Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Buon lavoro alla giunta Raggi

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 luglio 2016

raggiRoma “Alla fine Roma ha la sua Giunta e il nuovo sindaco inizierà a lavorare con i suoi più stretti collaboratori per riparare i danni creati da una cattiva amministrazione politica ampiamente criticata dal M5S, fin dal suo primo apparire in Parlamento. Potrebbe essere fin troppo facile scaricare tutte, ma tutte le responsabilità dei disservizi romani, tristemente noti a tutti, sulle amministrazioni precedenti. Ma sarebbe un rituale tristemente ripetitivo. Marino aveva esordito con una denunzia drammatica dei fatti e misfatti di Alemanno, che a sua volta succedendo a Veltroni aveva gridato di aver trovato un deficit di bilancio impossibile da sanare, con problemi sociali di proporzioni pesantissime in tempi di crisi economica. In altri termini, il caricare o lo scaricare la colpa su chi ci ha preceduto è fin troppo banale e non avrebbe nulla di politicamente innovativo e soprattutto risolutivo per i mali di Roma”. Lo afferma l’onorevole Paola Binetti di Area popolare. “Tutti i romani, comunque si siano schierati nelle elezioni recenti, sperano che a Roma le cose cambino. In meglio, ovviamente, anche se non è scontato. E per questo non possono che sperare in lei: desiderano che lei ce la faccia, almeno a sanare qualcuna delle drammatiche piaghe romane, ormai cronicizzate e per questo tanto più difficili da curare. Al di là della polemica sulle Olimpiadi o sul grande stadio della Roma, lei ha affermato di voler partire dai bisogni concreti con soluzioni, ancorché parziali, concrete; con effetti benefici misurabili, a cominciare dalla pulizia delle strade e dalla maggior cura dell’igiene intorno ad ognuno dei cassonetti che stanno diventando pericolosi punti per potenziali infezioni. Scelga punti chiari per i primi 100 giorni. Scadranno quasi in coincidenza con il referendum per la riforma costituzionale. Per il Movimento Cinque stelle sarà un bel traguardo mostrare che si può governare una città come Roma, meglio di quanto non si sia fatto con altri esperimenti molto più a misura d’uomo. In ogni caso, Signor Sindaco: buon lavoro, da romana ci conto che sia davvero buono”. (n.r. Tutti noi nutriamo gli stessi sentimenti espressi da Paola Binetti, o per lo meno la stragrande maggioranza dei cittadini che hanno sinceramente e onestamente a cuore le sorti di Roma che oltre ad essere una capitale è anche e soprattutto il luogo in cui milioni di persone vivono e vi lavorano e altri ancora da turisti e che se la son vista giorno dopo giorno deturpata e avvilita.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: