Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Asta d’arte contemporanea

Posted by fidest press agency su martedì, 20 ottobre 2015

milanodavedereMilano Giovedì 22 ottobre alle ore 18.00 presso il nuovo UniCredit Pavilion, Milano, Piazza Gae Aulenti, 10. Intervento introduttivo: Enrico Mentana, direttore del TG La7.Batterà l’asta: Filippo Lotti, Amministratore Delegato di Sotheby’s Italia. L’intero ricavato dell’asta sarà devoluto al progetto “Mediterranean Peace Channels – The Mirror of the Other” promosso da CIPMO – Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente.
Il progetto crea occasioni riservate di incontro, lontane dai riflettori, tra esponenti delle società civili israeliana, palestinese e araba. Vi partecipano donne, insegnanti, giornalisti, giovani leader, policy maker, sindaci, esperti. Il progetto crea altresì canali di contatto e conoscenza tra scuole italiane e mediterranee, consentendo a insegnanti e studenti di Istituti superiori milanesi di entrare in comunicazione e lavorare insieme con classi di Istituti di Egitto, Israele, Marocco, Palestina, Tunisia, Turchia. Le diplomazie da sole non bastano a fare la pace, che va costruita anche dal basso. “Non aspettiamo a costruire la pace” – ha dichiarato Arturo Schwarz, Presidente del Comitato di sostegno al CIPMO – “Conosco il CIPMO fin dalla sua fondazione, 26 anni fa e mi riconosco appieno nel suo lavoro serio e continuo a favore della pace in questo tormentato Medio Oriente, e nel suo impegno volto a creare canali di dialogo e di cooperazione. L’attività del CIPMO può dirsi unica non solo in Italia, per il suo carattere del tutto equilibrato e non propagandistico e per lo spessore e originalità delle sue iniziative. In tutti questi anni, esso è divenuto un punto di riferimento essenziale per il nostro Paese, conosciuto, rispettato e stimato in Europa, in Medio Oriente e nell’Area Mediterranea. Questa Asta d’Arte a favore dei progetti del CIPMO, che ha visto l’adesione di alcuni tra i più qualificati artisti italiani e stranieri, nonché di importanti gallerie d’arte, a me pare quindi di grande significato, in un momento particolarmente difficile per il Medio Oriente e il Mediterraneo. E’ un gesto importante di solidarietà e di generosità, un segno concreto di sostegno a chi la pace e una convivenza possibile tenta di costruirla giorno per giorno”. (Per visionare le opere in dettaglio è disponibile la versione digitale del catalogo consultabile sul sito http://www.cipmo.org)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: