Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 7 febbraio 2016

Premio Comunicare l’Europa a Elettra Ferraù

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

Elettra FerraùE’ stato assegnato a Roma presso la Sala del refettorio della Camera dei Deputati, il Premio “Comunicare l’Europa” 2016, evento ideato dal Prof. Luca Filipponi, giunto alla settima edizione, organizzato da Spoleto Art Festival.
Dopo i saluti istituzional,i il bravissimo attore Stefano De Majo ha recitato un monologo sull’Europa, molto coinvolgente. Tra i premiati, l’On. Cosimo Maria Ferri (Sottosegretario di Stato alla Giustizia), Il Presidente della Giunta Regionale Toscana Eugenio Giani, Giovanni Masotti (Rai), Luciano D’Alfonso Presidente Regione Abruzzo, gli artisti Ennio Calabria, la giornalista Elettra Ferraù (Direttore Generale dell’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi e titolare del sito http://www.consiglidiviaggio.it), che ha ricevuto l’onorificenza dal carismatico Maestro Ennio Calabria; insieme alla medaglia e al diploma, anche un’opera di Paola Biadetti ed una di Massimo Zavoli. Elettra Ferraù (della quale ricorrono proprio quest’anno, i 40 anni di giornalismo) nel suo intervento ha ricordato il padre Alessandro, fondatore del prezioso Annuario del Cinema, in un piacevole scambio di ricordi sul cinema con i giornalisti Giovanni Masotti e Roberto Mattioli che ha condotto la cerimonia di premiazione. (R.G.). (foto: Elettra Ferraù)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Volare dal Campanile di San Marco è fantastico!

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

carnevale venezia campanile4

07.02.2016 Carnevale di Venezia 2016 . il volo dell'”aquila” Saturnino Celani. © Italo Greci

“Un’esperienza indimenticabile che prima o poi dovrebbero fare tutti!” Saturnino felice, incurante della pioggia come le migliaia di persone che hanno riempito la Piazza, è sceso dal Campanile di San Marco interpretando in modo innovativo il Volo dell’Aquila. Al rintocco delle 12.00 Saturnino Celani, uno dei più famosi bassisti italiani, si è librato sulla Piazza San Marco vestito del coloratissimo abito disegnato e realizzato dall’Atelier Pietro Longhi di Francesco Briggi. Un costume di grande impatto visivo che ha fatto dimenticare il grigiore del cielo e che ha dato vivacità ad un Volo dell’Aquila reso unico dalla performance musicale live, primizia assoluta dei voli carnascialeschi veneziani.

carnevale venezia campanile2

07.02.2016 Carnevale di Venezia 2016: il volo dell’aquila Saturnino Celani dal campanile dio San Marco. © Matteo Bertolin/Unionpress

Ad attendere Saturnino – preparato dal make up di “Monika e Umberto” – decine di migliaia di persone che a dispetto della pioggia hanno seguito il Volo creando con i variopinti ombrelli un incredibile colpo d’occhio. Poi sul palco-ponte del Villaggio delle Meraviglie le foto di rito con il direttore artistico Marco Maccapani, la compagna di Saturnino Vanna Quattrini, Renzo Rosso patron di Diesel, Ermelinda Damiano, presidente del Consiglio Comunale di Venezia, Francesco Briggi autore del costume del Volo dell’Aquila, Irene Rizzi, Angelo del Carnevale, e il regista veneziano Marco Balich, già direttore artistico per tre edizioni del carnevale veneziano. Un evento che si è svolto in un clima di grande serenità grazie al piano di sicurezza predisposto dalle forze dell’ordine coordinate dal Comandante Marco Agostini e dal Questore Angelo Sanna. (carnevale venezia campanile)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Visa doubles down as a technology player with the launch of Visa Developer

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

visa“The recent launch of Visa’s Developer platform marks a significant shift for the global payments network, and indeed the broader digital payments space. With a host of API’s offering a full mix of payment functionality, all built on Visa’s underlying core network, Visa is opening up its full capabilities directly to the broader digital ecosystem while cementing its place in the future of payments. While many legacy bank players have been hesitant to see Visa as primarily a technology company, rather than a network provider, Visa Developer will significantly extend its reach to app developers of all varieties, from startups through to technology giants.”
“The explosion in growth for payment providers such as Stripe and Braintree has provided a broader shift in thinking in the payments space, with a focus on developer friendly tools, that are flexible and easy to deploy. Whereas traditionally, the choice of payment provider was largely an accounting and finance issue, developers have now come to the fore as key decision makers in payments. The API-fication of payments will continue to gather momentum, and has the potential to lead to a significant increase in new payment services and functionalities.”“By providing the tools for developers in start-ups, and indeed amongst major enterprises, this ultimately helps protect Visa from the risk of disintermediation. The brand visibility of Visa will likely fall into the background in some deployments, but the company will nonetheless form the backbone of these services. This will help to ensure transaction volumes remain high in an increasingly cardless world, and keep Visa at the centre of the digital payments ecosystem. This also means that newer Visa services, such as Tokenization, and P2P push payments can spread more rapidly to a wider end user base than may have been possible on a traditional bank by bank approach.”“Perceptions are slowly changing as Visa expands its technological services and offerings, but Visa Developer’s direct appeal to the developer community gives it scope to circumnavigate existing bank partners and significantly increase its role in the broader digital payments market. By expanding its positioning, particularly in terms of live deployments and on the ground offerings, this will help to speed up its strategic realignment with its core bank partners.”

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Successo a San Pietroburgo per Simon Boccanegra

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

boccanegraSan Pietroburgo Sul podio Valery Gergiev, 12 minuti di applausi finali. Oggi 7 febbraio la replica. Successo con 12 minuti di applausi per l’opera Simon Boccanegra al Teatro Mariinsky di San Pietroburgo il 5 febbraio (replica il 7) titolo cardine – per la prima volta in forma scenica nel teatro pietroburgese – di un festival Verdi nella ricorrenza dei 115 anni dalla morte del compositore. Sul podio Valery Gergiev; nella compagnia di interpreti del teatro, spiccava nel ruolo di Fiesco Ferruccio Furlanetto, cantante assai amato in russia. Lo spettacolo – coprodotto dalla Fenice di Venezia e dal Carlo felice di Genova – è quello firmato da Andrea De Rosa autore di regia e scene che aveva debuttato per l’inaugurazione di stagione del teatro veneziano nel novembre del 2014, un allestimento fortemente segnato dalla presenza del mare, elemento imprescindibile della partitura verdiana. “Sono rimasto fedele al testo del libretto con la convinzione che il mare sia l’elemento chiave dell’opera. Per un uomo come Simon Boccanegra, attorniato dalla sofferenza e dagli intrighi del potere, è fondamentale avere sempre un orizzonte ben distinto davanti a sé” afferma Andrea De Rosa. La mia lettura di Simon Boccanegra è fortemente narrativa: nell’arco dei venticinque anni in cui la storia si dipana, i personaggi sono messi a dura prova sia dagli avvenimenti pubblici che da quelli privati. Simone, soprattutto, attraverso le dolorose e tragiche vicende cui deve far fronte, ci conquista con la sua grande statura morale e politica. Il superamento del conflitto sociale e i valori dell’unità che egli persegue come Doge di Genova, sono il frutto della sua tragica esperienza personale. Ho voluto raccontare questa evoluzione dei personaggi anche attraverso un video presente sul fondo della scena nel quale vedremo sempre scorci di immagini del mare. Ma solo alla fine dell’opera, insieme con la morte di Simone, l’orizzonte ci apparirà per intero”. (foto boccanegra)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Leave a Comment »

Giusy Versace incontra Saturnino e passa il testimone di Aquila del Carnevale

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

giusi versace

“Venezia è una città unica e fantastica. Quando cammino per calli e campielli sento che tutto è possibile, che dobbiamo pensare a sorridere alla vita e, soprattutto a carnevale, imparare a lasciarci un po’ andare per vivere più serenamente.” Giusy Versace è tornata oggi a Venezia ad un anno distanza dalla sua interpretazione dell’Aquila e all’Atelier Pietro Longhi ha incontrato Saturnino, durante la prova del costume con cui il famoso bassista scenderà domani dal Campanile quale Aquila del Carnevale 2016. “Sì è un passaggio di consegne tra aquile! Saturnino è un personaggio fantastico e simpaticissimo. Anche se devo dire la verità, se Saturnino all’ultimo momento non se la sente, io scenderei un’altra volta!”, ha scherzato Giusy Versace che poi ha raggiunto Piazza San Marco dove, dal ponte-palco all’interno del Villaggio delle Meraviglie, ha salutato le migliaia di persone che anche oggi hanno pacificamente e gioiosamente riempito Piazza San Marco. Dopo il bagno di folla Giusy Versace è ripartita alla volta di Milano dove domani condurrà come sempre la Domenica Sportiva. (foto giusy versace)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Simply Italian Great Wines tour

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

Wines tourToronto (Canada) I.E.M. apre la nuova stagione dei Simply Italian Great Wines tour con il tradizionale appuntamento in Nord America, l’8 febbraio a Toronto, Canada, presso la prestigiosa AGO – Art Gallery of Ontario, e il 10 febbraio a Miami, Florida, presso la storica Freedom Tower e l’autorevole Miami Culinary Institute.
Saranno oltre quaranta le aziende vitivinicole italiane che parteciperanno al tour, organizzato in collaborazione con Federdoc, Uvive – Unione Vini Veneti, Consorzio Vino Chianti Classico, Consorzio Vino Frascati, Consorzio Tutela Vini D.O.C. Castel Del Monte e Piedmont Red and White. Le aspettative per la sesta edizione del Simply Italian Americas Tour sono molto alte e si prevede nelle due giornate un’affluenza di oltre 700 presenze tra operatori del settore e stampa specializzata.
Il mercato Nord Americano è di fondamentale importanza per il settore vinicolo italiano, un’area strategica e vitale per l’export delle aziende nostrane. Gli USA rappresentano, infatti, il primo paese di sbocco delle nostre esportazioni di vini imbottigliati – che nei primi nove mesi del 2015 hanno registrato incrementi di oltre il 6% in volume e 14% in valore rispetto il 2014 – mentre il Canada si posiziona al quarto posto. Nello stesso periodo gli spumanti hanno toccato negli USA e in Canada, rispettivamente, un aumento del 2% e del 9% in volume e del 21,6% e del 23,8% in valore (dati Il Corriere Vinicolo). Si tratta di aree dove i consumi del prodotto enologico italiano sono in costante crescita, ormai parte integrante dello stile di vita di un’ampia fetta di popolazione dai baby boomers ai millenials.
In particolare, per quanto riguarda Toronto e l’Ontario, tra i vini importati, quello italiano occupa la prima posizione davanti agli USA in termini di volume, situazione che si inverte se parliamo invece di valore. In questa provincia del Canada, così come in altre, il vino e le bevande alcoliche sono controllate dal Monopolio, LCBO, che ne gestisce tutta la filiera, dall’importazione alla distribuzione.
“Il Canada è un paese sempre più strategico per le nostre aziende, le quali spesso faticano a comprendere la logica e i meccanismi del LCBO” – dichiara Giancarlo Voglino, Amministratore Delegato di I.E.M. – “Per questa ragione abbiamo inserito nel programma del Simply Italian un incontro tra le aziende partecipanti e Paul Farrell, Category Manager Vintages di LCBO per i vini europei, con l’obiettivo di fornire tutte le informazioni e i contatti appropriati per sviluppare il loro business. Si tratterà di un’occasione molto importante – e non comune – di formazione, che le aziende presenti potranno cogliere e valorizzare”.
Wines tour1Il programma della tappa di Toronto dell’8 febbraio prevede, oltre all’incontro con LCBO, due seminari: uno dedicato ai vini veneti, tenuto da Uvive, l’altro dedicato alla Franciacorta e alle sue produzioni. Seguiranno gli incontri b2b tra le aziende partecipanti e i più importanti agenti canadesi, l’anello di congiunzione fondamentale tra l’azienda e il monopolio. Per finire, il tradizionale walkaround tasting a cui prenderanno parte operatori del monopolio e agenti, ristoratori, professionisti dell’ho.re.ca, sommelier, stampa qualificata e opinion leader.
Il 10 febbraio Simply Italian si trasferirà a Miami, presso l’autorevole Miami Culinary Institute, per la seconda tappa del Tour. Qui il programma prevede diversi seminari-degustazione di approfondimento dei vini italiani, tenuti da noti esperti del settore americani, come Charlie Arturaola che condurrà il seminario sui vini veneti a cura di Uvive; Geralyn Brostrom che per Federdoc e Consorzio Frascati guiderà il seminario-degustazione sulla tracciabilità dei vini del Belpaese e un focus sul Frascati DOCG; Lyn Farmer che guiderà il seminario-degustazione dedicato al Chianti Classico Gran Selezione.
Il programma dei seminari della tappa di Miami sarà organizzata in partnership con Vinitaly International, all’interno del Progetto di valorizzazione food&wine in America: Programma speciale vino organizzato da ICE (Italian Trade Agency) e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Per l’occasione, verranno presentati tre Executive Wine Seminar della Vinitaly International Academy guidati da Ian D’Agata, volti ad offrire al pubblico specializzato locale una panoramica delle diverse caratteristiche e sfumature dei vini prodotti da vitigni come Grignolino e Carmignano, nonché sulla crescente importanza dei vini artigianali italiani.
“Siamo lieti di partecipare a questa tappa del Simply Italian Great Wines Americas Tour con la Vinitaly International Academy” dice Stevie Kim, Managing Director di Vinitaly International. “È un ottimo momento di collaborazione ed un esempio concreto di come sia possibile fare sistema in un mercato maturo, ma allo stesso tempo con ampi margini di crescita per il vino italiano, come quello statunitense”. “Miami è ormai una tappa fissa e di grande soddisfazione per i nostri Simply Italian che sono diventati l’appuntamento annuale più atteso per il vino italiano”- afferma Marina Nedic Presidente di I.E.M. – “Miami e la Florida rappresentano uno dei mercati maggiormente in espansione sia sotto il profilo economico per le sempre più numerose aziende di nuove tecnologie che si sono insediate in quest’area, sia sotto il profilo del consumo di vino italiano grazie a un’industria del turismo in crescita con la conseguente apertura di nuovi ristoranti – molti italiani – bar, locali di incontro e di divertimento. Il vino italiano ha sempre più spazio e noi, con i nostri eventi, lo aiutiamo a crescere in termini commerciali e, soprattutto, culturali e di conoscenza”.
Il programma del Simply Italian Miami proseguirà presso la storica e prestigiosa Freedom Tower con il walkaround tasting dove, come da tradizione, saranno presenti anche alcuni tra i più rinomati ristoranti italiani della zona quali Toscana Divino, Via Verdi, Bocce, La Moderna e Oyster Leaf che cucineranno piatti in abbinamento ai vini delle aziende partecipanti.
Anche quest’anno saranno inoltre consegnati i premi Simply the Best alla presenza delle Autorità Locali. IEM (International Exhibition Management), nasce nel ’99, dalla volontà dei due soci fondatori, Giancarlo Voglino e Marina Nedic, di mettere a frutto l’esperienza e il know-how maturati a livello internazionale nei campi della comunicazione, del marketing e dell’organizzazione fieristica. Da oltre quindici anni IEM è protagonista sui mercati internazionali nella promozione del vino italiano ed è riconosciuta per la professionalità con cui opera e l’alta qualità dei propri eventi sia dai produttori italiani che dagli operatori commerciali, giornalisti ed esperti di settore dei vari mercati. Dal 2007 la IEM ha costituito la sua filiale negli USA, la I.E.E.M., con base a Miami luogo ideale per la promozione del Made in Italy nel continente americano.
Gli eventi Simply Italian rappresentano una valida opportunità per il settore agroalimentare Made in Italy di farsi conoscere all’estero. E’ soprattutto grazie ad essi che si è ottenuto un deciso incremento non solo dell’offerta dei prodotti italiani sui vari mercati, ma anche della domanda stessa. La struttura della loro organizzazione, basata su workshop commerciali e correlata ad altri tipi di eventi quali seminari, degustazioni guidate, conferenze stampa e cene promozionali, rende questi eventi il principale luogo di incontro tra i produttori italiani e gli operatori locali, senza dimenticare stampa, opinion leader e wine lover. (foto: wine tour)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Capodanno cinese

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

capodanno cinese

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

الشركة القطرية العامة للتأمين وإعادة التأمين الأفضل أداءً في ملتقى الشرق الأوسط الريادي‎

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

world islamic bankالمنامة، البحرين، 7 فبراير 2016: خلال حفل غداءٍ رفيع المستوى أُقيم الأسبوع الماضي على هامش ملتقى الشرق الأوسط للتأمين في دورته الثانية عشرة، حصلت خمس شركات على جوائز الملتقى للتميز المؤسسي في قطاع التأمين في منطقة الشرق الأوسط. ومُنحت الجوائز للشركات الأفضل أداءً في منطقة مجلس التعاون الخليجي ومنطقة الشام ومنطقة الشرق الأوسط، وللشركات الأفضل أداءً في فئات منتجات التأمين على الحياة ومنتجات التأمين الأخرى. وتفضل السيد عبدالرحمن محمد الباكر، المدير التنفيذي لرقابة المؤسسات المالية بمصرف البحرين المركزي، الشريك الاستراتيجي لملتقى الشرق الأوسط للتأمين، بتسليم الجوائز.
حيث حصلت الشركة القطرية العامة للتأمين وإعادة التأمين على جائزة شركة التأمين الأفضل أداءً في منطقة الشرق الأوسط وفي منتجات التأمين غير المتعلقة بالتأمين على الحياة في منطقة الشرق الأوسط.
وكانت جوائز الملتقى للتميز المؤسسي هي الجوائز البارزة في قطاع التأمين في المنطقة على مدار السنوات الاثنتي عشرة الماضية.
وألقى السيد إحسان عباس، رئيس مجلس إدارة شركة الشرق الأوسط للاستشارات العالمية، وهي الشركة المنظمة لملتقى الشرق الأوسط للتأمين، الضوء في حديثه خلال حفل الغداء على الأهمية البالغة لهذه الجوائز قائلاً: “ينبغي الإشادة بجهود الشركات الفائزة اليوم بشأن جودة وتفاني فريق الإدارة لديها في خدمة قطاع التأمين بمنطقة الشرق الأوسط مع الحفاظ على الأساسيات السليمة.”
وكانت الشركات الفائزة بالجوائز في هذه الدورة مصنفة على النحو التالي:
أولاً: منطقة مجلس التعاون الخليجي: الشركة الأهلية للتأمين ش.م.ك.
منطقة الشام: شركة أناضول حياة إيميكليليك
منطقة الشرق الأوسط – فئة منتجات التأمين على الحياة:
شركة البحرين الوطنية القابضة
منطقة الشرق الأوسط – فئة المنتجات غير المتعلقة بالتأمين على الحياة: الشركة القطرية العامة للتأمين وإعادة التأمين ش.م.ق.
منطقة الشرق الأوسط: الشركة القطرية العامة للتأمين وإعادة التأمين ش.م.ق.
هذا وستُعقد الدورة السنوية الثالثة عشرة لملتقى الشرق الأوسط للتأمين في شهر فبراير 2017.
وللحصول على مزيد من آخر المستجدات، يُرجى زيارة http://www.meglobaladvisors.com.
النهاية
حول منتدى الشرق الأوسط للتأمين
منتدى الشرق الأوسط للتأمين هو منصة رائدة في قطاع التأمين في المنطقة التي قدت دوراً رئيسياً في تطوير هذا القطاع ودفع عجلة نموه خلال الاثنتي عشرة سنة الماضية. هذا وسيعقد المنتدى تحت رعاية مصرف البحرين المركزي، وبمشاركة كبرى مؤسسات التأمين في المنطقة بهدف استقطاب القادة الأكثر تميزا في مجال التأمين تحت منصة واحدة لتقييم التوجهات الحالية في القطاع ووضع مسارات جديدة لنمو القطاع.
نبذة حول الشرق الأوسط العالمية للإستشارات
تم تدشينها في عام 1993، إذ تقوم الشرق الأوسط العالمية للإستشارات بربط الأسواق من خلال تقديم ذكية وتنفيذ الاستراتيجيات. وتعتبر الشرق الأوسط العالمية للاستشارات بوابة ربط ومنصة تقديم تقارير حول الفرص المتوفرة في الأسواق التي تشهد نمو سريع بما في ذلك المغرب، وغرب أندونيسيا في الشرق بالإضافة إلى الشرق المتوسط وشمال أفريقيا، وشرق آسيا. وتفتخر الشرق الأوسط العالمية بوجودها في قلب هذه الأسواق المتنوعة منذ أكثر من 22 عاماً

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Qatar General Insurance and Reinsurance Named Best Performing Insurance Company at Middle East Flagship Forum

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

qatar

Manama, Bahrain, Last week, the 12th annual Middle East Insurance Forum (MEIF) recognized excellence within the Middle East’s insurance industry at a high profile Gala Luncheon in the Gulf Hotel in Bahrain. 5 MEIF Institutional Excellence Awards were granted to the best performing insurance companies within the GCC, Levant and wider Middle East, as well as those in the Life and Non-Life insurance segments. The Awards were delivered by Abdul Rahman Mohammed Al Baker, Executive Director of Financial Institutions Supervision at the Central Bank of Bahrain, the strategic partner of MEIF. Qatar General Insurance and Reinsurance Co (SAQ) was recognized as the top performing insurance company in the Overall Middle East and Non-Life (Middle East) categories.
The MEIF Institutional Excellence Awards have been the flagship awards for the region’s insurance industry for the past 12 years.
Speaking at the Gala Lunchein, Ehsan Abbas, Chairman of Middle East Global Advisors, the conveners or MEIF, highlighted the sheer importance of the awards: “This afternoon’s award winners should be commended on the quality and dedication of the management team to serve the Middle East insurance industry whilst maintaining sound fundamentals.”The overall winners of the 12th annual Middle East Insurance Awards were:
Overall GCC
Al Ahleia Insurance Co SAKP
Overall Levant
Anadolu Hayat Emeklilik AS
Middle East – Life segment
Bahrain National Holding Co BSC
Middle East – Non Life Insurance Segment
Qatar General Insurance and Reinsurance Co SAQ
Overall Middle East
Qatar General Insurance and Reinsurance Co SAQ
The 13th annual edition of Middle East Insurance Forum will take place in February 2017.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Movimento 5stelle con il freno a mano tirato

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

movimento onGli addetti ai lavori sanno, ma non sempre lo dicono, che il movimento 5 stelle è molto attivo nei lavori parlamentari e nella società civile eppure l’opinione pubblica non lo percepisce in uguale misura. Noi che siamo abituati alla logica del “fare, saper fare e far sapere” non possiamo non meravigliarci di questa “stonatura” informativa. Qualcuno ci fa osservare che la colpa è dei media che cercano “clamori e risse” e poco si curano dei problemi seri del Paese. Non vi è dubbio che questi signori hanno ragioni da vendere e i fatti, del resto, lo stanno a dimostrare. Basta osservare l’andazzo corrente in tutte le attività umane in cui si riversa “l’ingegno italiano”. Ma questo non può essere un alibi per non esplorare strade nuove per far giungere la propria voce e lasciarci l’impronta e il che vorrebbe dire ottenere maggiori consensi elettorali. Se osserviamo il modo d’agire di un altro partito di opposizione ci rendiamo conto che esso pur essendo avvantaggiato, avendo alle spalle un patron con diverse reti televisive, giornali e quanto altro, è sempre alla ricerca di nuovi percorsi informativi e soprattutto di farlo in modo che il commento, l’opinione, il dissenso giunca per primo ai media siano essi espressione televisiva, radio, carta stampata, le piazze o viaggiano online. Dobbiamo, inoltre, considerare la circostanza che chi è lì per ascoltarci richiede un diverso impatto comunicativo. E importante che ciò accada in quanto dovremmo essere consapevoli che ci ci ascolta ha un livello di attenzione di una manciata di minuti e poi si disperde fatalmente altrove e che spesso ha una memoria “corta” altrimenti non si spiegherebbe che tutta la sua rabbia davanti all’ennesimo fattaccio della politica non è conseguente nel segreto dell’urna. Forse dovremmo considerare il voto come il luigi di maiodesiderio della maggioranza di trovare un alibi al detto che chi lascia la strada vecchia sa quel che lascia ma non sa quel che trova. E il salto nel vuoto senza paracadute nessuno è disposto a farlo. E la politica italiana ha tanti corrotti e corruttori che si fa davvero molta fatica per distinguere gli onesti tra la folla dei disonesti. Esaminiamo il caso di Roma. Da decenni si sa che il bilancio comunale della capitale è stato saccheggiato eppure tutti coloro che ci hanno governato hanno oggi sfacciatamente rigirato la pizza e ci vengono a dire che se loro vanno al governo della capitale provvederanno a fare il lavoro di “mani pulite”. E’ come dare la chiave della cassaforte di una grande banca a un ladro eppure c’è chi crede, nonostante l’evidenza, che non lo sia e lo vota. Ecco perché la risposta che un movimento come 5stelle deve essere tambureggiante, con una presenza informativa senza soluzione di continuità, deve sapersi organizzare perché è vitale non solo mettere a disposizione dell’opinione pubblica gli strumenti che danno la misura del proprio intervento, Beppe_Grillo fonte wikipediasotto l’aspetto documentale, ma di saper dare le risposte man mano che si pongono con immediatezza e cercare di essere i primi ad esporle. Lo stesso discorso vale sotto il profilo organizzativo dove si coglie il malessere del pensionato ma non si propone una sua effettiva rappresentanza e questo vale per tutti i settori della vita civile. Pensiamo, ad esempio, a un Movimento pensionati a 5 stelle, ai giovani, ai lavoratori, ai disoccupati ecc.Bisogna fare una scelta di parte ma anche essere credibili perché non basta passare per persone oneste se non si dimostra che si sa governare il paese con idee nuove e innovative ma soprattutto d’avere la forza delle proprie convinzioni e la capacità di renderle condivisibili. D’essere dalla parte di chi è e non solo di chi ha restituendo alla politica il primato di governare senza ciurlare nel manico. (Riccardo Alfonso Centro studi Fidest http://www.fidest.it e http://www.fidest.wordpress.com)

Posted in Confronti/Your opinions, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »