Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 1 giugno 2016

Proclamate le 50 finaliste di Miss Mondo Italia 2016

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

miss mondomiss mondo1Gallipoli – Lecce 28 Maggio – 11 Giugno 2016 Miss Mondo Italia 2016, ha proclamato le sue 50 Miss finaliste. Loro si contenderanno fascia e corona nel grande show finale, in programma il prossimo 11 giugno, ospiti del Teatro Italia di Gallipoli, nel cuore della ‘Città Bella’. Come annunciato condurrà la kermesse l’ecclettico e simpatico Paolo Ruffini, presidente di giuria sarà invece l’attore Kaspar Capparoni, special guest la nota cantante Antonella Ruggiero. Le finaliste sono state attentamente selezionate dopo i vari passaggi in giuria tecnica e di qualità, avvenuti sin dal 28 maggio giorno d’arrivo nel Salento delle fasciate che rappresentano tutte le Regioni Italiane. Ieri sera nel corso di una cena spettacolo, svoltasi tra la piscina ed il ristorante dell’Ecoresort le Sirené di Gallipoli, nell’incantevole scenario naturale della ‘Riserva Regionale’ di Torre Punta Pizzo, i nomi delle 50 prescelte.
miss mondo2Partito intanto il conto alla rovescia, che da il via all’ultima e saliente fase del concorso. Da oggi le 50 Miss Mondo Italia, cominciano a sognare davvero, una vita da Miss. Per tutte è chiaro che da questo momento si inizia a lavorare sodo per portare in scena uno spettacolo degno della più antica e prestigiosa Kermesse femminile di bellezza. La giornata parte con i preparativi per i qaudri moda, poi le prove delle coreografie curate dal ballerino e coreografo professionista Lino Perrone. Tutto si svolge sotto l’attento sguardo della direttrice artistica Rosaria De Simone. Per tutta la mattinata a turno, le Miss sono state impegnate nel “fitting”, hanno cioè provato i capi di alta moda che indosseranno nella passerella finale, sfilata che anche per questa edizione targata 2016, vedrà protagonista le splendide creazioni del giovane e bravo stilista Erasmo Fiorentino. A seguire le foto singole e di gruppo per Regioni di appartenenza scattate dal fotografo ufficiale del Concorso Marco Perulli e dal suo team di lavoro. Da evidenziare infine la grande attenzione che da la Direzione Nazionale e lo staff di Miss Mondo all’alimentazione delle concorrenti. Colazione, pranzo e cena devono essere equilibrate. Calorie, vitamine, proteine carboidrati e fibre sono un bagaglio utile ed assolutamente indispensabile, capace di fornire le energie utili e necessarie per caricare il fisico da giornate dense di impegni. A testimoniare questo importante concetto la partecipazione della splendida Laura Brioschi, giovane e promettente Blogger di Pietra Ligure, conosciutissima al mondo della rete come “Love Curvy” che sta curando per Miss Mondo il format video a puntate dell’intero (foto: miss mondo)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lotta contro la “Loi travail”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

piazza farneseRoma Piazza Farnese oggi dalle ore 17.00, la Confederazione USB manifesterà sotto l’Ambasciata di Francia in Italia a sostegno dei lavoratori francesi in lotta contro la “Loi travail”.Mentre in Italia Cgil, Cisl e Uil hanno fatto passare jobs act, licenziamenti e controriforma delle pensioni senza un’ora di sciopero, ed oggi sono soddisfatte degli inutili incontri con il ministro Poletti, in Francia si continua a scioperare, a lottare e a combattere contro l’equivalente francese del jobs act.L’imposizione della “Loi travail” da parte di Hollande e del suo governo sta producendo la durissima reazione dei lavoratori e del sindacato insieme ad un diffuso e convinto appoggio della maggioranza dell’opinione pubblica francese. Fabbriche, uffici, trasporti e tutti i settori produttivi e dei servizi sono scossi da una protesta forte e determinata, che da anni non si vedeva in Europa, e dalle prossime ore lo sciopero si farà ancora più duro.Mentre l’Unione Europea costringe popoli interi all’austerità e alla fame, sostenendo le tesi e gli interessi della finanza internazionale e dei grandi gruppi industriali, c’è chi lotta per difendere i propri diritti, il salario, le pensioni, la dignità del lavoro.In Italia non c’è stata una reazione neanche minimamente confrontabile con ciò che sta accadendo in Francia, nonostante le misure dell’attuale e dei precedenti governi abbiano colpito duramente e ripetutamente il mondo del lavoro: Cgil, Cisl e Uil hanno di fatto condiviso le politiche di austerità ed hanno definitivamente abdicato al loro ruolo sindacale.Nonostante ciò l’USB sta già lavorando per costruire anche in Italia un percorso di mobilitazione che porti allo sciopero generale. Siamo a fianco dei lavoratori e delle lavoratrici francesi. Siamo contro il governo francese che, come quello italiano, è contro chi lavora.Per questo l’USB invita le lavoratrici ed i lavoratori, gli studenti ed i pensionati, i disoccupati ed i precari, i migranti ed i senza casa a partecipare alla manifestazione di domani sotto l’Ambasciata di Francia e ad essere presenti sotto le rappresentanze ed i consolati francesi in tutta Italia.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Banca d’Italia: La relazione Visco non convince le opposizioni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

Banca d'Italia“L’apertura di gran parte dei quotidiani, meccanicamente e con palese obbedienza ad un occulto Minculpop, si sposta dalla immigrazione e dalle sue tragedie a Visco, e alla sua moderata speranza di ripresina. La nostra impressione? Sulle banche e su tante altre cose Visco assolve il governo per assolvere la Banca d’Italia e far dimenticare il disastro degli istituti di credito nel nostro Paese. Atteggiamento da autoconservazione a prescindere da ciò che accade. Non un bel vedere!”. Lo scrive su Facebook Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. “Il governatore di Bankitalia è trattato (figuriamoci!) come salvatore della patria renziana dal ‘Corriere’ che gli dedica questo titolo: ‘Spinta di Visco sulla ripresa’. Con un occhiello segnato dalla parola in azzurro ‘Crescita’. I contenuti specifici contano meno, pesa il ‘sentiment’ che viene trasmesso. ‘Repubblica’ invece sceglie la strada di dar voce alla Cei, a monsignor Galantino, il quale si posiziona contro il governo e in particolare contro Alfano: ‘Migranti, accogliere tutti’. L’evidente irrealismo di Galantino sottolineato dal titolo (anche il Papa ne ha accolti solo 16 tra le migliaia di profughi incontrati a Lesbo), ‘Repubblica’ lo sa bene, gioca a favore di Renzi ed Alfano, che si vedono così promossi dalle opposte bocciature della Cei e di Salvini”, sottolinea Brunetta.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma alle Olimpiadi del 2024

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

sorrentinoVirginia Raggi la candidata alla poltrona di sindaco di Roma ha, durante la sua campagna elettorale, innescato una polemica che ha diviso gli elettori romani in due distinti fronti. C’è chi ha sostenuto che ha ragione perché Roma non è stata ripulita dal malaffare per cui i nuovi necessari appalti delle opere per ospitare le Olimpiadi avrebbero fatto gola alle organizzazioni malavitose della capitale e la politica sembra impotente a isolarle, e gli altri che insistono sulla necessità di non sottrarre a Roma questa opportunità che le avrebbe consentito notevoli benefici economici. Tra queste voci favorevoli ne abbiamo raccolta una che ci appare interessante. E’ quella di Imma Sorrentino (Fratelli d’Italia) candidata al consiglio comunale di Roma. Ella sostiene, infatti, che “è l’occasione giusta per riqualificare, mettere a norma tutte quelle strutture temporaneamente dismesse e già attaccate dal degrado che, se rinnovate, svolgeranno egregiamente la funzione di sede per grandi eventi sportivi internazionali e ad Olimpiadi concluse, saranno fruibili dalla cittadinanza. La capitale vanta un patrimonio di impianti, edifici e infrastrutture, molti dei quali opera di celebrati architetti e della più alta scuola di ingegneria italiana; manufatti che hanno segnato un’epoca nella storia della progettazione dedicata allo sport.” “L’esempio più eclatante è lo Stadio Flaminio, – prosegue Sorrentino – gioiello dell’architettura contemporanea vincolato ai sensi della legge sui Beni Culturali, ubicato nel cuore di una zona ad alta vocazione sportiva, abbandonato da oltre 5 anni, senza manutenzione e senza vigilanza.” “L’assegnazione dei Giochi 2024 – conclude la nota – può dare impulso a urbanistica partecipata all’insegna del risparmio di suolo, riconversione o cambiamento di destinazione d’uso di edifici abbandonati, ricucitura al tessuto urbano e messa a sistema delle tante aree vuote e inutilizzate.” (n.r. Dal nostro punto di vista non ci sembra convincente la tesi della Raggi perché offre della capitale un quadro desolante di una città che non sa scrollarsi di dosso la pesante ipoteca malavitosa come se fosse un cancro in fase terminale. Di questo passo dovremmo lasciare le buche dove sono, l’immondizia fuori dai cassonetti e i problemi della mobilità senza soluzione di continuità per il timore che la delinquenza se ne appropri. Ma la svolta che la Raggi vorrebbe imprimere alla capitale non è, come afferma, di segno diverso? Quello cioè di combattere il malaffare incominciando dagli “inciuci politici”? E allora che paura ha? E’ forse quella di non riuscirci? Ha forse perso il “manico della ramazza?”) (foto: sorrentino)

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Waterline, la Dire Straits tribute riconosciuta da Mark Knopfler World Fan Club

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

Dire Straits LiveLive al Piper Club di Roma 10 giugno 2016, ore 22.00 Via Tagliamento 9 (Roma) Live al Piper Club. ci sarà un nuovo inedito tuffo nel passato con i Waterline, tribute band ufficiale dei Dire Straits, riconosciuta dal Mark Knopfler World Fan Club come la più rappresentativa dello storico gruppo britannico.Con oltre 250 concerti in Italia e in Europa, i Waterline il 10 giugno al Piper Club faranno rivivere ai fan di uno dei gruppi più influenti degli anni Settanta e Ottanta le emozioni dei loro grandi live, proponendo il meglio del repertorio della band con i brani storici prodotti dal 1978 al 1991.Due ore di concerto, per rendere omaggio a una formazione che proprio dell’originale dimensione live ha fatto una sua incredibile particolarità.Le esibizioni dei Dire Straits, infatti, nonostante le mode dell’epoca, erano essenziali, pressoché sprovvisti di teatralità: non si trattava di live ostentati o virtuosistici, bensì fraseggiati e ricchi di assoli, per far godere pienamente lo scorrere delle note.“Una cosa che mi piace fare dal vivo” ha dichiarato una volta Mark Knopfler “è Dire Straits Live2legare le canzoni tra di loro, in modo tale che il tutto risulti più fluido: per rendere il più piacevole possibile un concerto di due ore e un quarto, è divertente cercare di dare un’unità a tutto l’insieme, piuttosto che iniziare un brano e poi semplicemente concluderlo” (Gene Santoro, Cos’è che rende Mark Knopfler così speciale? Niente di particolare, a sentire lui…, in Chitarre, novembre 1987).La magia dei Dire Straits, verrà riproposta sul palco del Piper Club di Roma il 10 giugno 2016 con i Waterline, tribute band ufficiale riconosciuta dal Mark Knopfler World Fan Club.
I Waterline sono Giovanni Pascale (voce, chitarra ritmica), Maurizio Campagnano (chitarra solista), Jurij Silvestri (tastiere), Enrico Rossetti (batteria) e Stefano Capotosto (basso, cori).
Nato dall’incontro tra Giovanni Pascale e Maurizio Campagnano, in oltre 15 anni di attività, nel gruppo si sono succeduti, nei ruoli di batterista, tastierista e bassista, molti ottimi musicisti. Ma è soltanto con l’entrata in pianta stabile di Jurij Silvestri alle tastiere nel 2005, di Enrico Rossetti alla batteria nel 2011 e di Stefano Capotosto al basso nel 2013 che il gruppo ha trovato la sua definitiva identità. Ticketone.it, Ciaotickets.com e BookingShow.it. Biglietti a partire da 10 € Info: http://www.2pier.it (foto:Dire Straits Live)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Trump e le Primarie 2016: un incontro con George G. Lombardi”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

Donald TrumpRoma 15 giugno alle ore 17.30, presso la Sala stampa della Camera, in via della Missione 4, si terrà la Conferenza : “Trump e le Primarie 2016: un incontro con George G. Lombardi”. Le primarie americane destano molto interesse anche in Italia, ma spesso non si comprende bene le dinamiche e le strategie dei candidati dei vari schieramenti che si preparano alla battaglia finale per eleggere il 45° Presidente degli Stati Uniti d’America. Per questa ragione l’on. Fucsia FitzGerald Nissoli, eletta nella Circoscrizione estera – Ripartizione Nord e Centro America, ha ritenuto utile organizzare due seminari per conoscere da vicino il candidato repubblicano e quello democratico alla Casa Bianca. Lombardi, che ha fondato e presiede l’associazione “Citizens for Trump”, introdotto dall’on. Nissoli, illustrerà le idee politiche e di governo del candidato Donald Trump, stimolato anche dalle riflessioni di Lucio Martino, membro dell’Advisory Council del Guarini Institute for Public Affairs , John Cabot University, e dell’On. Gian Luigi Gigli, membro della Commissione Affari costituzionali della Camera dei Deputati.
Il giorno successivo, sempre nella Sala stampa di Montecitorio, alla stessa ora, sarà la volta dei democratici con l’incontro dal titolo: “Clinton e le Primarie 2016: un incontro con Matthew Montavon”.
Montavon, che è il rappresentante del Partito Democratico americano a Roma, introdotto dall’On. Nissoli, illustrerà la situazione all’interno del Partito e le idee e i valori che hanno animato la campagna per vincere le Primarie da parte di Hillary Clinton e le prospettive della corsa alla Casa Bianca. Come per il precedente incontro, gli ospiti saranno stimolati anche dalle riflessioni dell’On. Gian Luigi Gigli e del dott. Lucio Martino. Ovviamente, se ci saranno novità con conseguente cambiamento dei candidati alla nomination, il tema sarà prontamente aggiornato.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sindacato Usb: No al referendum e si allo sciopero generale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

la-costituzione-della-repubblica-italianaIl Consiglio nazionale confederale dell’Unione Sindacale di Base, riunitosi a Tivoli il 29 maggio scorso, ha deciso di impegnare l’intero sindacato nella campagna sul NO al Referendum costituzionale.
Le modifiche che si vogliono apportare alla costituzione, insieme alla nuova legge elettorale, rappresentano infatti un forte ed inaccettabile restringimento degli spazi democratici, consegnando il governo del Paese in poche mani e con un consenso popolare ridotto al minimo.Dopo la grande Assemblea di Milano del 3 aprile scorso, a cui hanno partecipato oltre 1.000 delegati e rappresentanti sindacali USB, il Consiglio nazionale ha approvato una Piattaforma rivendicativa complessiva ed ha deciso di sostenerla attraverso una grande raccolta di firme e l’indizione dello sciopero generale, dando mandato all’Esecutivo nazionale di scegliere la data, preferibilmente a ridosso del Referendum costituzionale.Uno Sciopero Generale giusto e necessario, che però non può essere indetto in tempi brevi: è necessaria una costruzione dal basso, tra i lavoratori, i pensionati, gli studenti, i migranti, i disoccupati, per trasformare una giornata di astensione dal lavoro in una giornata di lotta generalizzata e di blocco reale del Paese.
La Francia è esplosa perché vuole evitare di finire come l’Italia e si batte contro l’equivalente del nostro Jobs-Act. In Italia, complici Cgil, Cisl e Uil, il Jobs act e la controriforma delle pensioni sono passate sotto dettatura di BCE e Unione Europea, senza che queste organizzazioni sindacali muovessero un dito. Da noi non si tratta quindi di evitare l’applicazione di leggi e norme contro il lavoro: in Italia serve battere leggi già in vigore.E’ un percorso più difficile e lungo e per questo l’USB crede che tutte le forze sindacali degne di questo nome debbano impegnarsi per la riuscita di una mobilitazione generale, che sconfigga gli obiettivi di riorganizzazione dello stato e le politiche del lavoro imposte dall’Unione Europea.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Immigrazione, a Palermo educatori sequestrati durante una protesta

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

Franco-Maccari-Coisp-300x213“Chi amministra il Paese deve trovare il coraggio e la forza di ammettere la propria assoluta incompetenza ed incapacità nella gestione del fenomeno dell’immigrazione di massa. Senza nulla togliere all’assoluto, fondamentale valore della solidarietà, è necessario ribadire che essa deve valere nei confronti di chiunque, anche dei nostri connazionali costretti a subire le conseguenze più pesanti di questo fenomeno epocale. Violenze e soprusi che si concretizzano in reati gravissimi, e che impongono alle Forze dell’Ordine di accorrere di qua e di là per arginarli, nonché di fare un lavoro assolutamente titanico nel disperato tentativo di tenere sotto controllo una bomba pronta ad esplodere in qualsiasi momento. Il dovere di solidarietà impone di fare quanto necessario perché chi opera nel settore dell’immigrazione, come anche tutti gli altri cittadini, non debba pagare il prezzo dell’approssimazione e del menefreghismo di chi governa un sistema fallimentare in cui la disperazione di molti è la moneta che alimenta il business di pochi, mentre intanto tutti gli altri ci perdono diritti, dignità e salute”.
Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, a proposito della notizia che a Palermo, ieri, 54 migranti (tutti minorenni) ospitati nella struttura di accoglienza “Araba Fenice” hanno dato il via ad una vera e propria rivolta lamentandosi per il mancato pagamento della diaria e per i servizi a loro dire non idonei. I rivoltosi, come raccontato dai media, si sono barricati all’interno della struttura, impendendo agli educatori di uscirne. Per risolvere la situazione è stato necessario l’intervento degli uomini della Polizia e dei Carabinieri in tenuta antisommossa. Pesantissime le dichiarazioni di uno dei volontari del Centro che ha detto alla stampa: “Si comportano così solo perché sanno di poterselo permettere. Arrivano qui fomentati dalle loro stesse famiglie, che gli fanno credere di potere avere di tutto, denaro e diritti. Per questo gli dicono di spaccare e bruciare tutto. E se oggi gli diamo un dito, per quello che possiamo, domani pretenderanno la mano. Mi sono sentito dire anche ‘sei un nostro schiavo’, e questa la considero una sconfitta del sistema”.
“Come dargli torto – gli fa eco adesso Maccari -? Un sistema ipocrita e bugiardo che vuol vantarsi di un’accoglienza che non sa, non può e quindi non dovrebbe fare. Non a queste condizioni. Un sistema che finge di non vedere i soprusi ed i reati perpetrati con sistematicità da molti immigrati, ma che osa continuare a mentire ai cittadini con un candore sconcertante, come quello del nostro Ministro che a proposito dell’emergenza sbarchi dice che ‘i numeri sono analoghi a quelli dello scorso anno ma la fatica dell’accoglienza sta nel fatto che sono arrivati così tanti in pochissimi giorni. Ce la faremo anche perché sono certo che finita la campagna elettorale troveremo nei sindaci una disponibilità ancora maggiore’. Che dovrebbe significare esattamente? Che gli arrivi aumenteranno sempre di più e con essi i problemi, i pericoli, i reati, il superlavoro di molti di noi che però continua a non risolvere le cose?”.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Amministrative Roma: sorteggio scrutatori

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

campidoglioIn occasione delle prossime elezioni amministrative che si terranno a Roma domenica 5 giugno la Commissione Elettorale di Roma Capitale, convocata dal Commissario Straordinario Francesco Paolo Tronca, ha deciso di confermare l’organizzazione già avviata per il Referendum dello scorso 17 aprile. E’stato anche questa volta il Sorteggio Informatico a decidere la nomina degli scrutatori di seggio elettorale, tra tutti gli iscritti nell’apposito Albo di Roma Capitale, che conta 180.000 persone circa. In seguito all’accertamento effettuato presso l’Ufficio Elettorale di Roma Capitale riguardo il numero di dipendenti delle aziende municipalizzate
sorteggiati come scrutatori, è emerso, dunque, che tra i 10.400 scrutatori nominati solo 20 sono dipendenti di ATAC e 69 quelli di AMA. Il nuovo sistema ha, infatti, consentito di limitare in modo sostanzioso quanto accadeva in passato, quando i dipendenti ATAC ed AMA nominati superavano il migliaio, con conseguenti disfunzioni nell’erogazione dei servizi. Ai cittadini di età non superiore a 30 anni sono riservati tre dei quattro posti da scrutatore in ogni sezione, per agevolare proprio chi, per età, è molto probabilmente in cerca della prima occupazione.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il popolo di 5 stelle a Roma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

virginia raggi (2)Roma venerdì 3 giugno alle ore 18 in Piazza del Popolo grande raduno dei sostenitori di 5 stelle in un grande momento di condivisione e passione politica. Sarà un momento di protesta e riscatto, di rabbia, di coraggio, sarà un momento di unione e comunità. Sarà il momento in cui i romani torneranno a gridare che vogliono una città diversa. E con i pentastellati ci saranno cantanti, attori e artisti di ogni genere, che hanno scelto di sostenere insieme al M5S l’idea di una città a misura, finalmente, non più dei poteri forti ma dei cittadini.
La manifestazione si aprirà a Piazza del Popolo a conclusione di una lunga campagna elettorale dai toni aspri e che  i pentastellati si augurano si concluda alla prima tornata senza il ballottaggio. Un grazie da Virginia Raggi e da tutto lo staff della campagna elettorale (Ogni spesa sostenuta per questa campagna sarà rendicontata su sito www.virginiaraggisindaco.it e l’eventuale residuo sarà utilizzato per finanziare le prossime iniziative del M5S). E’ una sfida che si sta trasformando in un’occasione irripetibile per i romani che avranno in questo modo l’opportunità d’imprimere una svolta al governo della Capitale facendo piazza pulita dei vecchi partiti e di una classe politica attraversata da connivenze di tutti i generi.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Leave a Comment »

L’Europe face au changement climatique

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

climatiqueAprès les résultats de la conférence de Paris sur le climat, l’Institut Jacques Delors, en partenariat avec le Mouvement européen Basse-Normandie, a organisé à Caen, le 18 décembre 2015, un dialogue citoyen autour du thème “l’Europe face au changement climatique”.
Cette synthèse de Thomas Pellerin-Carlin, chercheur à l’Institut Jacques Delors, présente les principaux éléments du débat. Il en ressort que le changement climatique a déjà commencé et que des solutions adaptées au contexte local existent déjà mais peuvent être plus développées. Cette synthèse s’articule autour des paragraphes suivants :
1. Les causes et effets du changement climatique
2. La politique énergétique et climatique de l’Union européenne
3. Les collectivités locales, en première ligne du combat pour l’efficacité énergétique
4. .La biomasse, une source d’énergie d’avenir en Normandie et en Europe
5. Le changement climatique, au cœur des grands défis internationaux actuels (foto: climatique)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il duo francese Brigitte e Carmen Consoli a Roma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

duoRoma 21 giugno Piazza Farnese per la Festa Europea della Musica. Nata 35 anni fa a Parigi su iniziativa del Ministero della Cultura Francese, dal 1985 la Festa della Musica arriva in tutta Europa portando nelle strade delle maggiori città europee musicisti, dilettanti e professionisti che da allora, ogni anno, invadono allegramente piazze, stazioni, giardini e musei.Quello di Piazza Farnese sarà come da tradizione un palco franco-italiano – tutto al femminile – per uno straordinario concerto gratuito che celebra l’arrivo dell’estate e festeggia anche il sessantesimo anniversario del gemellaggio di Roma con Parigi.Un live imperdibile che fa parte della programmazione della seconda edizione de La Francia in scena, la stagione artistica dell’Institut français Italia e dell’Ambasciata di Francia in Italia.Per la realizzazione del concerto Edison, main partner, e Ambasciata di Francia in Italia applicheranno per la prima volta Edison Green Music. Un vero e proprio protocollo per gli eventi musicali in grado di ridurne l’impatto ambientale attraverso soluzioni sostenibili. Una linea guida pratica per tutti gli ambiti di produzione di un concerto: dall’organizzazione e promozione dell’evento, alla logistica e mobilità, alla gestione dei rifiuti, per favorire l’adozione di buone pratiche e ottenere importanti e misurabili risultati in termini di risparmio energetico e sostenibilità ambientale.Le Brigitte sono glamour, chic, affascinanti. Il loro nome è un omaggio a tre importanti B della scena francese: Brigitte Bardot, la cantante e scrittrice Brigitte Fontaine e Brigitte Lahaie, una delle prime stelle del cinema pornografico francese degli anni settante e ottanta. Tre donne molto diverse tra loro, ma legate da un comune senso di autonomia e originalità. Tratti che ben caratterizzano le Brigitte, da sempre impegnate nell’affermazione di una donna poliedrica e multiforme, che rifiuta schemi e nega etichette.“Le Brigitte incantano il mondo della canzone con melodie evanescenti e un fascino devastante. Un nome al singolare per due donne singolari. Un universo atipico dove nulla è lasciato al caso”. Così Le Figaro le ha definite ed infatti il loro stile unico si riflette nella loro musica che abbraccia un genere indie folk attraversato da un gusto rétro, contaminato da atmosfere pop, disco e ambienti psichedelici, dove si ritrovano echi orientali, africani e persino reggae.Il loro primo album, “Et vous, tu m’aimes” (2011) le ha consacrate al successo: con oltre 200.000 copie vendute si aggiudicano il doppio disco di platino e l’anno successivo conquistano il prestigioso titolo di gruppo rivelazione ai duo1“Victoires de la musique”, l’equivalente francese dei Grammy Awards statunitensi.Aurélie e Sylvie esplodono sulla scena internazionale: si esibiscono in oltre 250 date in patria e all’estero, viaggiano tra Europa, Asia e Medio Oriente. Il secondo album, A bouche que veux-tu (2014), è una conferma del loro talento che le porta nel 2015 in tour in Canada e Usa.Le Brigitte travalicano il mondo della musica con incursioni nella moda. Diventano muse e modelle del noto stilista Gérard Darel, che le vuole per la campagna primavera estate 2015 e le conferma per quella autunno e inverno 2015-2016, catapultandole tra le eleganti e patinate pagine di Vogue ed Elle, che le descrive come una versione francese di Jackie Kennedy.
Carmen Consoli è un nome che parla da sé con una carriera costellata di primati importanti. E’ stata la prima artista italiana a calcare il palco dello Stadio Olimpico di Roma, l’unica a partecipare in Etiopia alle celebrazioni dell’anniversario della scomparsa di Bob Marley, si è esibita come headliner a Central Park, ha segnato 3 sold out di fila a New York, ha fondato una sua etichetta, si è ispirata a Verga e alla mitologia, ha portato nelle sue canzoni anche l’arabo e il francese. E’ stata la prima donna nella lunga storia del Club Tenco a vincere la Targa Tenco come Miglior Album dell’anno con “Elettra”, è stata nominata Goodwill Ambassador dell’Unicef e Ambasciatrice del Telefono Rosa, ha vinto il premio Amnesty Italia per “Mio zio”.Unicità canora, compositiva e interpretativa e un suono in continua evoluzione valorizzato dalla sua verve di performer grintosa e passionale, 13 album all’attivo (l’ultimo “L’abitudine di tornare” è uscito nel 2015), centinaia di migliaia di copie vendute in Italia e nel mondo, fanno di Carmen Consoli un’artista fuori da ogni etichetta.
“La Francia in scena”, stagione artistica dell’Institut français Italia, è realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, con il sostegno dell’Institut français e del Ministère de la Culture et de la Communication, della Fondazione Nuovi Mecenati, della Sacem Copie Privée, della Commissione Europea (Creative Europe) e del Ministero dell’Istruzione italiano dell’Università e della Ricerca – Afam (MIUR – Afam). Edison è main partner del grande concerto de La Festa della Musica. (foto: duo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Leave a Comment »

Nuovo Regolamento UE, cambia la prospettiva della privacy

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

mercato digitaleE’ già in vigore da qualche giorno il nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali, che tra due anni sarà l’unico testo direttamente applicabile in tutti i Paesi membri dell’UE, ma professionisti e addetti ai lavori devono ancora metabolizzare il cambiamento di prospettiva che implica la nuova normativa comunitaria, rivoluzionando di fatto il concetto meramente burocratico che hanno avuto finora le aziende italiane. Gli oltre 4mila emendamenti registrati al Parlamento UE, e un burrascoso iter legislativo caratterizzato da un acceso dibattito politico e forti pressioni da parte delle lobby americane dei colossi di internet, che dopo ben quattro anni è arrivato all’agognato accordo durante i negoziati finali dello scorso 15 dicembre non sono infatti frutto del caso, perché l’obiettivo non era semplicemente quello di aggiornare i contenuti giuridici della vecchia Direttiva 95/46/CE, ma era implicata l’enorme posta in palio del Mercato Unico Digitale, che secondo le stime della Commissione potrà valere fino a 415 miliardi di euro all’anno per l’economia dell’area UE. A spiegare come cambia l’impatto per le imprese sulla gestione dei dati personali, è l’Avv. Paolo Balboni, presidente della European Privacy Association (EPA) e founding partner di ICT Legal Consulting, che ha seguito da vicino i lavori del Regolamento Privacy, tanto da essere stato ingaggiato per interpretare se stesso come attore nel film documentario “Democracy” accanto al deputato tedesco Jan Philipp Albrecht, e ad altre personalità di spicco che hanno segnato la storia della legislazione del Regolamento:
“Si passa da una data protection ‘one size fits all’ e fatta di policy a una data protection ‘risk based’ e fatta di processi. Quindi – spiega Balboni, che è anche docente del Master Privacy Officer di Federprivacy – le aziende devono prestare particolare attenzione all’analisi dei trattamenti, identificazione dei rischi e contromisure per mitigarli al fine di ‘disegnare’ processi privacy aziendali corretti ed efficaci.” “Ciò che ancora sfugge all’attenzione di molti addetti ai lavori è che, per quanto rigide esse siano, le nuove regole si applicheranno non solo alle aziende italiane, ma anche a tutte quelle che, pur avendo sede negli USA o in altri Paesi extra UE, trattano dati personali di cittadini dell’Unione Europea – spiega Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy, che ha appena pubblicato un e-book sul nuovo Regolamento – Ciò significa che finalmente le nostre aziende hanno ora la possibilità di giocare ad armi pari la sfida del mercato digitale.” Le novità del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali e il cambio di prospettiva della privacy che le imprese sono chiamate ad affrontare, saranno ampiamente trattate nel workshop organizzato dall’Associazione per l’alta formazione giuridico economica (AFGE) e patrocinato da Federprivacy, che si svolgerà il 7 giugno a Milano, e a cui parteciperanno noti esperti della materia, tra cui proprio Paolo Balboni, e l’ex Garante della Privacy Franco Pizzetti.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Missione in Russia per 8 imprese Fvg

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

Moscow1Una cinquantina di incontri d’affari, in due giorni intensi a Mosca: è il programma delle 8 imprese del Fvg, accompagnate dalle Camere di Commercio di Udine e Gorizia, nella missione multisettoriale di questi due giorni, che si è conclusa ieri sera (martedì 31). Le imprese Fvg sono Asteq, Castellargo, Dofren, Exa Italiy, Hasta La Pizza, Invest, Pevere Trasporti e Vecchiato Officine, in rappresentanza dei settori meccanica, vitivinicolo, arredo, plastica e gomma, alimentare, architettura, logistica e ancora meccanica. A Mosca, le imprese sono state assistite dal Desk Russia di Promos Milano, con cui la Camera ha avviato da anni una proficua collaborazione, specializzato nel fornire supporto e informazione alle imprese che vogliono avviare la propria internazionalizzazione o espandere i propri affari in Russia. E Moscow2in vista, si confida, di una ripartenza dell’economia russa, i riscontri delle imprese del Fvg ai meeting d’affari sono stati ottimi.Nonostante il calo dell’export (-18% tra 2014 e 2015) dal Fvg alla Russia, il Paese è resta uno dei principali verso cui esportiamo, per l’esattezza l’11esimo, mentre crescono le importazioni, di circa il 50%, dovute soprattutto ai prodotti della siderurgia, aumento che porta la Russia a salire da nono a settimo Paese d’importazione per il Fvg, nell’ultimo anno. Tornando all’export Fvg-Russia, è costituito soprattutto da macchine per impieghi generali (25%), macchine per impieghi speciali (20,3%) e mobili (17%).
Dopo la missione, è prossimo un appuntamento di incontro e scambio con la Russia: a Udine, il 9 giugno, alle 10.30 in Sala Valduga. Sarà presentata la strategia economica “Made with Italy” e sarà occasione per estendere lo sguardo su una parte di Russia meno conosciuta ma in forte sviluppo, grazie all’incontro con la delegazione di Fryazino, “Città della Scienza”, sita a 50 chilometri da Mosca. Il progetto prevede la creazione di una Zona Economica Speciale che ospiterà startup e centri di ricerca. Il piano di sviluppo di Fryazino, già centro di eccellenza nel settore aerospaziale e dell’elettronica, punta ad aumentare la specializzazione nei settori innovazione e ricerca, e migliorare le proprie infrastrutture (logistica, settore residenziale, servizi).
L’iniziativa è supportata dalla Camera di Commercio di Udine e dal Consolato Onorario della Federazione Russa in Udine, in occasione del gemellaggio tra le città di Fryazino e Resia. (foto: Moscow1)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Enrico Caruso la Voce dei due Mondi” al Teatro Modernissimo di Telese

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

enrico carusoNapoli. L’Associazione Artistico Culturale “Noi per Napoli” ripropone lo spettacolo sul grande tenore Enrico Caruso al Teatro Modernissimo di Telese (Bn) il 4 giugno 2016 alle 20.45 in collaborazione con A.D.Pubblicità, TV 7, con il patrocinio del Comune di Telese, del Conservatorio N.Sala di Benevento, l’ Ente Culturale “ Nicola Vigliotti” di San Lorenzello, il Rotary Club della Valle Telesina. Lo spettacolo, nato da un’idea di Olga De Maio soprano e Luca Lupoli tenore, rappresentanti dell’ Associazione Culturale Noi Per Napoli, in un’alternanza di arie d’ opera, canzoni classiche napoletane e scene che ripropongono i momenti importanti della vita del tenore, costruisce una panoramica d’insieme sugli aspetti artistici e umani di Caruso. Con un cast formato da quasi 40 artisti in scena tra cantanti, musicisti, attori e coristi, lo spettacolo con la regia di Gianni Villani e i testi di Barbara Bonaccorsi, vedrà l’esibizione di Olga De Maio soprano e Luca Lupoli tenore artisti del San Carlo, reduci dei successi ottenuti al Teatro Politeama, al Teatro Totò e al Maschio Angioino,al Teatro Delle Palme come Spettacolo di Capodanno 2016. Un’occasione per riascoltare le note de “La donna è Mobile, Non ti scordar di me, Core ‘ngrato, O sole mio, Na sera ‘e maggio e tanti altri brani che hanno scandito la vita, la carriera, gli amori e la musica del grande interprete. “Lo spettacolo Caruso, La voce dei due Mondi” è destinato non solo agli appassionati della musica e del teatro, ma a tutti gli amanti della città di Napoli. Amalgamando la rappresentazione fedele della vita di Caruso con l’esecuzione di un vasto repertorio delle sue opere lo spettacolo saprà raffigurare a tutto tondo il personaggio, l’uomo e l’artista che ha scritto una pagina fondamentale della musica a Napoli. Per gli amanti del teatro, la natura dello spettacolo non potrà che essere un’importante novità: distaccandosi dai canoni classici della narrazione biografica, l’alternanza tra la musica e la rappresentazione teatrale regalerà allo spettatore uno spunto di rilievo dal punto di vista della struttura narrativa. Artisti lirici: Olga De Maio soprano, Luca Lupoli tenore,Marco Cristarella Orestano baritono, artisti del Teatro San Carlo, Lucio Lupoli tenore . Attori: Massimo Bonaccorsi, Maira Baldari,Gabriella Satriano, Barbara Bonaccorsi, Maurizio Rata, Mariano Grillo, Fabio Felsani, Maria Senese, Luciano Scarpati, Sergio De Simone. Ensemble orchestrale dell’Associazione Noi per Napoli: Maurizio Iaccarino pianista, Cira Romano arpa, Valerio Starace violino, Giovanna Moro violino, Artan Tauzi violoncello. Coro polifonico dell’ Associazione Culturale A.Barchetta di Maddaloni Direttore: Antonio Barchetta Con la partecipazione di artisti studenti del Coro del Conservatorio N.Sala di Benevento Direttori di scena: Matteo Campagnoli e Susan Cevani Disegno luci Marco De Cesare Si ringraziano gli sponsor che hanno aderito e sostengono questo Evento. Info e prenotazioni: AGENZIA GATE 88 Via Caio Ponzio Telesino 52, tel. 0824 903042 oppure 082 497 6106 presso Via Garibaldi 38, Telese L’ associazione Noi per Napoli nasce nel 1991 con lo scopo di collaborare alla soluzione dei problemi sociali e morali che angustiano la città di Napoli. Noi per Napoli mette in campo risorse umane e competenze a favore della promozione umana, dell’arte, del tempo libero e dell’assistenza ai ragazzi svantaggiati e agli anziani. E’ impegnata sul territorio con progetti volti a garantire l’accesso all’istruzione di giovani e adulti. (foto: caruso)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il mondo agricolo e il referendum costituzionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

agricoltura europea1In queste ore, dopo l’ennesimo endorsement fatto da alcune sigle della rappresentanza agricola “tradizionale” all’esecutivo di Matteo Renzi – dichiara il presidente Confeuro, Rocco Tiso – sta circolando la finta notizia che l’intero comparto agroalimentare sia favorevole alla riforma costituzionale. Tutto questo però è falso.
Da diverso tempo si è infatti creata una spaccatura considerevole tra quel che dicono e fanno le organizzazioni sindacali “tradizionali” del settore e gli operatori del primario. E tutto questo è ampiamente documentato dai numeri sulla perdita del loro consenso nel Paese.La verità – prosegue Tiso – è che il mondo agricolo più di chiunque altro conosce gli effetti causati dalla restrizione degli spazi democratici che questa riforma vorrebbe ulteriormente ridimensionare. Le organizzazioni sindacali agricole conosciute come le “tradizionali” – conclude Tiso – hanno palesato ancora una volta la propria vicinanza all’esecutivo guidato da Matteo Renzi. E tutto questo in effetti non stupisce affatto considerato che questo governo verrà giustamente ricordato per essere stato quello delle lobby e dei poteri forti.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

CAPRI B&B Behind and Beyond

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

capriCapri Certosa di San Giacomo Via Certosa 1, Inaugurazione mostra: venerdì 3 giugno 2016, ore 18.00 4 giugno – 24 luglio 2016 Orari: giugno e luglio 14 -19 (ultimo ingresso ore 18,30) da martedì a domenica – lunedì chiuso Ingresso € 4,00 (mostra e Certosa).nella suggestiva cornice della Certosa di San Giacomo, sarà inaugurata la mostra Capri B&B – Behind and Beyond di Raffaela Mariniello ed Eugenio Tibaldi, a cura di Adriana Rispoli, con il coordinamento tecnico-scientifico di Patrizia Di Maggio. Artisti diversi per generazione e origine, Raffaela Mariniello e Eugenio Tibaldi muovono da estetiche differenti che tuttavia nascono da presupposti e indagini affini, come la sensibilità per le periferie, l’attenzione alle microeconomie e una idea di bellezza che ribalta il senso comune.La mostra si compone di 20 opere, tra fotografie, installazioni e collage, la maggior parte realizzate site-specific, create partendo da una riflessione comune sull’isola di Capri, sugli scorci non convenzionali dell’Isola Azzurra, sul rapporto tra l’uomo e la natura da cui si genera il mito che l’avvolge e l’aura leggendaria che attira anche il turismo di massa che travolge questa perla del Mediterraneo.Gli artisti, ognuno secondo il proprio specifico modus operandi, hanno lavorato su aspetti diversi del territorio, risiedendo a Capri per alcuni periodi, per creare un’osmosi con l’isola e i suoi abitanti.L’obiettivo della mostra Capri B&B – acronimo di behind & beyond e sigla di un turismo differente – è di offrire al pubblico una visione dell’isola attraverso lo sguardo non convenzionale degli artisti, che ne smascherano con ironia la “scenografia” grazie alla quale tutto si presenta così straordinariamente perfetto e di evidenziare, allo stesso tempo, il valore del lavoro umano che talvolta è dietro le quinte.Spiccano nella mostra le grandi opere 46 bed places di Eugenio Tibaldi e Capri Teorema di Raffaela Mariniello. La prima, installata nel Giardino del Priore, è una vera e propria scenografia monumentale dal valore ambivalente, la cui complessità, estetica e concettuale, risiede nel fronte, dipinto con sapienza e nel retro, dove spuntano a vista le impalcature di tubi innocenti, uno dei tratti distintivi della poetica dell’artista che non nasconde l’origine povera del supporto.46 bed places sublima il concetto della mostra offrendo la rappresentazione dell’icona di Capri, i Faraglioni, il cui mito è incrementato dai viaggiatori, ma è contemporaneamente sostenuto dal lavoro dell’uomo, in una sorta di manutenzione/sostegno sia mentale che pratico.Ad essa si raffronta l’installazione fotografica Capri Teorema di Raffaela Mariniello, composta da 32 immagini di diverso formato, una narrazione visiva personalissima che percorre una Capri diversa da quella a cui siamo abituati, attraversando alcune zone più segrete dell’isola, le meno battute dal turismo, zone in cui, come sempre nel lavoro dell’artista, l’uomo è solo di passaggio ma se ne leggono le tracce, nel bene e male. E’ chiaramente una Capri diversa, oggetto di un racconto alla luce lunare tracciato sul confine del passaggio stagionale. Tra paesaggi surreali e percorsi abbandonati spiccano delle incredibili still life di “installazioni spontanee”, catturate lungo la marina e in percorsi campestri, micro incursioni nella realtà, che sembrano tradire quell’aspetto di mito, di luogo del desiderio caro a tanti visitatori. (foto: capri)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Malaria No More UK

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

malariamalariaRoma Mercoledì 8 giugno 2016, ore 13 Senato della Repubblica, Palazzo Madama Sala “Caduti di Nassirya” evento promosso dalla Senatrice Laura Bianconi e sotto gli auspici della XII Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica Italiana, in collaborazione con Malaria No More UK e Friends of the Global Fund Europe. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato l’Europa “Malaria-Free”, con zero casi riscontrati nel 2015. Questa malattia rimane però un’emergenza a livello globale, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo in Africa e nel Sud Est asiatico, un’emergenza che deve e può essere arginata. Sono stati invitati:
Sen. Pier Ferdinando Casini, Presidente III Commissione Affari Esteri e Immigrazione del Senato
Sen. Emilia Grazia De Biasi, Presidente XII Commissione Igiene e Sanità del Senato
Sen. Maria Rizzotti, Vice Presidente XII Commissione Igiene e Sanità del Senato
Sen. Laura Bianconi, Componente XII Commissione Igiene e Sanità del Senato
Sen. Luigi D’Ambrosio Lettieri, Componente XII Commissione Igiene e Sanità del Senato
Sen. Luigi Gaetti, Componente XII Commissione Igiene e Sanità del Senato
On. Lia Quartapelle, Segretario III Commissione Affari Esteri e Comunitari della Camera dei Deputati
Mr. James Whiting, Executive Director Malaria No More UK
Dr. Marco Simonelli, Policy Advisor, Friends of Global Fund Europe
Dr. Giovanni Putoto, Responsabile Programmazione e Ricerca operativa Medici con l’Africa CUAMM

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La prima Casa dell’Acqua Acea in un ateneo romano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

casa dell'acquaRoma. E’ stata inaugurata ieri mattina al Rettorato dell’ Università degli Studi Roma Tre in via Ostiense 159 la prima Casa dell’Acqua Acea in un ateneo romano.Il “nasone hight-tech” distribuisce da oggi gratuitamente acqua refrigerata liscia e gassata proveniente dalle sorgenti del Peschiera e, grazie a una stazione elettrica a più prese, consentirà anche di ricaricare telefonini e tablet.
All’inaugurazione sono intervenuti il rettore Mario Panizza, il direttore generale Pasquale Basilicata, l’amministratore delegato Acea Alberto Irace, il presidente di Acea Ato2 Paolo Saccani e l’assessore ai Lavori pubblici del Municipio Roma VIII, Paola Angelucci.«Grazie alla sinergia con Acea dotiamo oggi gli studenti e il quartiere di questo particolare distributore che permetterà di fruire dell’acqua di Roma e abbatterà l’emissione nell’ambiente di una grande quantità di materia plastica», ha dichiarato il rettore Mario Panizza. «La prossima azione congiunta che realizzeremo con Acea a beneficio del territorio sarà il restauro della Fontana della Carlotta a Garbatella, un’opera degli anni Venti gravemente vandalizzata che noi di Roma Tre avremo il piacere di restaurare e di restituire rinnovata alla città».
Stanno arrivando in tutti i comuni della provincia di Roma le Case dell’Acqua di Acea che erogano gratuitamente acqua fresca, naturale o frizzante. A forma di logo Acea o di chiosco verde a pianta esagonale, questi ultimi installati per il Giubileo di Papa Francesco, i nasoni hi-tech offrono la possibilità di bere gratuitamente la stessa acqua che arriva nelle case dei romani, con le caratteristiche di qualità garantite da oltre 250.000 controlli eseguiti ogni anno. (foto: casa dell’acqua)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il talento italiano approda in Turkmenistan

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2016

andrea castaAndrea Casta, il cantante, violinista ed entertainer più richiesto in Italia e all’estero, approda in Turkmenistan. In occasione della Festa Nazionale del 2 giugno Andrea sarà special guest dell’Ambasciata d’Italia di Ashgabat, capitale del Turkmenistan, che celebrerà i 70 anni della Repubblica Italiana e inaugurerà la nuova Sezione consolare con un ricevimento alla presenza di numerose personalità del Governo Turkmeno, del Corpo Diplomatico accreditato e di imprenditori locali e stranieri.
Casta si esibirà in concerto con un repertorio di classici italiani, dai cantautori al pop degli anni 80, agli ultimi successi “made in Italy” conosciuti in tutto il mondo. Con voce morbida e penetrante, armato del suo violino elettrico, Andrea Casta ha maturato una visione e una esperienza artistica unica. Con il suo violino si è esibito a Mykonos, nei Club Billionaire di Bodrum, Istanbul e Porto Cervo, in numerosi live club a Dubai, Montecarlo, Sharm El Sheik e recentemente nel party ufficiale del GP Formula1 a Città del Messico.Grazie al lavoro sugli autori internazionali e l’utilizzo originale del violino elettrico, Andrea interpreta il repertorio italiano in modo molto personale e contemporaneo.
Dal 2002 è stato cantante di Domenica In per 2 edizioni, tra i protagonisti del musical Fame – Saranno Famosi, ha presentato programmi TV su Raidue, Raisat, Gambero Rosso TV e il “Tribute Band Show” su La3TV. Nel 2012 ha pubblicato il suo primo lavoro discografico “ROOM 80” reinterpretando i grandi classici internazionali degli anni 80.
Nel 2015 nasce il nuovo progetto Andrea Casta & the Heroes: in tour insieme alla sua nuova band Andrea rende omaggio alla grande storia del pop-rock. (foto: andrea casta)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »