Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Roma: Marcia per la Vita

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 Maggio 2016

vaticanoRoma domenica 8 maggio alle ore 9,00 da Piazza della Bocca della Verità il corteo partirà proseguendo lungo le vie della Capitale per giungere in Piazza San Pietro, per la preghiera del Regina Coeli.
La Marcia per la Vita è un evento diventato cadenzale, la Marcia è apolitica e apartitica, non sono ammessi striscioni e slogan che possano ricondurre ad appartenenze politiche per evitare ogni forma di strumentalizzazione. Gli uomini politici o rappresentanti delle istituzioni vi parteciperanno a titolo personale. Famiglie, bambini, associazioni, movimenti e singoli cittadini tutti insieme si ritrovano a sfilare per le strade della Capitale per mostrarsi pubblicamente e ribadire con forza che la vita nel grembo materno è sacra e non si tocca. I movimenti Pro-life e il Comitato organizzatore della Marcia per la Vita si battono affinché i bambini tornino a nascere, portando gioia e amore, e le famiglie vengano sostenute, perché la scarsa natalità incide negativamente anche sul sistema economico del Paese. Gli organizzatori chiedono inoltre l’abrogazione della legge 194 che, dal 1978, ha giù fatto oltre 5 milioni di vittime. Le vittime dell’aborto non vengono mai contabilizzate, ma in Europa l’aborto è diventato la principale causa di morte, più delle malattie cardiovascolari, del cancro, e degli incidenti stradali: un aborto ogni 11 secondi, 327 ogni ora, 7854 al giorno. Il 30 per cento delle gravidanze, in Europa, si concludono con un aborto.
La Marcia spiega la portavoce, Virginia Coda Nunziante, “vuole essere un momento pubblico di visibilità, di affermazione del insopprimibile della vita umana innocente, per rompere il silenzio che circonda la strage degli innocenti, per sostenere chi combatte la cultura della morte, per elevare un monito contro le nostre classi dirigenti, colpevolmente assenti su questo fronte ed anzi intenzionate a proseguire su questa tragica strada”.
Anche quest’anno numerose le adesioni dei più importanti movimenti Pro-life provenienti dall’Europa, America, Canada, Nuova Zelanda. Le associazioni e i gruppi sfileranno con i propri simboli e slogan. Un convegno internazionale, organizzato dal Roman Life Forum, si svolgerà il giorno precedente all’Hotel Columbus. La Marcia accomuna Roma a Washington, San Francisco, Ottawa, Lima, Brisbane (Australia); in Europa a Berlino, Bruxelles, Dublino, Madrid, Parigi, Praga, tutte città dove si moltiplicano le manifestazioni in difesa della vita umana innocente.
In Italia la prima Marcia si è svolta nel 2011 a Desenzano del Garda su iniziativa del Movimento Europeo per la Difesa della Vita e della Dignità Umana (Mevd) e dall’Associazione Famiglia Domani. L’iniziativa spiegavano gli organizzatori “nasceva per affermare che la vita è un dono, indisponibile di Dio; chiedere il Suo aiuto, per una società smarrita; deplorare l’iniqua legge 194 che ha legalizzato l’uccisione, sino ad oggi, in Italia, di 5 milioni di innocenti; ribadire che esiste una distinzione tra Bene e male, tra Vero e falso, tra Giusto ed ingiusto; invitare alla mobilitazione i cattolici e gli uomini di buona volontà”.
Il giorno precedente, nel pomeriggio di sabato 7 maggio, si terrà nell’aula magna della LUMSA (Università Maria Santissima Assunta) un convegno in preparazione alla Marcia dal titolo “Per la vita senza compromessi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: