Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 318

Archive for 7 novembre 2015

Premio Letterario Internazionale Mondello

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

d'aveniamuratoriPalermo, venerdì 27 novembre, presso l’Auditorium della Società Siciliana per la Storia Patria (Piazza San Domenico, 2 – ore 18), la cerimonia finale del Premio Letterario Internazionale Mondello, giunto alla sua quarantunesima edizione, promosso dalla Fondazione Sicilia d’intesa con la Fondazione Premio Mondello e insieme con il Salone Internazionale del Libro di Torino e la Fondazione Andrea Biondo. Per la sezione Opera Italiana riceveranno il premio: Nicola Lagioia con La ferocia (Einaudi), Marco Missiroli con Atti osceni in luogo privato (Feltrinelli), Letizia Muratori con Animali domestici (Adelphi). Ermanno Cavazzoni con Il pensatore solitario (Guanda) sarà premiato per la sezione Critica Letteraria. Il Premio Speciale del Presidente della Giuria verrà consegnato ad Alessandro D’Avenia per Ciò che inferno non è (Mondadori). I vincitori del Premio Opera Italiana e del Premio Mondello Critica (che riceveranno € 3.000 ciascuno) sono stati scelti da un Comitato di Selezione così composto: lo scrittore e saggista Marco Belpoliti, il critico letterario Gianni Turchetta e la scrittrice Chiara Valerio.nicola lagioia
Nel corso della cerimonia verranno proclamati i vincitori del SuperMondello e del Mondello Giovani. I tre romanzi vincitori del Premio Opera Italiana sono stati sottoposti al giudizio di duecentoquaranta lettori qualificati, indicati da ventiquattro librerie dislocate in tutta Italia, scelte in partnership con Domenica – Il Sole 24 Ore. Le loro preferenze, espresse tramite votazione online da giugno a ottobre, decreteranno il vincitore assoluto, cui andrà il Premio SuperMondello (€ 1.000).In maniera parallela, una giuria di centocinquanta studenti di quindici scuole secondarie di secondo grado (dodici di Palermo e tre di Enna, Noto, Marsala) decreterà il vincitore del Premio Mondello Giovani (€ 1.000). Gli studenti hanno letto i tre libri in gara e votato il loro romanzo preferito, motivando la scelta con un testo critico. Il Comitato di Selezione assegnerà a tre studenti siciliani il Premio alla Migliore Motivazione, fra quelle espresse dagli studenti giurati per votare il vincitore del Mondello Giovani.La cerimonia non si esaurirà nella consegna dei premi, ma sarà un’occasione per creare un dibattito tra gli autori vincitori, i membri del Comitato di Selezione, gli studenti e i lettori forti giurati, attraverso un dialogo sul tema “Generazioni confuse”, ispirato ai contenuti dei romanzi in concorso. Ecco il programma della 41a edizione:
Giovedì 26 novembre, ore 16,30, Libreria Modus Vivendi (via Quintino Sella, 79)guanta
Incontro con Ermanno Cavazzoni, vincitore del Mondello Critica. Intervengono: Giovanni Puglisi, presidente della Fondazione Sicilia e della Fondazione Premio Mondello; Ernesto Ferrero, direttore editoriale del Salone del Libro di Torino; Gianni Turchetta e Chiara Valerio, membri del Comitato di Selezione del Mondello, insieme a Marco Belpoliti, che modera l’incontro.
Giovedì 26 novembre, ore 18, Sala ONU del Teatro Massimo (piazza Verdi)
Incontro con Alessandro D’Avenia, vincitore del Premio Speciale del Presidente della Giuria del Mondello. Intervengono: Giovanni Puglisi, Ernesto Ferrero, Salvatore Ferlita, critico letterario. Modera: Laura Anello, giornalista.
Venerdi 27 novembre, ore 11, Palazzo Branciforte (Via Bara all’Olivella, 2)CONFERENZA STAMPA alla presenza dei vincitori e della giuria
Venerdi 27 novembre, ore 18.00, Auditorium della Società Siciliana per la Storia Patria (piazza San Domenico, 2)
CERIMONIA DI PREMIAZIONE della 41esima edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello.
Intervengono: Giovanni Puglisi, Ernesto Ferrero, Marco Belpoliti, Gianni Turchetta, Chiara Valerio, Ermanno Cavazzoni, Alessandro D’Avenia, Nicola Lagioia. Marco Missiroli. Letizia Muratori. Modera: Davide Camarrone, giornalista e scrittore e DIBATTITO: GENERAZIONI CONFUSE, la rappresentazione della famiglia nella letteratura di oggi. (foto: nicola lagioia, d’avenia, guanta, muratori)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Tutto per una ragazza”

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

tutto per una ragazzaSi stanno svolgendo in questi giorni a Roma le riprese del nuovo film di Andrea Molaioli tratto dal best seller di Nick Hornby Tutto per una ragazza (edito in Italia da Guanda). Il protagonista Sam è interpretato da Ludovico Tersigni, che proprio nello skatepark di Cinecittà si è lungamente allenato per imparare i fondamentali di questo sport; Barbara Ramella interpreta Alice che con Sam condividerà l’esperienza di divenire genitori a 16 anni. Per entrambi i giovani interpreti si tratta del debutto da protagonisti sul grande schermo.
I genitori del protagonista Sam sono interpretati da Jasmine Trinca e Luca Marinelli, mentre quelli di Alice da Pietro Ragusa e Fiorenza Tessari. Le riprese del film, scritto da Andrea Molaioli, Francesco Bruni e Ludovica Rampoldi e prodotto da Indigo Film con Rai Cinema, continueranno fino a inizio dicembre, sempre a Roma. L’uscita è prevista per l’autunno 2016.
tutto per una ragazza1Tra le location scelte dal regista c’è l’unico skate park pubblico della capitale: il Cinecity Skatepark. Per l’occasione, la produzione Indigo Film, con il sostegno finanziario della DC Shoes, in accordo con il comune di Roma e con i ragazzi che lo frequentano, ha riqualificato e apportato alcune migliorie allo skatepark di Cinecittà, ripulendolo, ampliandone le dimensioni e fornendolo di nuove rampe ‘skatabili’. Da ieri, mercoledì 4 novembre, terminate le riprese in questa location, lo skatepark è tornato alla città e ai ragazzi che quotidianamente vi praticano il loro sport.Lo skatepark nel film diventa il luogo dove il giovane protagonista, Sam, vive la propria libertà e la totale passione per questo sport, che assume per lui un vero e proprio stile di vita. Così come lo è per i ragazzi che abitualmente frequentano questo luogo e che parteciperanno alle riprese del film. (foto: tutto per una ragazza)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le auto più belle guidate da James Bond

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

auto bondPadova. Se c’è un personaggio cinematografico immediatamente riconoscibile per la sua passione nei confronti delle belle auto, oltre che delle belle donne, questo è di certo James Bond. L’agente segreto di Sua Maestà britannica, nato dalla penna di Ian Fleming, ha da sempre avuto una predilezione per le supercar.Una conferma proviene dall’ultima pellicola dell’infinita serie iniziata nel lontano 1962 che vede protagonista l’affascinante agente segreto. In “Spectre”, nelle sale il 5 novembre, Daniel Craig è alla guida di un’avveniristica Aston Martin DB10, coupé definita dal regista Sam Mendes, “il primo membro del cast”, realizzata specificatamente per l’impegno cinematografico. Ma James Bond non ha guidato soltanto Aston Martin, anzi. Oggi cinefili e appassionati di auto sportive che aspirano a emulare il proprio beniamino anche sulle strade di tutti i giorni, hanno la possibilità di coronare il proprio sogno nel cassetto, attingendo da una lista lunghissima di modelli, molti abbordabili dal punto di vista economico. Basta cliccare su AutoScout24, il sito leader in Italia e in Europa per la compravendita di veicoli online, per trovare alcune delle vetture utilizzate nei film. Un esempio? La Lotus Esprit Turbo, guidata nel 1980 nella pellicola “Solo per i tuoi occhi”. Sul sito è presente un unico modello dal costo di quasi 40 mila euro, cifra importante ma molto lontana dalle valutazioni della Aston Martin DB5, guidata da Sean Connery in Goldfinger del 1967 e venduta nel 2010 a 3,3 milioni di euro.
Molto più economica, ma altrettanto affascinante e sportiva, la Bmw Z3, che compare per la prima volta nel 1995 nel film “GoldenEye”. Su AutoScout24 ce ne sono quasi 300 con prezzi compresi fra 30 e 11 mila euro.
Pochi lo ricorderanno ma sempre Sean Connery si è messo al volante anche un’icona americana per le strade di Las Vegas. Si tratta della Ford Mustang Mach 1. Disponibili appena 6 esemplari con prezzo compreso fra i 25 mila e i 40 mila euro. Questa muscle car appare in “Una casca di diamanti” del 1971. Bond ha anche guidato italiano. Nel 1981, per esempio, Roger Moore, in “Octopussy-Operazione piovra”, ruba un’Alfa Romeo Gtv V6, una delle sportive di maggior successo del Biscione. Un classico che può essere parcheggiato nel proprio box spendendo soltanto fra i 7 e i 20 mila euro. Infine un’altra auto che pochi ricorderanno, tranne forse i grandi appassionati della saga. Nel 1997, infatti, Pierce Brosnan, usa un’avveniristica BMW 750L dotata di ogni gadget: missili, chiodi, tagliacavi e un dispositivo di rigonfiamento degli pneumatici. Ha inoltre un cassetto in qui è contenuta una pistola e, come se non bastasse, è radiocomandata da uno speciale telefono cellulare Ericsson-JB988. Ovviamente non è possibile acquistarne una dotata di queste diavolerie ma la “berlinona” teutonica ha ormai quotazioni molto interessanti. Un modello del 1997, identico a quello che compare ne “Il domani non muore mai” costa al massimo su AutoScout24 5 mila euro.
Infine un dato che di certo interesserà non solo gli amanti del “vintage cinematografico”: a ottobre l’AGPI, l’indice che misura il costo medio di tutte le oltre 350.000 inserzioni presenti su AutoScout24 in Italia, continua a crescere (+0,65%), toccando i 13.209 euro contro i 13.123 di un mese fa. Podio ancora tutto tedesco per quanto riguarda le vetture più ricercate: in cima alla classifica la Bmw Serie 3, seguita dalla Volkswagen Golf. Terza l’Audi A4 che strappa il gradino più basso alla sorella minore A3. La Fiat 500, unica italiana, resiste nella top ten.
AutoScout24 è la più grande piattaforma classified automotive online d’Europa. Consente alle persone di scegliere l’auto dei propri sogni in modo semplice, efficace e stress-free. AutoScout24 permette a dealer e privati di vendere le proprie auto, nuove e usate, attraverso gli annunci pubblicati sul sito. Inoltre, AutoScout24 offre a concessionari, Case auto e altri attori del settore automotive, prodotti pubblicitari, come display advertising e lead generation. AutoScout24 fa parte del Gruppo Scout24, che opera nei principali mercati online del settore immobiliare e automobilistico in diversi paesi europei. Visita il sito web http://www.autoscout24.it. (foto: auto bond)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ICT e industria del futuro: Frost & Sullivan esamina i fattori chiave per la crescita

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

Borsa Merci Telematica ItalianaGli investimenti nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) supereranno la crescita media del prodotto interno lordo europeo nei prossimi anni. Rispetto alla previsione nominale dell’OCSE del 2,2% per il PIL nel periodo 2014-2016, si prevede che la spesa ICT totale nei diversi settori in Europa aumenterà con un tasso di crescita medio annuale molto più rapido, del 3,3% tra il 2014 e il 2019. Una nuova analisi di Frost & Sullivan, intitolata “ICT Opportunities Across European Vertical Markets”, rileva che i primi cinque settori che offrono opportunità strategiche e tattiche per gli operatori del mercato ICT sono energia e utilities, sanità, ICT, trasporti e industria manifatturiera, che guidano la spinta alla digitalizzazione per la creazione di una società connessa. Il settore dell’energia e delle utilities è interessato a utilizzare l’ICT per affiancare i propri investimenti nelle reti intelligenti in progetti come gli aggiornamenti delle sottostazioni elettriche. Il settore riconosce che le tendenze tecnologiche sempre più mature come connettività, convergenza IT/tecnologie operative, cloud e analisi dei big data sono fattori chiave per raggiungere importanti risultati operativi. Per esempio, il concetto di Internet delle cose ha dato origine a soluzioni software e cloud che consentono alle utilities di connettere i sensori e, pertanto, ottenere visibilità sullo stato delle proprie risorse operative per una migliore gestione della domanda. “Analogamente, la realizzazione che le tecnologie machine-to-machine (M2M), la mobilità, il cloud e i dispositivi indossabili possono trasformare significativamente il modo in cui si erogano e consumano i servizi guida la spesa ICT nel settore della sanità, – afferma Yiru Zhong, analista di Frost & Sullivan. – Per incoraggiare sempre nuovi investimenti in ambito ICT, tuttavia, è fondamentale che i fornitori sviluppino proposizioni di valore specifiche per il settore della sanità”. Nel settore dei trasporti, le questioni relative alla sicurezza operativa come pure l’esigenza di integrare sistemi diversi e spesso isolati danno slancio alla spesa ICT. L’interesse del settore è rivolto verso l’implementazione di reti di prossima generazione, big data e tecnologie di analisi dei dati e M2M/Internet delle cose. “Il settore manifatturiero o quello dell’automazione industriale sono due ambiti che i fornitori ICT dovrebbero tenere d’occhio per nuove opportunità, – osserva Zhong. – Le soluzioni IT alimenteranno la spesa ICT complessiva nel settore, che diventa sempre più intelligente grazie all’integrazione in tempo reale di sistemi operativi ed enterprise.” La sfida per gli operatori nella comunità ICT in Europa è affermarsi come partner credibili dei fornitori di fronte ai clienti in diversi settori. A questo scopo, la comunità ICT deve adottare metodologie agili per gestire la propria organizzazione, il portafoglio tecnologico e le attività di acquisizione dei clienti. Inoltre, dovrebbe restare al passo con le strategie impiegate dai leader di mercato in Germania, Polonia e Regno Unito, dove si sono riscontrati tassi di crescita della spesa ICT superiori alla media e importanti iniziative del settore rivolte alla trasformazione digitale. Complessivamente, il settore ICT è destinato a ricevere una scossa. Quest’anno emergeranno nuove tipologie di soggetti interessati e aumenterà il consolidamento dei leader di mercato tradizionali, portando a un’innovazione dei modelli di business e all’applicazione di nuove tecnologie.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

TotalErg sottoscrive un contratto di finanziamento di 700 milioni di euro

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

Banca europea per gli investimentiTotalErg, joint venture fra ERG e TOTAL, ha sottoscritto ieri un contratto di finanziamento denominato in Euro della durata di cinque anni con un gruppo di primari istituti di credito italiani ed esteri. Il finanziamento, costituito da una linea di credito term di 200 milioni di Euro e da una linea di credito revolving di 500 milioni di Euro, per un totale di 700 milioni di Euro, è senior e non è assistito da garanzie reali né da garanzie da parte dei due azionisti. Con tale operazione la società, alla luce della riduzione delle proprie esigenze finanziarie, sostituisce la precedente linea di credito del valore complessivo di 900 milioni di Euro, rimanendo confermata la fiducia del sistema finanziario nelle prospettive di crescita del Gruppo TotalErg. Il contratto è stato sottoscritto dalle seguenti banche in qualità di Mandated Lead Arrangers: Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo), BNL (Gruppo BNP Paribas), UniCredit S.p.A., Natixis S.A., Banca Popolare di Milano, Monte dei Paschi di Siena, UBI Banca, Crédit Agricole Corporate and Investment Bank. BNP Paribas Italian Branch ha ricoperto il ruolo di Financial Advisor, BNL è stata nominata Facility Agent, mentre Banca IMI ha svolto il ruolo di Coordinating and Documentation Bank.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il folk di Rachel Sermanni

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

rachelRoma 19 novembre ore 22.00 (apertura botteghino ore 20.00) al Quirinetta Caffè Concerto di via Marco Minghetti 5 ex Teatro Quirinetta (Il costo del biglietto di ingresso è di 10,00€ più diritti di prevendita) si veste più che mai di folk con l’atteso live di Rachel Sermanni: la songwriter britannica che torna in Italia sulle note dell’ultimo album Tield To the Moon.La giovane scozzese che incanta l’Europa con la sua estensione vocale, arriva da Carrbridge e ha origini italiane: il papà, infatti, è toscano di Barga, lo stesso centro che ha dato i natali a Paolo Nutini; la sua musica, però, parla della sua terra, la Scozia, di cui la promettente interprete delle Highlands incarna il genere folk celtico.A quattro anni cantava ai concerti di Elvis Costello e di John Grant, e oggi che di anni ne ha 23 continua ad esibirsi e vanta al proprio attivo già due album; l’ultimo, Tied To The Moon, è uscito nel luglio 2015 ed è stato concepito nel silenzio della casa di Old Man Luedecke, star canadese del banjo e due volte vincitore dei Juno Awards. La balladeer noir, acclamata dal The Indipendent come ‘Talento travolgente’ e dal The Observer come ‘uno degli artisti folk più promettenti della Gran Bretagna’, arriva a Roma con i suoi racconti di infanzia, femminilità, istinto ed inibizione e con un approccio che ricorda i classici di PJ Harvey,Tom Waits e Joni Mitchell. (foto rachel)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Mirabilia domestica”: Sculture di sabbia e utensili della cucina diventano protagonisti

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

quadro con tre vasiRoma galleria Michelangelo di via Giovanni Giraud, 6, mostra “Mirabilia domestica” di Lucio e Peppe Perone, visitabile fino al 5 dicembre 2015. I due fratelli tornano ad esporre insieme dopo quindici anni che non accadeva. Lo fanno con una doppia personale allestita nel cuore di Roma nella Galleria Michelangelo di Fabio Cozzi a cura del critico d’arte Marco Tonelli. Quaranta opere dove prendono forma: quotidianità, fantasia, natura e gioco. Dove tutto è sorpresa e mai banalità. Un linguaggio, quello utilizzato da questi due artisti, molto apprezzati in Italia e all’estero, semplice e allegro come quello dei bambini. E’ così che prendono forma le sculture fatte con la sabbia e che gli utensili della cucina diventano protagonisti assoluti. Sempre così che il messaggio arriva dritto diritto al cuore di chi osserva. Nel corso della mostra si potranno apprezzare opere curiose e uniche realizzate nei materiali più diversi dal legno al ferro passando per l’acciaio, il polistirolo e la plastica. “Credo che l’arte diventi universale – dice Lucio Perone – quando riesce ad arrivare a tutti. I bambini riescono a giocare con altri bambini anche quando parlano lingue diverse”. “Uso la sabbia come fosse una tavolozza di colori – aggiunge Peppe Perone mentre descrive alcune delle sculture più curiose della mostra – Creo opere che sembrano fragili ma che in realtà non lo sono. Granelli raccolti sulle spiagge italiane ma anche in molti paesi bellissimi all’estero”. “Una mostra da non perdere – dichiara il gallerista Fabio Cozzi – Non solo per la bellezza delle opere ma anche per l’eccezionalità di questa doppia personale che vede di nuovo insieme, dopo quindici anni, due fratelli che non lavorano a quattro mani ma che nella loro bravura sembrano completarsi e generare uno stile assolutamente unico”.
Lucio Perone nasce a Napoli nel 1972, frequenta il Liceo Artistico di Benevento e nel 1994 si diploma in scultura all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Condivide con il fratello Giuseppe il percorso formativo e l’attività iniziale. Nel 2007 vince il Premio Internazionale Giovane Scultura, Fondazione Messina, Casal Betrame Linee all’orizzonte, Galleria d’Arte Moderna, Genova. Nel 2014 partecipa alla mostra L’eredita dell’arte. Mimmo Paladino – Mohanna Durra, Giordan National Gallery of Fine Arts di Amman, Giordania.
Peppe Perone nasce a Napoli nel 1972. Vive e lavora a Rotondi, Avellino. Dopo aver frequentato il Liceo artistico a Benevento, nel 1994 si diploma in scultura all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Nel 2000 viene invitato a realizzare una scultura manifesto per le Bandiere di Maggio in piazza del Plebiscito a Napoli. Nel 2014 disegna con il fratello Lucio il Manifesto del Premio Strega 2014 e partecipa ad alcune mostre collettive, tra cui The spring break show da Guidi&Schoen, Cosa Succede a Rotondi? nell’ambito del progetto Sistema Irpinia per la Cultura Contemporanea, Land like the Sea e Capri. The island of art, tenutesi entrambe a Capri. (foto: quadro con tre vasi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Open day in psicoterapia

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

Policlinico La Sapienza RomaRoma 14 novembre dalle 9.30 alle 12.30, in via Alessandria 128/b l’IdO promuove un open day della sua Scuola di specializzazione in Psicoterapia psicodinamica dell’età evolutiva. Il processo diagnostico nell’infanzia è un atto complesso che richiede la valutazione di un’équipe multidisciplinare e un investimento temporale da parte degli specialisti. Lo ha ribadito l’Istituto di Ortofonologia di Roma (IdO), che sul tema ha dedicato il XVI convegno nazionale su ‘Il processo diagnostico nell’infanzia. Cosa e come valutare clinicamente sintomi e comportamenti del bambino’.
Qual è invece la situazione clinica e scientifica in Italia? “Molto fluida, ci sono specialisti accurati ma anche altri con tempistiche più ridotte e procedure perlopiù descrittive, che hanno causato una moltiplicazione di diagnosi poco attente alle storie dei bambini”, fa sapere Federico Bianchi di Castelbianco, psicoterapeuta dell’età evolutiva e direttore dell’IdO. Il disagio è stato “avvertito anche dagli operatori del settore- precisa lo psicoterapeuta- altrimenti non si spiegherebbe il boom di accessi alla nostra diretta streaming, che ancora non si arresta. Infatti alle 40.000 connessioni alla diretta, si sono aggiunte negli ultimi 10 giorni altre 8.000 visualizzazioni ai video del convegno sul nostro sito http://www.ortofonologia.it”. Gli utenti stanno inviando moltissime domande per esprimere le loro innumerevoli perplessità sull’argomento. Cosa chiedono gli operatori? “Vogliono sapere come fare per dedicare realmente questo tempo alla diagnosi- spiega il direttore dell’IdO- e cosa fare per quei bambini valutati in soli 15 minuti, come spesso accade nelle Asl. Ci chiedono se sarà possibile rivedere siffatte diagnosi o se si farà finta di niente”. E i genitori? “In molti mettono in dubbio le etichette attribuite ai loro figli per mezzo di test – per i quali ora c’è una maggiore prudenza nell’uso – che abbassano la soglia della diagnosi- afferma lo psicoterapeuta- si pensi che alcuni di loro hanno lamentato di avere un figlio certificato come dislessico o iperattivo quando in realtà era plusdotato”. Ultimamente sono state introdotte altre problematiche? “Si- risponde- parliamo dei disturbi di regolazione e della funzione esecutiva. Sull’argomento alcuni specialisti domandano se si tratti di situazioni funzionali, e quindi recuperabili, oppure se rappresentino un deficit neurologico. Oggi più che mai è diventato chiaro che la formazione è il tema dirimente- sottolinea l’esperto- unitamente alla necessità di mantenere aperto il dibattito sui processi di revisione delle classificazioni diagnostiche, poiché la ricerca va avanti. In ogni caso, molte risposte alle domande di specialisti, operatori e genitori sono contenute nei video degli interventi del convegno dell’IdO (http://www.ortofonologia.it/?do=115#video). La diagnosi è un problema nazionale- conclude Castelbianco- e noi tutti dobbiamo farcene carico per entrare in contatto con la reale vita dei bambini, che sono il nostro futuro”.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: “Emozioni contemporanee”

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

francesco ferlisiRoma Dal 14 al 21 novembre orario 10.30-13.00 e 16.00-19.30 Palazzo Margutta (Via Margutta, 55) da sabato 14 a sabato 21 novembre (domenica 15 novembre vernissage sabato 14 novembre 2015 dalle 18.00 alle 21.30.) ospita “Emozioni contemporanee” la collettiva, che permette di riflettere sugli aspetti più significativi delle tendenze artistiche attuali, punta ad attirare l’attenzione del pubblico sull’arte come momento di condivisione delle emozioniUn articolato e prezioso confronto tra artisti caratterizzati da tecniche e linguaggi ugualmente capaci, nonostante le differenze, di suscitare nello spettatore emozioni intense e generare un momento di profonda condivisione fra autori e pubblico.
L’esposizione, con ingresso libero, si presenta come uno degli appuntamenti più attesi del calendario della storica galleria romana e punta a far sì che il pubblico, entrando in contatto con artisti dalla produzione e dagli stili differenti, riesca a lasciarsi andare alla ricerca del senso più profondo dell’opera d’arte, facendosi travolgere dalle sensazioni che la stessa genera.Così, riunite in questa raffinata esposizione, si alternano pezzi che si distinguono per un linguaggio forte e una vitalità unica e che sono capaci di generare un intreccio estremamente variegato di fili differenti tra di loro. Tutte queste tele di enorme impatto visivo, caratterizzate da colori molti intensi o nettamente più tenui su cui tratti agili e sicuri tracciano vere e proprie traiettorie emozionali, conducono lo spettatore in un interminabile viaggio, a metà strada tra suggestioni oniriche e tuffi nella memoria, che si conclude nel profondo e articolato mondo interiore da cui l’artista trae ispirazione. Assolutamente diversi tra loro i generi in esposizione: dal realismo aldaniela lippa figurativo, anche di ispirazione metafisica, dall’astrattismo geometrico al surrealismo, passando per il simbolismo e il cromatismo. Sei i protagonisti di questo vivace scambio artistico: Vanda Caminiti, Francesco Ferlisi, Daniela Lippa, Gaёl Patin, Emma Sorbo e Giovanni Stancati. A curare la loro selezione il Maestro Elvino Echeoni, direttore artistico di Palazzo Margutta e Presidente dell’Associazione Margutta Arte, e il gallerista Remo Panacchia, entrambi soci fondatori de “Il Mondo dell’Arte”, che, da sempre, propone in questo prestigioso luogo espositivo artisti professionisti e pittori che hanno portato l’arte italiana nel mondo. “In un contesto come quello attuale – ha detto il Maestro Elvino Echeoni – abbiamo messo insieme, dando spazio alle differenze stilistiche e tematiche di ciascuno di essi, autori che presentano tecniche differenti e affrontano temi diversi. Così facendo siamo riusciti a presentare visioni differenti della realtà da cui prendono forma lavori eterogenei ma ugualmente coinvolgenti, capaci di far vibrare l’animo di chi li osserva”. (foto: francesco ferlisi, daniela lippa)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Al San Paolo i ragazzi di “Canta, suona e cammina”

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

canta suona e camminaNapoli Domenica 8 novembre, nel pre-partita di Napoli-Udinese, i giovani musicisti di alcune parrocchie dei quartieri napoletani che partecipano al progetto “Musica nei luoghi sacri”, realizzato dalla Scabec, saranno protagonisti di un fuori programma che darà ritmo alla giornata di sport. Ad accompagnare i musicisti, tutti ragazzi tra gli 8 ed i 15 anni provenienti da alcune parrocchie cittadine, sarà sua eminenza il cardinale Crescenzio Sepe. Le bande, dirette da oltre quaranta maestri, saranno presentate al pubblico partenopeo dallo speaker Decibel Bellini. I bambini sfileranno con le loro divise ufficiali, progettate dal corso di Fashion Design dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, alcune prodotte dal laboratorio sartoriale della Casa Circondariale di Avellino “Bellizzi” e sponsorizzate dal brand “Nazionale Italiana”.
“Canta, suona e cammina” è un’iniziativa voluta dall’Arcidiocesi di Napoli e dalla Regione Campania, realizzata da canta suona e cammina1Scabec in sinergia con la Fondazione Fare Chiesa e Città. È la parte formativa del progetto “Musica nei luoghi sacri”, nato con la finalità di promuovere, attraverso le bande musicali, la musica tra i giovani e creare un’occasione di crescita culturale e sociale per circa 250 ragazzi provenienti dalle parrocchie dei quartieri di Capodimonte, Barra, Porta Capuana, Scampia, Torre del Greco, Afragola e dal Pallonetto di Santa Lucia. Da quasi due anni, in 7 parrocchie della Diocesi, è iniziato per le giovani bande un percorso di studio, formazione e divertimento con musicisti e tutor. Il progetto li ha visti inoltre impegnati in diversi concerti dal vivo, come quello per Papa Francesco alla Rotonda Diaz il 21 marzo, in occasione della visita pastorale del Santo Padre alla città di Napoli, e quello in onore di San Gennaro lo scorso 26 settembre, nell’ambito del programma di iniziative “Gennaro, il sangue di un popolo”. (foto: canta suona e cammina)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vincitori del 4° Premio Giornalistico e del Premio Letterario “Prendiamoci Cura”

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

Teva_PharmaceuticalGiornalisti e “scrittori” in erba sono stati premiati da Teva Italia, azienda farmaceutica impegnata a rendere accessibili cure di alta qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di farmaci equivalenti, farmaci innovativi, specialità farmaceutiche e principi attivi. Teva Italia ha confermato il proprio impegno nei confronti dei media come attori essenziali della corretta informazione nel campo della salute con la quarta edizione del Premio Giornalistico. Per dare voce anche ai pazienti, Teva Italia quest’anno ha istituito anche il Premio letterario “Prendiamoci cura” realizzato in collaborazione con Donna Moderna, Starbene e Confidenze, un’iniziativa che ha visto il diretto coinvolgimento delle testate che si sono fatte promotrici dell’importanza di seguire correttamente le cure individuate dal medico.
Obiettivo dell’iniziativa è diffondere la cultura dell’aderenza terapeutica, ponendo l’accento sull’importanza per il paziente di seguire in maniera corretta la terapia, concetto ancora poco chiaro agli italiani, ma essenziale per la corretta gestione della cure. Una giuria d’eccezione che ha visto la partecipazione in qualità di Presidente Scientifico del Professor Silvio Garattini, scienziato e ricercatore in farmacologia, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche “Mario Negri”, e di Francesco Brancati, presidente UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione) come Presidente di giuria. Hanno contributo alle votazioni Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva-Tribunale dei diritti del malato, Michele Musso, direttore Health Desk, Annalisa Monfreda, direttore Donna Moderna e Annunziatella Gasparini, giornalista e dirigente ufficio stampa. Gli esperti hanno selezionato cinque elaborati che si sono distinti per completezza di informazione, originalità, correttezza scientifica, capacità divulgativa e fruibilità:
• Francesco Maggi – Adnkronos come miglior articolo/lancio su agenzie stampa
• Maria Giovanna Faiella – Corriere della Sera come miglior articolo su quotidiani/periodici
• Danilo Magliano – Pharmastar come miglior articolo testate specializzate per medici e/o farmacisti
• Manuela Lucchini – TG1 come miglior servizio per siti internet, web TV, Radio e TV
• Elisa Buson – OK Salute e Benessere come miglior articolo o servizio realizzato da un giovane giornalista under 35
Premio Letterario “Prendiamoci cura”
Questo concorso è nato con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza dell’aderire alle terapie perché questo consente di ottenere i vantaggi sia a livello personale, migliorando il proprio stato di salute, sia sociale evitando sprechi e consentendo la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale. Attraverso questo concorso letterario pazienti, parenti o amici hanno avuto la possibilità di raccontare la loro esperienza diretta o indiretta di aderenza terapeutica e l’importanza delle indicazioni fornite dai professionisti della salute. Annalisa Monfreda, direttore di Donna Moderna e Starbene, ha scelto tre elaborati che saranno pubblicati su tre riviste Mondadori:
• Cristiana Gelfi, selezionata per Starbene
• Renata Torretta, selezionata per Donna Moderna
• Maria Maggi, selezionata per Confidenze

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Commedia: Il marito di mio figlio

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

il marito di mio figlioRoma Martedì 10 novembre 2015 alle ore 21,00 (lo spettacolo andrà in scena dal dal 10 al 29 novembre 2015 da martedì 10 novembre ore 21,00 a domenica 29 novembre ore 17,00 orari: da martedì a sabato ore 21,00 domenica ore 17,00 prezzi: intero 18,00 + 2,00 Euro di prevendita ridotto 15,00 euro + 2 di prevendita gruppi 10,00 euro) al teatro Ambra alla Garabatella di Roma,Piazza Giovanni da Triora 15 andrà in scena “Il marito di mio figlio” scritto e diretto da Daniele Falleri e prodotto da “Cristian Di Nardo Presenta”. Lo spettacolo è una moderna commedia degli equivoci che affronta con ironia un tabù sulla cresta dell’onda in tutto il mondo: il matrimonio gay.È una storia dai toni brillanti, a tratti comici, che si nutre della psicologia dei personaggi e si addentra con disinvolta leggerezza nei loro intrecci familiari. L’autore si diverte a mettere in scena tutti i più diffusi pregiudizi sui gay, giocando argutamente con i vari cliché per poi demolirli implacabilmente ad uno ad uno. Il cast è composto da fuoriclasse della comicità: Eva Grimaldi, Andrea Ronacato, Pietro De Silva, Ludovico Fremont, Pia Engleberth, Roberta Garzia e Andrea Standardi, lo spettacolo diverte e commuove il pubblico fino alle lacrime.Domani Giorgino e Michele (alias George & Michael) si sposano. Presi all’ultimo momento da uno scrupolo di coscienza, decidono di affrontare i rispettivi genitori convocandoli nel loro appartamento per comunicargli la notizia.La rivelazione della propria omosessualità crea uno scompiglio che va oltre l’immaginazione dei due futuri sposi. Le nozze saltano a colpi di sessualità confuse, amanti inaspettati, relazioni segrete e intrecci che non risparmiano neanche i genitori della il marito di mio figlio1il marito di mio figlio2ormai scoppiata coppia.
“IL MARITO DI MIO FIGLIO – dichiara l’autore Daniele Falleri – non vuole essere un manifesto gay, vuole andare oltre. O più precisamente vuole essere tutto questo ed altro. Mi spiego. La chiave di osservazione della storia esige di non prescindere da una considerazione fondamentale, e cioè che Michael e George ancor prima di essere gay sono due ragazzi che si amano.
Non è la loro inclinazione sessuale a fare da protagonista in questa storia, di protagonista se ce n’è uno è l’amore. Il punto di vista si colloca all’esterno della coppia di sposi, chi parla è una mamma o un papà. Questo è ciò che più mi interessa, indagare sull’istituzione famiglia, sull’effetto deflagrante che una notizia inaspettata e sconvolgente ha sull’ipocrisia di facciata del nucleo familiare come metafora della società”. Ne “Il marito di mio figlio” i personaggi sono raccontati per quello che sono senza alcun giudizio e con un incondizionato affetto. Tutti hanno un lato più nobile e uno più meschino. Tutti sbagliano, inciampano, cadono e infine si rialzano. Ognuno è costretto a rimboccarsi le maniche e ad inventarsi il proprio cammino verso un nuovo equilibrio facendosi largo con gli strumenti che ha a disposizione, che siano una mazzetta di soldi o una pinzetta per le ciglia. Nel raccontare la storia, piena di colpi di scena al limite del paradosso, deve essere tenuto costantemente sott’occhio un elemento fondamentale: la veridicità. La cui asticella di riferimento ci viene fornita inderogabilmente dai due promessi sposi. I costumi sono di Adele Bargilli, le scene di Alessandro Chiti, le musiche di Marco Schiavoni. (foto: il marito di mio figlio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mieloma multiplo

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

universita-la-sapienza-romaRoma 10 novembre 2015, ore 12.30 (Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio 131) Per approfondire le potenzialità dell’immuno-oncologia nella terapia del mieloma multiplo, si terrà un media tutorial a cui parteciperanno il prof. Fabrizio Pane, presidente SIE (Società Italiana di Ematologia), e il prof. Francesco Cognetti, Direttore del Dipartimento di Oncologia Medica dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma. Oggi nuove armi, come l’immuno-oncologia, stanno dimostrando di ridurre in maniera significativa la progressione della malattia. Questo approccio innovativo infatti si è già rivelato efficace nel melanoma e in neoplasie più frequenti come quelle del polmone e del rene.
Il mieloma multiplo è un tumore del sangue che colpisce ogni anno circa 4.500 persone in Italia. Spesso si manifesta con sintomi che possono essere confusi con quelli tipici di altre malattie, come dolore alle ossa, soprattutto alla schiena, all’anca o alla testa. Anche se si sono registrati progressi nel trattamento di questo tumore, soltanto il 45% dei pazienti sopravvive a 5 anni dalla diagnosi.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Antologica di Simon Benetton

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

simon benettonMantova dal 7 novembre al 3 dicembre 2015 Inaugurazione: Sabato 7 novembre, ore 17.00. Sarà presente il maestro Orario di apertura: dal Lunedì al Sabato 10.00-12.30 / 15.30-19.30. Domenica 29 novembre 15.30-19.00 Galleria “Arianna Sartori” via Ippolito Nievo 10 e via Cappello 17 antologica di Simon Benetton. La mostra organizzata dalla storica Galleria di Mantova, in collaborazione con ‘Archivio Storico Simon Benetton’ di Valdobbiadene, ripercorrerà i periodi fondamentali dell’artista, in particolare verranno esposti i capolavori del periodo del ”Modulo”, ”Il Modulo nel Contesto”, “Il Vo‎lo”, “Luce e Vitalita’”, “Oltre L’orizzonte’ ‘Scultura Luce e Forma del Pensiero” e “Concetti Spaziali”.
Simon Benetton negli ultimi due anni ha messo assegno una serie di mostre dal grande impatto mediatico: Nell’agosto 2014, l’inedita Mostra di Grafica e Scultura dal 1950 al 2014 presso il Museo Civico Santa Caterina di Treviso, sucessivamente tale tematica è stata riproposta in una versine più intima nel Dicembre 2014 presso il ”Palazzo Simon Benetton”, di Vadobbiadene, sede dell’Archvio Storico dell’artista, con una mostra permanente; Mentre nel Giugno 2015 a Pontedera, una doppia mostra: “Macrosculture Vivibili” con 12 Macrosculture urbane installate nella città e l’Opera Grafica e Scultorea con 90 opere, esposte presso il ‘Centro per l’arte Otello Cirri’, portando in questa occasione il Maestro Simon Benetton ad essere nominato dall’amministrazione Comunale di Pontedera Cittadino Onorario.
Il 10 Luglio 2015, viene inaugurata a Jesolo la Grande Mostra “Jesolo Capitale ‎del Turismo Forgia il Ferro”, in tutte le piazze e presso Il litorale Manzoni vengono posizionate 32 installazioni per 41 Macrosculture Vivibili in una Jesolo da record, la quale ha contato nella stagione 2015 circa sei milioni di turisti, e poi la consacrazione tanto attesa: in Francia a Montecarlo, il 1 Ottobre viene inaugurata la mostra collettiva “YA 2015”, Il Maestro Benetton espone con i grandi Maestri dell’arte moderna: Andy Wharol, Amedeo Modigliani, Giacomo Balla, Mario Tozzi, Filippo De Pisis e Steve Kaufman. L’esposizione è avvenuta presso le sale dello Yacht Club di Monaco ed in due Yacht attraccati nel porto ‘l’Olinda e la Nameless’, dove i visitatori e gli appassionati collezionisti hanno ammirato le opere in tutto il loro splendore, il Maestro Simon Benetton ha quindi esposto dieci opere scultoree, con i ‘Grandi Maestri’ ricevendo ampi consensi anche dal comitato generale della Mostra, aprendo le porte ad una serie di iniziative di caratura internazionali in un calendario 2016 molto fitto di appuntamenti.
Simon Benetton quindi ritorna Mantova per la quinta volta e per l’occasione proporrà anche le sue due ultime tematiche con opere “sonoro vibranti”: l’ Icona di Luce’ e ‎’La Voce del Ferro’; opere che sembrano sospese, quasi in assenza di gravità terrestre, che vibrano di una ‘eterna energia cosmica’. Un appuntamento da non perdere presso la Galleria Arianna Sartori di Mantova, 25 opere tra grafica e scultura per una mostra che rappresenta una sintesi retrospettiva del Grande Maestro Simon Benetton. (foto: simon benetton)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurato il volo Milano-Santiago di LAN Airlines membro di LATAM Airlines Group

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

boing787Day One del nuovo volo Milano Malpensa-Santiago del Cile, via San Paolo, operato da LAN Airlines. LAN Airlines, compagnia aerea parte di LATAM Airlines Group, gruppo di compagnie aeree leader nel Sud America, comincia oggi a trasportare i passeggeri italiani verso Santiago del Cile, via San Paolo. Un ulteriore passo avanti nell’ottica di una strategia di espansione e consolidamento sul mercato per LATAM Airlines Group, con un ampliamento dell’offerta di posti del 13%.Il volo sarà effettuato su aeromobile Boeing 787, rispettoso dell’ambiente, con motori più silenziosi e con un consumo di combustibile del 20% in meno rispetto ad altri di simili caratteristiche, garantendo una riduzione del 20 % nelle emissioni di CO2. Dispone di un design innovativo, all’avanguardia e armonioso, rendendo la cabina accogliente, confortevole ed elegante. Inoltre, grazie ad una miglior pressurizzazione della cabina e ad un’ideale umidificazione dell’aria, la sensazione di fatica e di altri sintomi legati ai lunghi viaggi vengono sensibilmente ridotti, garantendo un maggior benessere. In più, vanta un sistema elettronico di oscuramento dei finestrini e, grazie all’innovativo sistema di illuminazione interna, il viaggiatore viene accompagnato gradualmente alla fascia oraria di arrivo a destinazione, dato che le fasi di luce (alba, giorno, tramonto e notte) vengono ricreate all’interno della cabina.Oltre a ciò, i passeggeri avranno la possibilità di godere di un’esperienza di viaggio ancora più confortevole: dai sedili completamente reclinabili nella cabina Premium Business, all’offerta di intrattenimento a bordo, con un’ampia scelta di contenuti video on demand (film, serie tv, documentari ecc…), pensata per garantire a chi vola uno svago variegato e senza limiti, da godersi nello schermo LCD posto di fronte al proprio sedile; dall’eccellente gastronomia alla selezione di vini premiati a livello internazionale, selezionati da Héctor Vergara, l’unico Master Sommelier dell’America Latina, elementi dominanti propri della cura e dell’attenzione che le compagnie di LATAM Airlines Group rivolgono nei confronti dei passeggeri.Il nuovo volo è atterrato a Milano Malpensa oggi e ripartirà per Santiago del Cile via San Paolo alle ore 20:20, con una capienza di 217 passeggeri in cabina Economy e 30 in Premium Business. Il suo arrivo è stato salutato con il tradizionale battesimo del volo.“Siamo orgogliosi di poter offrire ai nostri clienti un’esperienza di volo ancora migliore, grazie all’utilizzo del Boeing 787, un aeromobile di ultima generazione dotato di confort e servizi ineguagliabili” – ha affermato Joao Murias, Direttore Commerciale Italia & Middle East. Che ha così continuato: “La scelta di destinare uno dei più moderni aeromobili della flotta di LATAM Airlines Group all’Italia è segno dell’importanza strategica del nostro mercato per il Gruppo. Tale scelta rispecchia inoltre Il nostro impegno costante volto a migliorare l’esperienza di viaggio dei nostri passeggeri e rafforzare la connettività per il Sud America aumentando del 13% l’offerta di posti”.“Apprezziamo molto gli investimenti di LATAM Airlines Group su Malpensa e la decisione di utilizzare il nostro aeroporto come palcoscenico per la presentazione del nuovo collegamento per Santiago del Cile con l’utilizzo dell’ aeromobile 787 della Boeing” – afferma il Direttore Aviation Business Development di SEA Andrea Tucci – “Siamo particolarmente orgogliosi di vedere sul nostro aeroporto gli sforzi dei vettori in termini di qualità e soddisfazione del Cliente. In questo contesto possiamo parlare di un percorso comune di SEA e LATAM Airlines Group come testimoniano i recenti investimenti sull’aeroporto per renderlo sempre più fruibile ed attraente ai Vettori e ai passeggeri.” (boing 787)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nasce un nuovo modo di fare musica in città

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

caeliPalermo sabato 7 novembre alle 22 al Bafoschi di via Ugo Bassi 35. C’è musica nuova fatta da donne a Palermo. Sono, due, sono fenomenali e da sole sanno cantare e allo stesso tempo suonare uno strumento. Senza il bisogno del supporto di altri musicisti o di basi. Carla Tiberio alla voce e alle percussioni e Lidia Cirafisi alla voce e alla chitarra, affronteranno il loro primo battesimo del fuoco davanti a un pubblico vero, rielaborando e reinterpretando brani di Lucio Battisti, Fabrizio De Andrè, Herbert Pagani, Cesare Cremonini, Nelly Furtado, Alicia Keys, Nina Simone, The Beatles, Nancy Sinatra, Bob Dylan, Neil Jung. (foto caeli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »