Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 16 ottobre 2015

Fondazione Mondo Digitale alla Maker Faire 2015

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2015

universita-la-sapienza-romaRoma dal 16 al 18 ottobre Università La Sapienza di Roma. Spazio kids, media art e molto altro: anche nei tre giorni della terza edizione della Maker Faire, dal 16 al 18 ottobre alla Sapienza Università di Roma, la Fondazione Mondo Digitale conferma la sua presenza diffusa nei diversi padiglioni con partner di prestigio tra cui: BNL, Ambasciata Americana, Confederazione Nazionale Artigiani. E firma con i maker del fab lab della Palestra dell’Innovazione l’originale mostra “La scienza illumina. Dalla scienza all’arte: le mille facce della luce”.
Per la prima volta insieme a BNL Gruppo BNP Paribas la Fondazione Mondo Digitale propone uno spazio dedicato agli artisti digitali, per mostrare lo stretto legame tra arte e tecnologia e lancia l’iniziativa “BNL Media Art Festival”. L’appuntamento è per sabato 17 ottobre, alle 12, presso lo Spazio BNL nel padiglione G allestito all’interno della Città universitaria.Nel padiglione V (Art, science, music) è possibile assistere a un insolito concerto per sola batteria indossabile. È la prima assoluta di una band di maker che suona senza neanche uno strumento in mano. Il progetto “One Maker Band” è stato selezionato dalla #Call4Makers tra oltre 1.200 proposte provenienti da 65 paesi. Prosegue anche il progetto Maker Fashion, firmato dalle giovani stiliste dell’istituto A. Diaz di Roma, e si arricchisce di nuovi accessori: le scarpe ricaricabili sono dedicate anche agli appassionati di musica che non rischiano così, a batteria esaurita, di ritrovarsi con il morale sotto le scarpe… Nella suola c’è la ricarica!Tra saldatura, making, gaming e team building sono più di dieci i laboratori proposti nelle aree Wave di Bnl (padiglione G) e Maker Kids (padiglione U), che coinvolgono persone di tutte le età, dai bambini agli imprenditori. In coincidenza con la Settimana europea della programmazione non possono mancare divertenti laboratori di coding per i piccoli, che hanno come protagonista Ozobot, un robottino grande come un pollice.
Per gli appassionati di robotica, i campioni del mondo in Cina (RoboCup Junior 2015) animano simulazioni e gare nelle categorie Soccer (robot calciatori). È possibile osservare all’opera anche i prototipi costruiti dagli studenti che si preparano per la prossima edizione della “RomeCup 2016. L’eccellenza della Robotica a Roma”. Anche quest’anno sono diverse le scuole protagoniste: Galilei, Democrito, Pacinotti-Archimede e Fermi di Roma, Cardano di Monterotondo, Mattei di Isernia, Via Copernico di Pomezia, Archimede e Marconi di Catania.
La partecipazione della Fondazione Mondo Digitale alla Maker Faire è anche occasione per diffondere tra i giovani i temi della campagna europea eSkill for Jobs 2015.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Parlamento europeo approva ulteriori 401,3 milioni per i migranti

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2015

parlamento europeoUn ulteriore finanziamento comunitario di 401,3 milioni di euro per far fronte alla crisi dei rifugiati è stato approvato mercoledì dalla Plenaria. I fondi, proposti dalla Commissione europea, saranno assegnati dall’UE ai paesi comunitari più colpiti dall’afflusso dei profughi, ai paesi terzi che ospitano la maggior parte dei rifugiati siriani e alle tre agenzie comunitarie che si occupano di migrazione.
Il Parlamento ha approvato ulteriori stanziamenti con 577 voti favorevoli, 66 voti contrari e 14 astensioni.Pur approvando gli emendamenti al bilancio preposti, che recepiscono le decisioni del Consiglio europeo informale sui migranti del 23 settembre scorso, il Parlamento ha evidenziato che il bilancio settennale dell’Unione europea dovrebbe essere rivisto per permettere di affrontare quello che potrebbe dimostrarsi un problema di lungo termine.La relatrice per le modifiche al bilancio 2015, Eider Gardiazábal Rubial (S&D, ES), ha dichiarato che “il Parlamento è consapevole dell’urgenza della situazione dei rifugiati ed è pronto ad agire velocemente per incrementare le risorse necessarie atte a far fronte a un numero senza precedenti di rifugiati e di migranti. Tuttavia, poiché la crisi dei rifugiati dovrebbe restare un punto focale nei prossimi anni, desideriamo stanziare risorse adeguate nel lungo termine nel corso della revisione del quadro finanziario pluriennale del 2016”.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio volontariato internazionale

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2015

Concluse le votazioni espresse dal pubblico sul sito web http://www.premiodelvolontariato.it ora la scelta è nelle mani dei 10 giurati che dovranno individuare i due vincitori, nella categoria Volontario Internazionale e Giovane Volontario europeo, del XXII Premio del Volontariato Internazionale promosso dalla FOCSIV – Volontari nel mondo in occasione del 5 dicembre data indicata dalla Nazioni Unite come Giornata Mondiale del Volontariato. Per la prima volta a fianco alla storica categoria Volontario Internazionale del Premio si è deciso di dedicarne uno all’impegno dei giovani volontari nei programmi europei. Una decisione volta a mettere in risalto la dimensione europea e giovanile del Volontariato, in particolare, dando rilievo al valore etico del Servizio Volontario Europeo – Programma ERASMUS+, strumento di cittadinanza, di intercultura, di impegno sociale, di inclusione e di apprendimento non formale dei ragazzi e le ragazze europei.
Fanno parte della Giuria: Don Michele Autuoro, Direttore Fondazione MISSIO, Pietro Barbieri, Portavoce Forum Nazionale del Terzo Settore, Don Antonio Sciortino, Direttore Famiglia Cristiana, Marco Tarquinio, Direttore Avvenire, Paolo Ruffini, Direttore TV2000, Leonardo Becchetti, Ordinario di Economia Politica presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Ivo Lizzola, Professore di Pedagogia Sociale e di Pedagogia della Marginalità all’Università degli Studi di Bergamo, Marianna Valzano, Presidente nazionale FUCI -Federazione Universitaria Cattolica Italiana, Laura Ursella, Volontaria rientrata ed attuale coordinatrice Formazione ACCRI – Socio FOCSIV, Gianfranco Cattai, Presidente FOCSIV – Volontari nel mondo. A loro il compito di decidere i vincitori: nella categoria Volontario Internazionale, scelto in una rosa dei quattro volontari più votati dal pubblico, mentre nella categoria Giovane Volontario europeo tra i due volontari finalisti.“Ogni anno diviene sempre più complesso il dover scegliere il volto del Volontario che vincerà il Premio, dietro ognuno dei candidati ci sono storie, professionalità, scelte che ben tratteggiano questo mondo così variegato e sfaccettato. Soprattutto il Premio ha un obiettivo ambizioso: essere di stimolo per i più giovani. È nella categoria Giovane Volontario Europeo che possono identificarsi, magari sentire il desiderio di mettersi in gioco e di impegnarsi verso l’altro. – ha sottolineato Gianfranco Cattai, presidente di FOCSIV – Volontari nel mondo – Il Premio del Volontariato è per prima cosa un impegno di sensibilizzazione alla solidarietà internazionale che passa attraverso il conoscere, il valutare e l’agire. Siamo convinti che la conoscenza di queste piccole grandi storie possa trasformarsi in una coscienza diversa e in scelte e stili di vita sostenibili.”

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Volare con i droni

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2015

droniRoma Battesimo del volo con i droni, installazioni con piattaforma Arduino realizzate appositamente per la fiera, corsi di laurea in Comunicazione digitale e progetti ideati dai partecipanti ai workshop Internet of things. Sarà una Maker Faire (Roma, 16-18 ottobre) a misura dei maker del futuro quella pensata dall’Università degli Studi Link Campus University di Roma, che lo scorso anno ha visto raddoppiare i propri iscritti anche grazie alla particolare attenzione data ai temi dell’innovazione nella didattica e del collegamento con il mercato del lavoro.In primo piano il ‘battesimo del volo con i droni’, con mini lezioni (gratuite) che riflettono il primo corso universitario in Italia certificato Enac di Formazione e Addestramento per il pilotaggio di droni (SAPR) intrapreso dall’Università a partire da quest’anno. Oltre ad addestrare sui rudimenti del volo con droni scuola e simulatori di volo allo stand (pad.1, stand 7-8-9), l’Università degli Studi Link Campus University ha previsto vere e proprie prove in campo con gli esperti presso la voliera della Maker Faire (16 e 17 ottobre). Per le iscrizioni al ‘battesimo del volo’ sarà necessario prenotarsi al link http://www.unilink.it/battesimo-del-volo.
Dal corso di laurea in Comunicazione digitale – che offre un percorso professionalizzante per i maker del futuro – saranno invece presenti le installazioni sviluppate con la piattaforma Arduino dal Dasic, il Centro ricerca della Link Campus. I focus presentati in anteprima per i maker riguardano MakeRometer e l’hashtag machine Oscar. MakeRometer è un’installazione diffusa collegata direttamente all’app ufficiale della Maker Faire: coinvolge tutti i visitatori per esprimere in tempo reale il proprio gradimento rispetto alle 5 aree della fiera. Basterà scegliere lo smile che maggiormente rappresenta il proprio mood (fra i 6 previsti) per contribuire a riflettere in tempo reale l’umore degli ospiti della Maker Faire. Le emozioni infatti sono riprodotte a colpo d’occhio sia da una Heatmap sul touch screen nello stand della Link Campus, sia da un’installazione fisica con delle “sfere icona” che salgono e scendono al variare degli umori. Oscar è invece un’hashtag machine puramente ludica, una sorta di grande libro delle risposte che saranno fornite via telefono Sip a disco, hackerato e connesso a internet. Ai visitatori basterà twittare un quesito all’account @OscarThePhone utilizzando l’hashtag #LinkCampus: a quel punto Oscar squillerà e l’utente potrà, rispondendo al telefono, sapere la risposta al quesito che ha appena posto. Infine il 17 ottobre è prevista la relazione ‘Designing the internet of things’, a cura del professor Massimiliano Bitonto, docente del corso di laurea Link Campus in Comunicazione digitale.
IL CORSO DI LAUREA IN COMUNICAZIONE DIGITALE (triennale e magistrale) si caratterizza per una spiccata componente sperimentale orientata all’artigianato digitale e alla realizzazione di app web e mobile, grazie ai laboratori creati in sinergia con i centri di ricerca dell’Ateneo e con altre realtà aziendali.
IL CORSO DI PILOTAGGIO DRONI L’iter formativo prevede il corso base di pilota per droni di massa inferiore ai 25 Kg (obbligatorio per accedere alla specializzazione, da novembre 2015) e 2 corsi avanzati di specializzazione (dal 10 ottobre): si va da quello in aerofotogrammetria e rilievo del territorio a quello in ripresa aerea e editing audio video.

Posted in Cronaca/News, Università/University, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sonnenbatterie entra nel mercato italiano

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2015

sonnenbatterieWildpoldsried. Sonnenbatterie lancia un segnale nuovo a chi si accinge ad entrare nel mondo dell’autoconsumo. Il nuovo sistema di accumulo della linea eco, con una capacità utilizzabile di 2 kWh e una vita operativa extra-lunga con 10.000 cicli di carica, si rivolge in modo specifico alle utenze domestiche con un basso consumo energetico. Il nuovo modello Sonnenbatterie offre alle utenze unifamiliari un’opportunità economicamente conveniente per potersi assicurare un’autonomia energetica a lungo termine. L’accumulatore Sonnenbatterie eco, prodotto in Germania dall‘omonima azienda tedesca, è un sistema di immagazzinamento integrato e completo. Tutti i componenti come l’inverter, i moduli batteria, la centralina intelligente e il touch-display sono alloggiati in un armadio-involucro e perfettamente integrati tra loro. Anche tutte le procedure di misurazione per il controllo dell’impianto fotovoltaico e il calcolo del consumo domestico sono già contenute nel sistema. A ciò si aggiunge l’ampia gamma di contenuti del portale online, disponibile per pc, tablet e smartphone, naturalmente gratuito, che dà la possibilità a ogni cliente di ottenere dettagliate informazioni sulla propria produzione di energia elettrica e i relativi consumi. Non sono necessari ulteriori apparecchiature o congegni per accumulare l’energia prodotta, quindi nessun costo celato o accessorio.»Con il nuovo modello base a costo estremamente contenuto completiamo la nostra gamma di prodotti« ha dichiarato l’Ad di Sonnenbatterie Christoph Ostermann. »In particolare per le piccole utenze domestiche, ma anche per i nuovi edifici ad alta efficienza energetica e con un ridotto consumo di corrente, questo accumulatore è molto interessante in quanto i modelli fino ad ora sul mercato proponevano soluzioni di portata troppo grande. A questo tipo di clienti offriamo adesso un sistema di accumulo completo e personalizzabile a tutti gli effetti«.
Grazie alla sua lunga vita operativa con 10.000 cicli di carica l’accumulatore Sonnenbatterie può essere caricato e scaricato più volte durante l’arco di una giornata, diventando così il completamento ideale per piccoli impianti fotovoltaici. Anche per quanto riguarda la flessibilità l’accumulatore è all’avanguardia: si può potenziare in qualsiasi momento aggiungendo liberamente altri moduli batteria di 2 kWh ciascuno, arrivando quindi ad avere un sistema di accumulo capace di accumulare fino a 16kwh.Inoltre l’azienda Sonnenbatterie GmbH estende e amplia ulteriormente le sue condizioni di garanzia. Da subito Sonnenbatterie concede una garanzia di 10 anni su tutto il sistema di accumulo offrendo ai clienti e agli installatori un vantaggio e una sicurezza senza precedenti.
L’accumulatore Sonnenbatterie è stato introdotto sul mercato nel 2010 e da allora diverse migliaia di installazioni di questo tipo sono state messe in opera in Germania e in altri paesi europei.Sonnenbatterie sbarca in Italia con diversi centri ufficiali Sonnenbatterie Center. Oggi la rete di concessionari Sonnenbatterie in Italia conta circa 25 aziende ed è destinata a crescere nei prossimi mesi, diventando sempre più capillare per poter gestire le sempre più numerose richieste provenienti da clienti finali e da società di installazione interessateNei prossimi mesi la divisione commerciale selezionerà altre società per poter coprire totalmente il mercato italiano e fornire cosi un servizio sempre più tagliato sulle reali esigenze dei clienti finali, che oggi, pur avendo un impianto fotovoltaico, vogliono tagliare ulteriormente la propria bolletta elettrica, diventando sempre di più autonomi energeticamente.Il nuovo modello Sonnenbatterie è disponibile da subito. Ulteriori informazioni su http://www.sonnenbatterie.it
La Sonnenbatterie GmbH è l’azienda leader sul mercato tedesco dei sistemi di accumulo intelligenti al litio. La clientela è prevalentemente formata da utenze domestiche, ma anche da aziende agricole e industriali che utilizzano accumulatori con capacità dai 2 kWh ai 16 kWh. Sonnenbatterie GmbH, è il pioniere sul mercato in forte crescita degli accumulatori decentrati e vanta una lunga e comprovata esperienza nelle tecnologie di accumulo energetico tramite batterie e nelle energie rinnovabili. Trattandosi di un sistema di accumulo intelligente, facilmente integrabile nella rete e soprattutto duraturo, il prodotto Sonnenbatterie riesce a soddisfare tutti i requisiti per insediarsi da protagonista nel mercato dell’energia elettrica. L’azienda Sonnenbatterie GmbH sviluppa e produce i suoi sistemi di accumulo nella sede principale di Wildpoldsried, in Baviera. (foto: sonnenbatterie)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »