Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Oltre 12,6 miliardi di euro transati su prodotti prepagati Visa in 291 milioni di operazioni

Posted by fidest press agency su domenica, 15 novembre 2015

Con il 16% di crescita delle carte prepagate emesse e un incremento del 12% della spesa su POS in tutta Europa rispetto a giugno 2014, Visa Europe ha celebrato il forte apprezzamento in tutta Europa dei suoi prodotti e servizi prepagati in occasione del Prepaid Summit Europe 2015, organizzato da Cards International, e tenutosi ieri a Milano. Visa Prepaid, il comparto delle prepagate Visa Europe, dopo quindici anni dal suo debutto nel mercato europeo, si conferma un’offerta con proposizioni attrattive, che continua a crescere anno dopo anno, sia in termini di carte in circolazione sia in termini di volumi.I dati più recenti di Visa nel settore prepagato attestano questo apprezzamento e visala crescita in Europa. A giugno 2015 le carte prepagate in circolazione hanno registrato un incremento del 16% – vicino alle 40 milioni di unità – così come il numero di operazioni presso terminali POS che riportano una crescita del 15%, mentre la spesa presso i POS registra 12 punti percentuali in più rispetto a giugno 2014.Il mercato delle prepagate sta crescendo costantemente con una base di consumatori trasversale, che incrocia diverse demografiche. I titolari di carte di tutte le fasce d’ età e di reddito riconoscono ai prodotti prepagati un ruolo positivo nella gestione delle proprie finanze. Poiché le carte prepagate sono più facili da usare nello shopping online, hanno un limite di spesa e sono più semplici da controllare, questi prodotti sono di gran lunga più popolari tra i millennial e le nuove generazioni, che rappresentano una quota rilevante degli shopper nel canale online.Grazie alla robusta penetrazione e all’apprezzamento da parte dei millennial, insieme all’uso intensivo online e nelle categorie viaggio e turismo, le carte prepagate sono la piattaforma ideale ove collegare soluzioni e tecnologie innovative. Visa Prepaid è diventato negli ultimi anni sinonimo di innovazione, giocando un ruolo centrale nell’introduzione e nella diffusione dell’e-commerce in Europa e rappresentando per milioni di europei la chiave di accesso agli acquisti online e ai digital wallet. A oggi, il 60% delle transazioni Visa Prepaid avviene online. Gli stessi atteggiamenti verso i prodotti prepagati Visa sono riscontrabili in tutta Europa a prescindere da età, reddito, contesto di vita e istruzione.Mentre Visa Prepaid sta crescendo in tutta Europa, ora che i consumatori europei usano i loro dispositivi mobili per funzionalità bancarie e di pagamento, esiste una chiara opportunità di convergenza dei pagamenti prepagati e mobile. Un caso emblematico è Postepay Visa, la carta prepagata più di successo in Europa. L’uso di Postepay Visa copre un numero molteplice di aree, comprese e-commerce, viaggi, rimesse, crowdfunding e carte per giovani, come nel caso di IoStudio Postepay che è una carta identificativa dello studente e incorpora anche la funzione prepagata per benefici speciali dedicati agli studenti teenager. Le carte Visa Postepay godono anche di uno dei programmi loyalty di maggiore successo in Italia, ossia “Sconti BancoPosta,” che offre sconti in migliaia di esercizi commerciali anche online. E, infine, Postepay Visa può essere utilizzata anche in ambiente mobile attraverso il mobile wallet di Poste Italiane, che conta un alto numero di carte attive.
“Stiamo assistendo alla prossima evoluzione del segmento prepagato,” dichiara Andrea Fiorentino, Head of Mobile Market Readiness, Business Strategy & Innovation in Visa Europe. “Il prepagato è mainstream e fornisce un’opportunità senza eguali di concepire prodotti e servizi prepagati che siano consoni a diversi gruppi di consumatori. Nel 2015, con la diffusione delle tecnologie di pagamento contactless e mobile NFC, spesso basate su una soluzione prepagata, ci stiamo ulteriormente muovendo verso una società cashless. I prodotti prepagati sono i migliori per incorporare le nuove tecnologie e trend, e in qualsiasi form factor; sono fortemente usati online e preferiti dai ‘first mover’. Mentre lo scenario dei pagamenti continua a scaldarsi, i prodotti prepagati uniti a servizi digitali emergeranno come alternative popolari al banking tradizionale e consentiranno ai titolari di accedere a una più ampia gamma di opzioni di pagamento off, online e mobile”.Visa Prepaid ha registrato la migliore performance in Italia, il più esteso mercato prepagato in Europa. L’Italia è un mercato che molti nel settore dei pagamenti prendono a riferimento come caso di successo poiché ha mostrato cosa si può ottenere attraverso lo sviluppo dei prodotti prepagati ed è a stato, ed è tuttora, un luogo ideale per testare nuovi prodotti e servizi innovativi. In Italia le carte prepagate Visa sono da considerare degli strumenti di pagamento mass-market che supportano il mercato. A fine giugno 2015 le carte prepagate Visa in circolazione in Italia erano oltre 14 milioni, pari al 36% di tutte le carte prepagate Visa che circolano in Europa.Nel nostro Paese, le carte prepagate Visa hanno registrato volumi di spesa ai POS per €7,8 miliardi, +8% rispetto al 2014, che rappresentano il 61% di tutto lo speso in Europa presso POS su prepagate Visa.Per loro natura, le soluzioni prepagate garantiscono una migliore gestione del budget e offrono sia ai consumatori sia alle imprese un’alternativa sicura per trasferire denaro e per controllare più strettamente le spese. Il settore aziendale di Visa Prepaid si sta rapidamente espandendo, e laddove le imprese preferiscono usare prodotti prepagati per monitorare i costi operativi quali gli incentivi e i pagamenti quotidiani, si assiste a una rapida crescita. In particolare Visa Prepaid, oltre agli utilizzi tradizionali del prepagato aziendale, vede un grande potenziale nelle economie startup, crowdfunding e crowdsharing,.“Le carte prepagate Visa sono percepite con tutti i benefici che ciascuno di noi si attende da Visa. Oltre che comode e semplici da usare, hanno il vantaggio di poter essere ottenute anche senza un conto corrente o una storia bancaria già consolidata. E ciò significa disponibilità e attivazione immediata. Questa facilità di accesso ha stimolato il successo di questo comparto. Il prepagato non solo è il metodo di pagamento non-cash a più alto tasso di crescita in Europa, ma anche la piattaforma sulla quale espandere l’accesso per i soci, i mercati, gli esercenti e i partner e rendere più semplice beneficiare dei vantaggi Visa.” ha concluso Bertrand Sava. (foto. visa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: