Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Acacia di Costantinopoli ai Giardini di Sissi a Merano

Posted by fidest press agency su sabato, 24 ottobre 2015

acaciaUn’imponente pianta dal fogliame delicato e leggero che ogni anno fa sbocciare eterei fiori rosa. È questo albero dalle origini antiche, l’Acacia di Costantinopoli, il nuovo arrivato ai Giardini di Castel Trauttmansdorff. L’arbusto, piantato pochi giorni fa nell’area dei Boschi del Mondo, è stato scelto quale simbolo positivo e perenne per celebrare il profondo impegno sociale delle donne.Ricorre proprio quest’anno il 25° anniversario della Commissione Provinciale per le pari opportunità, che ha voluto celebrare questa importante ricorrenza con una cerimonia ai Giardini di Sissi e la messa a dimora della splendida acacia. Oltre al significato poetico e simbolico del gesto, piantare questo albero significa soprattutto mantenere viva la memoria dei 25 anni di lavoro svolto dall’associazione altoatesina, ma anche accompagnare negli anni a venire l’impegno delle donne e le loro molteplici attività a sostegno della società.Anche la scelta di collocare l’acacia nella splendida corniche dei Giardini di Castel Trauttmansdorff ha una valenza molto forte. Tra le centinaia di migliaia di visitatori che ogni anno varcano la soglia del parco botanico meranese, circa il 60% sono donne. L’acacia di Costantinopoli, che d’ora in avanti sarà custodita nei Giardini di Sissi, resterà anche in futuro un forte simbolo del cammino verso le pari opportunità non solo delle donne altoatesina, ma anche di quelle di tutto il mondo, che avranno modo di visitarla e contemplarla per lungo tempo.
La cerimonia di messa a dimora dell’albero ha rappresentato anche il primo passo verso la creazione di un futuro sempre più dalla parte delle donne. Già dalla stagione 2016 i Giardini di Sissi ospiteranno infatti una Giornata delle Pari Opportunità, che si ripeterà a cadenza fissa ogni anno e che sarà dedicata al ruolo fondamentale giocato dalla componente femminile all’interno della collettività.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: