Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Botulino: Aiteb porta in cattedra i grandi esperti

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 settembre 2015

tossina botulinicaSi chiude venerdì 25 settembre a Bologna il ciclo di incontri formativi Meet the Expert promosso da Aiteb – Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino. Un’occasione di grandissimo interesse per apprendere tecniche e metodologie di iniezione del botulino confrontandosi con le migliori realtà internazionali. In cattedra salirà il medico tedesco Welf Prager, specialista in dermatologia estetica e tra i maggiori esperti mondiali di tossina botulinica. «È un’occasione importante che offriamo a tutti i medici estetici e ai chirurghi plastici che utilizzano nei loro trattamenti la tossina botulinica», premette il presidente di Aiteb, Massimo Signorini. Che ricorda: «L’utilizzo della tossina botulinica richiede conoscenza ed esperienza, ma soprattutto una formazione continua».L’incontro bolognese con Prager si aprirà con una panoramica sulle caratteristiche reologiche delle diverse formulazioni e volgerà durante la mattinata verso gli interessanti sviluppi futuri della medicina estetica esaminando le potenzialità della tossina botulinica con un focus particolare sulla tossina botulinica priva di complesso proteico.«Il botulino è un farmaco dalle grandi potenzialità sia in ambito estetico nell’attenuazione delle rughe, sia in campo terapeutico nella cura per esempio dell’iperidrosi e della cefalea. Attorno alla tossina botulinica si sviluppano costantemente studi, come dimostrano gli oltre 2.800 articoli pubblicati su riviste scientifiche e i quasi 80 trial clinici finora condotti» spiega il presidente di Aiteb. «A fronte di un profilo di sicurezza che viene confermato, c’è però l’esigenza di formare degli specialisti della tossina che sappiano come utilizzarla nel modo più corretto possibile non solamente per superare quelle diffidenze che ancora permangono, ma soprattutto per evitare effetti collaterali».Prager, dermatologo di fama internazionale che terrà la Masterclass di chiusura del ciclo di incontri firmato Aiteb, è considerato uno dei massimi esperti mondiali di botulino per uso estetico ed iniettabili in generale e ha pubblicato numerosi articoli sulle più importanti riviste scientifiche di settore. Specializzato in Dermatologia, Chirurgia dermatologica, Dermatologia estetica, Flebologia e Allergologia, Prager è stato per 14 anni consulente senior presso la Clinica Dermatologica di Amburgo e nel suo curriculum figurano partecipazioni a decine di convegni internazionali con presentazioni di elevato valore scientifico.
L’incontro con Welf Prager si terrà alla Scuola Valet di via dei Fornaciai 29 a Bologna con inizio alle 9.30. Durante la Masterclass i temi scientifici si intrecceranno con quelli della bellezza, passando per l’invecchiamento e affrontando il topic dei trattamenti combinati. Dopo le relazioni teoriche del mattino sulle specificità della tossina, le tecniche di iniezione e i trattamenti, nel pomeriggio si terrà una sessione con trattamenti live per mostrare le applicazioni pratiche del farmaco. Per iscrizioni: http://www.aiteb.it
AITEB (www.aiteb.it). L’Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino è il primo sodalizio di medici chirurghi nato con lo specifico obiettivo di sviluppare le conoscenze in merito all’uso della tossina botulinica in medicina estetica. Scopo di Aiteb è coinvolgere tutti i medici italiani interessati allo sviluppo delle metodiche riguardanti la tossina botulinica in estetica e di diventare un punto di riferimento imprescindibile per i pazienti, la stampa e le autorità sanitarie interessate a questi temi. Aiteb vuole favorire la divulgazione delle conoscenze sulla tossina botulinica per uso estetico; sostenere e incrementare il livello qualitativo nell’impiego della tossina, a beneficio ultimo dei pazienti e dei medici stessi; contribuire alla ricerca e allo sviluppo tecnico e scientifico dell’uso e della terapia con la tossina botulinica; promuovere attività formative sull’utilizzo della tossina botulinica in ambito estetico, a favore degli operatori del settore; informare su rischi e benefici della terapia con tossina botulinica; promuovere gruppi di studio e di ricerca sull’utilizzo della tossina botulinica in ambito estetico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: