Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Centro destra: costruire alternativa a Renzi

Posted by fidest press agency su martedì, 7 giugno 2016

brunetta-nardinDichiarazione dell’onorevole Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia: “Più li si guarda, più li si approfondisce i risultati del voto non sono affatto male. Parlo dal punto di vista di chi, come Forza Italia, ritiene indispensabile oggi dare il timone delle città a bravi sindaci e sconfiggere le pessime riforme costituzionali e contestualmente mandare a casa Renzi. Non è affatto vero come sostengono i quotidiani filorenziani che esiste un nuovo bipolarismo, da una parte Renzi dall’altra i 5 Stelle con appiccata la Lega. La lettura conviene a Renzi che vuole assorbire come una spugna i voti moderati, enfatizzando e mettendo in un unico fascio estremista la protesta contro il suo governo. Ma quando mai? I 5 Stelle ottengono un consenso formidabile a Roma per il lascito disastroso dell’esperienza di Marino. In questo senso è un voto locale, aiutato oltretutto dalla frattura in due liste dinanzi a cui si sono trovati gli elettori di centrodestra, non certo per colpa di Forza Italia e di Berlusconi. Dovunque, dove Forza Italia e Lega hanno condiviso la scelta del candidato si sono avuti risultati eccezionali, che hanno premiato con il ballottaggio uomini e donne espressione di unità e di novità, da Milano a Napoli, da Trieste a Pordenone (avviso di sfratto alla governatora Serracchiani), da Grosseto a Bologna. Per non parlare della vittoria al primo turno di Cosenza.
Quando la destra ha preteso di far da sola rifiutando il dialogo, è andata male a tutti. Renzi dove ha chiesto soccorso ai transfughi verdiniani, convinto di catturare voti per i suoi candidati come accaduto esplicitamente a Napoli e a Cosenza non è arrivato neppure al ballottaggio. E’ chiaro infatti che i voti moderati li ha Berlusconi e li ha Forza Italia, ed è fatica sprecata fare il viso dolce cercando di incamerarseli. Hic manebunt optime, con il centrodestra e per il no.
Non siamo sciocchi né sprovveduti. Di certo il futuro vincente è il centrodestra. Il primo compito è vincere i ballottaggi, sconfiggendo dovunque Renzi, come avviso di sfratto a questo governo in vista del referendum. E’ chiaro come il sole che i numeri usciti dalle urne dicono che in nessun caso esiste una maggioranza referendaria potabile per il Fiorentino. Non c’è bisogno di essere geni della matematica per accorgersi che oggi il ‘sì’ non vale più del 30 per cento.
Intanto dunque ballottaggi per far vincere sindaci di centrodestra e non inchinarsi alle blandizie del Pd, che sarebbe contro natura e un danno secco per il futuro. Accogliamo come un segno di grande saggezza le parole di Matteo Salvini che invita a ricostruire non in piazza ma in un cantiere di lavoro l’unità del centrodestra. Da essa non si può prescindere per il bene e la prosperità del Paese. Noi siamo prontissimi, senza alcun pregiudizio e senza recriminazioni per quel che si poteva e non si è fatto. Già nell’autunno scorso ci sono stati incontri fruttuosi nell’elaborazione di idee e programmi comuni sull’economia, con lo shock fiscale della flat tax, l’immigrazione, la sicurezza, l’Europa, una posizione comune sui presunti diritti civili che negano la famiglia tradizionale.
Mettiamoci subito al lavoro, anche oltre i confini del centrodestra a tre gambe, aprendoci alle forze che ad esempio a Milano hanno già appoggiato Parisi e al civismo che a Roma e in molte città ha saputo costituirsi come alternativa a Renzi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: