Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Il Referendum europeo in Gran Bretagna è solo un segno delle crescenti difficoltà dell’Europa

Posted by fidest press agency su sabato, 25 giugno 2016

chiesa evangelica luteranaLa Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI), che riunisce le comunità luterane dell’intera penisola, rende noto un commento relativo all’esito del referendum svoltosi nel Regno Unito e che ne ha decretato l’uscita dall’Unione Europea.“Il Referendum europeo in Gran Bretagna è solo un segno delle crescenti difficoltà dell’Europa, si legge nella lettera aperta del Consiglio Direttivo della Conferenza delle Chiese Europee. La Chiesa Evangelica Luterana in Italia la condivide, come già accaduto con la precedente dichiarazione delle Chiese Evangeliche in Germania (CEG). Tuttavia gli europei restano indivisibilmente collegati fra loro: non solo nella comune economia di mercato, ma anche nella condivisione di valori per un’Europa forte, solidale e aperta al mondo. Valori che sono citati nei primi articoli della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea: dignità umana, pace, riconciliazione, giustizia, libertà, tolleranza, unanimità, solidarietà, coesione e cooperazione sociale. Questi valori hanno le loro radici anche nella tradizione della fede cristiana, e in ciò le chiese europee sono unite. Nella dichiarazione della CEG si legge altresì: allo spirito europeo e cristiano corrisponde la capacità di aprirsi consapevolmente oltre i confini, per esempio per un sistema di asilo comune europeo con elevati e omogenei standard di protezione. E anche su questo la CELI si associa”, ha dichiarato il Presidente del Sinodo Georg Schedereit.
La Chiesa Evangelica Luterana in Italia, CELI, statutariamente bilingue, italiano e tedesco, è un ente ecclesiastico che attualmente raggruppa 7.000 luterani distribuiti in 15 comunità, dalla Sicilia all’Alto Adige. I suoi rapporti con la Repubblica Italiana sono regolati dalla legge n° 520 del 1995 (Intesa secondo l’art. 8 della Costituzione).
La più antica comunità luterana in Italia è quella di Venezia, risalente alla Riforma attuata dal monaco agostiniano Martin Lutero nel 1517.Capace di evolvere con la società, oggi la CELI è fortemente impegnata non solo nella cura delle anime, ma anche in numerosi ambiti quali cultura, sanità, scuola, assistenza a poveri e immigrati, educazione ambientale, pari opportunità uomo-donna, difesa delle diversità e lotta alle discriminazioni, partecipazione al dibattito etico, religioso e politico.
Proprio per questo impegno, la Chiesa Luterana – una chiesa senza grandi patrimoni – riceve ogni anno la fiducia e il sostegno di tantissimi italiani che scelgono di destinarle l’otto per mille sulla dichiarazione dei redditi: così, nel 2014, sono state, più di 61.000 le firme a favore della CELI, cioè quasi 9 volte il numero dei luterani presenti in Italia. http://www.chiesaluterana.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: