Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Merano entra nella storia delle città fiorite d’Europa

Posted by fidest press agency su domenica, 20 settembre 2015

premiazioneMerano (Alto Adige) entra nella storia delle città fiorite d’Europa, con una medaglia d’oro che brilla sopra il cielo di Bristol, Gran Bretagna, dove ieri sera (18 settembre) si è svolta la premiazione di Entente Florale Europe, il circuito che ogni anno vede misurarsi, da tutto il continente, villaggi e città che vengono visitate e valutate da una giuria di esperti, provenienti dagli 11 stati che aderiscono all’Association Europeene pour les Fleurissement et du Paysage (AEFP): partner per l’Italia è il circuito nazionale dei Comuni Fioriti, promosso dall’Associazione Produttori Florovivaisti Italiani (AsProFlor). Oltre a Merano è festa anche per La Magdaleine (Aosta), che sale sul podio europeo con la medaglia di bronzo.Come detto, la premiazione si è svolta quest’anno in Inghilterra, introdotta dal sindaco di Bristol George Ferguson e del presidente di turno di Entente Florale, l’austriaco Herbert Titz. Per la delegazione italiana erano presenti Renzo Marconi, presidente di Comuni Fioriti e Asproflor, oltre ai giudici Jacopo Fontaneto, Mauro Paradisi e Alberto Peyron.Presenti a Bristol le delegazioni di Merano e la Magdeleine, quest’ultima capitanata dal sindaco Edi Emilio Dujany.Tanta emozione nel ritirare i premi (anche perché i nomi dei vincitori vengono tenuti rigorosamente sotto segreto fino al momento degli awards) consegnati direttamente dal jury-chair di Entente Florale, il belga Rudi Geerardyn. La manifestazione si è conclusa con il passaggio della ‘bandiera’ di Entente Florale da Bristol alla città che accoglierà la premiazione il prossimo anno, ovvero Brno (Repubblica Ceka): quest’oggi, invece, la festa è proseguita in piazza con il tradizionale ‘mercatino europeo’ che espone le specialità artigianali e agroalimentari dei villaggi e delle città che hanno preso parte all’edizione 2015.Soddisfatti i rappresentanti delle due amministrazioni comunali, dunque, come pure il presidente Marconi “di un successo nato dalla condivisione, dall’impegno e dalla valorizzazione delle bellezze naturali e floreali del nostro Paese, che Merano e La Magdeleine hanno saputo valorizzare al meglio”.La vittoria delle medaglie matura dopo la visita della giuria internazionale, che lo scorso a luglio ha toccato le due candidate di Valle d’Aosta e Alto Adige: prima ancora, ci sono stati lunghi mesi di preparazione, con la consulenza dei giudici italiani di Entente Florale.
Ora l’appuntamento è con la premiazione nazionale di Comuni Fioriti, che si terrà il 14 e 15 novembre ad Alba. La provincia di Cuneo sarà dunque protagonista dell’evento in una particolare ricorrenza: proprio dieci anni fa, infatti, l’Italia partecipava per la prima volta ad Entente Florale candidando proprio la ‘capitale del vino e dei tartufi’: da allora è stato un crescendo di successi, con ben sei medaglie d’oro vinte in appena 10 anni di concorso: se le sono aggiudicate Limone Piemonte (Cuneo) nel 2007, Cervia (Ravenna) nel 2008, Pré Saint Didier (Aosta) nel 2009, Grado (Gorizia) nel 2011, Etroubles nel 2013 e, da ultimo, Merano. (foto: premiazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: