Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

ZF investe nel centro radar di Brest in Francia

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 luglio 2016

Radar antennaBrest/Friedrichshafen. ZF ha reso noto che il Gruppo investirà circa 2,9 milioni di Euro nel suo avanzato centro radar di Brest in Francia. L’investimento è destinato a nuovi impianti, attrezzi e componenti per lo sviluppo di un sensore radar di nuova generazione e all’ampliamento di 500 metri quadri dell’area di stoccaggio. “Il radar è un componente fondamentale dei sistemi di guida automatizzati”, dichiara Peter Austen, Global Portfolio Director nel settore Sistemi di assistenza al conducente di ZF TRW. “Grazie all’interazione con telecamere, controllo intelligente e attuatori, consente funzioni di marcia parzialmente automatiche, come ad esempio l’Highway Driving Assist che include il cambio corsia automatico. Insieme ai nostri avanzati sistemi di telecamere, la nostra serie AC1000 è la soluzione ideale per soddisfare i requisiti Euro NCAP fino al 2020”.Progettazione, montaggio e collaudo dei sistemi radar ZF avvengono nella sede di Brest in un’area attualmente di circa 2.200 metri quadri. Nell’impianto vengono prodotte ogni anno circa 300.000 unità e l’azienda prevede che entro il 2020 si supererà il milione.Mickael Leon, direttore dello stabilimento di Brest, aggiunge: “Dall’inizio degli anni 2000 Brest è il nostro centro di competenza globale per i sistemi radar. I nostri costanti investimenti nello stabilimento mostrano il nostro impegno per questa tecnologia, di cui prevediamo un notevole incremento della produzione a seguito della crescente accettazione da parte del mercato dei sistemi di sicurezza attivi e delle funzioni di marcia automatizzate. Inoltre, a Brest, disponiamo di personale altamente qualificato che negli ultimi 18 mesi è aumentato di quasi il 30%. Con il crescente aumento delle dimensioni di questo settore di attività continueremo ad investire nelle risorse di engineering”.
ZF TRW progetta e sviluppa sistemi radar a Brest dal 1999. La produzione della prima generazione è iniziata nel 2002. Da allora l’azienda ha lanciato sul mercato sistemi radar per numerose gamme di autovetture e veicoli industriali a livello globale. La serie AC1000 rappresenta ora la quinta generazione. (foto: fonte wikipedia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: