Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Lo statistico Agresti, dalla Florida alla lectio magistralis in Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2015

agrestiRoma. E’ uno dei più noti e apprezzati professori di statistica al mondo. E’ emerito presso l’Università della Florida, dove ha insegnato dal 1972 al 2010, nonché autore o coautore di oltre 100 articoli scientifici e curatore di numerosi libri, tra cui “Foundations of Linear and generalized linear models” (2015), “Categorical data analysis” (2013) e “Statistics: the art and science of learning from data” (2011).
Il professore Alan Agresti, americano di origine molisana, è in questi giorni a Roma dove, presso l’aula magna dell’Istat, ha tenuto una lectio magistralis sullo sviluppo della metodologia di base per l’analisi di dati categoriali, a partire dall’introduzione da parte di Karl Pearson del test Chi-quadro nel 1900. Materia molto tecnica in cui sono stati approfonditi i contributi di eminenti statistici che hanno introdotto metodi come le analisi di associazione nelle tavole di contingenza, la regressione logistica, i modelli probit per risposte binarie o multi categoriali, i modelli loglineari per risposte multivariate categoriali nonché l’approccio bayesiano.
Presenti all’evento anche alcuni rappresentanti dell’associazione “Forche Caudine” di Roma, il circolo dell’emigrazione molisana, che hanno così voluto onorare l’illustre corregionale molto legato alla sua terra d’origine, in particolare al paese dei suoi avi, Ferrazzano. Tanto che il professore ha inserito due suggestive immagini del borgo limitrofo a Campobasso nel suo sito internet biografico, definendolo “uno dei luoghi del cuore”.
Agresti è un vero e proprio punto di riferimento internazionale in ambito statistico. Membro dell’American Statistical Association e dell’Institute of Mathematical Statistics, il professor Agresti ha ricevuto un honorary doctorate dall’Università di De Montfort nel Regno Unito, il premio di “statistico dell’anno” nel 2003 dal gruppo Chicago dell’American Statistical Association e il premio “Primo Herman Callaert Leadership” in Biostatistical Education and Dissemination dell’Hasselt University in Belgio. Dal 2008 al 2014 è stato visiting professor presso il Dipartimento di Statistica dell’Università di Harvard, con esperienze anche presso la London School of Economics, Parigi VII, Boston University e Oregon State. Ha avuto anche una laurea honoris causa nel 1999 dalla De Montfort University a Leicester, nel Regno Unito. (foto agresti)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: