Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Tante nuove opportunità per le imprese nella missione Usa

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 ottobre 2015

eatalySono molto promettenti le occasioni per le imprese friulane alla missione regionale, istituzionale ed economica, negli Stati Uniti, in questi giorni concentrata su New York e quindi a Washington, prima del rientro in Fvg. La Camera di Commercio di Udine, con la collaborazione del sistema camerale, oltre che dei partner di missione e l’Ice, sta coordinando le attività per le aziende. Nello specifico, quelle della delegazione del comparto food&wine, che a Eataly Ny è stata impegnata in incontri di business e si è presentata all’amplissimo pubblico della Grande mela, e quella delle aziende dell’arredo-meccanica, che in contemporanea e fino a domani (mercoledì 7) stanno portando avanti B2b con controparti locali preselezionate. «Presentarci come sistema, istituzioni e imprese insieme – commenta il presidente camerale Giovanni Da Pozzo – è importantissimo per assicurare alla nostra economia il contesto migliore per avviare o consolidare gli affari sul mercato statunitense, lo ricordiamo, il terzo mercato di riferimento per l’export del Fvg, con una crescita del 47% tra 1° semestre 2014 e 2015. Tra i prodotti più esportati Fvg-Usa, navi e imbarcazioni, prodotti della siderurgia e macchinari, quindi mobili, articoli da coltelleria, strumenti per le telecomunicazioni e il nostro agroalimentare d’eccellenza». E proprio da questa missione regionale, si aprono nuove opportunità per i prossimi mesi. Per quelle del food&wine, per esempio, la tappa newyorkese della Borsa vini, il prossimo febbraio, evento internazionale tra i più prestigiosi, cui il sistema camerale sta già progettando la presenza imprenditoriale friulana, così come una nuova collaborazione promozionale con Eataly, emersa proprio nel corso dell’attuale missione. Per le imprese dell’Ict, un ritorno, nel 2016, nella costa est la prossima primavera, dopo le tappe della Florida e della Silicon Valley, per stringere alleanze con le realtà più dinamiche al mondo del comparto. E per tutti gli altri settori, sono già impostati approfondimenti, orientamento e missioni negli States, anche in zone menomainstream, ma proprio per questo ancor più ricche di nuove occasioni perché in grande crescita, come per esempio l’area Seattle e lo stato di Washington e il Texas. (foto: eataly)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: