Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Fondi UE per lavoratori licenziati in Italia (Alitalia), Germania e Belgio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 ottobre 2015

european commissionCon la votazione di martedì, Germania, Italia e Belgio riceveranno 14,6 milioni di euro per aiutare i lavoratori licenziati da due case automobilistiche e da una compagnia aerea a trovare nuovi posti di lavoro.La compagnia di bandiera italiana ha dovuto licenziare oltre 1.200 lavoratori, principalmente a causa di una diminuzione della sua quota di mercato del trasporto aereo di passeggeri internazionali, in particolare a vantaggio dei vettori degli Stati del Golfo e della Turchia. La situazione si è aggravata anche a causa del calo del numero dei passeggeri dovuto alla crisi economica e all’aumento del prezzo del carburante. La maggior parte dei licenziamenti ha colpito la regione Lazio. L’Italia ha chiesto l’intervento del FEG per aiutare 184 lavoratori con maggiori difficoltà a trovare nuovi posti di lavoro.
Gli 1,4 milioni di euro sono la seconda richiesta di intervento del FEG nel settore dei trasporti aerei (dopo la richiesta di Air France nel 2013).Il Parlamento ha approvato la proposta con 605 voti a favore, 77 contrari e 12 astensioni.
Il Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione è stato istituito per fornire servizi su misura ai lavoratori licenziati a trovare un nuovo impiego. Il suo massimale annuo è di 150 milioni di euro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: