direzione delle opere impiantistiche. “L’edificio – prosegue – è dotato di un impianto fotovoltaico che copre fino al 15% del fabbisogno del fabbricato. E’ presente poi una quantità di pannelli solari per la produzione di acqua calda da fonti rinnovabili che garantiscono il 50% del fabbisogno richiesto”.
Ingegneri Riuniti ha partecipato alla realizzazione dell’opera nella fase di progettazione e ha coordinato l’esecuzione dei lavori. Alla società modenese è stato infatti affidato il coordinamento della progettazione specialistica (Elisabetta Zivieri); il progetto strutturale (ing. Claudio Tavoni); il progetto impianti e prevenzione incendi (ing. Giovanni Tenti); il coordinamento sicurezza in fase di progetto (ing. Emanuele Gozzi, vicepresidente di Ingegneri Riuniti).
Nel campo dell’esecuzione dei lavori, l’ingegnere Carlo Guidetti ha guidato il coordinamento della direzione dei lavori e delle opere strutturali e ha svolto il ruolo di responsabile dei lavori e di coordinamento della sicurezza in esecuzione. A Ingegneri Riuniti è stata affidata anche la direzione delle opere impiantistiche (ing. Giovanni Tenti); delle opere esterne (ing. Marco Mazzini); la contabilità del cantiere e il controllo dei materiali.
Programma della giornata di inaugurazione:
Ore 11.15 – taglio del nastro
Ore 11.20 – saluti di apertura: Angelo O. Andrisano, Rettore Università di Modena e Reggio Emilia
Gian Carlo Muzzarelli, Sindaco di Modena
Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna
Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali
Ore 13.00 – visita alla struttura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: