Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 19

Con Oracle maggiori controlli e più rapidità nella gestione dei rifugiati in Germania

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 Maggio 2016

Oracle_headquartersMunich/ Nuremberg, L’aumento delle richieste di asilo in Germania, spinto dall’arrivo di rifugiati in fuga a seguito della crisi umanitaria in Siria, ha portato l’ufficio federale per l’immigrazione e i rifugiati della Germania – il Bundesamt für Migration und Flüchtlinge (BAMF) – a collaborare con Oracle per creare un sistema di gestione digitale per elaborare in modo rapido ed efficace i dati relativi all’effettivo arrivo e alle domande di asilo. Il sistema, denominato ASYL Online, si collega ai sistemi di altre autorità federali come il Federal Criminal Police Office e il Central Register of Foreign Nationals, assicurando coerenza e garantendo che tutti gli enti necessari lavorino sugli stessi documenti aggiornati, supportati da dati biometrici sicuri.
ASYL Online è stato sviluppato in tempo record con una focalizzazione sulla sicurezza, una rapida acquisizione ed elaborazione dei dati e un’integrazione senza problemi con i sistemi esistenti per assicurare un’implementazione semplice e rapida. Frank-Jürgen Weise, responsabile del BAMF, ha affermato:“Il nostro vecchio sistema era progettato per elaborare circa 50.000 richieste di asilo all’anno. Oggi, abbiamo la necessità di elaborarne oltre un milione, vale a dire venti volte in più. Era chiaro che avevamo bisogno di un sistema più efficiente che potesse essere realizzato in un tempo record: ora siamo perfettamente attrezzati. Nel corso dell’anno saremo in grado di avere un quadro chiaro di chi si trova nel nostro paese con lo stato di rifugiato, garantendo che ottengano i diritti previsti, mostrando al contempo al pubblico che il processo è sotto controllo e viene eseguito in modo disciplinato”.Frank Obermeier, vice presidente e country leader di Oracle Germania, ha aggiunto: “Le sfide per un progetto di dimensioni così mastodontiche risiedono nella complessità del sistema, negli stretti vincoli di tempo e nelle rigorose richieste. Per compiti come questo, è necessario un team che lavori alacremente e una piattaforma tecnologica agile. In collaborazione con i nostri partner di BAMF, Oracle ha dato il massimo per portare a compimento questo progetto non solo importante ma anche estremamente urgente”.Le attività per lo sviluppo del sistema sono iniziate nel novembre 2015 e lo stesso è stato lanciato a gennaio 2016. In soli due mesi, Oracle Consulting ha installato due centri di elaborazione a Norimberga. I sistemi operano su hardware Oracle Exalogic ed Exadata. Il progetto è stato supportato da Thomas Kurian, Presidente del Product Development di Oracle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: