Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 55

Eliminazione banconote di grosso taglio

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 marzo 2016

“E’ molto importante continuare a chiedere l’eliminazione delle banconote di grosso taglio, come ha fatto oggi il presidente dell’ABI, Antonio Patuelli, a margine del convegno sulla lotta al riciclaggio. I grossi tagli sono poco utili per le necessità lecite mentre estremamente utili per le attività criminali. Si tratta di un problema che va risolto a livello globale. Nel 2011 UNOCD (United Office on Drugs and Crime) ha stimato in 2,1 trilioni di dollari il volume dei crimini finanziari nel mondo legati all’utilizzo del contante, voce che non comprende l’evasione fiscale e la corruzione. Nel 2014 Forbes ha pubblicato una classifica sulle 10 principali organizzazioni terroristiche: al 10 posto si trova l’IRA con un giro d’affari di 50 milioni di dollari l’anno ma al primo posto è ormai l’ISIS che fa girare oltre 2 miliardi di dollari l’anno attraverso vendita di petrolio, rapimenti, estorsione, rapine in banca e altre attività tutte legate solo al contante. Possiamo discutere se sia meglio eliminare del tutto oppure solo in parte le banconote, ma è un fatto incontrastabile che ogni attività criminosa non è realizzabile senza enormi quantitativi di contante”. (Geronimo Emili, presidente CashlessWay) (Copyright © 2016 CashlessWay, Global Hub for ePayment Culture, All rights reserved.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: