Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 330

Una nuova libertà per il corpo: Workshop con Qudus Onikeku

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 aprile 2016

Qudus OnikekuGenova Venerdì 15 aprile, ore 18-20 Sabato 16 aprile, ore 10-12 Teatro Akropolis Via Mario Boeddu, 10. La ricerca sul corpo e l’azione di Qudus Onikeku si basa in gran parte su una filosofia che cerca nella danza la sua natura convulsa e schizofrenica. Un approccio che, cioè, trovi la possibilità di creare dualità e opposizioni, e consenta al corpo di acquisire la capacità di farsi veicolo di molteplici espressioni. Il tutto passa attraverso regole base di improvvisazione e un’attenzione particolare alla ripetizione e al parossismo, alla forza e alla fluidità, alla quiete e al nulla. Un approccio che, inoltre, esamina come i vincoli, le restrizioni e le limitazioni aprano la porta ad un nuovo tipo di libertà per il corpo, e, nel processo, creino nuovi modi di muoversi.
L’esplorazione delle connessioni naturali del corpo, dei modi con cui utilizzare la gravità e il suolo come un vero partner nella danza e con cui sviluppare una forte armonia con ciò che ci circonda, costituiscono una possibilità di equilibrio tra ciò che possiamo controllare e ciò che invece ci trascende.
Qudus Onikeku, uno dei più brillanti danzatori e coreografi della nuova generazione di artisti a cavallo fra Africa e Francia, nasce a Lagos (Nigeria) nel 1984, e attualmente vive e lavora tra Parigi e la Nigeria. A Parigi si è formato presso il Centre National des Art du Cirque. Ha lavorato in Africa, Europa, Asia, Stati Uniti, America Latina e Caraibi, con coreografi di fama mondiale come Heddy Maalem, Sidi Larbi Cherkaoui e Jean Claude Galotta. Nel 2004 crea la sua prima performance da solista e nel 2010 presenta il pluripremiato My Exile is in my Head, prima parte di una trilogia e vincitore della categoria di solo presso la Danse L’Afrique Danse 2010 a Bamako.
Nel 2007 Qudus fonda YKProjects, un’organizzazione internazionale con sedi a Parigi e Lagos, il cui scopo è produrre, diffondere e organizzare svariati progetti che riguardano l’arte e la danza. Dalla sua fondazione YKProjects ha seguito progetti in tutto il mondo.
Il workshop è a iscrizione obbligatoria. Costo: 60 Euro. (foto: Qudus Onikeku)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: